Gaetano Letizia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gaetano Letizia
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 63 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Benevento
Carriera
Squadre di club1
2007-2008Blu e Giallo.svg San Vitaliano? (?)
2008-2010Pianura61 (1)[1]
2010-2012Aversa Normanna63 (1)
2012-2017Carpi174 (5)[2]
2017-Benevento25 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 aprile 2018

Gaetano Letizia (Napoli, 29 giugno 1990) è un calciatore italiano, difensore o centrocampista del Benevento.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino destro resistente e con grande corsa. Per questo motivo, durante la militanza nel Carpi prese il soprannome di Frecciarossa. Può inoltre giocare sull'altra fascia come terzino sinistro, o anche come esterno destro in un centrocampo a quattro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Cresce a Scampia, iniziando a giocare a calcio ad alti livelli nella stagione 2007-2008 con il San Vitaliano in Promozione.[3]

Nella stagione 2008-2009 esordisce in Serie D con la maglia del club napoletano del Pianura, con cui scende in campo in 27 partite. Rimane nel Pianura anche nella stagione 2009-2010, sempre in Serie D; nell'occasione gioca tutte e 34 le partite disputate dalla sua squadra e realizza anche una rete, la sua prima in carriera. Nell'estate del 2010 dopo essersi svincolato dal Pianura[4] viene tesserato dall'Aversa Normanna, società di Lega Pro Seconda Divisione; Letizia nella stagione 2010-2011 fa quindi il suo esordio in campionati professionistici con la maglia del club casertano, con cui gioca 27 partite senza mai segnare. Rimane con l'Aversa Normanna anche nella stagione 2011-2012, nella quale gioca 37 partite e realizza una rete, la sua prima in carriera in competizioni professionistiche.

Carpi[modifica | modifica wikitesto]

A fine stagione viene acquistato in compartecipazione[4] dal Carpi, club di Lega Pro Prima Divisione. Nel suo primo campionato in biancorosso disputa in totale 32 partite, 28 in campionato e 4 nei play-off, in seguito ai quali il Carpi ottiene la prima promozione in Serie B della sua storia grazie anche ad una sua rete in semifinale contro il Sudtirol.[5] Nella stagione 2013-2014 esordisce in Serie B, contribuendo alla salvezza del club emiliano con una rete in 37 presenze; viene riconfermato dal Carpi anche per la stagione 2014-2015, nella quale i Falconi arrivano primi in classifica e ottengono la prima storica promozione in Serie A. Contribuisce con grandi prestazioni e, il 25 ottobre 2014, segna una doppietta nella vittoria in trasferta contro il Pescara per 5-0, la quale consegna alla squadra di Castori il primato in classifica, conservato fino all'ultima giornata.[6] Il 20 gennaio 2015 rinnova con i biancorossi fino al giugno 2019.

Esordisce in Serie A il 23 agosto 2015 allo Stadio Marassi contro la Sampdoria in una sconfitta per 5-2. Segna il primo gol in Serie A il 24 ottobre 2015 in Carpi-Bologna 1-2.[7] A fine stagione il Carpi finisce terzultimo e retrocede nella serie cadetta. Letizia gioca 35 partite su 38.

Nella stagione di Serie B 2016-2017, il terzino napoletano segna 2 gol da distanza impossibile in due partite chiave per i biancorossi: il primo è il parziale 1-0 contro il Verona nell’1-1 del Bentegodi (penultima giornata di ritorno)[8]; il secondo, direttamente su calcio di punizione, decide all'86' la Semifinale di ritorno dei Play-off contro il Frosinone dopo lo 0-0 dell'andata.[9] Il Carpi stava giocando in nove contro undici, accede in Finale e manca il ritorno in Serie A dopo aver perso contro il Benevento (0-0 in Emilia, 1-0 in Campania).

La sua esperienza nel Carpi, iniziata nel 2012, si conclude con 193 presenze divise tra Lega Pro Prima Divisione (32), Serie B (116), Serie A (35) e Coppa Italia (10). Ha segnato 7 gol tra Lega Pro Prima Divisione (1), Serie B (5) e Serie A (1).[10]

Benevento[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 luglio 2017 viene acquistato, assieme al portiere e compagno di squadra Vid Belec, proprio dal Benevento, con cui firma un contratto triennale[11]. Il 4 aprile 2018 segna il suo primo gol in giallorosso, nel successo per 3-0 contro il Verona[12].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 aprile 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Italia Pianura D 27 0 CI-D 0 0 - - - - - - 27 0
2009-2010 D 34+2[13] 1 CI-D 0 0 - - - - - - 36 1
Totale Pianura 63 1 0 0 - - - - 63 1
2010-2011 Italia Aversa Normanna LP2D 27 0 CILP 0 0 - - - - - - 27 0
2011-2012 LP2D 36 1 CILP 0 0 - - - - - - 36 1
Totale Aversa Normanna 63 1 0 0 - - - - 63 1
2012-2013 Italia Carpi LP1D 28+4[13] 0+1[13] CI 3 0 - - - - - - 35 1
2013-2014 B 36 1 CI 0 0 - - - - - - 36 1
2014-2015 B 36 2 CI 1 0 - - - - - - 37 2
2015-2016 A 35 1 CI 4 0 - - - - - - 39 1
2016-2017 B 39+5[13] 1+1[13] CI 2 0 - - - - - - 46 2
Totale Carpi 174+9 5+2 10 0 - - - - 193 7
2017-2018 Italia Benevento A 25 1 CI 1 0 - - - - - - 26 1
Totale carriera 372 9 10 0 - - - - 382 9

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Carpi: 2014-2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 63 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 183 (7) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ Dai campetti di Scampia alla serie B, la scalata continua di Gaetano Letizia: “Lahm il mio idolo, sogno la maglia azzurra”. E intanto club di A lo seguono… Archiviato il 29 ottobre 2014 in Internet Archive. Retenews24.it
  4. ^ a b Gaetano Letizia al Carpi, l'Aversa Normanna replica a Lino Cafasso[collegamento interrotto] Noi.caserta.it
  5. ^ A Lecce brilla la stella di Gaetano Letizia: l’ex Aversa Normanna sale in B con il Carpi Sportcasertano.it
  6. ^ Pescara Carpi 0 - 5 | Biancorossi da sogno, cinquina al Delfino e primo posto, in ModenaToday. URL consultato il 29 giugno 2017.
  7. ^ Il Carpi fa seppuku e resuscita il Bologna: 2-1 in rimonta dei rossoblù al 92′. Fischi per Società e Sannino ‹ IL MOSTARDINO.IT, su ilmostardino.it. URL consultato il 29 giugno 2017.
  8. ^ Hellas Verona-Carpi 1-1: perla di Letizia, miracoli di Belec e pareggio di Ganz all’82. SPAL in Serie A e Play-off ancora vivi ‹ IL MOSTARDINO.IT, su ilmostardino.it. URL consultato il 29 giugno 2017.
  9. ^ Frosinone-Carpi 0-1: Letizia all’86’ lancia i biancorossi in Finale Play-off in nove contro undici ‹ IL MOSTARDINO.IT, su ilmostardino.it. URL consultato il 29 giugno 2017.
  10. ^ Carpi: Gaetano Letizia, la cazzimma del Frecciarossa ‹ IL MOSTARDINO.IT, su ilmostardino.it. URL consultato il 10 luglio 2017.
  11. ^ Belec e Letizia in giallorosso: formalizzato l'accordo, su beneventocalcio.club. URL consultato il 7 luglio 2017.
  12. ^ Il Benevento annichilisce un pessimo Verona: Letizia e doppio Diabatè, netto 3-0 al Vigorito, in Eurosport, 4 aprile 2018. URL consultato il 4 aprile 2018.
  13. ^ a b c d e Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]