Pordenone Calcio 2019-2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Pordenone Calcio.

Pordenone Calcio
Stagione 2019-2020
AllenatoreItalia Attilio Tesser
All. in secondaItalia Mark Strukelj
PresidenteItalia Mauro Lovisa
Serie B2º posto (in corso)
Coppa ItaliaSecondo turno
Maggiori presenzeCampionato: Gavazzi (20)
Totale: Gavazzi (21)
Miglior marcatoreCampionato: Strizzolo (7)
Totale: Strizzolo (7)
StadioFriuli 25.132
Abbonati1 387
Maggior numero di spettatori6 856 vs. Cremonese
(29 dicembre 2019)
Minor numero di spettatori1 330 vs. Feralpisalò
(11 agosto 2019)
Media spettatori3 658¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 17 gennaio 2020

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Pordenone Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2019-2020.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

In forza della prima storica promozione in Serie B Attilio Tesser viene confermato anche per la nuova stagione.

Il percorso in Coppa Italia termina al secondo turno a causa della sconfitta interna riportata nel match contro la Feralpisalò.[1]

Il campionato inizia con una netta vittoria per 3 a 0 contro il Frosinone[2] neo retrocesso dalla Serie A, seguito dallo stop esterno contro il Pescara[3] ed un nuovo successo interno sullo Spezia.[4]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il fornitore tecnico per la stagione 2019-2020 è Joma, mentre gli sponsor ufficiali sono Omega Group (main sponsor), Assiteca (co-sponsor), Alea (back sponsor) e CRO - Area Giovani (shorts sponsor). Confermato per tutte le squadre di serie B il top sleeve sponsor "Facile ristrutturare" sulla manica sinistra.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Mauro Lovisa
  • Presidente Onorario: Giampaolo Zuzzi
  • Soci: Mauro Lovisa, Giampaolo Zuzzi, Maurizio Orenti, Carlo Vendrame, Paolo Carlot, Omega
  • Direttore Generale: Giancarlo Migliorini
  • Responsabile Amministrazione: Loisa Cardin
  • Club Manager: Emanuele Berrettoni
  • Segretario Generale: Francesco Rosanda

Area comunicazione e marketing

  • Responsabile Commerciale: Sara Posocco
  • Responsabile Comunicazione e S.L.O.: Marco Michelin
  • Ufficio Stampa e Digital: Sebastiano Orgnacco
  • Responsabile Merchandising e Progetti Scuole: Alessia Favetta

Area sportiva

  • Responsabile Area Tecnica: Matteo Lovisa
  • Team Manager: Francesco Rosanda

Area tecnica

  • Allenatore: Attilio Tesser
  • Vice Allenatore: Mark Strukelj
  • Collaboratore tecnico: andrea Toffolo
  • Preparatori atletici: Ivano Tito, Tommaso Zentilin
  • Preparatore dei Portieri: Leonardo Cortiula
  • Match Analyst: Diego Labricciosa

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Alessandro Milan
  • Medici sociali: Stefano Bressan, Paolo Viviani
  • Responsabile staff fisioterapia: Claudio D'Arcangelo
  • Massofisioterapisti: Alessandro Marzotto, Luigi Zanusso


Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Giacomo Bindi
3 Italia D Michele De Agostini
4 Italia D Mirko Stefani (capitano)
5 Italia D Alessandro Vogliacco
6 Italia D Alberto Barison
7 Italia C Davide Gavazzi
8 Italia C Salvatore Burrai
9 Italia A Luca Strizzolo
10 Brasile C Lucas Chiaretti
11 Italia D Daniel Semenzato
12 Polonia P Jan Jurczak[5]
13 Italia A Patrick Ciurria
14 Italia C Simone Pasa
N. Ruolo Giocatore
17 Italia A Gaetano Monachello[6]
18 Italia C Davide Mazzocco
21 Italia C Gianvito Misuraca
22 Italia P Michele Di Gregorio
24 Italia C Tommaso Pobega
25 Italia D Luca Zanon
26 Italia D Alessandro Bassoli
27 Italia A Leonardo Candellone
28 Italia A Riccardo Bocalon[7]
29 Italia D Alberto Almici
30 Italia C Roberto Zammarini
31 Italia D Michele Camporese

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 2/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Michele Di Gregorio Inter prestito
P Simone Perilli Perugia fine prestito
D Alberto Almici Verona prestito
D Michele Camporese Foggia svincolato
D Massimo Facchinutti Cjarlins Muzane fine prestito
D Simone Pasa Cittadella definitivo
D Alessandro Vogliacco Juventus definitivo
D Luca Zanon Fiorentina definitivo
C Lucas Chiaretti Foggia svincolato
C Davide Mazzocco SPAL prestito
C Tommaso Pobega Milan prestito
C Roberto Zammarini Pisa prestito
A Leonardo Candellone Torino prestito
A Gaetano Monachello Atalanta prestito
A Luca Strizzolo Cremonese prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Flavio Lonoce Juventus fine prestito
P Marco Meneghetti SPAL fine prestito
P Simone Perilli Pisa definitivo
D Filippo Florio Teramo definitivo
D Massimo Facchinutti Cjarlins Muzane svincolato
D Gianluca Frabotta Bologna fine prestito
D Niccolò Nardini Audace Cerignola prestito
C Francesco Bombagi Teramo definitivo
C Filippo Damian Siena fine prestito
A Emanuele Berrettoni fine carriera
A Domenico Germinale Cavese definitivo
A Simone Magnaghi Teramo prestito
A Matteo Rover Inter fine prestito

Operazioni tra le due sessioni[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Jan Jurczak svincolato

Sessione invernale (dal 2/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Niccolò Nardini Audace Cerignola fine prestito
A Riccardo Bocalon Venezia prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Niccolò Nardini Chions prestito
A Gaetano Monachello Atalanta fine prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2019-2020.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Udine
26 agosto 2019, ore 21:00 CEST
1ª giornata
Pordenone3 – 0
referto
FrosinoneStadio Friuli (3 470 spett.)
Arbitro:  Sozza (Seregno)

Pescara
1º settembre 2019, ore 18:00 CEST
2ª giornata
Pescara4 – 2
referto
PordenoneStadio Adriatico-Giovanni Cornacchia (5 942 spett.)
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Udine
13 settembre 2019, ore 21:00 CEST
3ª giornata
Pordenone1 – 0
referto
SpeziaStadio Friuli (3 175 spett.)
Arbitro:  Robilotta (Sala Consilina)

Livorno
21 settembre 2019, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Livorno2 – 1
referto
PordenoneStadio Armando Picchi (4 701 spett.)
Arbitro:  Di Martino (Teramo)

Udine
24 settembre 2019, ore 21:00 CEST
5ª giornata
Pordenone1 – 1
referto
BeneventoStadio Friuli (2 847 spett.)
Arbitro:  Serra (Torino)

Verona
29 settembre 2019, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Chievo1 – 1
referto
PordenoneStadio Marcantonio Bentegodi (3 500 spett.)
Arbitro:  Massimi (Termoli)

Udine
5 ottobre 2019, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Pordenone2 – 0
referto
EmpoliStadio Friuli (3 280 spett.)
Arbitro:  Maggioni (Lecco)

Castellammare di Stabia
19 ottobre 2019, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Juve Stabia4 – 2
referto
PordenoneStadio Romeo Menti (3 100 spett.)
Arbitro:  Abbattista (Molfetta)

Udine
26 ottobre 2019, ore 15:00 CEST
9ª giornata
Pordenone0 – 0
referto
CittadellaStadio Friuli (3 184 spett.)
Arbitro:  Illuzzi (Molfetta)

Venezia
29 ottobre 2019, ore 21:00 CET
10ª giornata
Venezia1 – 2
referto
PordenoneStadio Pier Luigi Penzo (3 068 spett.)
Arbitro:  Rapuano (Rimini)

Udine
3 novembre 2019, ore 15:00 CET
11ª giornata
Pordenone2 – 1
referto
TrapaniStadio Friuli (4 013 spett.)
Arbitro:  Amabile (Vicenza)

Chiavari
9 novembre 2019, ore 15:00 CET
12ª giornata
Virtus Entella1 – 1
referto
PordenoneStadio comunale (1 521 spett.)
Arbitro:  Baroni (Firenze)

Udine
23 novembre 2019, ore 15:00 CET
13ª giornata
Pordenone3 – 0
referto
PerugiaStadio Friuli (3 182 spett.)
Arbitro:  Robilotta (Sala Consilina)

Pisa
2 dicembre 2019, ore 21:00 CET
14ª giornata
Pisa2 – 0
referto
PordenoneStadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (7 397 spett.)
Arbitro:  Di Martino (Teramo)

Udine
8 dicembre 2019, ore 21:00 CET
15ª giornata
Pordenone1 – 0
referto
CrotoneStadio Friuli (2 622 spett.)
Arbitro:  Camplone (Pescara)

Cosenza
15 dicembre 2019, ore 15:00 CET
16ª giornata
Cosenza1 – 2
referto
PordenoneStadio San Vito-Gigi Marulla (4 604 spett.)
Arbitro:  Ghersini (Genova)

Udine
22 dicembre 2019, ore 21:00 CET
17ª giornata
Pordenone2 – 1
referto
AscoliStadio Friuli (3 951 spett.)
Arbitro:  Sozza (Seregno)

Salerno
26 dicembre 2019, ore 15:00 CET
18ª giornata
Salernitana4 – 0
referto
PordenoneStadio Arechi (7 087 spett.)
Arbitro:  Dionisi (L'Aquila)

Udine
29 dicembre 2019, ore 15:00 CET
19ª giornata
Pordenone1 – 0
referto
CremoneseStadio Friuli (6 856 spett.)
Arbitro:  Serra (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Frosinone
17 gennaio 2020, ore 21:00 CET
20ª giornata
Frosinone2 – 2
referto
PordenoneStadio Benito Stirpe (10 811[8] spett.)
Arbitro:  Pezzuto (Lecce)

Udine
25 gennaio 2020, ore CET
21ª giornata
Pordenone – PescaraStadio Friuli

La Spezia
1º febbraio 2020, ore CET
22ª giornata
Spezia – PordenoneStadio Alberto Picco

Udine
8 febbraio 2020, ore CET
23ª giornata
Pordenone – LivornoStadio Friuli

Benevento
15 febbraio 2020, ore CET
24ª giornata
Benevento – PordenoneStadio Ciro Vigorito

Udine
22 febbraio 2020, ore CET
25ª giornata
Pordenone – ChievoStadio Friuli

Empoli
29 febbraio 2020, ore CET
26ª giornata
Empoli – PordenoneStadio Carlo Castellani

Udine
3 marzo 2020, ore CET
27ª giornata
Pordenone – Juve StabiaStadio Friuli

Cittadella
7 marzo 2020, ore CET
28ª giornata
Cittadella – PordenoneStadio Piercesare Tombolato

Udine
14 marzo 2020, ore CET
29ª giornata
Pordenone – VeneziaStadio Friuli

Erice
21 marzo 2020, ore CET
30ª giornata
Trapani – PordenoneStadio polisportivo provinciale

Udine
4 aprile 2020, ore CEST
31ª giornata
Pordenone – Virtus EntellaStadio Friuli

Perugia
11 aprile 2020, ore CEST
32ª giornata
Perugia – PordenoneStadio Renato Curi

Udine
18 aprile 2020, ore CEST
33ª giornata
Pordenone – PisaStadio Friuli

Crotone
21 aprile 2020, ore CEST
34ª giornata
Crotone – PordenoneStadio Ezio Scida

Udine
25 aprile 2020, ore CEST
35ª giornata
Pordenone – CosenzaStadio Friuli

Ascoli Piceno
2 maggio 2020, ore CEST
36ª giornata
Ascoli – PordenoneStadio Cino e Lillo Del Duca

Udine
9 maggio 2020, ore CEST
37ª giornata
Pordenone – SalernitanaStadio Friuli

Cremona
14 maggio 2020, ore CEST
38ª giornata
Cremonese – PordenoneStadio Giovanni Zini

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2019-2020.
Udine
11 agosto 2019, ore 20:30 CEST
Secondo turno
Pordenone1 – 2
referto
FeralpisalòStadio Friuli (1 330 spett.)
Arbitro:  Minelli (Varese)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Le statistiche sono aggiornate al 17 gennaio 2020

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Coppa Ali della vittoria.svg Serie B 35 10 8 2 0 16 3 10 2 3 5 13 22 20 10 5 5 29 25 +4
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Secondo Turno 1 0 0 1 1 2 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 1 2 -1
Totale 35 11 8 2 1 17 5 10 2 3 5 13 22 21 10 5 6 30 27 +3

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T
Risultato V P V P N N V P N V V N V P V V V P V N
Posizione 1 9 6 9 9 11 8 11 10 8 5 5 2 3 2 2 2 2 2 2

Fonte: Serie B, su calcio.com.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ gazzetta.it, https://www.gazzetta.it/Calcio/Coppa-Italia/11-08-2019/chievo-che-sofferenza-venezia-ok-catania-goleada-spezia-3401602520506.shtml.
  2. ^ Pordenone, esordio da urlo! Tris al Frosinone alla prima storica in B, su gazzetta.it.
  3. ^ Frosinone, vittoria in extremis con l'Ascoli. Pisa, exploit in dieci. Pescara, poker al Pordenone, su gazzetta.it.
  4. ^ Anticipo 3ª giornata: il Pordenone batte lo Spezia 1-0 con gol di Barison, su gazzetta.it.
  5. ^ Ceduto a dicembre
  6. ^ Ceduto nella sessione invernale di calciomercato.
  7. ^ Acquistato nella sessione invernale di calciomercato.
  8. ^ stadiapostcards.com, Statistiche Spettatori, su stadiapostcards.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio