Jherson Vergara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jherson Vergara Amú
Jherson Vergara 2016 ICC.jpg
Vergara al Milan nell'estate del 2016
Nazionalità Colombia Colombia
Altezza 190 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Olbia
Carriera
Giovanili
?-2011 Deportes Quindío
Squadre di club1
2011-2013Univ. Popayán30 (0)
2013-2014Milan0 (0)
2014Parma0 (0)
2014-2015Avellino14 (1)[1]
2015-2016Livorno22 (1)
2016-2017Arsenal Tula18 (0)
2017-2018Milan0 (0)
2018Cagliari0 (0)
2018-2019Olbia3 (0)
2019Cagliari0 (0)
2020-Olbia0 (0)
Nazionale
2011 Colombia Colombia U-17 9 (0)
2013-2016Colombia Colombia U-20 18 (3)
Palmarès
Transparent.png Campionato sudamericano Under-20
Oro Argentina 2013
Transparent.png Torneo di Tolone
Argento Tolone 2013
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 gennaio 2019

Jherson Vergara Amú (Florida, 26 maggio 1994) è un calciatore colombiano, difensore dell'Olbia.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Destro naturale[2] e forte fisicamente, ricopre il ruolo di difensore centrale e, all'occorrenza, può essere schierato anche come terzino destro.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver militato nelle giovanili del Deportes Quindío, nel 2011 viene prestato all'Universitario Popayán. Nella squadra di Popayán esordisce come professionista a 16 anni[4] e vi resta per due anni e mezzo nei quali gioca 30 gare nella Categoría Primera B e altre 6 in Copa Colombia per un totale di 36 partite.[5]

Dopo aver sostenuto le visite mediche nel maggio 2013,[6] Vergara firma un contratto con il Milan fino al 30 giugno 2018, depositato nella sede della Lega Serie A il 1º luglio seguente.[7] Il calciatore colombiano decide di indossare la maglia numero 33,[8] con la quale non è però mai sceso in campo in gare ufficiali nella stagione 2013-2014. Il 23 gennaio 2014 viene ceduto al Parma, con la formula del prestito con diritto di riscatto della compartecipazione.[9] Tra noie muscolari e qualche mese di panchina[10] non riesce a esordire in Serie A, e a fine stagione fa ritorno al Milan. Viene ceduto poi in prestito annuale in Serie B all'Avellino il 9 luglio 2014.[11] Fa il suo esordio in campionato il 20 settembre seguente al Francioni di Latina dove realizza il gol vittoria irpino. La rete realizzata al portiere dei pontini Simone Farelli è la prima rete di Vergara in un campionato professionistico.

Il 25 agosto 2015 passa in prestito con diritto di riscatto al Livorno, sempre in Serie B.[12] Il calciatore non viene riscattato e svolge la preparazione estiva con i rossoneri prendendo parte alla tournée americana.

Il 31 agosto 2016 passa in prestito all'Arsenal Tula.[13] A fine stagione ritorna al Milan. Da quando è rientrato al milan è fuori rosa. Non viene mai schierato tra la rosa pertanto è fuori rosa, avendo ancora un contratto valido sino al 30 giugno 2019.

Il 17 agosto 2018, ultimo giorno della sessione estiva di calciomercato, passa al Cagliari a titolo definitivo. Nello stesso giorno viene girato in prestito secco all'Olbia ma dopo solo 3 presenze nella prima parte di stagione rientra dal prestito a gennaio al Cagliari.

A giugno 2020 ritorna all'Olbia per disputare i play out.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Disputa tutte le 9 partite con la Nazionale colombiana Under-17 nel corso del Campionato sudamericano Under-17 2011 in Ecuador.

Viene chiamato a rappresentare la Nazionale colombiana Under-20 per il Campionato sudamericano Under-20 2013, disputatosi in Argentina dal 9 gennaio al 3 febbraio, scegliendo di indossare la maglia numero 2. Nella competizione gioca 8 partite su 9 e segna l'ultimo gol per la Colombia, che decreta anche la vittoria della propria Nazionale nel torneo.[14]

Tra maggio e giugno 2013 prende parte con la selezione Under-20 al Torneo di Tolone, dove disputa tutte le 5 partite della Colombia, sconfitta in finale dal Brasile,[15] segnando anche 2 gol.

Nel giugno 2013 viene convocato per il Mondiale Under-20 in Turchia, dove è titolare nelle 4 gare disputate dalla propria Nazionale, eliminata negli ottavi di finale ai rigori dalla Corea del Sud.[16]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 giugno 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011 Colombia Universitario Popayán B 11 0 CC 0 0 - - - - - - 11 0
2012 B 15 0 CC 5 0 - - - - - - 20 0
gen.-giu 2013 B 4 0 CC 1 0 - - - - - - 5 0
Totale Universitario Popayán 30 0 6 0 - - - - 36 0
2013-gen. 2014 Italia Milan A 0 0 CI 0 0 UCL[17] - - - - - 0 0
gen.-giu. 2014 Italia Parma A 0 0 CI - - - - - - - - 0 0
2014-2015 Italia Avellino B 14+1 1 CI 1 0 - - - - - - 16 1
2015-2016 Italia Livorno B 22 1 CI - - - - - - - - 22 1
2016-2017 Russia Arsenal Tula A 18 0 CR 0 0 - - - - - - 18 0
2017-2018 Italia Milan A 0 0 CI 0 0 UEL - - - - - 0 0
2018-gen. 2019 Italia Olbia C 3 0 CI+CI-C 0+0 0 - - - - - - 3 0
gen.-giu. 2019 Italia Cagliari A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 85 2 7 0 - - - - 92 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Argentina 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 15 (1) se si comprendono i play-off.
  2. ^ Raimondo De Magistris, Milan-Vergara, Spada: "Investimento per il futuro, ricorda Zapata", tuttomercatoweb.com, 8 aprile 2013. URL consultato il 7 luglio 2013.
  3. ^ Milan alla colombiana, oggi sbarca il giovane Vergara. Sostituirà Yepes, goal.com, 3 maggio 2013. URL consultato il 7 luglio 2013.
  4. ^ (ES) Anuar Arley Muñoz Morales, “Mi presente es Universitario”: Vergara Amú[collegamento interrotto], torneopostobon.com.co, 12 aprile 2013. URL consultato il 26 luglio 2013.
  5. ^ (ES) Camilo Andrés Beltrán, Jherson Vergara: De Universitario de Popayán al Milan[collegamento interrotto], colombia.golgolgol.net, 3 maggio 2013. URL consultato il 26 luglio 2013.
  6. ^ Milan, ecco Vergara: la difesa futura diventa sempre più colombiana, La Gazzetta dello Sport, 3 maggio 2013. URL consultato il 7 luglio 2013.
  7. ^ Calcio mercato - Milan, legaseriea.it. URL consultato il 7 luglio 2013 (archiviato dall'url originale l'8 luglio 2010).
  8. ^ Stagione 2013/14: i numeri di maglia ufficiali del Milan, acmilan.com, 22 luglio 2013. URL consultato il 22 luglio 2013.
  9. ^ Arriva dal Milan il difensore Jherson Vergara, fcparma.com, 23 gennaio 2014. URL consultato il 23 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2014).
  10. ^ Jherson Vergara, tra panchina e guai muscolari non decolla la carriera dell’ex rossonero, milanorossonera.it, 28 febbraio 2014. URL consultato il 10 luglio 2014.
  11. ^ Ingaggiato dal Milan il difensore Jherson Vergara Amu, asavellino.com, 9 luglio 2014. URL consultato il 10 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  12. ^ Vergara nuovo acquisto amaranto, livornocalcio.it, 25 agosto 2015. URL consultato il 25 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 28 agosto 2015).
  13. ^ UFFICIALE: Milan, Vergara in prestito all'Arsenal Tula, tuttomercatoweb.com, 31 agosto 2016. URL consultato il 31 agosto 2016.
  14. ^ Colombia, show Quintero: trionfo nel Sudamericano U20[collegamento interrotto], Corriere dello Sport, 4 febbraio 2013. URL consultato il 5 maggio 2013.
  15. ^ (ES) Colombia cae ante Brasil y se queda con el subtítulo en Toulon, fcf.com.co. URL consultato il 7 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 23 agosto 2013).
  16. ^ Vergara imbattuto, acmilan.com, 4 luglio 2013. URL consultato il 7 luglio 2013.
  17. ^ Non inserito nella lista UEFA.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]