Hellas Verona Football Club 2019-2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Hellas Verona Football Club.

Hellas Verona Football Club
Stagione 2019-2020
AllenatoreCroazia Ivan Jurić
All. in secondaItalia Matteo Paro
PresidenteItalia Maurizio Setti
Serie A10º posto (in corso)
Coppa ItaliaTerzo turno
Maggiori presenzeCampionato: 5 giocatori (16)
Totale: Faraoni, Lazović, Rrahmani, Silvestri (17)
Miglior marcatoreCampionato: Di Carmine (3)
Totale: Di Carmine (3)
StadioMarcantonio Bentegodi (39 211)
Abbonati10 723
Maggior numero di spettatori24 363 vs Milan (15 settembre 2019)
Minor numero di spettatori13 740 vs Udinese (24 settembre 2019)
Media spettatori17 653¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Hellas Verona Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2019-2020.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la promozione, la società ha optato per il cambio di guida tecnica rimpiazzando Alfredo Aglietti con Ivan Jurić.[1] In estate la società è molto attiva sul mercato puntando su calciatori con esperienza come Amir Rrahmani,[2] Salvatore Bocchetti,[3] Koray Günter,[4] Darko Lazović,[5] Miguel Veloso (gli ultimi 3 allenati da Jurić al Genoa),[6] Valerio Verre[7] ed Emmanuel Agyemang-Badu.[8] Tuttavia quest'ultimo è stato costretto a fermarsi in via precauzionale per via di una microembolia polmonare,[9] e per rimpiazzarlo gli scaligeri hanno puntato su Sofyan Amrabat.[10][11][12] A fine mercato, per puntellare l'attacco, è arrivato dai rivali cittadini del Chievo Mariusz Stępiński.[13] Oltre a questi si è deciso di puntare anche su elementi più giovani come Matteo Pessina,[14] Eddie Salcedo,[15] Gennaro Tutino,[16] Claud Adjapong,[17] e Boris Radunović (quest'ultimo arrivato per fare il secondo di Marco Silvestri).[18] Va aggiunto il fatto che si è deciso di puntare sul prodotto del vivaio Marash Kumbulla in difesa.[19]

A livello di risultati la stagione parte in salita con l'uscita dalla Coppa Italia in casa contro la Cremonese (1-2)[20] e il pareggio interno per 1-1 alla prima giornata contro il Bologna, con la squadra che ha trovato il pari al 37' su punizione con Miguel Veloso, nonostante la squadra fosse finita in inferiorità numerica circa 20 minuti prima per via dell'espulsione di Paweł Dawidowicz.[21] La settimana successiva la squadra si riscatta vincendo 0-1 lo scontro salvezza con il Lecce,[22] grazie a un goal dell'esordiente (oltre che ex della partita) Matteo Pessina.[23] Nelle due sfide successive perde di misura (seppur fornendo ottime prestazioni) contro Milan (0-1, condizionato da un'espulsione di Stępiński al 20')[24][25][26] e Juventus (2-1).[27][28][29] Dopo uno 0-0 in casa con l'Udinese,[30] nelle 2 sfide successive l'Hellas si riprende pareggiando 1-1 in casa del Cagliari[31] e ottenendo una vittoria importante per 2-0 sulla Sampdoria.[32] Dopo avere perso (pur senza far mancare buone prestazioni) contro Napoli (2-0)[33] e Sassuolo (0-1),[34] gli scaligeri si rialzano vincendo prima in trasferta a Parma (0-1)[35] e poi col Brescia (2-1).[36] La squadra poi perde negli ultimi minuti a San Siro contro l'Inter (2-1),[37] ma nel turno successivo torna al successo vincendo 1-0 contro la Fiorentina (1-0).[38] Nelle due gare successive, seppur giocando bene, i gialloblù escono sconfitti dai confronti con Roma (1-3)[39] e Atalanta (3-2).[40] Il 15 dicembre la squadra pareggia per 3-3 contro il Torino, rimontando ben 3 reti di svantaggio: le reti degli scaligeri sono state segnate da Giampaolo Pazzini, Valerio Verre e Mariusz Stępiński (tutti e 3 subentrati, seconda volta[41] nella storia della Serie A in cui 3 giocatori usciti dalla panchina vadano in goal),[42] e in più è stata la prima volta in cui l'Hellas ha rimontato 3 goal di svantaggio nella sua storia in Serie A.[43] Al ritorno dalla sosta la squadra vince le ultime due gare del girone d'andata contro SPAL (0-2)[44] e Genoa (2-1), concludendo il girone d'andata con 25 punti.[45] In occasione della sfida contro la SPAL è tornato a giocare Emmanuel Agyemang-Badu dopo l'infortunio.[46]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2019-2020 è Macron,[47] mentre gli sponsor di maglia sono Gruppo Sinergy (main sponsor), Air Dolomiti (co-sponsor),[48] Vini Sartori e Sec Events (sul pantaloncino).

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Marco Silvestri
3 Italia D Luigi Vitale
4 Portogallo C Miguel Veloso
5 Italia D Davide Faraoni
6 Italia C Luca Marrone [49]
7 Ghana C Emmanuel Badu
8 Scozia C Liam Henderson [50]
9 Corea del Sud A Lee Seung-woo [49]
9 Polonia A Mariusz Stępiński
10 Italia A Samuel Di Carmine
11 Italia A Giampaolo Pazzini (capitano)
12 Italia C Daniel Bessa
13 Kosovo D Amir Rrahmani
14 Italia C Valerio Verre
15 Italia D Salvatore Bocchetti
16 Costa d'Avorio A Abdoulaye Traore [49]
17 Italia D Alessandro Crescenzi
18 Brasile C Lucas Felippe
19 Slovacchia A Ľubomír Tupta [50]
N. Ruolo Giocatore
20 Italia C Mattia Zaccagni
21 Germania D Koray Günter
22 Italia P Alessandro Berardi
23 Italia C Antonio Di Gaudio
24 Albania D Marash Kumbulla
25 Italia C Andrea Danzi
27 Polonia D Paweł Dawidowicz
29 Italia D Alberto Almici [49]
29 Italia A Eddie Salcedo
30 Brasile D Wesley
33 Brasile D Alan Empereur
32 Italia C Matteo Pessina
34 Marocco C Sofyan Amrabat
66 Italia A Gennaro Tutino
88 Serbia C Darko Lazović
96 Serbia P Boris Radunović
98 Italia D Claud Adjapong
Italia C Luca Checchin
Italia A Fabio Borini

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1º luglio al 2 settembre 2019)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Nícolas Udinese fine prestito
P Boris Radunović Atalanta prestito[18]
D Claud Adjapong Sassuolo prestito con diritto di riscatto[17]
D Alberto Almici Atalanta riscatto prestito
D Salvatore Bocchetti Spartak Mosca svincolato[3]
D Deian Boldor Foggia fine prestito
D Paweł Dawidowicz Benfica riscatto prestito
D Davide Faraoni Crotone riscatto prestito
D Koray Günter Genoa prestito con diritto di opzione e contro opzione[4]
D Amir Rrahmani Dinamo Zagabria definitivo (2,1 mln €)[2]
C Emmanuel Badu Udinese prestito con obbligo di riscatto (0,4 mln €)[8]
C Sofyan Amrabat Club Bruges prestito con diritto di riscatto[10]
C Daniel Bessa Genoa fine prestito
C Simone Calvano Padova fine prestito
C Darko Lazović Genoa svincolato[5]
C Luca Marrone Juventus riscatto prestito
C Matteo Pessina Atalanta prestito con diritto di riscatto e controriscatto[14]
C Miguel Veloso Genoa svincolato[6]
C Valerio Verre Sampdoria prestito con diritto di opzione[7]
A Karamoko Cissè Carpi fine prestito
A Samuel Di Carmine Perugia riscatto prestito
A Antonio Di Gaudio Parma riscatto prestito
A Antonino Ragusa Sassuolo riscatto prestito
A Eddie Salcedo Genoa prestito[15]
A Mariusz Stępiński Chievo definitivo (5,5 milioni €)[13]
A Gennaro Tutino Napoli prestito[16]
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
P Simone Eboseta Bissa Trevigliese definitivo[51]
P Nicola Borghetto Mantova fine prestito
P Pietro Montanari Gubbio prestito con diritto di opzione[51]
D Andrea Badan Alessandria fine prestito
D Rayyan Baniya Mantova fine prestito
D Eugenio Bracelli Pro Sesto prestito con diritto di opzione[51]
D Nicolò Casale Südtirol fine prestito
D Federico Fioretti Pro Calcio Bari definitivo[51]
D Matteo Franchetti Virtus Verona fine prestito
D Lorenzo Giacometti Gubbio prestito con diritto di opzione[51]
D Edoardo Pavan Virtus Verona fine prestito
D Matteo Pinton Virtus Verona fine prestito
D Wesley Flamengo definitivo[52]
C Luca Checchin Alessandria fine prestito
C Bogdan Jočić Stella Rossa definitivo[53]
C Gaetano Navas Paganese fine prestito
A Enrico Bearzotti Monza fine prestito
A Pierluigi Cappelluzzo Imolese fine prestito
A Diego Casalini Paganese prestito con diritto di opzione[51]
A Serdan Dzaferi Villafranca definitivo[51]
A Francesco Valenti Alcione Milano prestito con diritto di opzione[51]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Nícolas Udinese definitivo[54]
D Alberto Almici Pordenone prestito[55]
D Jure Balkovec Empoli prestito con diritto di opzione[56]
D Matteo Bianchetti Cremonese svincolato[57]
D Deian Boldor Partizani Tirana prestito con diritto di opzione[58]
C Simone Calvano Juve Stabia prestito con diritto di riscatto[59]
C Santiago Colombatto Cagliari fine prestito
C Mohamed Fares SPAL riscatto prestito
C Samuel Gustafson Torino fine prestito
C Karim Laribi Empoli prestito con diritto di opzione[60]
C Luca Marrone Crotone prestito[61]
C Gianni Munari Parma fine prestito
A Karamoko Cissé Juve Stabia prestito con obbligo di riscatto[62]
A Lee Seung-woo Sint-Truiden definitivo[63]
A Ryder Matos Udinese fine prestito
A Antonino Ragusa Spezia prestito[64]
A Mattia Valoti SPAL riscatto prestito
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
P Nicola Borghetto Bisceglie prestito[65]
P Mattia Chiesa Virtus Verona prestito[66]
P Gianmarco Scalera Ambrosiana prestito[67]
P Riccardo Tosi Arzignano Valchiampo prestito[68]
P Andrea Tozzo Sampdoria fine prestito
D Andrea Badan Carrarese prestito[18]
D Rayyan Baniya Renate prestito[68]
D Nicolò Casale Venezia prestito con diritto di opzione e contro opzione[67]
D Matteo Franchetti - rescissione consensuale[66]
D Jody Maistrello Delta Porto Tolle prestito[67]
D Edoardo Pavan Pontedera prestito[68]
D Manuel Peretti Palermo prestito[69]
D Matteo Pinton Virtus Verona prestito[67]
C Vincenzo Lisi Mantova prestito[69]
C Gaetano Navas - rescissione consensuale[66]
C Vincenzo Silvestro Mantova definitivo[68]
A Enrico Bearzotti Modena definitivo[70]
A Nicolò Campaldini Caldiero prestito[69]
A Pierluigi Cappelluzzo Pistoiese prestito[71]
A Joseph Ekuban Partizani Tirana prestito[68]
A Alberto Fiumicetti Fermana prestito[66]
A Andrea Rudella Vigasio prestito[69]
A Abdoulaye Traore Rende prestito[65]

Sessione invernale (dal 2 gennaio al 31 gennaio)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Fabio Borini Milan definitivo[72]
A Lorenzo Bertini Atalanta prestito[73]
A Alberto Fiumicetti Fermana fine prestito[73]
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Gennaro Tutino Napoli fine prestito[74]
A Alberto Fiumicetti Mantova prestito[73]
D Corrado Campobello Virtus Verona prestito[73]
A Ľubomír Tupta Wisła Kraków prestito
C Liam Henderson Empoli prestito con diritto di riscatto[75]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2019-2020.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Verona
25 agosto 2019, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Verona1 – 1
referto
BolognaStadio Marcantonio Bentegodi (16 324 spett.)
Arbitro:  Giua (Olbia)

Lecce
1º settembre 2019, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Lecce0 – 1
referto
VeronaStadio Ettore Giardiniero - Via del Mare (24 418 spett.)
Arbitro:  Sacchi (Macerata)

Verona
15 settembre 2019, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Verona0 – 1
referto
MilanStadio Marcantonio Bentegodi (24 363 spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Torino
21 settembre 2019, ore 18:00 CEST
4ª giornata
Juventus2 – 1
referto
VeronaAllianz Stadium (39 945 spett.)
Arbitro:  La Penna (Roma 1)

Verona
24 settembre 2019, ore 19:00 CEST
5ª giornata
Verona0 – 0
referto
UdineseStadio Marcantonio Bentegodi (13 740 spett.)
Arbitro:  Chiffi (Padova)

Cagliari
29 settembre 2019, ore 18:00 CEST
6ª giornata
Cagliari1 – 1
referto
VeronaSardegna Arena (15 846 spett.)
Arbitro:  Volpi (Arezzo)

Verona
5 ottobre 2019, ore 18:00 CEST
7ª giornata
Verona2 – 0
referto
SampdoriaStadio Marcantonio Bentegodi (17 787 spett.)
Arbitro:  Fabbri (Ravenna)

Napoli
19 ottobre 2019, ore 18:00 CEST
8ª giornata
Napoli2 – 0
referto
VeronaStadio San Paolo (38 686 spett.)
Arbitro:  Piccinini (Forlì)

Verona
25 ottobre 2019, ore 20:45 CEST
9ª giornata
Verona0 – 1
referto
SassuoloStadio Marcantonio Bentegodi (14 913 spett.)
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Parma
29 ottobre 2019, ore 19:00 CET
10ª giornata
Parma0 – 1
referto
VeronaStadio Ennio Tardini (14 638 spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Verona
3 novembre 2019, ore 15:00 CET
11ª giornata
Verona2 – 1
referto
BresciaStadio Marcantonio Bentegodi (16 525 spett.)
Arbitro:  Mariani (Aprilia)

Milano
9 novembre 2019, ore 18:00 CET
12ª giornata
Inter2 – 1
referto
VeronaStadio Giuseppe Meazza (66 202 spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma 1)

Verona
24 novembre 2019, ore 15:00 CET
13ª giornata
Verona1 – 0
referto
FiorentinaStadio Marcantonio Bentegodi (22 581 spett.)
Arbitro:  Giua (Olbia)

Verona
1º dicembre 2019, ore 20:45 CET
14ª giornata
Verona1 – 3
referto
RomaStadio Marcantonio Bentegodi (17 405 spett.)
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Bergamo
7 dicembre 2019, ore 15:00 CET
15ª giornata
Atalanta3 – 2
referto
VeronaGewiss Stadium (19 335 spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma 2)

Verona
15 dicembre 2019, ore 12:30 CET
16ª giornata
Verona3 – 3
referto
TorinoStadio Marcantonio Bentegodi (14 612 spett.)
Arbitro:  La Penna (Roma 1)

Ferrara
5 gennaio 2020, ore 15:00 CET
18ª giornata
SPAL0 – 2
referto
VeronaStadio Paolo Mazza (14 078 spett.)
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Verona
12 gennaio 2020, ore 18:00 CET
19ª giornata
Verona2 – 1
referto
GenoaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Mariani (Aprilia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
19 gennaio 2020, ore 15:00 CET
20ª giornata
Bologna – VeronaStadio Renato Dall'Ara

Verona
26 gennaio 2020, ore 15:00 CET
21ª giornata
Verona – LecceStadio Marcantonio Bentegodi

Milano
2 febbraio 2020, ore 15:00 CET
22ª giornata
Milan – VeronaStadio Giuseppe Meazza

Roma
5 febbraio 2020, ore 20:45 CET
17ª giornata
Lazio – VeronaStadio Olimpico

Verona
9 febbraio 2020, ore 20:45 CET
23ª giornata
Verona – JuventusStadio Marcantonio Bentegodi

Udine
16 febbraio 2020, ore 15:00 CET
24ª giornata
Udinese – VeronaDacia Arena

Verona
23 febbraio 2020, ore 15:00 CET
25ª giornata
Verona – CagliariStadio Marcantonio Bentegodi

Genova
1º marzo 2020, ore 15:00 CET
26ª giornata
Sampdoria – VeronaStadio Luigi Ferraris

Verona
8 marzo 2020, ore 15:00 CET
27ª giornata
Verona – NapoliStadio Marcantonio Bentegodi

Reggio Emilia
15 marzo 2020, ore 15:00 CET
28ª giornata
Sassuolo – VeronaMapei Stadium

Verona
22 marzo 2020, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Verona – ParmaStadio Marcantonio Bentegodi

Brescia
5 aprile 2020, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Brescia – VeronaStadio Mario Rigamonti

Verona
11 aprile 2020, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Verona – InterStadio Marcantonio Bentegodi

Firenze
19 aprile 2020, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Fiorentina – VeronaStadio Artemio Franchi

Roma
22 aprile 2020, ore 21:00 CEST
33ª giornata
Roma – VeronaStadio Olimpico

Verona
26 aprile 2020, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Verona – AtalantaStadio Marcantonio Bentegodi

Torino
3 maggio 2020, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Torino – VeronaStadio Olimpico

Verona
10 maggio 2020, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Verona – LazioStadio Marcantonio Bentegodi

Verona
17 maggio 2020, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Verona – SPALStadio Marcantonio Bentegodi

Genova
24 maggio 2020, ore 20:45 CEST
38ª giornata
Genoa – VeronaStadio Luigi Ferraris

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2019-2020.

Turni eliminatori[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2019-2020 (turni eliminatori).
Verona
18 agosto 2019, ore 20:30 CEST
Terzo turno
Verona1 – 2
(d.t.s.)
referto
CremoneseStadio Marcantonio Bentegodi (8 211 spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 dicembre 2019.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 19 9 3 3 3 10 10 7 2 1 4 7 10 16 5 4 7 17 20 -3
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 1 0 0 1 1 2 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 1 2 -1
Totale 19 10 3 3 4 11 12 7 2 1 4 7 10 17 5 4 8 18 22 -4

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C T C T C T C T C C T C T T C T C T C T C T C T C T C T T C T C C T
Risultato N V P P N N V P P V V P V P P N V V
Posizione 11 6 11 14 14 14 14 14 15 9 9 9 9 9 11 13 11 9

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport. URL consultato il 25 luglio 2019 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2014).
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società a stagione in corso.

Giocatore Scudetto.svg Serie A Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Adjapong, C. C. Adjapong 1000----1000
Almici, A. A. Almici ----00000000
Amrabat, S. S. Amrabat 17060----17060
Badu, E. E. Badu 2-------2---
Berardi, A. A. Berardi 000000000000
Bessa, D. D. Bessa ------------
Bocchetti, S. S. Bocchetti 502000005020
Crescenzi, A. A. Crescenzi ------------
Danzi, A. A. Danzi 100000001000
Dawidowicz, P. P. Dawidowicz 902200009022
Di Carmine, S. S. Di Carmine 9310----9310
Di Gaudio, A. A. Di Gaudio ------------
Empereur, A. A. Empereur 301011004110
Faraoni, D. D. Faraoni 18230100019230
Felippe, L. L. Felippe 0000----0000
Günter, K. K. Günter 16060100017060
Henderson, L. L. Henderson 401010005010
Kumbulla, M. M. Kumbulla 12141100013141
Lazović, D. D. Lazović 18120100019120
Lee, S. S. Lee ----00000000
Marrone, L. L. Marrone 000000000000
Pazzini, G. G. Pazzini 620010007200
Pessina, M. M. Pessina 17220----17220
Radunović, B. B. Radunović 000000000000
Rrahmani, A. A. Rrahmani 18020100019020
Salcedo, E. E. Salcedo 9100----9100
Saveljevs, A. A. Saveljevs ------------
Silvestri, M. M. Silvestri 18-21101-20019-2310
Stępiński, M. M. Stępiński 12211----12211
Traore, A. A. Traore 0000----0000
Tupta, L. L. Tupta 000010001000
Tutino, G. G. Tutino 600010007000
Veloso, M. M. Veloso 15240101016250
Verre, V. V. Verre 17340100018340
Vitale, L. L. Vitale 200010003000
Wesley, Wesley 0000----0000
Zaccagni, M. M. Zaccagni 17140100018140

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal 1º luglio Ivan Juric sarà il nuovo allenatore gialloblù, su hellasverona.it. URL consultato il 25 novembre 2019 (archiviato il 16 giugno 2019).
  2. ^ a b UFFICIALE: AMIR RRAHMANI È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 25 luglio 2019 (archiviato il 14 luglio 2019).
  3. ^ a b UFFICIALE: SALVATORE BOCCHETTI È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 25 luglio 2019 (archiviato il 28 luglio 2019).
  4. ^ a b UFFICIALE: KORAY GÜNTER È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 19 luglio 2019 (archiviato il 20 luglio 2019).
  5. ^ a b UFFICIALE: DARKO LAZOVIC È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 6 agosto 2019 (archiviato il 19 agosto 2019).
  6. ^ a b UFFICIALE: MIGUEL VELOSO È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 20 luglio 2019 (archiviato il 20 luglio 2019).
  7. ^ a b UFFICIALE: VERRE È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 10 agosto 2019 (archiviato il 19 agosto 2019).
  8. ^ a b UFFICIALE: BADU È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 13 luglio 2019 (archiviato il 19 agosto 2019).
  9. ^ Comunicato medico: Emmanuel Badu, su hellasverona.it. URL consultato il 25 novembre 2019 (archiviato l'8 novembre 2019).
  10. ^ a b UFFICIALE: AMRABAT È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 22 agosto 2019 (archiviato il 3 novembre 2019).
  11. ^ Amrabat, il sostituto dell’infortunato Badu, su tggialloblu.it. URL consultato il 25 novembre 2019.
  12. ^ All'Hellas arriva Sofyan Amrabat al posto di Badu, su larena.it. URL consultato il 25 novembre 2019.
  13. ^ a b UFFICIALE: STEPINSKI È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 2 settembre 2019 (archiviato il 3 settembre 2019).
  14. ^ a b UFFICIALE: PESSINA È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 27 agosto 2019 (archiviato il 27 agosto 2019).
  15. ^ a b UFFICIALE: SALCEDO È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 31 agosto 2019 (archiviato il 1º settembre 2019).
  16. ^ a b UFFICIALE: TUTINO È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 9 agosto 2019 (archiviato il 19 agosto 2019).
  17. ^ a b UFFICIALE: ADJAPONG È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 21 agosto 2019 (archiviato il 21 agosto 2019).
  18. ^ a b c UFFICIALE: RADUNOVIC IN GIALLOBLÙ, BADAN ALLA CARRARESE, su hellasverona.it, 15 luglio 2019 (archiviato il 18 luglio 2019).
  19. ^ L'Hellas Verona ha sorpreso tutti, su Il Post, 25 novembre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019.
  20. ^ Coppa Italia: Hellas Verona-Cremonese 1-2, su hellasverona.it. URL consultato il 25 novembre 2019 (archiviato il 19 agosto 2019).
  21. ^ Serie A TIM: Hellas Verona-Bologna 1-1, su hellasverona.it. URL consultato il 25 novembre 2019 (archiviato il 25 novembre 2019).
  22. ^ Serie A TIM: Lecce-Hellas Verona 0-1, su hellasverona.it. URL consultato il 25 novembre 2019 (archiviato il 25 novembre 2019).
  23. ^ Pessina: «A Lecce esordio perfetto. Per salvarci serve però volare bassi e rimanere tutti sul pezzo», su hellasverona.it. URL consultato il 25 novembre 2019 (archiviato il 25 novembre 2019).
  24. ^ Le pagelle di Verona-Milan 0-1: riscatto Piatek, Stepinski scriteriato, su Eurosport, 15 settembre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019.
  25. ^ Un rigore di Piatek piega il Verona in 10. Ma che faticaccia per il Milan..., su gazzetta.it. URL consultato il 25 novembre 2019.
  26. ^ Carlos Passerini, Verona-Milan, le pagelle: Piatek è tornato, Paquetá fiasco, su Corriere della Sera, 15 settembre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019 (archiviato il 25 novembre 2019).
  27. ^ Le pagelle di Juventus-Hellas Verona 2-1: Buffon decisivo, male Demiral e Bentancur, su Eurosport, 21 settembre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019.
  28. ^ Juve al minimo, ma basta per i tre punti: Ramsey e Ronaldo rimontano il Verona, su gazzetta.it. URL consultato il 25 novembre 2019.
  29. ^ Juventus-Verona 2-1: Ramsey risponde a Veloso, decide un rigore di Ronaldo, su repubblica.it, 21 settembre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019.
  30. ^ Serie A TIM: Hellas Verona-Udinese 0-0, su hellasverona.it. URL consultato il 25 novembre 2019 (archiviato il 25 novembre 2019).
  31. ^ Cagliari-Verona 1-1: gol e highlights. Castro sblocca il match, pareggio di Faraoni, su sport.sky.it. URL consultato il 25 novembre 2019.
  32. ^ Verona-Sampdoria 2-0: Kumbulla e autorete Murru, Di Francesco trema, su www.corrieredellosport.it. URL consultato il 25 novembre 2019.
  33. ^ Napoli-Verona 2-0, la doppietta di Milik rilancia gli azzurri, su repubblica.it, 19 ottobre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019.
  34. ^ Hellas Verona-Sassuolo 0-1, su hellasverona.it. URL consultato il 25 novembre 2019 (archiviato il 25 novembre 2019).
  35. ^ Parma-Verona 0-1, gol e highlights: decide Lazovic, Gervinho fermato dalla traversa, su sport.sky.it. URL consultato il 25 novembre 2019.
  36. ^ Verona-Brescia 2-1: Salcedo e Pessina lanciano gli scaligeri, su repubblica.it, 3 novembre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019.
  37. ^ Inter-Verona 2-1, una magia di Barella abbatte il muro dei veneti, su repubblica.it, 9 novembre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019.
  38. ^ Un lampo di Di Carmine lancia il Verona. Fiorentina, non basta Ribery, su gazzetta.it. URL consultato il 25 novembre 2019.
  39. ^ Verona-Roma 1-3: gol e highlights. Giallorossi al 4º posto, su sport.sky.it. URL consultato il 7 dicembre 2019.
  40. ^ Le pagelle di Atalanta-Verona 3-2: Malinovskyi ha classe, bene Toloi, Amrabat ovunque, su Eurosport, 7 dicembre 2019. URL consultato il 7 dicembre 2019.
  41. ^ La prima era stata in Genoa-Brescia 3-1 del 26 ottobre 2019
  42. ^ Le pagelle di H. Verona-Torino 3-3: Pazzini suona la carica, Ansaldi bomber. Il migliore? Ivan Juric, su Eurosport, 15 dicembre 2019. URL consultato il 15 dicembre 2019.
  43. ^ Montagne russe Hellas, Juric rimonta tre gol: Verona-Torino 3-3, su it.onefootball.com, 15 dicembre 2019. URL consultato il 15 dicembre 2019.
  44. ^ Serie A, Spal-Verona 0-2: Pazzini e Stepinski sbancano Ferrara, Semplici nei guai, su Sportmediaset.it. URL consultato il 12 gennaio 2020.
  45. ^ Verona-Genoa 2-1: Sanabria illude il Grifone, poi Verre e Zaccagni la ribaltano, su repubblica.it, 12 gennaio 2020. URL consultato il 12 gennaio 2020.
  46. ^ Verona, doppio sorriso: Badu torna in campo dopo la microembolia polmonare, su goal.com. URL consultato il 12 gennaio 2020.
  47. ^ Hellas Verona FC - Collezione Gara Macron 2019/20, su hellasverona.it. URL consultato il 25 novembre 2019 (archiviato il 25 novembre 2019).
  48. ^ L'Hellas Verona vola con Air Dolomiti anche nel 2019/20, su www.hellasverona.it. URL consultato il 25 novembre 2019 (archiviato il 25 novembre 2019).
  49. ^ a b c d Ceduto ad agosto
  50. ^ a b Ceduto a gennaio
  51. ^ a b c d e f g h UFFICIALE: DEFINITE 8 OPERAZIONI IN ENTRATA, su hellasverona.it, 24 luglio 2019.
  52. ^ UFFICIALE: WESLEY È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 2 settembre 2019.
  53. ^ UFFICIALE: JOCIC È GIALLOBLÙ, su hellasverona.it, 30 agosto 2019.
  54. ^ UFFICIALE: NICOLAS ALL'UDINESE, su hellasverona.it, 18 luglio 2019.
  55. ^ UFFICIALE: ALMICI AL PORDENONE, su hellasverona.it, 22 agosto 2019.
  56. ^ UFFICIALE: BALKOVEC ALL'EMPOLI, su hellasverona.it, 8 agosto 2019.
  57. ^ IL DIFENSORE BIANCHETTI IN GRIGIOROSSO, su uscremonese.it, 17 agosto 2019.
  58. ^ UFFICIALE: BOLDOR AL PARTIZANI TIRANA, su hellasverona.it, 24 luglio 2019.
  59. ^ UFFICIALE: CALVANO ALLA JUVE STABIA, su hellasverona.it, 26 agosto 2019.
  60. ^ UFFICIALE: LARIBI ALL'EMPOLI, su hellasverona.it, 8 luglio 2019.
  61. ^ UFFICIALE: MARRONE AL CROTONE, su hellasverona.it, 29 agosto 2019.
  62. ^ UFFICIALE: CISSE ALLA JUVE STABIA, hellasverona.it, 20 agosto 2019.
  63. ^ UFFICIALE: LEE AL SINT-TRUIDEN, su hellasverona.it, 30 agosto 2019.
  64. ^ UFFICIALE: RAGUSA ALLO SPEZIA, su hellasverona.it, 1º settembre 2019.
  65. ^ a b UFFICIALE: TRAORE AL RENDE, BORGHETTO AL BISCEGLIE, su hellasverona.it, 2 settembre 2019.
  66. ^ a b c d UFFICIALE: CHIESA ALLA VIRTUS E FIUMICETTI ALLA FERMANA, RISOLUZIONE PER FRANCHETTI E NAVAS, su hellasverona.it, 26 luglio 2019.
  67. ^ a b c d UFFICIALE: DEFINITE 4 OPERAZIONI IN USCITA, su hellasverona.it, 18 luglio 2019.
  68. ^ a b c d e UFFICIALE: DEFINITE 5 OPERAZIONI IN USCITA, su hellasverona.it, 12 luglio 2019.
  69. ^ a b c d UFFICIALE: DEFINITE 4 OPERAZIONI IN USCITA, su hellasverona.it, 7 agosto 2019.
  70. ^ UFFICIALE: BEARZOTTI AL MODENA, hellasverona.it, 22 luglio 2019.
  71. ^ UFFICIALE: CAPPELLUZZO ALLA PISTOIESE, hellasverona.it, 24 agosto 2019.
  72. ^ Ufficiale: Borini è gialloblù, su hellasverona.it. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  73. ^ a b c d 3 operazioni di mercato del Settore Giovanile, su hellasverona.it. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  74. ^ Ufficiale: Gennaro Tutino all’Empoli, su hellasverona.it. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  75. ^ Ufficiale: Liam Henderson all’Empoli a titolo temporaneo con diritto di riscatto, su hellasverona.it. URL consultato il 17 gennaio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]