Andrea La Mantia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrea La Mantia
Nazionalità Italia Italia
Altezza 192 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Empoli
Carriera
Giovanili
-2008Frosinone
Squadre di club1
2008-2009Flaminia C.C.12 (3)
2009-2010Frosinone4 (0)
2010-2012Foligno22 (1)[1]
2011-2012Frosinone7 (1)
2012Fidelis Andria7 (2)
2012-2014Barletta40 (9)[2]
2014-2015San Marino30 (6)
2015-2016Cosenza24 (13)
2016-2017Pro Vercelli25 (9)
2017-2018Virtus Entella40 (12)[3]
2018-2020Lecce44 (19)
2020-Empoli50 (13)[4]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 novembre 2021

Andrea La Mantia (Marino, 6 maggio 1991) è un calciatore italiano, attaccante dell'Empoli.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Rende al meglio nel ruolo di punta centrale.[5] Molto forte fisicamente, è abile nel gioco aereo e partecipa alla costruzione dell'azione nella manovra corale.[5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi al Frosinone e il prestito alla Flaminia[modifica | modifica wikitesto]

Cresce calcisticamente nelle giovanili del Frosinone, nella stagione 2008-2009 passa in prestito in Serie D nella società viterbese della Flaminia Calcio, con cui realizza 3 reti in 12 gare.[6] Tornato dal prestito fa il suo debutto in prima squadra con il Frosinone il 28 novembre 2009 facendo il suo esordio da professionista in Serie B a 18 anni e sei mesi nella partita interna giocata contro l'AlbinoLeffe entrando al 61º al posto di Caetano Calil.[6]

Prestiti al Foligno, Andria, Barletta e San Marino[modifica | modifica wikitesto]

Nell'agosto 2010 passa in prestito al Foligno, in Prima Divisione.[7] Nell'estate del 2011 torna al Frosinone, dove rimane fino al gennaio 2012. Durante il mercato invernale passa in prestito per sei mesi all'Andria, in Prima Divisione.[8]

Il 31 agosto 2012 si accasa in prestito annuale con diritto di riscatto al Barletta, in Prima Divisione, per poi essere riscattato definitivamente nell'estate del 2013 dalla società biancorossa.[9] Il 2 agosto 2014 viene girato in prestito al San Marino, sempre in Lega Pro.[10]

Cosenza e Pro Vercelli[modifica | modifica wikitesto]

Rimasto svincolato, il 7 luglio 2015 firma un contratto annuale con opzione per il Cosenza, con cui disputa un'ottima annata in Lega Pro 2015-2016 giocando in campionato 24 partite e realizzando 13 reti.[11].

Nel giugno 2016 è acquistato a titolo definitivo dalla Pro Vercelli, società di Serie B, facendo così ritorno dopo sette anni nella serie cadetta.[12] Dopo un buon avvio con la squadra piemontese, si infortuna l'11 febbraio 2017 nella partita in trasferta contro lo Spezia, gara in cui gli viene diagnosticata una lesione al gemello della gamba destra che lo costringe a restare fuori dal campo per almeno due mesi.[13]

Virtus Entella[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 agosto 2017 viene ceduto definitivamente alla Virtus Entella per circa 800.000 euro.[14] Segna la prima rete con la maglia dei liguri l'8 ottobre seguente, nella partita vinta 3-0 in casa contro il Brescia.[14] La stagione si chiude con 42 presenze e 12 reti, compresi i play-out.

Lecce[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 agosto 2018 passa a titolo definitivo al Lecce nell'ambito di uno scambio con Salvatore Caturano.[15] Il 25 settembre successivo trova la propria prima rete con la maglia dei salentini nella vittoria per 0-3 in trasferta contro il Livorno. Conclude la stagione con 17 reti in Serie B, risultando il miglior realizzatore dei giallorossi, che ottengono la promozione in Serie A.

Il 26 agosto 2019, all'età di 28 anni, esordisce nella massima serie italiana, nella partita persa per 4-0 al Meazza contro l'Inter. Il 10 novembre seguente sigla la propria prima rete in Serie A allo stadio Olimpico di Roma in Lazio-Lecce 4-2.[6][16] Il 30 novembre realizza la rete del successo per 1-0 in trasferta contro la Fiorentina.[17]

Empoli[modifica | modifica wikitesto]

L'11 gennaio 2020 viene ceduto all'Empoli in prestito con obbligo di riscatto.[18][19] Il 27 luglio segna la sua prima rete con la maglia azzurra, in occasione della sconfitta casalinga con il Cosenza (1-5). Con i toscani segna 11 reti in Serie B nella stagione 2020-2021, contribuendo alla vittoria del campionato e alla promozione della squadra in Serie A.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 5 novembre 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Italia Flaminia Calcio D 12 3 CI-D 0 0 - - - - - - 12 3
2009-2010 Italia Frosinone B 4 0 CI 0 0 - - - - - - 4 0
ago. 2010 B 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
set. 2010-2011 Italia Foligno 1D 22+2[20] 1+1[20] CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 24 2
2011-gen. 2012 Italia Frosinone 1D 7 1 CI+CI-LP 2+0 0 - - - - - - 9 1
gen.-giu. 2012 Italia Fidelis Andria 1D 7 2 CI-LP 0 0 - - - - - - 7 2
ago. 2012 Italia Frosinone 1D 0 0 CI+CI-LP 1+0 0 - - - - - - 1 0
Totale Frosinone 11 1 4 0 - - - - 15 1
set. 2012-2013 Italia Barletta 1D 26+2[20] 5+1[20] CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 28 6
2013-2014 1D 14 4 CI-LP 0 0 - - - - - - 14 4
Totale Barletta 40+2 9+1 0 0 - - - - 42 10
2014-2015 Italia San Marino LP 30 6 CI-LP 2 0 - - - - - - 32 6
2015-2016 Italia Cosenza LP 24 13 CI+CI-LP 2+0 1+0 - - - - - - 26 14
2016-2017 Italia Pro Vercelli B 25 9 CI 2 1 - - - - - - 27 9
ago. 2017 B 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
Totale Pro Vercelli 25 9 3 1 - - - - 28 10
ago. 2017-2018 Italia Virtus Entella B 40+2[20] 12+0[20] CI 0 0 - - - - - - 42 12
2018-2019 Italia Lecce B 32 17 CI 0 0 - - - - - - 32 17
2019-2020 A 12 2 CI 1 0 - - - - - - 13 2
Totale Lecce 44 19 1 0 - - - - 45 19
gen.-giu. 2020 Italia Empoli B 12+1[21] 2 CI 0 0 - - - - - - 13 2
2020-2021 B 34 11 CI 2 0 - - - - - - 36 11
2021-2022 A 4 0 CI 0 0 - - - - - - 4 0
Totale Empoli 50+1 13 2 0 - - - - 53 13
Totale carriera 305+7 90 14 2 - - - - 326 92

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Empoli: 2020-2021

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 24 (2) se si comprendono le presenze nei play-out.
  2. ^ 42 (10) se si comprendono le presenze nei play-out.
  3. ^ 42 (12) se si comprendono le presenze nei play-out.
  4. ^ 51 (13) se si comprendono le presenze nei play-off.
  5. ^ a b Copia archiviata, su bzona.it. URL consultato il 14 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 14 dicembre 2017).
  6. ^ a b c Cistana, Pavoletti e non solo: i "figli" della Serie D che giocano in A, La Gazzetta dello Sport, 12 novembre 2019.
  7. ^ Copia archiviata, su decuriones.altervista.org. URL consultato il 14 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 14 dicembre 2017).
  8. ^ calciomercato.com, http://www.calciomercato.com/news/andria-ufficiale-cavallaro-dalla-nocerina-920907.
  9. ^ barlettalive.it, http://www.barlettalive.it/news/calcio/229569/sport.
  10. ^ tuttomercatoweb.com, https://www.tuttomercatoweb.com/serie-c/ufficiale-san-marino-presi-la-mantia-e-pesaresi-guarco-al-barletta-580268.
  11. ^ cosenzachannel.it, http://www.cosenzachannel.it/2015/07/07/ufficiale-la-mantia-al-cosenza-per-una-stagione/.
  12. ^ fcprovercelli.it, http://www.fcprovercelli.it/mercato-acquistato-l-attaccante-andrea-la-mantia.
  13. ^ infovercelli24.it, http://www.infovercelli24.it/2017/02/14/leggi-notizia/argomenti/sport-11/articolo/la-mantia-che-tegola-sulla-pro-vercelli.html.
  14. ^ a b corrieredellosport.it, http://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2017/08/12-29157144/calciomercato_entella_ufficiale_il_colpo_la_mantia/.
  15. ^ uslecce.it, http://www.uslecce.it/news/316247805446/la-mantia-in-giallorosso-ceduto-caturano.
  16. ^ Lazio-Lecce 4-2: doppietta di Correa e biancocelesti che tornano al 3º posto, su Eurosport, 10 novembre 2019. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  17. ^ Fiorentina-Lecce 0-1, La Mantia apre la crisi dei viola, su Repubblica.it, 30 novembre 2019.
  18. ^ Ceduto La Mantia, su uslecce.it, 11 gennaio 2020.
  19. ^ Andrea La Mantia è un nuovo calciatore azzurro, su empolifc.com. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  20. ^ a b c d e f Play-out.
  21. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]