Unione Sportiva Livorno 1958-1959

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Sportiva Livorno
Stagione 1958-1959
AllenatoreItalia Ivo Fiorentini poi a seguire Italia Vinicio Viani
PresidenteItalia Arno Ardisson
Serie C5º posto nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Gratton, Mungai, Pisetta (37)
Miglior marcatoreCampionato: Gratton (21)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Livorno nelle competizioni ufficiali della stagione 1958-1959.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 1958-1959 è ancora una stagione senza retrocessioni nel torneo di Serie C, il girone A che disputa il Livorno. Si conclude la riforma che porterà a tre gironi l'organico. Le ambizioni dei labronici non mancano, il presidente Arno Ardisson, assurto alla carica l'anno precedente, è ambizioso e sta lavorando per ottenere buoni risultati. Il girone d'andata è splendido, con 14 vittorie, tre pareggi e tre sconfitte, rinascono i sogni, dopotutto la squadra è affidata alle cure di un ex dei miracoli Ivo Fiorentini, ha trovato in Emilio Gratton un bomber di lusso per la categoria, realizzera 21 reti. Ma alla distanza il Livorno non regge il passo di Mantova e Siena. Il presidente tenta l'impossibile per scuotere la truppa, richiama Vinicio Viani al posto di Fiorentini, ma alla fine deve arrendersi. Un duro colpo al campionato labronico lo danno i "fatti" di Pisa di metà aprile nel derby ripetuto, con rissa in campo e conseguenti squalifiche del Giudice Sportivo.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Bruno Baggiani
Italia A Costanzo Balleri
Italia C Giorgio Bartolini
Italia A Vito Bernardis
Italia P Renato Bertocchi
Italia A Luigi Bretti
Italia A Manlio Compagno
Italia C Aquilino De Petrillo
Italia P Antonio Di Tommaso
Italia A Luciano Filippi
Italia P Giuseppe Gaspari
N. Ruolo Giocatore
Italia A Emilio Gratton
Italia D Mauro Lessi
Italia C Mario Manenti
Italia C Enrico Mazzucchi
Italia C Armando Morelli
Italia A Francesco Mungai
Italia D Giuseppe Piazza
Italia D Armando Picchi (III)
Italia C Luigi Pisetta
Italia D Roberto Stefanutti
Italia C Leardo Viacava

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1958-1959.

Campionato di Serie C girone A[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
21 settembre 1958
1ª giornata
Livorno4 – 0ForlìStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Busto Arsizio
28 settembre 1958
2ª giornata
Pro Patria0 – 0LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

5 ottobre 1958
3ª giornata
 – 
Turno di riposo LIVORNO

Livorno
12 ottobre 1958
4ª giornata
Livorno5 – 0PordenoneStadio Comunale
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Ravenna
19 ottobre 1958
5ª giornata
Sarom Ravenna0 – 1LivornoStadio Bruno Benelli
Arbitro:  Basciu (Genova)

Siena
26 ottobre 1958
6ª giornata
Siena1 – 0LivornoStadio del Rastrello
Arbitro:  Famulari (Messina)

Livorno
2 novembre 1958
7ª giornata
Livorno3 – 0PisaStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Mantova
16 novembre 1958
8ª giornata
Ozo Mantova2 – 0LivornoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Righi (Milano)

Livorno
23 novembre 1958
9ª giornata
Livorno5 – 2CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Trezza (Verona)

La Spezia
30 novembre 1958
10ª giornata
Spezia0 – 1LivornoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Cerutti (Legnano)

Livorno
7 dicembre 1958
11ª giornata
Livorno2 – 0CarbosardaStadio Comunale
Arbitro:  Orlandi (Torino)

Varese
14 dicembre 1958
12ª giornata
Varese0 – 1LivornoStadio Franco Ossola
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Sanremo
21 dicembre 1958
13ª giornata
Sanremese1 – 2LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Boati (Milano)

Livorno
28 dicembre 1958
14ª giornata
Livorno1 – 0BielleseStadio Comunale
Arbitro:  Vatteone (Imperia)

Livorno
4 gennaio 1959
15ª giornata
Livorno1 – 1CasaleStadio Comunale
Arbitro:  Rossini (Cremona)

Vercelli
11 gennaio 1959
16ª giornata
Pro Vercelli0 – 0LivornoStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Carbonelli (Brescia)

Livorno
18 gennaio 1959
17ª giornata[1]
Livorno2 – 0MestrinaStadio Comunale
Arbitro:  Righetti (Torino)

Lucca
25 gennaio 1959
18ª giornata
Lucchese0 – 2LivornoStadio Porta Elisa
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Legnano
1º febbraio 1959
19ª giornata
Legnano4 – 3LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Gay (Asti)

Livorno
8 febbraio 1959
20ª giornata
Livorno1 – 0PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Carpani (Pavia)

Livorno
15 febbraio 1959
21ª giornata
Livorno1 – 0TrevisoStadio Comunale
Arbitro:  Capodagli (Ravenna)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Forlì
22 febbraio 1959
22ª giornata
Forlì3 – 1LivornoStadio Tullio Morgagni
Arbitro:  Parisi (Messina)

Livorno
1º marzo 1959
23ª giornata
Livorno1 – 1Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Samani (Trieste)

8 marzo 1959
24ª giornata
 – 
Turno di riposo LIVORNO

Pordenone
15 marzo 1959
25ª giornata
Pordenone0 – 1LivornoStadio Ottavio Bottecchia
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Livorno
19 marzo 1959
26ª giornata
Livorno0 – 1Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Negri (Monza)

Livorno
22 marzo 1959
27ª giornata
Livorno1 – 2SienaStadio Comunale
Arbitro:  Adami (Roma)

Pisa
29 marzo 1959
28ª giornata
Pisa0 – 2[2]
Partita Sospesa
LivornoStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Liverani (Torino)

Pisa
15 aprile 1959
Ripetizione 28ª giornata
Pisa1 – 1LivornoStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Livorno
5 aprile 1959
29ª giornata
Livorno3 – 1Ozo MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Moriconi (Roma)

Cremona
12 aprile 1959
30ª giornata
Cremonese2 – 1LivornoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Livorno
19 aprile 1959
31ª giornata
Livorno1 – 3SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Ubezio (Novara)

Carbonia
26 aprile 1959
32ª giornata
Carbosarda4 – 2LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Carbonelli (Brescia)

Empoli
3 maggio 1959
33ª giornata[3]
Livorno2 – 1VareseStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Genel (Trieste)

Livorno
7 maggio 1959
34ª giornata
Livorno0 – 3SanremeseStadio Comunale
Arbitro:  Orlandi (Torino)

Biella
10 maggio 1959
35ª giornata
Biellese2 – 1LivornoStadio Lamarmora
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Casale Monferrato
17 maggio 1959
36ª giornata
Casale1 – 0LivornoStadio Natale Palli
Arbitro:  Perego (Milano)

Livorno
24 maggio 1959
37ª giornata
Livorno1 – 1Pro VercelliStadio Comunale
Arbitro:  Cataldo (Reggio Calabria)

Mestre
28 maggio 1959
38ª giornata
Mestrina0 – 0LivornoStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Tavolini (Ferrara)

Livorno
31 maggio 1959
39ª giornata
Livorno0 – 1LuccheseStadio Comunale
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Livorno
7 giugno 1959
40ª giornata
Livorno2 – 1LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Piacenza
14 giugno 1959
41ª giornata
Piacenza2 – 2LivornoStadio Galleana
Arbitro:  Bellotti (Pordenone)

Treviso
21 giugno 1959
42ª giornata
Treviso0 – 2LivornoStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Capodagli (Ravenna)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
31 agosto 1958
1º Turno di Qualificazione
Livorno0 – 1FEDITStadio Comunale
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita anticipata il 17 gennaio 1959.
  2. ^ Partita posticipata il 30 marzo 1959 e sospesa per impraticabilità del campo al minuto 65' sul punteggio (0-2).
  3. ^ Partita disputata sul campo neutro di Empoli.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli edizioni, 1960, p. 182.
  • Fontanelli, Nacarlo e Discalzi, Livornocento...un secolo di passione amaranto, Empoli, GEO Edizioni, 2015, pp. 87 e 350-351.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio