Coppa Italia Serie D 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Italia Serie D 2015-2016
Competizione Coppa Italia Serie D
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 17ª
Organizzatore FIGC
Date dal 30 settembre 2015
al 14 maggio 2016
Luogo Italia Italia
Partecipanti 171
Risultati
Vincitore Fondi
(1º titolo)
Secondo OltrepoVoghera
Semi-finalisti Caravaggio
Sangiovannese
Statistiche
Incontri disputati 172
Gol segnati 484 (2,81 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

La Coppa Italia Serie D 2015-2016 è stata la diciassettesima edizione della manifestazione.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Il quadro complessivo delle squadre partecipanti corrisponde a quelle iscritte al campionato di Serie D 2015-2016.

La competizione si è svolta interamente a eliminazione diretta. Ha preso il via il 30 settembre 2015 e si è conclusa il 14 maggio 2016, con la disputa della finale[1].

Breve regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Il turno preliminare, il primo turno, i trentaduesimi, i sedicesimi, gli ottavi di finale e i quarti di finale si sono disputati con gare di sola andata. Le semifinali sono state disputate con gare di andata e ritorno e la finale in gara unica. Nel caso di parità al termine degli incontri, sia di sola andata che andata/ritorno, non sono stati disputati i tempi supplementari ma si sono tirati direttamente i calci di rigore[2].

Date[modifica | modifica wikitesto]

Le date dei turni della Coppa Italia 2015-2016 sono state comunicate il 24 settembre 2015[3][4].

Fase Turno Andata Ritorno
Turni eliminatori Turno preliminare 30 settembre 2015
1º turno 28 ottobre 2015
Fase finale Trentaduesimi di finale 25 novembre 2015
Sedicesimi di finale 9 dicembre 2015
Ottavi di finale 17 febbraio 2016
Quarti di finale 31 marzo 2016
Semifinali 6 aprile 2016 20 aprile 2016
Finale 14 maggio 2016

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Turni eliminatori[modifica | modifica wikitesto]

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Il turno preliminare prevede la disputa di 52 gare riservato alle seguenti squadre:

  • 36 società neopromosse;
  • 6 società retrocesse dal Campionato di Lega Pro 2014-2015 (Forlì, Gubbio, San Marino, Aversa Normanna, Vigor Lamezia, Sef Torres);
  • 16 società vincenti i play-out 2014/2015 e salve con un distacco superiore a punti 8;
  • 12 società ripescate (Liventina, Luparense, Monticelli, Olympia Agnonese, Ghivizzano, Derthona, Città di Scordia, Folgore Caratese, Castiadas, Dro, Castelfidardo, Vis Pesaro);
  • 5 società inserite in sovrannumero (Parma, Grosseto, Monza, Venezia, Reggio Calabria);
  • 22 società classificatesi al termine della Stagione Sportiva 2014/2015, dal 13º posto al 12° del girone A; dal 13° all'11° del girone B; dal 12° al 10° dei gironi C, E, G, H, I; dal 14° al 12° del girone D; dall'11° al 10° del girone F;
  • 7 società con maggiore penalizzazione Coppa Disciplina 2014/2015 Serie D escluse quelle retrocesse o già inserite ad altro titolo (Cavese, Città di Giulianova, Torrecuso, Due Torri, Chieti, Sambenedettese, Agropoli).
Squadra 1 Risultato Squadra 2
30 settembre 2015
Tamai 0 - 0 (2-4 dcr) Liventina
Triestina 1 - 1 (3-0 dcr)[5] UF Monfalcone
Fontanafredda 0 - 0 (4-3 dcr) Calvi Noale
Giorgione 2 - 0 Levico
Luparense San Paolo 0 - 0 (1-3 dcr) Campodarsego
Legnago Salus 0 - 4 Dro
Venezia 4 - 1[5] Villafranca
Virtus Castelfranco 2 - 0 Mezzolara
Parma 3 - 2 Ribelle
Forlì 4 - 1 San Marino
Ravenna 1 - 3 Romagna Centro
Bellaria Igea Marina 1 - 0 Sammaurese
Caravaggio 2 - 1 Lentigione
MapelloBonate 2 - 1 Grumellese
Virtus Bergamo 2 - 1 Varesina
Inveruno 1 - 1 (5-3 dcr) Bustese
Gozzano 2 - 1 Folgore Caratese
Pro Sesto 2 - 3 Monza
RapalloBogliasco 5 - 1 Ligorna
Viareggio 2014 2 - 0 Fezzanese
Vado 1 - 0 Argentina
Novese 2 - 0 Pinerolo
Castellazzo Bormida 1 - 4 Derthona
Valdinievole Montecatini 0 - 0 (2-4 dcr) Ghivizzano Borgo a M.
Colligiana 5 - 0 Pianese
Grosseto 2 - 2 (5-4 dcr) Gavorrano
Voluntas Spoleto 2 - 3 Virtus Flaminia
Città di Castello 1 - 2 Gubbio
Nuorese 4 - 2 Lanusei
Muravera 0 - 2 Socio Culturale Castiadas
Astrea 2 - 2 (4-3 dcr) Torres
Aprilia 4 - 1 Trastevere
Albalonga 0 - 0 (2-3 dcr) Serpentara Bellegra Olevano
Isola Liri 0 - 0 (5-6 dcr) Isernia
Sambenedettese 3 - 0 Monticelli
Recanatese 1 - 1 (7-6 dcr) Castelfidardo
Vis Pesaro 0 - 1 Jesina
Fermana 0 - 1 Folgore Veregra
Chieti 0 - 0 (5-3 dcr) Giulianova
Avezzano 2 - 1 Amiternina
Olympia Agnonese 1 - 1 (5-3 dcr) Torrecuso
Turris 1 - 5 Aversa Normanna
Agropoli 1 - 5[5] Cavese
FC Francavilla 6 - 2 AZ Picerno
Vibonese 2 - 0 Vigor Lamezia
Manfredonia 2 - 2 (4-3 dcr) San Severo
Nardò 3 - 0 Virtus Francavilla
Reggio Calabria 1 - 0 Due Torri
Roccella 1 - 2 Palmese
Noto 1 - 0 Marsala
7 ottobre 2015
Pomigliano 1 - 2 Gragnano
Siracusa 1 - 2 Scordia

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il primo turno prevede la disputa di 55 gare di sola andata riservata alle seguenti squadre:

  • 52 vincenti il turno preliminare;
  • 58 aventi diritto, tranne le 9 società partecipanti alla TIM Cup 2015-2016 in organico alla Serie D (Sestri Levante, Lecco, Altovicentino, Delta Calcio Rovigo, Poggibonsi, Almajuventus Fano, Viterbese, Potenza, Rende).
Squadra 1 Risultato Squadra 2
28 ottobre 2015
Sacilese 2 - 2 (3-4 dcr) Fontanafredda
Triestina 2 - 5 Venezia
Montebelluna 0 - 3 Belluno
Union Ripa La Fenadora 2 - 0 Dro
ArzignanoChiampo 1 - 0 Liventina
Este 2 - 0 Abano
Mestre 7 - 0 Giorgione
Clodiense 2 - 1 Campodarsego
Ciliverghe Mazzano 0 - 4 Virtus Verona
Arzachena 0 - 2 Olginatese
Caronnese 1 - 0 Virtus Bergamo
Ciserano 3 - 0 Sondrio
Monza 1 - 2 Seregno
Pergolettese 1 - 1 (6-5 dcr) Pontisola
Inveruno 2 - 2 (3-4 dcr) OltrepoVoghera
MapelloBonate 2 - 5 Caravaggio
Bra 3 - 2 Acqui
Chieri 3 - 0 Novese
Derthona 1 - 2 Vado
Gozzano 3 - 2 Borgosesia
Lavagnese 0 - 0 (0-3 dcr) RapalloBogliasco
Pro Settimo & Eureka 0 - 3 Sporting Bellinzago
Piacenza 3 - 0 Fiorenzuola
Imolese 0 - 1 Virtus Castelfranco
Romagna Centro 2 - 0 Forlì
Massese 3 - 1 Viareggio 2014
Ponsacco 0 - 0 (2-4 dcr) Ghivizzano Borgo a M.
Scandicci 0 - 2 Jolly Montemurlo
Sangiovannese 3 - 0 Fortis Juventus
Grosseto 5 - 2 Colligiana
Jesina 4 - 0 Bellaria Igea Marina
Folgore Veregra 1 - 1 (6-5 dcr) Sambenedettese
Matelica 2 - 1 Recanatese
Gubbio 2 - 0 Sansepolcro
Foligno 0 - 0 (6-5 dcr) Gualdo Casacastalda
Virtus Flaminia 2 - 1 Rieti
San Cesareo 2 - 1 Astrea
Cynthia 3 - 1 Ostia Mare
Fondi 2 - 0 Aprilia
Serpentara Bellegra Olevano 3 - 2 Avezzano
San Nicolò 1 - 2 Chieti
Isernia 3 - 1 Olympia Agnonese
Manfredonia 1 - 1 (5-4 dcr) Campobasso
Progreditur Marcianise 5 - 1 Sarnese
Frattese 0 - 3 Aversa Normanna
Cavese 6 - 1 Gragnano
FC Francavilla 2 - 1 Gelbison
Bisceglie 4 - 0 Nardò
Taranto 3 - 0 Gallipoli
Palmese 3 - 3 (4-2 dcr) Vibonese
Scordia 0 - 0 (5-4 dcr) Reggio Calabria
Leonfortese 0 - 2 Noto
Budoni 0 - 1 Olbia
Socio Culturale Castiadas 0 - 1 Nuorese
29 ottobre 2015
Correggese 0 - 0 (3-2 dcr) Parma

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie D 2015-2016 (fase finale).

Trentaduesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Il tabellone principale si apre coi trentaduesimi che prevedono la disputa di 32 gare di sola andata riservate alle seguenti squadre:

  • 55 vincenti il primo turno;
  • 9 partecipanti alla TIM Cup 2015-2016 (Sestri Levante, Lecco, Altovicentino, Delta Calcio Rovigo, Poggibonsi, Almajuventus Fano, Viterbese, Potenza, Rende).
Squadra 1 Risultato Squadra 2
25 novembre 2015
Sporting Bellinzago 0 - 1 Bra
Vado 2 - 4 Chieri
Sestri Levante 1 - 2 RapalloBogliasco
Massese 2 - 0 Ghivizzano Borgo a M.
Piacenza 3 - 0 Olginatese
Seregno 1 - 0 Caronnese
Lecco 2 - 2 (2-3 dcr) OltrepoVoghera
Gozzano 1 - 3 Pergolettese
Caravaggio 1 - 0 Ciserano
Virtus Castelfranco 1 - 2 Correggese
Delta Rovigo 4 - 0 Romagna Centro
Venezia 1 - 1 (2-4 dcr) Clodiense
AltoVicentino 6 - 1 Mestre
Union Ripa La Fenadora 0 - 0 (4-5 dcr) ArzignanoChiampo
Virtus Verona 2 - 1 Este
Belluno 4 - 1 Fontanafredda
Poggibonsi 1 - 1 (1-4 dcr) Sangiovannese
Jolly Montemurlo 1 - 2 Grosseto
Viterbese 3 - 1 Virtus Flaminia
Foligno 2 - 1 Jesina
Fano 1 - 4 Gubbio
Matelica 5 - 1 Folgore Veregra
Nuorese 3 - 1 Olbia
San Cesareo 0 - 3 Cynthia
Chieti 1 - 1 (2-4 dcr) Serpentara Bellegra Olevano
Progreditur Marcianise 0 - 0 (3-5 dcr) Fondi
Cavese 0 - 0 (3-5 dcr) Aversa Normanna
Manfredonia 5 - 1 Isernia
Bisceglie 1 - 1 (6-7 dcr) Taranto
Potenza 1 - 1 (4-5 dcr) FC Francavilla
Rende 2 - 1 Palmese
Noto 1 - 2 Scordia

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
9 dicembre 2015
Chieri 4 - 0 Bra
RapalloBogliasco 2 - 0 Massese
Piacenza 1 - 1 (5-6 dcr) Seregno
OltrepoVoghera 0 - 0 (4-3 dcr) Pergolettese
Correggese 0 - 3 Caravaggio
Clodiense 3 - 4 Delta Rovigo
ArzignanoChiampo 4 - 4 (1-4 dcr) AltoVicentino
Virtus Verona 2 - 0 Belluno
Sangiovannese 1 - 1 (3-0 dcr) Grosseto
Foligno 1 - 1 (3-2 dcr) Viterbese
Gubbio 0 - 1 Matelica
Cynthia 2 - 1 Nuorese
Fondi 2 - 0 Serpentara Bellegra Olevano
FC Francavilla 1 - 1 (4-2 dcr) Taranto
Scordia 0 - 1 Rende
16 dicembre 2015
Aversa Normanna 1 - 1 (3-1 dcr) Manfredonia

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
17 febbraio 2016
Chieri 0 - 0 (3-1 dcr) RapalloBogliasco
Seregno 0 - 1 OltrepoVoghera
Delta Rovigo 0 - 0 (3-5 dcr) Caravaggio
Sangiovannese 1 - 0 Foligno
Rende 1 - 1 (3-4 dcr) FC Francavilla
24 febbraio 2016
AltoVicentino 1 - 0 Virtus Verona
Matelica 2 - 1 Cynthia
Fondi 4 - 0 Aversa Normanna

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
24 marzo 2016
Caravaggio 2 - 0 AltoVicentino
30 marzo 2016
Sangiovannese 2 - 1 Matelica
31 marzo 2016
OltrepoVoghera 2 - 1 Chieri
6 aprile 2016
FC Francavilla 1 - 2 Fondi

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
andata (6-13 aprile) - ritorno (20 aprile)
Caravaggio 0 - 1 OltrepoVoghera 0 - 0 0 - 1
Sangiovannese 0 - 3 Fondi 0 - 1 0 - 2

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
14 maggio 2016
OltrepoVoghera 0 - 0 (3-4 dcr) Fondi

Record[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 14 maggio 2016

  • Maggior numero di partite giocate: Caravaggio e Fondi (8)
  • Maggior numero di vittorie: Fondi (6)
  • Miglior attacco: Caravaggio e Fondi (13 gol)
  • Peggior difesa: Giorgione e Gragnano (7 gol)
  • Miglior differenza reti: Fondi (+12)
  • Peggior differenza reti: Giorgione e Pianese (-5)
  • Partita con maggiore scarto di reti: 7
Mestre-Giorgione 7-0
  • Partita con più reti: 8
FC Francavilla-AZ Picerno 6-2
Union ArzignanoChiampo-Alto Vicentino 4-4

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
5 Italia Vieri Regoli Sangiovannese
4 Italia Mattia Baldrocco Delta Rovigo
4 Guinea Moustapha Diallo Aversa Normanna
4 Italia Pasquale Iadaresta Fondi
4 Italia Jacopo Pietro Murano Grosseto
4 Italia Denis Pesaresi Matelica
4 Italia Franco Semioli Chieri
3 Italia Pietro Balistreri Gubbio
3 Italia Vincenzo Barone Progreditur Marcianise
3 Italia Stefano D'Agostino Fondi
3 Italia Mattia De Marco Fc Francavilla
3 Italia Vito Falconieri Alto Vicentino
3 Italia Luca Jachetta Matelica
3 Argentina Hernan Rodolfo Molinari Jolly e Montemurlo
3 Italia Andrea Nobile Mestre
3 Italia Luca Pompilio Manfredonia
3 Senegal Michel Marcelin Sarr Gozzano
3 Italia Andrea Saturno Palmese
3 Italia Filippo Tiscione Fondi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Coppa Italia Serie D, al via la nuova edizione, lnd.it. URL consultato il 24 settembre 2015.
  2. ^ Regolamento Coppa Italia Serie D 2015/2016, lnd.it. URL consultato il 24 settembre 2015.
  3. ^ Coppa Italia Serie D, al via la nuova edizione, L.N.D., 24 settembre 2015. URL consultato il 24 settembre 2015.
  4. ^ Coppa Italia Serie D, variazione data degli ottavi di finale, L.N.D., 1º dicembre 2015. URL consultato il 3 dicembre 2015.
  5. ^ a b c Giocata a campo invertito