Coppa Italia Serie D 2019-2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Italia Serie D 2019-2020
Competizione Coppa Italia Serie D
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 21ª
Organizzatore FIGC
Date dal 18 agosto 2019
al 1º aprile 2020
Luogo Italia Italia
Partecipanti 166
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019

La Coppa Italia Serie D 2019-2020 è la ventunesima edizione della manifestazione organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Il quadro complessivo delle squadre partecipanti corrisponde a quelle iscritte al campionato di Serie D 2019-2020.

La competizione si svolge interamente a eliminazione diretta. Prende il via il 18 agosto 2019 e e si conclude il 1º aprile 2020, con la disputa della finale.

Breve Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i turni della manifestazione, ad eccezione delle semifinali, sono a eliminazione diretta in gara unica. Per queste gare, in caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, si procede all’effettuazione dei tiri di rigore per determinare la squadra vincitrice (non sono quindi previsti tempi supplementari). Il fattore campo è determinato per sorteggio nel turno preliminare, nel primo turno e nei trentaduesimi di finale. Nei sedicesimi di finale, negli ottavi di finale e nei quarti di finale, invece, gioca in casa la squadra che nel turno precedente ha giocato in trasferta e viceversa, procedendosi col sorteggio solo nel caso di sfida tra due squadre che abbiano giocato entrambe in casa, oppure entrambe in trasferta, nel turno precedente. La finale si disputa invece in campo neutro.[1] Le semifinali sono organizzate in incontri di andata e ritorno, con sorteggio che determina l'ordine dei campi e con applicazione della regola dei gol in trasferta. Nelle gare di ritorno non sono previsti tempi supplementari bensì direttamente i calci di rigore in caso di punteggio che determini parità sia di gol complessivi che di gol in trasferta. Gli accoppiamenti di tutti i turni sono guidati da criteri di vicinanza geografica.

Date[modifica | modifica wikitesto]

Le date dei turni della Coppa Italia 2019-2020 sono state comunicate il 6 agosto 2019.[2]

Fase Turno Andata Ritorno
Turni eliminatori Turno preliminare 18-21 agosto, 11 settembre 2019
1º turno 24-25 agosto, 11 settembre 2019
Fase finale Trentaduesimi di finale 25 settembre 2019
Sedicesimi di finale 9 ottobre 2019
Ottavi di finale 13 novembre 2019
Quarti di finale 4 dicembre 2019
Semifinali 29 gennaio 2020 12 febbraio 2020
Finale 1º aprile 2020

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Turno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Il turno preliminare prevede la disputa di 47 gare riservato alle seguenti squadre:[1]

  • 36 società neopromosse;
  • 18 società vincenti i play-out 2018-2019; e salve con un distacco superiore a punti 8;
  • 8 società ripescate;
  • 26 società classificatesi al termine della Stagione Sportiva 2018-2019, al dodicesimo, undicesimo e decimo posto nei relativi gironi a 18 squadre, tredicesimo, dodicesimo e undicesimo dei gironi a 19 squadre, quattordicesimo, tredicesimo e dodicesimo nei gironi a 20 squadre, regolarmente iscritte;
  • 4 società inserite in sovrannumero (Palermo, Lucchese, Arzachena e Foggia);
  • 2 società con peggior punteggio Coppa Disciplina C.U. n.166 del 27/6/2019 (Palmese e Nocerina).

In caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, si procederà direttamente ai calci di rigore per determinare l'accesso alla fase successiva.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
18 agosto 2019
Chions 5 – 1 San Luigi
Tamai 1 – 1 (4-3 dcr) Luparense
Cartigliano 1 – 0 Belluno
Ambrosiana 0 – 0 (1-3 dcr) Caldiero
Vigasio 1 – 2 Villafranca
Union Clodiense C.S. 0 – 0 (2-4 dcr) Mestre
Levico 1 – 0 Dro Alto Garda
Ciliverghe 2 – 2 (4-3 dcr) Legnago Salus
Caravaggio 2 – 2 (4-2 dcr) Scanzorosciate
Tritium 0 – 1 Brusaporto
Ponte San Pietro 0 – 0 (4-5 dcr) NibionnOggiono
Legnano 5 – 2 Castellanzese
Calvina Sport 1 – 2 Breno
Lavagnese 1 –1 (4-5 dcr) Fezzanese
Borgosesia 1 – 0 Verbania
Fossano 1 – 2 Vado
Correggese 0 – 2 Lentigione
Mezzolara 3 – 1 Alfonsine
Forlì 3 – 0 Cattolica S.M.
Scandicci 2 – 1 Progresso
Porto Sant'Elpidio 0 – 1 Tolentino
Real Forte Querceta 0 – 1 Lucchese
Sangiovannese 0 – 1 Grosseto
Aglianese 3 – 4 Grassina
Bastia 1 – 2 Foligno
Avezzano 2 – 0 Giulianova
Vastese 1 – 0 Chieti
Olympia Agnonese 0 – 1 Vastogirardi
Torres 2 – 0 Arzachena
Muravera 3 – 1 Budoni
Ladispoli 1 – 1 (3-5 dcr) Flaminia
Ostia Mare 2 – 1 Pomezia
Pro Calcio Tor Sapienza 0 – 1 Team Nuova Florida
Città di Anagni 3 – 0 Campobasso
Gladiator 2 – 0 San Tommaso
Gelbison 1 – 1 (4-1 dcr) Agropoli
Giugliano 1 – 2 Sorrento
Nocerina 0 – 0 (4-3 dcr) Nola
FC Francavilla 4 – 0 Grumentum Val d'Agri
Nardò 3 – 3 (4-3 dcr) Casarano
Roccella 0 – 1 Corigliano
Palmese 0 – 1 FC Messina
Marina di Ragusa 1 – 0 Messina
Licata 3 – 0 Troina
21 agosto 2019
Bustese Milano City 1 – 2 Arconatese
Brindisi 0 – 1 Foggia
11 settembre 2019
Palermo 1 – 1 (3-5 dcr) Biancavilla

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il primo turno prevede la disputa di n. 55 gare di sola andata riservato alle seguenti squadre:[3]

  • 47 vincenti del turno preliminare;
  • 63 aventi di diritto, tranne le 9 società partecipanti alla Coppa Italia in organico alla Serie D (Adriese, Fanfulla, Fasano, Lanusei, Mantova, Matelica, Ponsacco, Sanremese e Turris).
Squadra 1 Ris. Squadra 2
24 agosto 2019
Cjarlins Muzane 3 – 4 Chions
Folgore Caratese 1 – 1 (3-2 dcr) Legnano
Sammaurese 1 – 3 Scandicci
Castrovillari 0 – 2 FC Francavilla
25 agosto 2019
Campodarsego 4 – 3 Tamai
Cartigliano 1 – 1 (3-5 dcr) Montebelluna
Caldiero 2 – 2 (1-3 dcr) Villafranca
Delta Porto Tolle 0 – 2 Mestre
Virtus Bolzano 3 – 1 Levico
Union Feltre 2 – 1 Este
Inveruno 2 – 2 (5-3 dcr) Arconatese
Virtus Ciserano Bergamo 0 – 1 Brusaporto
NibionnOggiono 1 – 2 Caravaggio
Ciliverghe 6 – 2 Breno
Caronnese 0 – 2 Seregno
Franciacorta 2 – 2 (4-5 dcr) Pro Sesto
Sondrio 1 – 1 (2-3 dcr) Villa d'Almè
Crema 1 – 0 Fiorenzuola
Savona 1 – 1 (4-2 dcr) Fezzanese
Ligorna 2 – 0 Vado
Casale 0 – 0 (5-4 dcr) Borgosesia
Chieri 2 – 1 Bra
Vigor Carpaneto 2 – 1 Lentigione
Sasso Marconi Zola 0 – 1 Mezzolara
Savignanese 2 – 0 Forlì
Grosseto 4 – 1 Montevarchi
Seravezza 3 – 0 Ghivizzano
Follonica Gavorrano 2 – 3 San Donato Tavarnelle
Lucchese 2 – 3 Grassina
Tuttocuoio 3 – 2 Prato
Sangiustese 2 – 0 Jesina
Foligno 1 – 1 (3-4 dcr) Tolentino
Recanatese 2 – 3 Montegiorgio
Trestina 2 – 3 Cannara
Torres 2 – 2 (4-3 dcr) Latte Dolce
Ostia Mare 2 – 0 Muravera
Trastevere 2 – 2 (5-4 dcr) Team Nuova Florida
Monterosi 2 – 1 Flaminia
Latina 2 – 3 Aprilia
Albalonga 1 – 2 Vis Artena
Atletico Terme Fiuggi 1 – 0 Città di Anagni
Pineto 0 – 0 (4-2 dcr) Vastese
S.N. Notaresco 1 – 2 Avezzano
Cassino 2 – 3 Vastogirardi
Sorrento 2 – 0 Gladiator
Portici 1 – 0 Nocerina
Savoia 2 – 0 Gelbison
Taranto 1 – 0 Team Altamura
Foggia 0 – 0 (4-3 dcr) Nardò
Fidelis Andria 2 – 2 (5-4 dcr) Bitonto
Cittanovese 1 – 0 Corigliano
FC Messina 2 – 1 Marina di Ragusa
Acireale 2 – 0 Licata
11 settembre 2019
Audace Cerignola 3 – 1 Gravina
Rinviata
Biancavilla Marsala SSD

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie D 2019-2020 (fase finale).

Trentaduesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Il tabellone principale è composto da 64 squadre e prevede la disputa dei trentaduesimi di finale in gare di sola andata riservato alle seguenti squadre:

  • 55 vincenti il primo turno;
  • 9 partecipanti alla Coppa Italia (Adriese, Fanfulla, Fasano, Lanusei, Mantova, Matelica, Ponsacco, Sanremese e Turris).
Squadra 1 Ris. Squadra 2
25 settembre 2019
Chions Campodarsego
Mestre Adriese
Montebelluna Union Feltre
Villafranca Virtus Bolzano
Seregno Casale
Crema Fanfulla
Mantova Ciliverghe Mazzano
Folgore Caratese Caravaggio
Pro Sesto Inveruno
Brusaporto Villa d'Almè
Chieri Ligorna
Sanremese Savona
Seravezza Grosseto
Ponsacco Tuttocuoio
Grassina Scandicci
San Donato Tavarnelle Monterosi
Mezzolara Vigor Carpaneto
Savignanese Matelica
Tolentino Cannara
Sangiustese Montegiorgio
Avezzano Pineto
Trastevere Ostia Mare
Lanusei Torres
Aprilia Vis Artena
Atletico Terme Fiuggi Portici
Taranto Audace Cerignola
FC Francavilla Fasano
Foggia Vastogirardi
Turris Sorrento
FC Messina Cittanovese
Vincente gara 101 Acireale
9 ottobre 2019
Savoia Fidelis Andria

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio