Marcello Trotta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marcello Trotta
Marcello Trotta 2014 (cropped).jpg
Trotta nel 2014
Nazionalità Italia Italia
Altezza 188[1] cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Triestina
Carriera
Giovanili
1997-1999600px Bianco e Blu.svg Real Portico
1999-2004600px Giallo e Blu3-Flag.svg ASD Recale
2004-2008Napoli
2008-2009Manchester City
2009-2011Fulham
Squadre di club1
2011-2012Wycombe8 (8)
2012Watford1 (0)
2012Fulham1 (0)
2012-2014Brentford59 (19)[2]
2014-2015Barnsley5 (1)
2015-2016Avellino36 (13)[3]
2016Sassuolo8 (1)
2016-2018Crotone63 (10)
2018-2019Sassuolo1 (0)
2019-2020Frosinone22 (0)
2020Ascoli17 (6)
2020-2021Famalicão6 (0)
2021Cosenza16 (1)
2021-Triestina0 (0)
Nazionale
2009Italia Italia U-164 (2)
2010Italia Italia U-181 (1)
2010Italia Italia U-191 (0)
2012Italia Italia U-201 (0)
2014-2015Italia Italia U-219 (3)[4]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 maggio 2021

Marcello Trotta (Santa Maria Capua Vetere, 29 settembre 1992) è un calciatore italiano, attaccante della Triestina.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Attaccante centrale forte fisicamente, all'occorrenza può anche giocare come seconda punta o ala sinistra.

Possiede una buona tecnica e un piede mancino educato, che gli consentono di essere pericoloso anche dalla media distanza, oltre che di testa, in virtù della sua imponente stazza fisica. Quest'ultima non gli impedisce tuttavia di proporsi come un attaccante mobile, reattivo e abbastanza rapido.[5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Santa Maria Capua Vetere. Cresciuto a Casalba, piccola frazione di Macerata Campania, Inizia i primi anni nel Real Portico, per poi passare nell'ASD Recale. Nel 2004 approda al Napoli dove milita fino alla categoria Allievi Nazionali. Viene notato dagli osservatori del Manchester City che lo portano a giocare in Inghilterra. Viene successivamente ceduto al Fulham che poi lo acquisterà definitivamente nel 2011. Viene mandato in prestito dalla società londinese a vari club di categorie inferiori, Wycombe (dal 24 novembre 2011 al 17 gennaio 2012), Watford (dal 23 febbraio 2012 al 30 giugno 2012) e dal 22 novembre 2012 al Brentford nella terza serie inglese con cui ha conquistato il posto da titolare. Nell'estate del 2014 ritorna al Fulham. il 2 novembre 2014 viene prestato al Barnsley fino al 5 gennaio 2015[6].

Avellino[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 gennaio 2015 passa a titolo definitivo all'Avellino, con cui sigla un contratto fino a giugno 2017[7]. Il 14 febbraio 2015, in occasione del suo debutto da titolare nella partita vinta 3-0 contro il Frosinone, sigla su calcio di rigore la sua prima rete in maglia biancoverde.[8] La partita successiva segna la sua seconda rete con la squadra irpina permettendo all'Avellino di espugnare il Picchi di Livorno. A fine stagione, tra stagione regolare e play off, ottiene 19 presenze in cui sigla 7 reti. Il 9 agosto 2015 inizia ufficialmente la sua seconda stagione irpina facendo l'esordio in Coppa Italia, manifestazione a cui partecipa per la prima volta, mettendo a segno il suo primo gol in assoluto nella competizione contro la Casertana[9] e ripetendosi il 15 agosto al Renzo Barbera di Palermo, partita in cui però i biancoverdi vengono eliminati per 2-1 dai padroni di casa[10]. Il 16 gennaio 2016, al minuto 56º subentra a Francesco Tavano durante la gara valevole per il campionato di serie B tra Avellino e Salernitana. Al successivo 72º, su assist di Roberto Insigne sigla la rete del vantaggio che varrà la vittoria finale nonché la sesta vittoria consecutiva in campionato dei lupi irpini. A fine gara, durante un'intervista, lascia trapelare che molto probabilmente potrebbe lasciare presto l'Avellino per approdare in Serie A. Il suo goal nel derby, viene quindi considerato come un regalo d'addio.[11][12]

Sassuolo e prestito al Crotone[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 gennaio 2016 viene ufficializzato il suo passaggio a titolo definitivo al Sassuolo.[13][14]. Debutta in maglia neroverde il 24 gennaio in occasione del derby contro il Bologna subentrando al 38' della ripresa a Domenico Berardi.[15]. Il 2 febbraio, in occasione di Sassuolo-Roma, disputa la sua prima partita da titolare con la squadra emiliana. Il 24 aprile 2016 in occasione della partita Torino-Sassuolo finita 3 a 1 in favore del Sassuolo, segna al 94' il terzo gol della partita nonché il suo primo gol in Serie A.

Nella stagione 2016-2017 viene ingaggiato in prestito dalla neo-promossa in Serie A Crotone. Il 18 settembre 2016 realizza il suo primo gol con la maglia dei calabresi nel pareggio per 1-1 contro il Palermo. Conclude la stagione con 3 reti in 29 presenze.

Il 22 luglio 2017, dopo che era tornato a Sassuolo per fine prestito, si accorda per un nuovo prestito sempre a Crotone, in una stagione ottima a livello realizzativo (7 reti), nonostante il ritorno dei pitagorici in Serie B.

Dopo la retrocessione del club calabrese torna in neroverde ma, pur essendo ai margini del progetto tecnico del nuovo allenatore del Sassuolo Roberto De Zerbi, la società emiliana non riesce a cederlo durante la sessione estiva di calciomercato. Dopo mesi di assenza, viene convocato la prima volta - senza tuttavia scendere in campo - soltanto in occasione di Sampdoria-Sassuolo del 22 ottobre 2018, per via della contemporanea assenza di Kevin-Prince Boateng, Jeremie Boga e Jens Odgaard[16].

Fa poi il suo esordio stagionale con la maglia neroverde il 2 dicembre 2018, in occasione di Sassuolo-Udinese 0-0, quattordicesima giornata di Serie A. Trotta entra al minuto numero 85, sostituendo Stefano Sensi.[17][18][19]

Qualche giorno dopo, il 5 dicembre 2018, fa il suo esordio da titolare[20] nella sfida valida per il quarto turno di Coppa Italia 2018-2019, Sassuolo-Catania, giocando tutta la partita poi vinta 2-1 dai neroverdi.[21]

Frosinone e vari prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Nella sessione di calciomercato invernale viene ceduto a titolo definitivo al Frosinone,[22] con il quale debutta nella vittoria esterna contro il Bologna (0-4).

Dopo un anno di Serie A senza mai andare a segno e la retrocessione con il Frosinone,segna i suoi primi due gol con i ciociari nella partita di Coppa Italia vinta per 5-1 contro il Monopoli. Torna al gol nella sfida di Coppa Italia valida per il quarto turno, persa 2-1 contro il Parma.

In campionato viene impiegato solo in dieci occasioni, senza segnare: il 27 gennaio 2020 il Frosinone lo cede in prestito con opzione di rinnovo all'Ascoli, nello scambio che porta Matteo Ardemagni nel Lazio.[23]: nel debutto ufficiale con i bianconeri, il successivo 1º febbraio, segna una doppietta nel successo in casa del Livorno.[24]

Terminato il prestito fa ritorno al Frosinone, che il 5 ottobre 2020 lo cede nuovamente a titolo temporaneo, questa volta ai portoghesi del Famalicão.[25][26]

Tuttavia in Portogallo trova poco spazio, indi per cui il 23 gennaio 2021 fa ritorno in Italia al Cosenza che lo preleva con la formula del prestito semestrale.[27]. Il 15 febbraio segna il primo gol nel derby contro la Reggina, pareggiato per 2-2.

Triestina[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 agosto 2021 viene ceduto a titolo definitivo alla Triestina.[28]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato partite amichevoli con varie Nazionali giovanili, il 5 marzo 2014 ha esordito con la maglia della Nazionale Under-21 nella partita di qualificazione agli Europei di categoria vinta per 2-0 contro i pari età dell'Irlanda del Nord, nella quale ha anche segnato una rete.[29]

Prende parte all'Europeo Under-21 2015 in Repubblica Ceca, dove colleziona 3 presenze, senza andare a segno, ma confeziona un pregevole assist in rovesciata[30] per il terzo gol di Marco Benassi nella vittoria per 3-1 contro l'Inghilterra.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 19 maggio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011.-feb. 2012 Inghilterra Wycombe FL1 8 8 FACup+CdL 0+0 0 - - - FLT 0 0 8 8
feb. 2012 Inghilterra Watford FLC 1 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 1 0
feb.-giu. 2012 Inghilterra Fulham PL 1 0 FACup+CdL 1+0 0 UEL 0 0 - - - 2 0
ago.-nov. 2012 PL 0 0 FACup+CdL 0+1 0 - - - - - - 1 0
nov. 2012-2013 Inghilterra Brentford FL1 24 6 FACup+CdL 5+0 3+0 - - - FLT 0 0 29 9
2013-2014 FL1 37 13 FACup+CdL 2+1 1+0 - - - FLT 0 0 40 14
ago.-nov. 2014 Inghilterra Fulham Ch 0 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 0 0
nov. 2014-gen. 2015 Inghilterra Barnsley FL1 5 1 FACup+CdL 2+0 0 - - - FLT 0 0 7 1
gen.-giu. 2015 Italia Avellino B 19 7 CI 0 0 - - - - - - 19 7
2015-gen. 2016 B 20 8 CI 2 2 - - - - - - 22 10
gen.-giu. 2016 Italia Sassuolo A 8 1 CI 2 0 - - - - - - 10 1
2016-2017 Italia Crotone A 29 3 CI 0 0 - - - - - - 29 3
2017-2018 A 34 7 CI 1 0 - - - - - - 35 7
2018-gen. 2019 Italia Sassuolo A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
gen.-giu. 2019 Italia Frosinone A 12 0 CI 0 0 - - - - - - 12 0
2019-gen.2020 B 10 0 CI 3 3 - - - - - - 13 3
gen.-lug. 2020 Italia Ascoli B 17 6 CI 0 0 - - - - - - 17 6
2020-gen.2021 Portogallo Famalicão PL 6 0 CP 1 1 - - - - - - 7 1
gen. 2021- giu. 2021 Italia Cosenza B 18 1 CI 0 0 - - - - - - 18 1
Totale carriera 244 61 19 9 2 0 0 0 265 70

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-3-2014 Lurgan Irlanda del Nord Under-21 Irlanda del Nord 0 – 2 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2015 1
4-6-2014 Castel di Sangro Italia Under-21 Italia 4 – 0 Montenegro Montenegro Under-21 Amichevole 1
13-8-2014 Ploiesti Romania Under-21 Romania 2 – 1 Italia Italia Under-21 Amichevole -
17-11-2014 Matera Italia Under-21 Italia 0 – 1 Danimarca Danimarca Under-21 Amichevole -
27-3-2015 Paderborn Germania Under-21 Germania 2 – 2 Italia Italia Under-21 Amichevole 1
30-3-2015 Benevento Italia Under-21 Italia 0 – 1 Serbia Serbia Under-21 Amichevole -
18-6-2015 Olomouc Italia Under-21 Italia 1 – 2 Svezia Svezia Under-21 Europeo Under-21 2015 - 1º turno - Ingresso al 78’ 78’
21-6-2015 Uherské Hradiště Italia Under-21 Italia 0 – 0 Portogallo Portogallo Under-21 Europeo Under-21 2015 - 1º turno - Ingresso al 76’ 76’
24-6-2015 Olomouc Inghilterra Under-21 Inghilterra 1 – 3 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2015 - 1º turno - Uscita al 75’ 75’
Totale Presenze 9 Reti 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.fccrotone.it/player/marcello-trotta/
  2. ^ 61 (19) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ 39 (15) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ 10 (4) se si comprende anche l'amichevole non ufficiale contro la B Italia del 17 dicembre 2013.
  5. ^ Benvenuti in A – Trotta, altra arma per l’attacco del Sassuolo, su ▷ Fantamagazine ® | Consigli Fantacalcio & News. URL consultato il 21 febbraio 2016.
  6. ^ (EN) Trotta Joins Tykes - Marcello Joins Barnsley From Fulham, in barnsleyfc.co.uk, 1º novembre 2014. URL consultato il 3 novembre 2014.
  7. ^ Marcello Trotta è dell'Avellino Archiviato il 12 luglio 2015 in Internet Archive.
  8. ^ Calcio - È un Avellino da sballo: i lupi strapazzano il Frosinone Archiviato il 14 febbraio 2015 in Internet Archive. irpinianews.it
  9. ^ Tavano, Mokulu, Trotta: tris Avellino. Il 15 c'è il Palermo ottopagine.it
  10. ^ Palermo-Avellino 2-1 tabellino palermocalcio.it
  11. ^ Avellino Calcio – Trotta, un addio al bacio…con Tesser: la Serie A lo aspetta irpinianews.it
  12. ^ Trotta, è un dolce addio: l'Avellino mata la Salernitana nel derby. Rivivi il live irpinianews.it
  13. ^ L'attaccante Marcello Trotta ceduto al Sassuolo Archiviato il 29 gennaio 2016 in Internet Archive. usavellino.club
  14. ^ Calciomercato: arriva Marcello Trotta dall'Avellino Archiviato il 5 dicembre 2019 in Internet Archive. sassuolcalcio.it
  15. ^ Sassuolo-Bologna, il tabellino gazzetta.it
  16. ^ Massimiliano Todeschi, Verso Sampdoria-Sassuolo: i 23 convocati di De Zerbi, su Canale Sassuolo, 21 ottobre 2018.
  17. ^ Match Report - Sassuolo-Udinese, su legaseriea.it. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  18. ^ Giuseppe Guarino, Sassuolo-Udinese 0-0: non si scende, ma si evita il salto di qualità, su canalesassuolo.it, 3 dicembre 2018. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  19. ^ Sassuolo-Udinese 0-0 [collegamento interrotto], su sassuolocalcio.it, 2 dicembre 2018. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  20. ^ Giuseppe Guarino, Sassuolo-Catania 2-1: il minimo risultato con il massimo sforzo, su canalesassuolo.it, 5 dicembre 2018. URL consultato il 10 dicembre 2018.
  21. ^ Sassuolo-Catania - Match Report, su legaseriea.it. URL consultato il 10 dicembre 2018.
  22. ^ Calciomercato Frosinone, è ufficiale il colpo Trotta dal Sassuolo, su www.tuttosport.com. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  23. ^ ARDEMAGNI AL FROSINONE, TROTTA ALL'ASCOLI, su Frosinone Calcio, 27 gennaio 2020. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  24. ^ il Resto del Carlino, Livorno Ascoli 0-3, Trotta firma la riscossa del Picchio, su il Resto del Carlino, 1580556038078. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  25. ^ TROTTA AL FAMALICAO, su frosinonecalcio.com, 5 ottobre 2020. URL consultato il 23 gennaio 2021.
  26. ^ (PT) Marcello Trotta reforça FC Famalicão, su fcfamalicao.pt, 5 ottobre 2020. URL consultato il 23 gennaio 2021.
  27. ^ Marcello Trotta nell'attacco dei Lupi!, su ilcosenza.it, 23 gennaio 2021. URL consultato il 23 gennaio 2021.
  28. ^ TROTTA ALLA TRIESTINA, su frosinonecalcio.com, 31 agosto 2021. URL consultato il 1º settembre 2021.
  29. ^ Europeo under 21, Irlanda del Nord-Italia 0-2: risolvono i debuttanti, su repubblica.it.
  30. ^ Under 21, Italia-Inghilterra 3-1. Ma gli Azzurrini sono fuori dagli Europei

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]