Legea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
LEGEA
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariasocietà per azioni
Fondazione1993 a Pompei (NA)
Fondata daLuigi Franco Acanfora, Elena Acanfora, Giovanni Acanfora
Sede principaleNapoli
Persone chiaveLuigi Franco Acanfora (amministratore unico)
SettoreTessile
Prodotti
  • abbigliamento sportivo
  • accessori per lo sport
  • scarpe
Fatturato€ 24,7 milioni (2019)
Utile netto€ 639, 61 mila (2019)
Dipendenti60 (2019)
Note[1][2]
Sito webwww.legea.it/

LEGEA S.p.A. è un'azienda italiana di abbigliamento sportivo e tecnico-sportivo con sede a Napoli.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini dell'impresa risalgono al 1965, quando il signor Antonio Acanfora, gestore di un cinema di Pompei, in provincia di Napoli, decide di chiudere questa attività e assieme alla moglie, fonda una piccola fabbrica tessile di articoli sportivi.[3][4]

Negli anni novanta, al comando dell'azienda si insediano i tre figli dei coniugi Acanfora, Luigi, Emilia e Giovanni, i quali poco dopo dismettono la fabbrica e nel 1993 danno vita ad un'azienda specializzata nella commercializzazione di abbigliamento sportivo, la LEGEA, il cui nome deriva dalle iniziali dei nomi dei cinque componenti della famiglia.[3]

Dal 2000, si registra un notevole incremento della domanda dei prodotti dell'azienda campana, la cui presenza si espande anche all'estero, e che porta all'ampliamento degli uffici e del numero di dipendenti.[3] Nel 2005, l'azienda avvia il progetto franchising, che porta nel giro di pochi anni all'apertura di altri negozi monomarca in Italia e all'estero.[5] Grazie soprattutto alle numerose sponsorizzazioni tecniche, il marchio LEGEA si afferma e diviene uno dei più affermati a livello nazionale.

Informazioni e dati[modifica | modifica wikitesto]

LEGEA S.p.A. è un'azienda con sede legale a Napoli, specializzata nella commercializzazione di capi di abbigliamento sportivo, scarpe e articoli tecno-sportivi prodotti in Cina, India e Pakistan.[2][3] Oltre al calcio, altri sport destinatari dei suoi prodotti sono il fitness, l'atletica, la pallacanestro e la pallavolo.[3] A Pompei, l'azienda possiede un grande magazzino di circa 25 mila metri quadri.[3]

Nel 2019, l'azienda impiega 60 dipendenti, ha realizzato un fatturato di 24,7 milioni di euro, ed un utile netto di 639, 61 mila.[1][2] É presente sia nel mercato nazionale che internazionale, e distribuisce i suoi prodotti in oltre 50 paesi del mondo.[3] Conta altresì un punto vendita diretto a Pompei, ed una vasta rete di circa 200 negozi monomarca in franchising in Italia e all'estero.[5]

Sponsorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

LEGEA è molto attiva nelle sponsorizzazioni delle società sportive, che inizialmente riguardavano squadre di calcio dei tornei inferiori. La prima grande sponsorizzazione dell'azienda è stata quella della Società Sportiva Calcio Napoli in Serie B nella stagione 2003-04.[3] Numerosi successivamente, sono stati i club calcistici sponsorizzati dall'azienda, sia in Italia che all'estero.

Dal 2010 al 2014, è stata sponsor tecnico della Nazionale di calcio della Corea del Nord, che in quell'anno partecipò ai mondiali del 2010 in Sudafrica, in cui il marchio ha avuto per la prima volta esposizione a livello internazionale.[6][7]

Nella stagione 2016-17, LEGEA è stata il marchio più presente in Lega Pro, essendo lo sponsor tecnico di 11 dei 60 club partecipanti a quel torneo.[8]

Dalla stagione 2019-20, LEGEA è sponsor tecnico e fornitore ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri.[9] Al 2020, LEGEA è sponsor tecnico di 66 tra club e nazionali di calcio, club di altri sport, e rappresentative e manifestazioni sportive di altro genere.[10] Tra queste sponsorizzazioni figurano le nazionali calcistiche di Montenegro e Gibilterra, i club calcistici olandesi del NAC Breda, NEC Nimega e Roda JC in Eerste Divisie, il Cosenza Calcio in Serie B, e il programma televisivo Italia's Got Talent trasmesso da TV8.[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b LEGEA S.P.A., su reportaziende.it. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  2. ^ a b c d (EN) LEGEA SPA, su dnb.com. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  3. ^ a b c d e f g h B. Puoti, LEGEA. Lo sport a portata di mano, in Porto & Diporto, n. 2, AM Editori, febbraio 2007, pp. 34-36.
  4. ^ M. Cascone, LEGEA. La Multinazionale Pompeiana festeggia i 90 anni del suo fondatore, in Postdoc.it, 14 giugno 2012. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  5. ^ a b Legea. Official catalogue 2019-20, p. 242
  6. ^ A. P. Merone, «Così faccio affari con Kim Jong Un», in Corriere del Mezzogiorno, 11 settembre 2017. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  7. ^ M. Tucci, LEGEA: “Sponsorizzazione sì, ma anche stategie commerciali”, in Social Media Soccer, 14 settembre 2018. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  8. ^ S. Donzella, Lega Pro, ecco gli sponsor tecnici squadra per squadra, in TuttoC.com, 21 ottobre 2016. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  9. ^ Redazione, LEGEA nuovo Sponsor Tecnico e Fornitore ufficiale della FIGC per l’Associazione Italiana Arbitri, in FIGC, 10 gennaio 2019. URL consultato il 17 dicembre 2020.
  10. ^ a b Legea. Official catalogue 2019-20, p. 3

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende