Associazione Sportiva Livorno Calcio 2003-2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A.S. Livorno Calcio
Stagione 2003-2004
AllenatoreItalia Walter Mazzarri
PresidenteItalia Aldo Spinelli
Serie B3º posto (promosso in A)
Coppa ItaliaFase a gironi
Miglior marcatoreCampionato: C.Lucarelli (29)

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Allenato da Walter Mazzarri, nel campionato cadetto 2003-04 il Livorno si classificò al terzo posto tornando in Serie A dopo 55 anni: importante fu il contributo degli attaccanti Igor Protti e Cristiano Lucarelli, autori di cinquantadue reti in coppia. L'aritmetica certezza della promozione giunse a tre turni dalla fine, con la vittoria per 3-1 ottenuta a Piacenza.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Nicola Pavarini
2 Italia D Juriy Cannarsa
3 Italia D Giorgio Chiellini
4 Francia D Marc Pfertzel
5 Italia D Stefano Fanucci
6 Italia D Richard Vanigli
7 Italia A Davide Matteini[1]
8 Italia C Maurizio Ciaramitaro
9 Lituania A Tomas Danilevičius
10 Italia A Igor Protti
11 Italia A Emiliano Biliotti
13 Italia P Luca Mazzoni
14 Italia C Claudio Grauso
16 Italia A Niccolò Rossetti
18 Italia C Charles Ferretti
19 Italia C Nicola Iannotti
N. Ruolo Giocatore
20 Italia C Luca Vigiani
21 Italia C Davide Saverino[1]
22 Italia P Gianmatteo Mareggini
23 Italia C Andrea Rabito
24 Italia D Alessio Del Tongo
28 Italia C Dario Passoni[2]
29 Italia C Alessandro Evangelista[2]
30 Italia C Alessandro Doga
46 Italia D David Balleri
67 Italia C Gennaro Ruotolo
79 Italia D Matteo Melara
81 Italia D Alessandro Gambadori[2]
83 Italia A Alessio Mordagà
85 Italia A Luca Valtriani
99 Italia A Cristiano Lucarelli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2003-2004.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
23 settembre 2003, ore 20:30 CEST
1ª giornata[3]
AlbinoLeffe1 – 1
referto
LivornoStadio Atleti Azzurri d'Italia (1.731[4] spett.)
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Livorno
8 ottobre 2003, ore 20:30 CEST
2ª giornata[5]
Livorno3 – 0
referto
MessinaStadio Armando Picchi (9.406[4] spett.)
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Genova
11 settembre 2003, ore 20:30 CEST
3ª giornata
Genoa0 – 1
referto
LivornoStadio Luigi Ferraris (20.090[4] spett.)
Arbitro:  Romeo (Verona)

Livorno
14 settembre 2003, ore 20:30 CEST
4ª giornata
Livorno0 – 0
referto
AvellinoStadio Armando Picchi (10.550[4] spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Trieste
20 settembre 2003, ore 20:30 CEST
5ª giornata
Triestina4 – 3
(0 - 2)
referto
LivornoStadio Nereo Rocco (9.111[4] spett.)
Arbitro:  Romeo (Verona)

Livorno
27 settembre 2003, ore 20:30 CEST
6ª giornata
Livorno2 – 0
referto
SalernitanaStadio Armando Picchi (6.951[4] spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Ascoli Piceno
4 ottobre 2003
7ª giornata
Ascoli0 – 1LivornoStadio Cino e Lillo Del Duca

Napoli
12 ottobre 2003
8ª giornata
Napoli0 – 0LivornoStadio San Paolo

Livorno
15 ottobre 2003
9ª giornata
Livorno1 – 1BariStadio Armando Picchi

Cagliari
18 ottobre 2003
10ª giornata
Cagliari4 – 1LivornoStadio Sant'Elia

Livorno
25 ottobre 2003
11ª giornata
Livorno2 – 1ComoStadio Armando Picchi

Livorno
2 novembre 2003
12ª giornata
Livorno1 – 0TernanaStadio Armando Picchi

Pescara
9 novembre 2003
13ª giornata
Pescara0 – 0LivornoStadio Adriatico

Livorno
16 novembre 2003
14ª giornata
Livorno2 – 0TrevisoStadio Armando Picchi

Verona
20 novembre 2003
15ª giornata
Verona1 – 1LivornoStadio Marcantonio Bentegodi

Livorno
23 novembre 2003
16ª giornata
Livorno0 – 0VeneziaStadio Armando Picchi

Firenze
30 novembre 2003
17ª giornata
Florentia Viola1 – 1LivornoStadio Artemio Franchi

Livorno
7 dicembre 2003
18ª giornata
Livorno2 – 2CataniaStadio Armando Picchi

Livorno
14 dicembre 2003
19ª giornata
Livorno0 – 0AtalantaStadio Armando Picchi

Torino
21 dicembre 2003
20ª giornata
Torino1 – 1LivornoStadio Olimpico

Livorno
6 gennaio 2004
21ª giornata
Livorno2 – 0PiacenzaStadio Armando Picchi

Palermo
11 gennaio 2004
22ª giornata
Palermo4 – 1LivornoStadio Renzo Barbera

Livorno
18 gennaio 2004
23ª giornata
Livorno1 – 2VicenzaStadio Armando Picchi

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
25 gennaio 2004
24ª giornata
Livorno3 – 0AlbinoLeffeStadio Armando Picchi

Messina
30 gennaio 2004
25ª giornata
Messina2 – 1LivornoStadio Giovanni Celeste

Livorno
8 febbraio 2004
26ª giornata
Livorno1 – 1GenoaStadio Armando Picchi

Avellino
15 febbraio 2004
27ª giornata
Avellino1 – 1LivornoStadio Partenio

Livorno
22 febbraio 2004
28ª giornata
Livorno1 – 1TriestinaStadio Armando Picchi

Salerno
29 febbraio 2004
29ª giornata
Salernitana0 – 2LivornoStadio Arechi

Livorno
4 marzo 2004
30ª giornata
Livorno1 – 0AscoliStadio Armando Picchi

Livorno
7 marzo 2004
31ª giornata
Livorno3 – 0NapoliStadio Armando Picchi

Bari
14 marzo 2004
32ª giornata
Bari3 – 2LivornoStadio San Nicola

Livorno
18 marzo 2004
33ª giornata
Livorno1 – 1CagliariStadio Armando Picchi

Como
21 marzo 2004
34ª giornata
Como3 – 5LivornoStadio Giuseppe Sinigaglia

Terni
27 marzo 2004
35ª giornata
Ternana1 – 2LivornoStadio Libero Liberati

Livorno
3 aprile 2004
36ª giornata
Livorno5 – 1PescaraStadio Armando Picchi

Treviso
10 aprile 2004
37ª giornata
Treviso1 – 1LivornoStadio Omobono Tenni

Livorno
17 aprile 2004
38ª giornata
Livorno3 – 0VeronaStadio Armando Picchi

Venezia
25 aprile 2004
39ª giornata
Venezia3 – 2LivornoStadio Pier Luigi Penzo

Livorno
1º maggio 2004
40ª giornata
Livorno2 – 0FiorentinaStadio Armando Picchi

Catania
8 maggio 2004
41ª giornata
Catania0 – 3LivornoStadio Angelo Massimino

Bergamo
16 maggio 2004
42ª giornata
Atalanta0 – 0LivornoStadio Atleti Azzurri d'Italia

Livorno
22 maggio 2004
43ª giornata
Livorno3 – 1TorinoStadio Armando Picchi

Piacenza
29 maggio 2004
44ª giornata
Piacenza1 – 3LivornoStadio Leonardo Garilli

Livorno
5 giugno 2004
45ª giornata
Livorno1 – 1PalermoStadio Armando Picchi

Vicenza
12 giugno 2004
46ª giornata
Vicenza2 – 2LivornoStadio Romeo Menti

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2003-2004.

Fase eliminatoria a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Cesena
17 agosto 2003, ore 20:45 CEST
Girone 2 - 1ª giornata
Cesena1 – 1LivornoStadio Dino Manuzzi
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Livorno
24 agosto 2003
Girone 2 - 2ª giornata
Livorno – 
Non disputata[6]
Genoa

Torino
3 settembre 2003
Girone 2 - 3ª giornata
Torino – 
Non disputata[7]
Livorno

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 79 23 13 9 1 40 12 23 7 10 6 35 33 46 20 19 7 75 45 +30
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - - - - - - 1 0 1 0 1 1 1 0 1 0 1 1 0
Totale 23 13 9 1 40 12 24 7 11 6 36 34 47 20 20 7 76 46 +30

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ceduto durante la sessione invernale del calciomercato.
  2. ^ a b c Acquistato durante la sessione invernale del calciomercato.
  3. ^ Turno di recupero della gara inizialmente programmata per il 31 agosto 2003
  4. ^ a b c d e f Statistiche Spettatori Serie B 2003-2004, su stadiapostcards.com.
  5. ^ Turno di recupero della gara inizialmente programmata per il 7 settembre 2003
  6. ^ Risultato deciso a tavolino: 0-3 da parte del giudice sportivo
  7. ^ Risultato deciso a tavolino: 0-3 inflitto ad entrambe le squadre, da parte del giudice sportivo