Rimini Football Club 2019-2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Rimini Football Club.

Rimini FC
Stagione 2019-2020
AllenatoreItalia Renato Cioffi
All. in secondaItalia Maurizio Galli
PresidenteItalia Giorgio Grassi
Serie Cda disputare
Coppa Italia Serie CFase a gironi
StadioRomeo Neri (9 768)
Abbonati1 071

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Rimini Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2019-2020.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

L'estate, dal punto di vista societario, si rivela estremamente movimentata. Il 1º giugno il patron Giorgio Grassi presenta Sandro Cangini come nuovo direttore sportivo[1] e nel corso dello stesso mese conferma Mario Petrone come allenatore.[2] A giugno avviene anche un incontro con un gruppo messicano[3] per un'eventuale cessione poi non andata a buon fine. Successivamente, mentre iniziano a circolare voci su un possibile ingresso in società dell'italo-americano Massimo Nicastro già presidente del Como, il 15 luglio Cangini si dimette dal ruolo di direttore sportivo[4] e il 19 luglio Petrone viene ufficialmente sostituito dal tecnico irpino Renato Cioffi, contattato dal gruppo di Nicastro, mentre il nuovo ds è Rino D'Agnelli.[5] Il 20 luglio, durante la presentazione del nuovo allenatore e del nuovo direttore sportivo, il presidente Grassi annuncia di aver ceduto il 30% delle quote societarie allo stesso Nicastro,[5] suscitando le polemiche della Curva Est che accusa la dirigenza di aver creato un clima di caos, chiede a Nicastro di presentarsi in Italia e critica la presenza dell'intermediario Nicola Penta,[6] delineato come uno dei capi della curva del Cesena negli anni '70-'80.[7] Nei giorni immediatamente seguenti vengono messi fuori rosa Guiebre, Viti, Venturini, Cecconi, Urso, Cicarevic, Danso e Alimi[8] (nonostante quest'ultimo avesse prolungato il prestito al Rimini proprio pochi giorni prima)[9] sostituiti da nuovi giocatori. Il 12 agosto sui media locali escono alcune indiscrezioni riguardo un nuovo incontro del patron Grassi (nonostante l'accordo in essere con Nicastro) con l'imprenditore Alfredo Rota e con Giulio Mongardi del gruppo di Gianpiero Samorì,[10] entrambi già incontrati separatamente nei mesi precedenti sempre per discutere di una cessione del club,[11][12] la quale anche in questo caso viene respinta.[13] Il 19 agosto sul sito ufficiale della squadra esce un comunicato congiunto Grassi-Nicastro, nel quale si illustra la volontà di non proseguire nella trattativa inerente l'acquisizione della società.[14]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2019-2020 è Macron, mentre lo sponsor ufficiale è Grabo.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Francesco Scotti (capitano)
2 Italia D Mario Finizio
3 Italia D Marco Picascia
4 Italia D Matteo Boccaccini[15]
5 Italia D Manuel Ferrani
6 Belgio C Kenneth Van Ransbeeck
7 Italia D Valerio Nava
9 Italia A Luca Zamparo
10 Italia C Roberto Candido
11 Italia C Matias Mancini
12 Italia P Alessandro Santopadre
13 Italia D Andrea Magi
14 Italia C Luca Cigliano
16 Italia C Francesco Angelini
17 Italia A Scott Arlotti
N. Ruolo Giocatore
18 Croazia A Tomi Petrović
19 Italia A Danilo Ventola
20 Italia A Federico Gerardi
21 Italia C Antonio Palma
23 Italia C Vincenzo Silvestro
25 Italia D Federico Scappi
26 Italia C Alessandro Pari
27 Italia A Vincenzo Bellante
28 Italia P Andrea Sala
30 Italia D Andrea Montanari
Italia D Michele Messina
Italia C Giorgio Lionetti
Italia C Guido Variola
Italia C Mattia Cozzari

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 2/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Andrea Sala Sambenedettese svincolato
P Alessandro Santopadre Atalanta prestito
D Matteo Boccaccini Ravenna svincolato
D Piero Cauterucci Scandicci svincolato
D Daniele Cavallari Monopoli fine prestito
D Mario Finizio Vibonese svincolato
D Michele Messina Viterbese definitivo
D Filippo Oliana Sampdoria prestito
D Marco Picascia Pomigliano svincolato
D Federico Scappi svincolato
C Luca Battistini San Marino fine prestito
C Riccardo Casini Arzachena svincolato
C Luca Cigliano Casertana svincolato
C Mattia Cozzari Bologna definitivo
C Giorgio Lionetti Juve Stabia definitivo
C Matias Mancini Matelica svincolato
C Vincenzo Silvestro Verona prestito
C Oliver Urso Forlì svincolato
C Kennet Van Ransbeeck svincolato
A Vincenzo Bellante Tuttocuoio svincolato
A Giacomo Cecconi Arzachena fine prestito
A Federico Gerardi Monopoli svincolato
A Tomi Petrović Virtus Entella prestito
A Danilo Ventola Genoa prestito
A Luca Zamparo Parma prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Mirco De Angelis Tropical Coriano prestito
P Giacomo Nava svincolato
D Andrea Bandini Inter fine prestito
D Matteo Boccaccini Carpi definitivo
D Andrea Brighi Sammaurese svincolato
D Piero Cauterucci Bangor City svincolato
D Daniele Cavallari Monopoli svincolato
D Stefano Marchetti Atalanta fine prestito
D Alessio Petti Monterosi svincolato
D Andrea Venturini Mantova svincolato
C Giorgio Viti Pistoiese svincolato
C Isnik Alimi Atalanta fine prestito
C Modou Badjie Atalanta fine prestito
C Luca Battistini Cattolica S.M. svincolato
C Riccardo Casini Arzignano Valchiampo svincolato
C Stephen Danso svincolato
C Abdoul Guiebre Rieti svincolato
C Sedrick Kalombo Salernitana fine prestito
C Oliver Urso Viterbese definitivo
A Alex Buonaventura Foligno svincolato
A Giacomo Cecconi Pro Vercelli svincolato
A Sasa Cicarevic Legnago Salus svincolato
A Luigi Palumbo svincolato
A Gianmarco Piccioni svincolato
A Gianmario Pierfederici svincolato
A Monterosi svincolato
A Michele Volpe Frosinone fine prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 2019-2020.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Rimini
25 agosto 2019, ore 17:30 CEST
1ª giornata
Rimini2 – 1
referto
ImoleseStadio Romeo Neri (1 778 spett.)
Arbitro:  Giaccaglia (Jesi)

Salò
1º settembre 2019, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Feralpisalò2 – 2
referto
RiminiStadio Lino Turina (985 spett.)
Arbitro:  Moriconi (Roma 2)

Rimini
8 settembre 2019, ore 17:30 CEST
3ª giornata
Rimini1 – 1
referto
SüdtirolStadio Romeo Neri (1 991 spett.)
Arbitro:  Fiero (Pistoia)

Vicenza
15 settembre 2019, ore 17:30 CEST
4ª giornata
L.R. Vicenza2 – 0
referto
RiminiStadio Romeo Menti (8 543 spett.)
Arbitro:  Acanfora (Castellammare di Stabia)

Carpi
22 settembre 2019, ore CEST
5ª giornata
Carpi – 
referto
RiminiStadio Sandro Cabassi

Rimini
25 settembre 2019, ore CEST
6ª giornata
Rimini – 
referto
GubbioStadio Romeo Neri

Modena
29 settembre 2019, ore CEST
7ª giornata
Modena – 
referto
RiminiStadio Alberto Braglia

Rimini
6 ottobre 2019, ore CEST
8ª giornata
Rimini – 
referto
Virtus VeronaStadio Romeo Neri

Fano
13 ottobre 2019, ore CEST
9ª giornata
Fano – 
referto
RiminiStadio Raffaele Mancini

Rimini
20 ottobre 2019, ore CEST
10ª giornata
Rimini – 
referto
CesenaStadio Romeo Neri

Reggio nell'Emilia
23 ottobre 2019, ore CEST
11ª giornata
Reggiana – 
referto
RiminiMapei Stadium-Città del Tricolore

Rimini
27 ottobre 2019, ore CET
12ª giornata
Rimini – 
referto
FermanaStadio Romeo Neri

Rimini
3 novembre 2019, ore CET
13ª giornata
Rimini – 
referto
Vis PesaroStadio Romeo Neri

San Benedetto del Tronto
10 novembre 2019, ore CET
14ª giornata
Sambenedettese – 
referto
RiminiStadio Riviera delle Palme

Rimini
17 novembre 2019, ore CET
15ª giornata
Rimini – 
referto
Arzignano ValchiampoStadio Romeo Neri

Padova
24 novembre 2019, ore CET
16ª giornata
Padova – 
referto
RiminiStadio Euganeo

Rimini
1º dicembre 2019, ore CET
17ª giornata
Rimini – 
referto
RavennaStadio Romeo Neri

Piacenza
8 dicembre 2019, ore CET
18ª giornata
Piacenza – 
referto
RiminiStadio Leonardo Garilli

Rimini
15 dicembre 2019, ore CET
19ª giornata
Rimini – 
referto
TriestinaStadio Romeo Neri

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Imola
22 dicembre 2019, ore CET
20ª giornata
Imolese – 
referto
RiminiStadio Romeo Galli

Rimini
12 gennaio 2020, ore CET
21ª giornata
Rimini – 
referto
FeralpisalòStadio Romeo Neri

Bolzano
19 gennaio 2020, ore CET
22ª giornata
Südtirol – 
referto
RiminiStadio Druso

Rimini
26 gennaio 2020, ore CET
23ª giornata
Rimini – 
referto
L.R. VicenzaStadio Romeo Neri

Rimini
2 febbraio 2020, ore CET
24ª giornata
Rimini – 
referto
CarpiStadio Romeo Neri

Gubbio
9 febbraio 2020, ore CET
25ª giornata
Gubbio – 
referto
RiminiStadio Pietro Barbetti

Rimini
16 febbraio 2020, ore CET
26ª giornata
Rimini – 
referto
ModenaStadio Romeo Neri

Verona
23 febbraio 2020, ore CET
27ª giornata
Virtus Verona – 
referto
RiminiCentro sportivo Mario Gavagnin-Sinibaldo Nocini

Rimini
26 febbraio 2020, ore CET
28ª giornata
Rimini – 
referto
FanoStadio Romeo Neri

Cesena
1º marzo 2020, ore CET
29ª giornata
Cesena – 
referto
RiminiOrogel Stadium-Dino Manuzzi

Rimini
8 marzo 2020, ore CET
30ª giornata
Rimini – 
referto
ReggianaStadio Romeo Neri

Fermo
15 marzo 2020, ore CET
31ª giornata
Fermana – 
referto
RiminiStadio Bruno Recchioni

Pesaro
22 marzo 2020, ore CET
32ª giornata
Vis Pesaro – 
referto
RiminiStadio Tonino Benelli

Rimini
25 marzo 2020, ore CET
33ª giornata
Rimini – 
referto
SambenedetteseStadio Romeo Neri

Vicenza
29 marzo 2020, ore CEST
34ª giornata
Arzignano Valchiampo – 
referto
RiminiStadio Romeo Menti

Rimini
5 aprile 2020, ore CEST
35ª giornata
Rimini – 
referto
PadovaStadio Romeo Neri

Ravenna
11 aprile 2020, ore CEST
36ª giornata
Ravenna – 
referto
RiminiStadio Bruno Benelli

Rimini
19 aprile 2020, ore CEST
37ª giornata
Rimini – 
referto
PiacenzaStadio Romeo Neri

Trieste
26 aprile 2020, ore CEST
38ª giornata
Triestina – 
referto
RiminiStadio Nereo Rocco

Coppa Italia Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 2019-2020.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Rimini
4 agosto 2019, ore 18:30 CEST
Girone E - 1ª giornata
Rimini1 – 2CesenaStadio Romeo Neri (3 633 spett.)
Arbitro:  Zucchetti (Foligno)

Pesaro
18 agosto 2019, ore 20:30 CEST
Girone E - 2ª giornata
Vis Pesaro1 – 0RiminiStadio Tonino Benelli (800 spett.)
Arbitro:  Caldera (Como)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Serie C
Coccarda Coppa Italia LegaPro.png Coppa Italia Serie C
Totale

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T T C T C T C T C C T C T C T C T C T C C T C T C T C T T C T C T C T
Risultato V N N P
Posizione 6 6 7 11

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Grassi presenta Cangini: "Pronti ad iscriverci ma non so se alla fine lo faremo", su newsrimini.it, 1º giugno 2019.
  2. ^ Pres Rimini: "Petrone confermato, avremo 10/12 under e altrettanti over", su tuttoc.com, 20 giugno 2019.
  3. ^ Rimini FC, Grassi: “Incontro con i messicani molto positivo. Ci rivederemo”, su chiamamicitta.it, 28 giugno 2019.
  4. ^ Rimini Calcio, l'era Nicastro-Penta è già iniziata: il direttore sportivo Sandro Cangini esce di scena, su newsrimini.it, 15 luglio 2019.
  5. ^ a b Rimini FC. La presentazione del tecnico Cioffi e del DS D'Agnelli, su newsrimini.it, 20 luglio 2019.
  6. ^ Rimini Calcio, la Curva Est chiede a Grassi di uscire di scena e a Nicastro di presentarsi, su altarimini.it, 17 luglio 2019.
  7. ^ Da capo ultras a direttore generale, su tuttocesena.it, 3 luglio 2013.
  8. ^ TMW - Rimini, Venturini out dal raduno per problemi contrattuali, su tuttomercatoweb.com, 22 luglio 2019.
  9. ^ UFFICIALE: Rimini, intesa con la Dea per Alimi e con l'Hellas per Silvestro, su tuttomercatoweb.com, 13 luglio 2019.
  10. ^ Rimini FC. Grassi riprende il discorso con Rota e Mongardi. E Nicastro?, su newsrimini.it, 12 agosto 2019.
  11. ^ Gruppo Samorì: “60-80 o 100%, noi siamo pronti Grassi non può continuare a rimandare il passaggio delle quote del Rimini”, su sanmarinortv.sm, 5 luglio 2019.
  12. ^ Rimini, Alfredo Rota: "Troppe incertezze, mi tiro fuori", su sanmarinortv.sm, 11 luglio 2019.
  13. ^ Rimini FC. Giorgio Grassi dice no a Rota e Samorì, su newsrimini.it, 14 agosto 2019.
  14. ^ Cessione del Rimini Calcio, si interrompono le trattative Grassi-Nicastro, su riminitoday.it, 19 agosto 2019.
  15. ^ Ceduto nella sessione estiva di calciomercato, a stagione già iniziata.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]