Football Club Bari 1908 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Football Club Bari 1908.

Football Club Bari 1908
Stagione 2016-2017
Allenatore Italia Roberto Stellone (1ª-13ª)[1]
Italia Stefano Colantuono (14ª-42ª)[2]
All. in seconda Italia Giorgio Gorgone (1ª-13ª)
Italia Roberto Beni (14ª-42ª)
Presidente Italia Cosmo Antonio Giancaspro
Serie B 12º posto
Coppa Italia Terzo turno
Maggiori presenze Campionato: Micai (38)
Totale: Micai (40)
Miglior marcatore Campionato: Galano (7)
Totale: Galano (7)
Stadio Stadio San Nicola (58.270)
Abbonati 10.350
Maggior numero di spettatori 22.671 vs. Brescia (27 febbraio 2017)
Minor numero di spettatori 11.664 vs. Cosenza (7 agosto 2016)
Media spettatori 16.331

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Football Club Bari 1908 nelle competizioni ufficiali della stagione 2016-2017.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della scorsa stagione è stata attuata una profonda rifondazione: il presidente Paparesta lascia la società al socio di minoranza Cosmo Antonio Giancaspro. In seguito sono stati annunciati il nuovo allenatore Roberto Stellone e il nuovo direttore sportivo Sean Sogliano. Il Bari disputa il suo 45º campionato di Serie B e partecipa alla Coppa Italia. Il Bari inizia la stagione il 7 agosto 2016 nel secondo turno di Coppa Italia sconfiggendo per 1-0 il Cosenza qualificandosi così per il terzo turno dove però è eliminato dal Palermo per 1-0 dopo i tempi supplementari.

Il 7 novembre 2016, dopo la sconfitta per 2-1 contro il Latina, il tecnico Roberto Stellone viene esonerato con la squadra all'undicesimo posto in classifica. Al suo posto viene ingaggiato Stefano Colantuono il quale torna in Serie B dopo 5 anni.[2] Nel mercato invernale abbandona la squadre alla terza stagione consecutiva l'attaccante Giuseppe De Luca, mentre torna nel capoluogo pugliese l'ex Cristian Galano. Arrivano tra le file dei biancorossi molti giocatori tra cui gli attaccanti Antonio Floro Flores e Filip Raičević, il centrocampista Leandro Greco ed il difensore Emanuele Suagher. Con la sconfitta contro la SPAL nell'ultima giornata il Bari chiude la stagione al dodicesimo posto fallendo l'aggancio alla zona play-off.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Per la stagione 2016-2017 lo sponsor tecnico è Umbro. A differenza degli anni passati nella prima divisa il colore predominante è il bianco. Nella seconda divisa il colore principale torna a essere il rosso. Nella terza divisa il colore della maglia è il blu. Il main sponsor è l'agenzia di scommesse Betaland.[3] Il 24 marzo la società comunica che il rapporto contrattuale che lega il marchio Betaland alla maglia del FC Bari è cessato.[4] Prende il suo posto un'altra società di scommesse, la Betpoint.[5] Per la prima volta nella storia del club, il presidente Cosmo Antonio Giancaspro ha deciso di ritirare la maglia numero 2 appartenuta all'ex capitano Giovanni Loseto.[6]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2ª divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
3ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportati i membri dello staff del Bari.

Area direttiva

  • Presidente: Cosmo Antonio Giancaspro

Area tecnica

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Antonio Gaglione
  • Medico sociale: Massimo De Prezzo
  • Nutrizionista: Alessandro Netti
  • Fisioterapista: Marco Vespasiani, Vitantonio Pascale

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 31 gennaio 2017.[7]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Stefano Gori
3 Svizzera D Fabio Daprelà
4 Italia C Marco Romizi
5 Italia D Denis Tonucci
6 Italia D Mattia Cassani
7 Italia A Kingsley Boateng[8]
7 Rep. Ceca C Roman Macek [9]
8 Albania C Migjen Basha
9 Italia A Gaetano Monachello [8]
9 Montenegro A Filip Raičević [9]
10 Italia A Giuseppe De Luca [8]
10 Italia C Leandro Greco [9]
11 Italia A Francesco Fedato [8]
11 Italia A Cristian Galano [9]
12 Italia P Alessandro Micai
13 Italia D Valerio Di Cesare [8]
14 Svizzera C Matteo Fedele
15 Costa d'Avorio D Souleyman Doumbia [8]
16 Brasile C Raphael Martinho
N. Ruolo Giocatore
17 Italia C Federico Furlan
18 Grecia D Vaggelīs Moras (Capitano)
19 Italia A Riccardo Maniero
20 Italia A Franco Brienza
21 Italia A Gaetano Castrovilli [8]
21 Italia C Aniello Salzano [9]
22 Uruguay P Salvador Ichazo [8]
22 Italia P Daniel Offredi [9]
23 Italia D Stefano Sabelli
24 Italia D Nicola Turi
25 Italia D Archimede Morleo [9]
26 Italia D Giuseppe Scalera [8]
27 Italia A Vittorio Parigini [9]
28 Slovacchia C Dávid Ivan
29 Italia C Francesco Valiani [8]
29 Italia D Emanuele Suagher [9]
30 Italia D Elio Capradossi
33 Italia A Antonio Floro Flores [9]
35 Francia C Curtis Yebli

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 01/07 al 31/08)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Salvador Ichazo Torino prestito con diritto di riscatto
D Stefano Sabelli Carpi fine prestito
D Fabio Daprelà Chievo prestito con diritto di riscatto
D Elio Capradossi Roma prestito con diritto di riscatto
D Souleyman Doumbia Paris Saint-Germain definitivo
D Vaggelīs Moras svincolato
D Mattia Cassani svincolato
C Tomislav Gomelt CFR Cluj fine prestito
C Francesco Fedato Sampdoria prestito con diritto di riscatto
C Dávid Ivan Sampdoria prestito con diritto di riscatto
C Matteo Fedele Carpi prestito con diritto di riscatto
C Federico Furlan Ternana definitivo
C Franco Brienza Bologna definitivo
C Raphael Martinho svincolato
C Migjen Basha svincolato
A Giuseppe De Luca Atalanta prestito con diritto di riscatto
A Gaetano Monachello Atalanta prestito
A Salvatore Caturano Lecce fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Enrico Guarna Foggia prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione
D Cristiano Del Grosso Atalanta fine prestito
D Matteo Contini Atalanta fine prestito
D Isaac Opoku Donkor Inter fine prestito
D Issa Cissokho Genoa fine prestito
D Alessandro Ligi Cesena definitivo
D Giuseppe Gemiti Cremonese definitivo
D Ionuț Rada Fidelis Andria definitivo
C Alessandro Rosina Catania fine prestito
C Joseph Minala Lazio fine prestito
C Filippo Porcari Cremonese definitivo
C Marino Defendi Ternana definitivo
C Savvas Gkentsoglou Hajduk Spalato prestito
C Giovanni Di Noia Ternana prestito
C Tomislav Gomelt CFR Cluj prestito
C Massimo Donati svincolato
C Andrea Lazzari svincolato
C Nikola Jakimovski svincolato
A George Pușcaș Inter fine prestito
A Gianluca Sansone Sampdoria fine prestito
A Gennaro Tutino Napoli fine prestito
C Jacopo Dezi Napoli fine prestito
A Francesco Caputo Virtus Entella definitivo
A Salvatore Caturano Lecce prestito
A Manél Minicucci Fidelis Andria definitivo

Sessione invernale (dal 03/01 al 31/01)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Archimede Morleo Bologna definitivo
A Vittorio Parigini Torino prestito
P Jacopo Furlan svincolato
A Mattia Montini Monopoli definitivo
C Roman Macek Juventus prestito
A Antonio Floro Flores Chievo prestito
C Aniello Salzano Crotone definitivo
D Emanuele Suagher Atalanta prestito
C Leandro Greco Verona definitivo
A Filip Raičević Vicenza prestito
A Cristian Galano Vicenza prestito
P Daniel Offredi Avellino prestito
A Sean Parker Vicenza definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Kingsley Boateng Olimpia Lubiana definitivo
P Jacopo Furlan Monopoli prestito
A Mattia Montini Monopoli prestito
A Gaetano Monachello Atalanta fine prestito
D Giuseppe Scalera Fiorentina prestito
A Gaetano Castrovilli Fiorentina prestito
C Francesco Valiani Livorno definitivo
C Francesco Fedato Sampdoria fine prestito
A Giuseppe De Luca Atalanta fine prestito
D Valerio Di Cesare Parma definitivo
D Souleyman Doumbia Vicenza prestito
P Salvador Ichazo Torino fine prestito
A Sean Parker Monopoli prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2016-2017.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bari
27 agosto 2016, ore 20:30 CEST
1ª giornata
Bari 1 – 2
referto
Cittadella Stadio San Nicola (16.228 spett.)
Arbitro Marinelli (Tivoli)

Perugia
3 settembre 2016, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Perugia 0 – 1
referto
Bari Stadio Renato Curi (10.005 spett.)
Arbitro Aureliano (Bologna)

Vicenza
10 settembre 2016, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Vicenza 0 – 0
referto
Bari Stadio Romeo Menti (7.338 spett.)
Arbitro Saia (Palermo)

Bari
16 settembre 2016, ore 19:00 CEST
4ª giornata
Bari 2 – 1
referto
Cesena Stadio San Nicola (15.700 spett.)
Arbitro Abisso (Palermo)

Terni
20 settembre 2016, ore 20:30 CEST
5ª giornata
Ternana 0 – 0
referto
Bari Stadio Libero Liberati (3.630 spett.)
Arbitro Di Paolo (Avezzano)

Bari
24 settembre 2016, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Bari 0 – 4
referto
Benevento Stadio San Nicola (17.222 spett.)
Arbitro Ros (Pordenone)

Brescia
30 settembre 2016, ore 20:30 CEST
7ª giornata
Brescia 1 – 1
referto
Bari Stadio Mario Rigamonti (8.800 spett.)
Arbitro Pasqua (Nocera Inferiore)

Bari
9 ottobre 2016, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Bari 1 – 1
referto
Virtus Entella Stadio San Nicola (15.880 spett.)
Arbitro Minelli (Varese)

Frosinone
16 ottobre 2016, ore 15:00 CEST
9ª giornata
Frosinone 3 – 1
referto
Bari Stadio Matusa (7.229 spett.)
Arbitro Ghersini (Genova)

Bari
22 ottobre 2016, ore 15:00 CEST
10ª giornata
Bari 3 – 0
referto
Trapani Stadio San Nicola (13.872 spett.)
Arbitro Martinelli (Roma 2)

Novara
25 ottobre 2016, ore 20:30 CEST
11ª giornata
Novara 1 – 0
referto
Bari Stadio Silvio Piola (4.155 spett.)
Arbitro Chiffi (Padova)

Bari
29 ottobre 2016, ore 15:00 CEST
12ª giornata
Bari 2 – 0
referto
Pro Vercelli Stadio San Nicola (13.909 spett.)
Arbitro La Penna (Roma)

Latina
5 novembre 2016, ore 15:00 CET
13ª giornata
Latina 2 – 1
referto
Bari Stadio Domenico Francioni (2.269 spett.)
Arbitro Abisso (Palermo)

Bari
13 novembre 2016, ore 20:30 CET
14ª giornata
Bari 1 – 1
referto
Spezia Stadio San Nicola (17.192 spett.)
Arbitro Pasqua (Nocera Inferiore)

Bari
19 novembre 2016, ore 15:00 CET
15ª giornata
Bari 2 – 0
referto
Carpi Stadio San Nicola (14.252 spett.)
Arbitro Sacchi (Macerata)

Verona
27 novembre 2016, ore 17:30 CET
16ª giornata
Verona 1 – 0
referto
Bari Stadio Marcantonio Bentegodi (14.635 spett.)
Arbitro Aureliano (Bologna)

Bari
3 dicembre 2016, ore 15:00 CET
17ª giornata
Bari 2 – 0
referto
Salernitana Stadio San Nicola (18.768 spett.)
Arbitro Serra (Torino)

Pisa
9 dicembre 2016, ore 20:30 CET
18ª giornata
Pisa 0 – 0
referto
Bari Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (8.000 c.ca spett.)
Arbitro Ros (Pordenone)

Bari
17 dicembre 2016, ore 15:00 CET
19ª giornata
Bari 2 – 1
referto
Avellino Stadio San Nicola (14.974 spett.)
Arbitro Chiffi (Padova)

Ascoli Piceno
24 dicembre 2016, ore 15:00 CET
20ª giornata
Ascoli 1 – 1
referto
Bari Stadio Cino e Lillo Del Duca (5.852 spett.)
Arbitro Baroni (Firenze)

Bari
29 dicembre 2016, ore 20:30 CET
21ª giornata
Bari 1 – 1
referto
SPAL Stadio San Nicola (16.199 spett.)
Arbitro La Penna (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cittadella
21 gennaio 2017, ore 15:00 CET
22ª giornata
Cittadella 2 – 0
referto
Bari Stadio Piercesare Tombolato (3.317 spett.)
Arbitro Rapuano (Rimini)

Bari
28 gennaio 2017, ore 15:00 CET
23ª giornata
Bari 0 – 0
referto
Perugia Stadio San Nicola (14.847 spett.)
Arbitro Marini (Roma 1)

Bari
4 febbraio 2017, ore 18:00 CET
24ª giornata
Bari 2 – 1
referto
Vicenza Stadio San Nicola (15.724 spett.)
Arbitro Di Paolo (Avezzano)

Cesena
11 febbraio 2017, ore 15:00 CET
25ª giornata
Cesena 1 – 1
referto
Bari Orogel Stadium-Dino Manuzzi (13.081 spett.)
Arbitro Minelli (Varese)

Bari
18 febbraio 2017, ore 15:00 CET
26ª giornata
Bari 3 – 1
referto
Ternana Stadio San Nicola (14.757 spett.)
Arbitro Mainardi (Bergamo)

Benevento
24 febbraio 2017, ore 21:00 CET
27ª giornata
Benevento 3 – 4
referto
Bari Stadio Ciro Vigorito (11.521 spett.)
Arbitro Pinzani (Empoli)

Bari
27 febbraio 2017, ore 20:30 CET
28ª giornata
Bari 2 – 0
referto
Brescia Stadio San Nicola (22.671 spett.)
Arbitro Ghersini (Genova)

Chiavari
4 marzo 2017, ore 15:00 CET
29ª giornata
Virtus Entella 2 – 0
referto
Bari Stadio Comunale (2.120 spett.)
Arbitro Chiffi (Padova)

Bari
11 marzo 2017, ore 15:00 CET
30ª giornata
Bari 1 – 0
referto
Frosinone Stadio San Nicola (21.990 spett.)
Arbitro La Penna (Roma)

Erice
18 marzo 2017, ore 15:00 CET
31ª giornata
Trapani 4 – 0
referto
Bari Stadio Polisportivo Provinciale (4.885 spett.)
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Bari
26 marzo 2017, ore 20:30 CEST
32ª giornata
Bari 0 – 0
referto
Novara Stadio San Nicola (21.099 spett.)
Arbitro Pasqua (Nocera Inferiore)

Vercelli
1º aprile 2017, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Pro Vercelli 1 – 0
referto
Bari Stadio Silvio Piola (3.659 spett.)
Arbitro Pinzani (Empoli)

Bari
4 aprile 2017, ore 20:30 CEST
34ª giornata
Bari 2 – 0
referto
Latina Stadio San Nicola (15.283 spett.)
Arbitro Sacchi (Macerata)

La Spezia
8 aprile 2017, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Spezia 1 – 0
referto
Bari Stadio Alberto Picco (7.558 spett.)
Arbitro Di Paolo (Avezzano)

Carpi
17 aprile 2017, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Carpi 2 – 0
referto
Bari Stadio Sandro Cabassi (2.540 spett.)
Arbitro Aureliano (Bologna)

Bari
22 aprile 2017, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Bari 0 – 2
referto
Verona Stadio San Nicola (15.222 spett.)
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Salerno
25 aprile 2017, ore 12:30 CEST
38ª giornata
Salernitana 0 – 0
referto
Bari Stadio Arechi (15.944 spett.)
Arbitro Ghersini (Genova)

Bari
29 aprile 2017, ore 15:00 CEST
39ª giornata
Bari 0 – 0
referto
Pisa Stadio San Nicola (13.519 spett.)
Arbitro Saia (Palermo)

Avellino
6 maggio 2017, ore 15:00 CEST
40ª giornata
Avellino 1 – 1
referto
Bari Stadio Partenio-Adriano Lombardi (4.858 spett.)
Arbitro Marini (Roma 1)

Bari
14 maggio 2017, ore 15:00 CEST
41ª giornata
Bari 0 – 1
referto
Ascoli Stadio San Nicola (13.662 spett.)
Arbitro Chiffi (Padova)

Ferrara
18 maggio 2017, ore 20:30 CEST
42ª giornata
SPAL 2 – 1
referto
Bari Stadio Paolo Mazza (8.348 spett.)
Arbitro Mainardi (Bergamo)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2016-2017.

Turni eliminatori[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2016-2017 (turni eliminatori).
Bari
7 agosto 2016, ore 20:45 CEST
Secondo turno
Bari 1 – 0
referto
Cosenza Stadio San Nicola (11.664 spett.)
Arbitro Di Martino (Teramo)

Palermo
12 agosto 2016, ore 21:00 CEST
Terzo turno
Palermo 1 – 0
(d.t.s.)
referto
Bari Stadio Renzo Barbera (7.483 spett.)
Arbitro Doveri (Roma 1)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Coppa Ali della Vittoria.png Serie B 53 22 11 6 4 27 16 21 2 8 11 12 28 42 13 14 15 39 44 −5
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 1 1 0 0 1 0 1 0 0 1 0 1 2 1 0 1 1 1 0
Totale 53 22 12 6 4 28 16 22 2 8 12 12 29 44 14 14 16 40 45 −5

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42
Luogo C T T C T C T C T C T C T C C T C T C T C T C C T C T C T C T C T C T T C T C T C T
Risultato P V N V N P N N P V P V P N V P V N V N N P N V N V V V P V P N P V P P P N N N P P
Posizione 16 6 10 5 6 10 10 12 14 12 14 9 11 12 10 11 9 9 8 9 9 9 9 9 9 8 5 5 6 5 6 7 8 8 9 11 12 11 9 9 11 12

Fonte: EVOLUZIONE CLASSIFICA SERIE B 16/17, su solobari.it.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Coppa Ali della Vittoria.png Serie B Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Basha, M. M. Basha 27 1 9 0 0 0 0 0 27 1 9 0
Boateng, K. K. Boateng[8] 2 0 0 0 1 0 0 0 3 0 0 0
Brienza, F. F. Brienza 25 5 0 0 0 0 0 0 25 5 0 0
Capradossi, E. E. Capradossi 24 0 3 1 0 0 0 0 24 0 3 1
Cassani, M. M. Cassani 21 0 5 0 2 0 1 1 23 0 6 1
Castrovilli, G. G. Castrovilli[8] 10 0 0 0 1 0 0 0 11 0 0 0
Coratella, C. C. Coratella 2 0 1 0 0 0 0 0 2 0 1 0
Daprelà, F. F. Daprelà 28 2 4 1 0 0 0 0 28 2 4 1
Defendi, M. M. Defendi[10] - - - - 2 0 0 0 2 0 0 0
De Luca, G. G. De Luca[8] 19 2 2 1 0 0 0 0 19 2 2 1
Di Cesare, V. V. Di Cesare[8] 14 0 6 0 2 0 1 0 16 0 7 0
Di Noia, G. G. Di Noia[10] - - - - 1 0 0 0 1 0 0 0
Doumbia, S. S. Doumbia[8] 5 0 1 0 0 0 0 0 5 0 1 0
Fedato, F. F. Fedato[8] 10 0 1 0 2 0 1 0 12 0 2 0
Fedele, M. M. Fedele 25 4[11] 5 0 0 0 0 0 25 4 5 0
Floro Flores, A. A. Floro Flores[9] 13 4 4 0 0 0 0 0 13 4 4 0
Furlan, F. F. Furlan 30 1 2 0 0 0 0 0 30 1 2 0
Galano, C. C. Galano[9] 19 7 0 0 0 0 0 0 19 7 0 0
Gomelt, T. T. Gomelt - - - - 1 0 0 0 1 0 0 0
Gori, S. S. Gori 1 -1 0 0 0 0 0 0 1 -1 0 0
Greco, L. L. Greco[9] 7 0 1 0 0 0 0 0 7 0 1 0
Ichazo, S. S. Ichazo[8] 3 −5 0 0 0 0 0 0 3 0 0 0
Ivan, D. D. Ivan 8 1 2 0 0 0 0 0 8 1 2 0
Macek, R. R. Macek[9] 16 0 5 0 0 0 0 0 16 0 5 0
Maniero, R. R. Maniero 33 6 2 0 2 0 0 0 35 6 2 0
Martinho, R. R. Martinho 12 0 1 0 2 0 1 0 14 0 2 0
Micai, A. A. Micai 39 −38 4 0 2 −1 0 0 41 0 4 0
Monachello, G. G. Monachello[8] 4 2 0 0 2 1 0 0 6 3 0 0
Moras, V. V. Moras 23 0 11 0 1 0 0 0 24 0 11 0
Morleo, A. A. Morleo[9] 7 0 3 0 0 0 0 0 7 0 3 0
Offredi, D. D. Offredi[9] 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Parigini, V. V. Parigini[9] 15 1 3 1 0 0 0 0 15 1 3 1
Portoghese, M. M. Portoghese 1 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0
Raičević, F. F. Raičević[9] 8 0 1 0 0 0 0 0 8 0 1 0
Romanazzo, A. A. Romanazzo 1 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0
Romizi, M. M. Romizi 23 0 7 1 2 0 0 0 25 0 7 1
Sabelli, S. S. Sabelli 32 0 13 0 2 0 0 0 34 0 13 0
Salzano, A. A. Salzano[9] 14 2 4 0 0 0 0 0 14 2 4 0
Scalera, G. G. Scalera[8] 3 0 1 0 0 0 0 0 3 0 1 0
Suagher, E. E. Suagher[9] 6 0 0 0 0 0 0 0 6 0 0 0
Tonucci, D. D. Tonucci 32 1[12] 12 0 1 0 0 0 33 1 12 0
Yebli, C. C. Yebli 2 0 0 0 0 0 0 0 2 0 0 0
Valiani, F. F. Valiani[8] 17 0 5 1 2 0 0 0 19 0 5 1

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]