Serie B 1983-1984

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie B 1983-1984
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 52ª
Organizzatore Lega Nazionale Professionisti
Date dall'11 settembre 1983
al 10 giugno 1984
Luogo Italia Italia
Partecipanti 20
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Atalanta
(4º titolo)
Promozioni Atalanta
Como
Cremonese
Retrocessioni Palermo
Pistoiese
Cavese
Catanzaro
Statistiche
Miglior marcatore Italia Marco Pacione (15)
Atalanta 1983-1984.jpg
I bergamaschi vincitori del torneo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1982-1983 1984-1985 Right arrow.svg

Il Campionato di Serie B 1983-84 fu il cinquantaduesimo campionato di Serie B disputato in Italia.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo, iniziato l'11 settembre 1983, si aprì con un tentativo di fuga da parte dell'Arezzo, che il 9 ottobre prese il comando solitario della classifica[1] con Campobasso e Cremonese a inseguire. L'1-0 ottenuto dai molisani[1], nello scontro diretto del 20 novembre permise alla squadra di scavalcare i toscani[1] e di dare avvio a una lotta serrata per il primo posto con il Como, uscito dal guscio dopo aver prevalso nel big-match con il Campobasso in programma il 27 novembre[1].

Marco Pacione completò il successo orobico vincendo la classifica cannonieri

Frattanto recuperavano progressivamente terreno Cremonese e Atalanta, quest'ultima ripresasi dopo un avvio sottotono[1]: sconfiggendo il 15 gennaio1984 il Campobasso, i bergamaschi si insediarono in zona promozione assieme alla Cremonese, che all'ultima giornata del girone di andata riuscì ad agganciare il Como capolista concludendo a +2 su un gruppo formato da Atalanta, Campobasso e Arezzo[1].

Subito dopo il giro di boa, Campobasso e Arezzo cedettero[1] lasciando il via libera a Cremonese e Atalanta, che per tutta la durata del girone di ritorno si alternarono in classifica dietro al Como[1]. I verdetti per la promozione furono quindi decisi nella settimana tra il 27 maggio e il 3 giugno: le prime a ottenere la promozione furono l'Atalanta[1] e un Como capace di limitare le conseguenze di un calo di rendimento che le era costato il primato della graduatori in favore dei bergamaschi[1]. Seguì, la settimana successiva, la Cremonese cui bastò un pareggio interno contro il Palermo per tenere a distanza un Lecce entrato troppo tardi in partita[1].

Sul fondo della classifica rimasero invischiate numerose squadre, tra cui anche le tre retrocesse dalla Serie A: se Cagliari e Cesena riuscirono a scongiurare la possibilità di una doppia retrocessione[1], ciò non fu possibile per il Catanzaro, matematicamente in C1 con un turno di anticipo[1] assieme alla Pistoiese, tradita dalla sfavorevole differenza reti[1].

Seguirono, nel turno successivo, un Palermo (la cui vittoria contro un Monza già salvo fu resa inutile dalla contemporanea affermazione dell'Empoli sul Cesena[1]) alla sua prima discesa in terza categoria e la Cavese (tradita da una sconfitta contro la Pistoiese[1]), entrambe sopraffatte da un progressivo calo di rendimento dopo un buon avvio di campionato[1].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Profili[2][modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione 1982-1983
Arezzo dettagli Arezzo Stadio Comunale 12° in Serie B
Atalanta dettagli Bergamo Stadio Comunale 8° in Serie B
Cagliari dettagli Cagliari Stadio Sant'Elia 14° in Serie A
Campobasso dettagli Campobasso Stadio Vecchio Romagnoli 13° in Serie B
Catanzaro dettagli Catanzaro Stadio Comunale 16° in Serie A
Cavese dettagli Cava dei Tirreni Stadio Simonetta Lamberti 6° in Serie B
Cesena dettagli Cesena Stadio Dino Manuzzi 15° in Serie A
Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 5° in Serie B
Cremonese dettagli Cremona Stadio Giovanni Zini 4° in Serie B
Empoli dettagli Empoli Stadio Carlo Castellani 1° in Serie C1 (gir. B)
Lecce dettagli Lecce Stadio Via del Mare 16° in Serie B
Monza dettagli Monza Stadio Gino Alfonso Sada 7° in Serie B
Padova dettagli Padova Stadio Silvio Appiani 2° in Serie C1 (gir. A)
Palermo dettagli Palermo Stadio La Favorita 15° in Serie B
Perugia dettagli Perugia Stadio Renato Curi 11° in Serie B
Pescara dettagli Pescara Stadio Adriatico 2° in Serie C1 (gir. B)
Pistoiese dettagli Pistoia Stadio Comunale 14° in Serie B
Sambenedettese dettagli San Benedetto del Tronto Stadio Fratelli Ballarin 8° in Serie B
Triestina dettagli Trieste Stadio Giuseppe Grezar 1° in Serie C1 (gir. A)
Varese dettagli Varese Stadio Franco Ossola 10° in Serie B

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Calciatore più presente Cannoniere
Arezzo Argentina Italia Antonio Angelillo Italia Adriano Malisan (38) Italia Pasquale Traini (7)
Atalanta Italia Nedo Sonetti Italia Mirco Benevelli (38) Italia Marco Pacione (15)
Cagliari Italia Mario Tiddia Italia Giovanni Vavassori (35) Italia Luigi Piras (7)
Campobasso Italia Antonio Pasinato Italia Domenico Progna (38) Italia Oscar Tacchi (8)
Catanzaro[3] Italia Mario Corso (1ª-9ª)
Italia Antonio Renna (10ª-38ª)
Italia Giorgio Boscolo (38) Italia Edi Bivi (14)
Cavese[4][5] Italia Maurizio Bruno (1ª-22ª)
Italia Umberto Pinardi (23ª-32ª)
Italia Ottavio Bugatti (33ª-38ª)
Italia Giuseppe Pavone (37) Italia Roberto Amodio (7)
Cesena[6] Italia Giuseppe Marchioro (1ª-14ª)
Italia Sandro Tiberi (15ª-38ª)
Italia Ruben Buriani,
Italia Michelangelo Rampulla (38)
Italia Augusto Gabriele (10)
Como Italia Tarcisio Burgnich Italia Marino Palese (38) Italia Mauro Gibellini (10)
Cremonese Italia Emiliano Mondonico Italia Giulio Drago,
Italia Marco Nicoletti,
Italia Gianluca Vialli (37)
Italia Gianluca Vialli (10)
Empoli Italia Vincenzo Guerini Italia Luca Della Scala (38) Italia Gianfranco Cinello (10)
Lecce Italia Eugenio Fascetti Italia Alberto Di Chiara,
Italia Claudio Luperto,
Italia Enrico Pionetti (36)
Italia Claudio Luperto (8)
Monza[7] Italia Guido Mazzetti (1ª-13ª)
Italia Alfredo Magni (14ª-38ª)
Italia Angiolino Gasparini,
Italia Maurizio Ronco (38)
Italia Lorenzo Marronaro (7)
Padova[8][9] Italia Giorgio Sereni (1ª-12ª)
Italia Aldo Agroppi (13ª-22ª)
Italia Gennaro Rambone (23ª-38ª)
Italia Guglielmo Coppola,
Italia Maurizio Restelli (37)
Italia Guglielmo Coppola (8)
Palermo[10] Italia Gustavo Giagnoni (1ª-30ª)
Italia Graziano Landoni (31ª-38ª)
Italia Franco Paleari,
Italia Giuseppe Volpecina (38)
Italia Massimo De Stefanis (11)
Perugia Italia Giampiero Vitali Italia Nicola Di Leo (37) Italia Moreno Morbiducci (8)
Pescara Italia Domenico Rosati Italia Siro D'Alessandro,
Italia Adriano Polenta (38)
Italia Sandro Tovalieri (10)
Pistoiese Italia Enzo Riccomini Italia Fabrizio Berni,
Italia Guido Bistazzoni,
Italia Oliviero Di Stefano (36)
Italia Salvatore Garritano (6)
Sambenedettese Italia Roberto Clagluna Italia Mariano Coccia,
Italia Guglielmo Ferrante,
Italia Bruno Ranieri (37)
Italia Giuliano Fiorini (12)
Triestina Italia Adriano Buffoni Italia Francesco Romano (38) Italia Franco De Falco (14)
Varese Italia Enrico Catuzzi Italia Giacomo Zunico (38) Italia Gaetano Auteri (9)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Atalanta 49 38 16 17 5 49 28 +21
1uparrow green.svg 2. Como 48 38 17 14 7 41 26 +15
1uparrow green.svg 3. Cremonese 45 38 15 15 8 44 29 +15
4. Lecce 42 38 13 16 9 33 28 +5
5. Padova 40 38 11 18 9 34 28 +6
5. Arezzo 40 38 12 16 10 34 33 +1
5. Rosso e Blu2.png Campobasso 40 38 13 14 11 31 31 0
8. Perugia 38 38 9 20 9 33 30 +3
8. Triestina 38 38 11 16 11 37 40 -3
10. Varese 37 38 11 15 12 30 38 -8
11. Cagliari 36 38 10 16 12 31 32 -1
11. Pescara 36 38 13 10 15 41 48 -7
13. Cesena 35 38 10 15 13 31 33 -2
13. Sambenedettese 35 38 9 17 12 30 35 -5
13. Monza 35 38 11 13 14 29 34 -5
13. Empoli 35 38 8 19 11 27 34 -7
1downarrow red.svg 17. Palermo 34 38 9 16 13 30 32 -2
1downarrow red.svg 17. Pistoiese 34 38 12 10 16 27 34 -7
1downarrow red.svg 19. Cavese 33 38 8 17 13 25 33 -8
1downarrow red.svg 20. Catanzaro 30 38 10 10 18 34 45 -11

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ARE ATA CAG CAM CAT CAV CES COM CRE EMP LEC MON PAD PAL PER PES PIS SAM TRI VAR
Arezzo 0-0 3-2 2-0 1-1 1-0 1-0 1-0 0-0 0-0 1-1 1-0 2-1 1-1 0-0 2-1 1-1 0-1 1-0 1-0
Atalanta 1-1 0-0 1-0 2-1 1-0 1-1 1-1 1-0 1-0 1-1 3-0 2-1 1-0 5-2 1-1 4-0 4-2 1-1 3-1
Cagliari 2-1 1-0 2-0 0-0 1-1 1-0 1-2 0-0 1-1 0-0 0-0 1-0 1-0 0-0 2-0 0-1 2-2 2-1 0-0
Campobasso 1-0 2-1 1-1 2-1 1-0 3-1 2-0 1-1 1-1 1-0 2-1 0-0 1-0 0-0 2-0 2-1 3-0 1-1 0-0
Catanzaro 2-1 0-3 1-1 1-0 0-0 1-0 2-2 1-0 1-0 0-1 0-0 0-0 2-1 1-1 4-3 0-0 2-1 0-1 1-2
Cavese 1-1 1-1 0-0 1-0 1-0 3-1 1-1 1-1 1-1 1-1 1-0 0-0 1-1 0-0 3-2 1-0 1-0 1-0 0-1
Cesena 2-2 0-1 0-0 1-1 1-0 2-0 1-1 1-1 2-0 2-2 3-1 0-0 2-1 2-0 2-0 1-0 1-0 2-2 1-0
Como 2-0 0-0 1-0 3-0 1-2 2-1 1-0 1-1 1-1 1-0 1-0 1-0 2-0 1-0 0-0 1-0 2-1 5-1 0-0
Cremonese 1-0 2-0 2-1 2-0 2-1 1-0 0-0 0-0 3-2 0-0 4-0 0-0 3-3 3-1 2-3 3-1 2-1 0-2 3-0
Empoli 1-4 0-0 1-0 0-0 1-0 0-0 1-0 1-2 1-0 2-1 1-1 1-1 0-0 1-1 1-1 1-0 1-1 0-0 2-1
Lecce 1-0 1-0 1-2 0-0 0-0 1-0 2-0 1-0 1-1 2-0 2-1 0-2 1-0 1-1 2-0 1-0 0-0 0-1 4-0
Monza 0-0 1-1 3-3 2-0 0-1 0-0 1-0 1-0 0-1 2-1 1-0 0-0 1-0 1-0 1-1 1-0 1-0 3-0 1-1
Padova 0-0 1-1 1-0 1-1 2-1 2-1 1-1 1-3 1-2 2-2 5-0 1-1 0-0 1-0 1-0 1-0 0-0 1-0 3-0
Palermo 1-1 2-0 1-1 1-0 1-0 0-0 0-0 0-0 0-0 1-0 1-1 2-0 0-1 1-1 5-0 2-0 1-0 0-3 2-1
Perugia 1-1 1-1 2-0 0-0 3-1 1-1 1-0 0-1 2-1 0-0 1-1 1-0 2-0 0-0 1-0 0-0 3-0 0-0 4-1
Pescara 3-1 0-0 0-1 2-1 3-2 3-1 2-1 2-0 1-0 1-2 0-0 0-0 1-0 3-1 1-1 2-0 1-1 0-0 1-0
Pistoiese 0-1 1-1 1-0 0-0 2-1 2-1 0-0 1-1 0-1 1-0 1-0 1-0 3-1 1-0 1-0 2-0 1-1 3-1 1-1
Sambenedettese 2-0 1-1 1-0 2-0 2-1 2-0 0-0 0-0 1-0 1-0 1-2 1-0 0-0 1-1 0-0 0-1 1-1 0-0 1-1
Triestina 1-1 1-2 2-1 0-1 3-2 0-0 2-0 2-0 1-1 0-0 1-1 0-3 1-1 0-0 2-2 3-2 1-0 1-1 1-0
Varese 2-0 0-2 2-1 1-1 1-0 2-0 0-0 1-1 0-0 0-0 0-0 1-1 1-1 2-0 1-0 2-0 1-0 1-1 2-1

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (20ª)
11 set. 2-1 Arezzo-Padova 0-0 29 gen.
1-0 Cagliari-Atalanta 0-0
2-0 Campobasso-Pescara 1-2
0-0 Catanzaro-Pistoiese 1-2
1-1 Cavese-Cremonese 0-1
1-0 Cesena-Varese 0-0
1-1 Como-Empoli 2-1
2-1 Lecce-Monza 0-1
0-0 Sambenedettese-Perugia 0-3
0-0 Triestina-Palermo 3-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (21ª)
18 set. 1-0 Atalanta-Cavese 1-1 5 feb.
1-0 Cremonese-Arezzo 0-0
2-1 Empoli-Lecce 0-2
3-0 Monza-Triestina 3-0
2-1 Padova-Catanzaro 0-0
1-0 Palermo-Sambenedettese 1-1
0-1 Perugia-Como 0-1
2-1 Pescara-Cesena 0-2
1-0 Pistoiese-Cagliari 1-0
1-1 Varese-Campobasso 0-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (22ª)
25 set. 2-1 Arezzo-Pescara 1-3 12 feb.
1-0 Cagliari-Palermo 1-1
2-1 Campobasso-Pistoiese 0-0
0-3 Catanzaro-Atalanta 1-2
0-1 Cavese-Varese 0-2
3-1 Cesena-Monza 0-1
1-0 Como-Padova 3-1
1-1 Lecce-Cremonese 0-0
1-0 Sambenedettese-Empoli 1-1
2-2 Triestina-Perugia 0-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (23ª)
2 ott. 1-1 Atalanta-Cesena 1-0 26 feb.
2-1 Cremonese-Sambenedettese 0-1
1-4 Empoli-Arezzo 0-0
0-0 Monza-Cavese 0-1
1-0 Padova-Cagliari 0-1
1-0 Palermo-Catanzaro 1-2
0-0 Perugia-Campobasso 0-0
2-0 Pescara-Como 0-0
1-0 Pistoiese-Lecce 0-1
2-1 Varese-Triestina 0-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (24ª)
9 ott. 1-0 Arezzo-Monza 0-0 4 mar.
1-1 Cagliari-Empoli 0-1
4-3 Catanzaro-Pescara 2-3
1-0 Cavese-Campobasso 0-1
2-0 Cesena-Perugia 0-1
2-0 Como-Palermo 0-0
0-0 Cremonese-Padova 2-1
1-0 Lecce-Atalanta 1-1
1-1 Sambenedettese-Varese 1-1
1-0 Triestina-Pistoiese 1-3
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (25ª)
16 ott. 1-1 Atalanta-Arezzo 0-0 11 mar.
3-1 Campobasso-Cesena 1-1
1-0 Empoli-Catanzaro 0-1
1-0 Monza-Como 0-1
1-1 Palermo-Lecce 0-1
1-1 Perugia-Cavese 0-0
1-0 Pescara-Cremonese 3-2
3-1 Pistoiese-Padova 0-1
1-1 Triestina-Sambenedettese 0-0
2-1 Varese-Cagliari 0-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (26ª)
23 ott. 1-0 Arezzo-Varese 0-2 18 mar.
0-0 Cagliari-Perugia 0-2
0-0 Catanzaro-Monza 1-0
1-0 Cavese-Triestina 0-0
1-0 Como-Pistoiese 1-1
2-0 Cremonese-Atalanta 0-1
0-0 Lecce-Campobasso 0-1
2-2 Padova-Empoli 1-1
5-0 Palermo-Pescara 1-3
0-0 Sambenedettese-Cesena 0-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (27ª)
30 ott. 1-1 Atalanta-Pescara 0-0 25 mar.
2-1 Campobasso-Catanzaro 0-1
0-0 Cesena-Cagliari 0-1
0-0 Empoli-Palermo 0-1
0-1 Monza-Cremonese 0-4
2-0 Perugia-Padova 0-1
0-1 Pistoiese-Arezzo 1-1
2-0 Sambenedettese-Cavese 0-1
1-1 Triestina-Lecce 1-0
1-1 Varese-Como 0-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (28ª)
6 nov. 1-1 Arezzo-Lecce 0-1 1º apr.
2-1 Cagliari-Triestina 1-2
3-0 Campobasso-Sambenedettese 0-2
1-1 Catanzaro-Perugia 1-3
3-1 Cavese-Cesena 0-2
0-0 Como-Atalanta 1-1
3-0 Cremonese-Varese 0-0
1-1 Padova-Monza 0-0
2-0 Palermo-Pistoiese 0-1
1-2 Pescara-Empoli 1-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (29ª)
13 nov. 1-1 Arezzo-Palermo 1-1 8 apr.
2-1 Atalanta-Padova 1-1
1-1 Cagliari-Cavese 0-0
2-2 Catanzaro-Como 2-1
1-1 Cesena-Cremonese 0-0
0-0 Lecce-Sambenedettese 2-1
2-1 Monza-Empoli 1-1
2-0 Pescara-Pistoiese 0-2
0-1 Triestina-Campobasso 1-1
1-0 Varese-Perugia 1-4


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (30ª)
20 nov. 1-0 Campobasso-Arezzo 0-2 15 apr.
1-1 Cavese-Lecce 0-1
1-0 Cesena-Catanzaro 0-1
1-0 Como-Cagliari 2-1
0-2 Cremonese-Triestina 1-1
0-0 Empoli-Atalanta 0-1
0-0 Padova-Palermo 1-0
1-0 Perugia-Pescara 1-1
1-1 Pistoiese-Varese 0-1
1-0 Sambenedettese-Monza 0-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (31ª)
27 nov. 0-1 Arezzo-Sambenedettese 0-2 21 apr.
4-0 Atalanta-Pistoiese 1-1
1-0 Catanzaro-Cremonese 1-2
3-0 Como-Campobasso 0-2
1-1 Empoli-Perugia 0-0
1-2 Lecce-Cagliari 0-0
1-1 Monza-Varese 1-1
0-0 Palermo-Cavese 1-1
1-0 Pescara-Padova 0-1
2-0 Triestina-Cesena 2-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (32ª)
4 dic. 1-0 Atalanta-Palermo 0-2 29 apr.
0-0 Cagliari-Catanzaro 1-1
1-1 Campobasso-Cremonese 0-2
1-1 Cavese-Arezzo 0-1
1-1 Cesena-Como 0-1
1-0 Padova-Triestina 1-1
1-0 Perugia-Monza 0-1
1-0 Pistoiese-Empoli 0-1
0-1 Sambenedettese-Pescara 1-1
0-0 Varese-Lecce 0-4
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (33ª)
11 dic. 1-1 Arezzo-Catanzaro 1-2 6 mag.
2-1 Como-Sambenedettese 0-0
2-1 Cremonese-Cagliari 0-0
0-0 Empoli-Triestina 0-0
2-0 Lecce-Cesena 2-2
1-1 Monza-Atalanta 0-3
2-1 Padova-Cavese 0-0
1-0 Palermo-Campobasso 0-1
1-0 Pescara-Varese 0-2
1-0 Pistoiese-Perugia 0-0


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (34ª)
18 dic. 2-0 Cagliari-Pescara 1-0 13 mag.
2-1 Campobasso-Monza 0-2
0-1 Catanzaro-Lecce 0-0
1-1 Cavese-Empoli 0-0
1-0 Cesena-Pistoiese 0-0
0-0 Cremonese-Como 1-1
1-1 Perugia-Atalanta 2-5
0-0 Sambenedettese-Padova 0-0
1-1 Triestina-Arezzo 0-1
2-0 Varese-Palermo 1-2
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (35ª)
31 dic. 1-0 Arezzo-Cesena 2-2 20 mag.
1-1 Atalanta-Triestina 2-1
2-2 Cagliari-Sambenedettese 0-1
0-0 Catanzaro-Cavese 0-1
1-0 Como-Lecce 0-1
0-0 Empoli-Campobasso 1-1
3-0 Padova-Varese 1-1
1-1 Palermo-Perugia 0-0
0-0 Pescara-Monza 1-1
0-1 Pistoiese-Cremonese 1-3


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (36ª)
8 gen. 1-1 Campobasso-Cagliari 0-2 27 mag.
1-1 Cavese-Como 1-2
2-1 Cesena-Palermo 0-0
3-2 Cremonese-Empoli 0-1
0-2 Lecce-Padova 0-5
1-0 Monza-Pistoiese 0-1
1-1 Perugia-Arezzo 0-0
2-1 Sambenedettese-Catanzaro 1-2
3-2 Triestina-Pescara 0-0
0-2 Varese-Atalanta 1-3
Andata (18ª) 18ª giornata Ritorno (37ª)
15 gen. 1-0 Atalanta-Campobasso 1-2 3 giu.
0-0 Cagliari-Monza 3-3
0-1 Catanzaro-Triestina 2-3
2-0 Como-Arezzo 0-1
2-1 Empoli-Varese 0-0
1-1 Padova-Cesena 0-0
0-0 Palermo-Cremonese 3-3
1-1 Perugia-Lecce 1-1
3-1 Pescara-Cavese 2-3
1-1 Pistoiese-Sambenedettese 1-1


Andata (19ª) 19ª giornata Ritorno (38ª)
22 gen. 3-2 Arezzo-Cagliari 1-2 10 giu.
0-0 Campobasso-Padova 1-1
1-0 Cavese-Pistoiese 1-2
2-0 Cesena-Empoli 0-1
3-1 Cremonese-Perugia 1-2
2-0 Lecce-Pescara 0-0
1-0 Monza-Palermo 0-2
1-1 Sambenedettese-Atalanta 2-4
2-0 Triestina-Como 1-5
1-0 Varese-Catanzaro 2-1

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
15 Italia Marco Pacione Atalanta
14 Italia Edi Bivi Catanzaro
14 Italia Franco De Falco Triestina
13 Italia Marino Magrin Atalanta
12 Italia Giuliano Fiorini Sambenedettese
10 Italia Mauro Gibellini Como
10 Italia Sandro Tovalieri Pescara

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª 31ª 32ª 33ª 34ª 35ª 36ª 37ª 38ª
 
Arezzo 2 2 4 6 8 9 11 13 14 15 15 15 16 17 18 20 21 21 23 24 25 25 26 27 28 28 29 29 30 32 32 34 34 36 37 38 40 40
Atalanta 0 2 4 5 5 6 6 7 8 10 11 13 15 16 17 18 20 22 23 24 25 27 29 31 31 33 34 35 36 37 38 38 41 43 45 47 47 49
Cagliari 2 2 4 4 5 5 6 7 9 10 10 12 13 13 15 16 17 18 18 19 19 20 22 22 23 23 25 25 26 26 27 28 29 31 31 33 34 36
Campobasso 2 3 5 6 6 8 9 11 13 15 17 17 18 18 20 21 22 22 23 23 24 25 26 28 29 31 31 31 32 32 34 34 36 36 37 37 39 40
Catanzaro 1 1 1 1 3 3 4 4 5 6 6 8 9 10 10 11 11 11 11 11 12 12 14 14 16 18 20 20 22 24 24 25 27 28 28 30 30 30
Cavese 1 1 1 2 4 5 7 7 9 10 11 12 13 13 14 15 16 16 18 18 19 19 21 21 22 23 25 25 26 26 27 27 28 29 31 31 33 33
Cesena 2 2 4 5 7 7 8 9 9 10 12 12 13 13 15 15 17 18 20 21 23 23 23 23 24 26 26 28 29 29 30 30 31 32 33 34 35 35
Como 1 3 5 5 7 7 9 10 11 12 14 16 17 19 20 22 23 25 25 27 29 31 32 33 35 36 37 38 38 40 40 42 43 44 44 46 46 48
Cremonese 1 3 4 6 7 7 9 11 13 14 14 14 15 17 18 20 22 23 25 27 28 29 29 31 31 31 33 34 34 36 38 40 41 42 44 44 45 45
Empoli 1 3 3 3 4 6 7 8 10 10 11 12 12 13 14 15 15 17 17 17 17 18 19 21 21 22 22 23 24 24 25 27 28 29 30 32 33 35
Lecce 2 2 3 3 5 6 7 8 9 10 11 11 12 14 16 16 16 17 19 19 21 22 24 25 27 27 27 29 31 33 34 36 37 38 40 40 41 42
Monza 0 2 2 3 3 5 6 6 7 9 9 10 10 11 11 12 14 15 17 19 21 23 23 24 24 24 24 25 26 28 29 31 31 33 34 34 35 35
Padova 0 2 2 4 5 5 6 6 7 7 8 8 10 12 13 15 17 18 19 20 21 21 21 21 23 24 26 27 28 30 32 33 34 35 36 38 39 40
Palermo 1 3 3 5 5 6 8 9 11 12 13 14 14 16 16 17 17 18 18 18 19 20 20 21 21 21 23 23 24 24 25 27 27 29 30 31 32 34
Perugia 1 1 2 3 3 4 5 7 8 8 10 11 13 13 14 15 16 17 17 19 19 20 21 23 24 26 26 28 30 31 32 32 33 33 34 35 36 38
Pescara 0 2 2 4 4 6 6 7 7 9 9 11 13 15 15 16 16 18 18 20 20 22 23 25 27 29 30 31 31 32 32 33 33 33 34 35 35 36
Pistoiese 1 3 3 5 5 7 7 7 7 7 8 8 10 12 12 12 12 13 13 15 17 18 18 20 20 21 22 24 26 26 27 27 28 29 29 31 32 34
Sambenedettese 1 1 3 3 4 5 6 8 8 9 11 13 13 13 14 15 17 18 19 19 20 21 23 24 25 25 25 27 27 27 29 30 31 32 34 34 35 35
Triestina 1 1 2 2 4 5 5 6 6 6 8 10 10 11 12 13 15 17 19 21 21 22 24 24 25 26 28 30 31 32 33 34 35 35 35 36 38 38
Varese 0 1 3 5 6 8 8 9 9 11 12 13 14 14 16 16 18 18 20 21 22 22 22 23 24 26 27 28 28 30 31 31 33 33 34 34 35 37

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q 1983-84 su statsin/catanzaro.html
  2. ^ La Raccolta completa degli Album Panini, 1986-87, pagg. 63-82
  3. ^ Renna al Catanzaro, L'Unità, 9 novembre 1983, p. 14.
  4. ^ Cavese, Pinardi nuovo tecnico, La Stampa, n. 38, 15 febbraio 1984, p. 20.
  5. ^ Si è dimesso l'allenatore della Cavese, L'Unità, 3 maggio 1984, p. 17.
  6. ^ Dopo Morrone anche Di Marzio licenziato, L'Unità, 14 dicembre 1983, p. 14.
  7. ^ Fuori Mazzetti, Monza a Magni, La Stampa, n. 288, 6 dicembre 1983, p. 25.
  8. ^ Aldo Agroppi, La Stampa, n. 283, 30 novembre 1983, p. 20.
  9. ^ Il Padova sceglie Rambone, La Stampa, n. 44, 22 febbraio 1984, p. 24.
  10. ^ Il Palermo e Giagnoni si sono lasciati, La Stampa, n. 91, 17 aprile 1984, p. 24.