Filip Raičević

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Filip Raičević
Filip Raicevic 2015.jpg
Raičević nel 2015.
Nazionalità Montenegro Montenegro
Altezza 191[1] cm
Peso 82[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Livorno
Carriera
Giovanili
2008-2011Partizan
2012-2013Petrovac
2013-2014Montegnée
Squadre di club1
2014-2015Lucchese36 (6)[2]
2015-2017Vicenza50 (14)
2017Bari8 (0)
2017-2018Pro Vercelli34 (4)
2018-Livorno32 (5)
Nazionale
2010-2011Montenegro Montenegro U-173 (1)
2016Montenegro Montenegro3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1 maggio 2019

Filip Raičević (in serbo: Филип Раичевић?; Podgorica, 2 luglio 1993) è un calciatore montenegrino, attaccante del Livorno. Possiede anche il passaporto belga.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È una punta di peso e s'impone, attraverso la struttura fisica, sul fronte d'attacco facendo reparto da solo.[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Giovanili e categorie minori[modifica | modifica wikitesto]

Dai settori giovanili sino al 2013 gioca in club balcanici, prima con il Partizan e poi all'OFK Petrovac di Castellastua. Arriva in Italia in quell'anno, quando si allena con il Carpi, la quale società però non riesce a tesserarlo[1], ragione per cui inizia la stagione 2013-2014 a Montagnée, frazione di Saint-Nicolas in Belgio, il cui club giocava nei campionati provinciali belgi, prima di fallire quello stesso anno.

Prima del fallimento, a gennaio 2014 Filip viene ceduto alla Lucchese in Serie D, squadra con la quale viene impiegato per buona parte del girone del ritorno, segnando 3 reti e concludendo il campionato con la promozione. L'anno successivo, in Lega Pro, viene confermato in squadra, collezionando 26 presenze e segnando altri 3 gol.

Vicenza[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 luglio 2015 viene acquistato dal L.R. Vicenza, in Serie B, firmando un contratto triennale[3]. Segna la sua prima rete alla 3ª giornata, in Vicenza-Como 3-3, mentre alla 1ª di ritorno Vicenza-Modena subentra al 73º col Modena in vantaggio, segnando la doppietta della vittoria. Nel corso della stagione si dimostra essere la rivelazione della squadra e del campionato, segnando 10 reti in 19 partite, ricevendo ingenti offerte durante il mercato invernale, le più significative 1 milione di euro dalla Juventus e 2 milioni dal Napoli[4], ma l'attaccante resta al Vicenza. A seguito delle positive prestazioni viene convocato per la prima voslta in nazionale maggiore. Il 31 gennaio 2017 passa in prestito al Bari[5] con cui si piazza a fine stagione al 12º posto in classifica. Il 1º luglio 2017 è stato ufficialmente riscattato dal Bari.

Il prestito a Vercelli[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 agosto 2017 il club pugliese annuncia la sua cessione in prestito alla Pro Vercelli.[6]

Livorno

A seguito del fallimento del Bari il giocatore rimane svincolato. Sarà poi il Livorno, il 27 agosto 2018, a metterlo sotto contratto, con un accordo su base annuale con l'opzione per il secondo anno.

Segna il suo primo goal nella sfida tra le mura amiche contro l'Ascoli calcio, goal che varrà i 3 punti per i toscani. Si ripeterà nella sfida contro il Palermo allo stadio Renzo Barbera, rete che chiuderà la partita sull'uno a uno. Il 24 Febbraio 2019 contro il Venezia allenato da Walter Zenga segna un goal che regala i tre punti ai labronici. Va a segno per due partite di fila alla trentacinquesima e alla trentaseiesima giornata rispettivamente contro il Palermo e poi contro il Verona nella sfida giocatasi allo stadio Bentegodi. Conclude il campionato con 5 marcature.

Al termine della stagione viene attivata l'opzione per il secondo anno.[7]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato 3 gare nella nazionale giovanile, dove segna nelle qualificazioni per gli Europei Under-17 2010 nella partita Danimarca U17-Montenegro U17 8-1, viene convocato per le amichevoli preparative agli Europei 2016 Grecia-Montenegro e Montenegro-Bielorussia, esordendo contro la Grecia subentrando a Stefan Mugoša[8].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 settembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Como Prem Reti Pres Reti
gen.-giu. 2014 Italia Lucchese D 10+3[9] 3 CI-D 0 0 - - - - - - 13 3
2014-2015 LP 26 3 CI-LP 0 0 - - - - - - 26 3
Totale Lucchese 36+3 6 0 0 - - - - 39 6
2015-2016 Italia L.R. Vicenza B 34 11 CI 3 0 - - - - - - 37 11
2016-gen. 2017 B 16 3 CI 2 1 - - - - - - 18 4
Totale Vicenza 50 14 5 1 - - - - 55 15
gen.-giu. 2017 Italia Bari B 8 0 CI 0 0 - - - - - - 8 0
set. 2017-2018 Italia Pro Vercelli B 34 4 CI 0 0 - - - - - - 34 4
2018-2019 Italia Livorno B 32 5 CI 0 0 - - - - - - 32 5
2019-2020 B 5 1 CI 1 0 - - - - - - 6 1
Totale Livorno 37 6 1 0 - - - - 38 6
Totale carriera 168 30 6 1 - - - - 174 31

Cronologia di presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Montenegro
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
24-3-2016 Atene Grecia Grecia 2 – 1 Montenegro Montenegro Amichevole - Ingresso al 69’ 69’
29-3-2016 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 0 Bielorussia Bielorussia Amichevole - Ingresso al 56’ 56’
8-10-2016 Podgorica Montenegro Montenegro 5 – 0 Kazakistan Kazakistan Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 76’ 76’
Totale Presenze 3 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lucchese: 2013-2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Giovanni Barcaro, Chi è Filip Raicevic, biancorossi.net, 23 luglio 2015.
  2. ^ 39 (6) se si comprende la Poule scudetto.
  3. ^ Filip Raicevic in biancorosso, Niko Bianconi alla Lucchese, su vicenzacalcio.com, 22 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2015).
  4. ^ Napoli, Raicevic salta! E non va più al Carpi: resta a Vicenza fino a fine anno, La Gazzetta dello Sport, 1º febbraio 2016.
  5. ^ Raicevic è del Bari, su fcbari1908.club, 31 gennaio 2017.
  6. ^ Ufficiale:l'attaccante Filip Raicevic è un giocatore della Pro Vercelli, su fcprovercelli.it, 31 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2017).
  7. ^ Agazzi, Raicevic e Boben restano amaranto, su livornocalcio.it, 8 luglio 2019.
  8. ^ (EN) Greece vs Montenegro 2:1, Sky Sports, 24 marzo 2016.
  9. ^ Poule scudetto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]