Associazione Calcio Legnano 1983-1984

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

A.C. Legnano
Stagione 1983-1984
AllenatoreItalia Pietro Maroso poi
Italia Romualdo Capocci
PresidenteItalia comm. Giovanni Mari
Serie C113º posto nel girone A
Coppa Italia Serie CSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Belletta, Catena e Fortunato (34)
Miglior marcatoreCampionato: Lucchetti (16)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1983-1984.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Maurizio Lucchetti, al Legnano dal 1983 al 1984

La rosa della stagione precedente viene confermata con pochi movimenti in entrata e in uscita. Il rendimento nel campionato passato è stato infatti ottimo, e ciò inizia a far sognare i tifosi del Legnano. Nell'ambiente lilla l'entusiasmo è tanto, tanto da far balenare l'idea di una possibile promozione in Serie B. Nel girone del Legnano sono presenti molte delle squadre che sfidarono i Lilla negli anni cinquanta ai massimi livelli del calcio come Ancona, Bologna, Modena, Reggiana, SPAL, Treviso e Vicenza, e ciò accende ulteriormente gli entusiasmi. Il campo, però, dà un altro responso: il Legnano disputa un campionato mediocre e si salva con molte sofferenze.

Nella stagione 1983-84 il Legnano disputa il girone A della Serie C1 giungendo 13º ed ottenendo la salvezza grazie a 29 punti in classifica, a due lunghezze dalla zona retrocessione. In Coppa Italia Serie C, i Lilla giungono al primo posto del girone C a pari punti con la Pro Patria, che eliminano grazie alla migliore differenza reti, ma vengono a loro volta eliminati nei sedicesimi di finale dal Vicenza. A metà stagione l'allenatore Pietro Maroso viene sostituito da Romualdo Capocci.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Roberto Baldan
Italia P Luigi Belletta
Italia C Dario Bottoni
Italia A Riccardo Bulgarani
Italia D Luigi Cappelletti
Italia C Dario Catena
Italia D Giovanni Cozzi
Italia C Vito De Lorentis
Italia P Leopoldo Fabris
Italia A Davide Fontolan
N. Ruolo Giocatore
Italia C Daniele Fortunato
Italia C Luca Landonio
Italia D Oscar Lesca
Italia A Maurizio Lucchetti
Italia C Gaetano Paolillo
Italia D Davide Roncaglia
Italia C Giovanni Rota
Italia C Giovanni Xotta
Italia D Fabrizio Zoppellaro
Italia D Luigi Zubiani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 1983-1984.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ancona
18 settembre 1983
1ª giornata
Ancona 1 – 1 Legnano Stadio Dorico
Arbitro Schiavon (Padova)

Legnano
25 settembre 1983
2ª giornata
Legnano 0 – 1 Parma Stadio Comunale
Arbitro Agnelli (Siena)

Vicenza
2 ottobre 1983
3ª giornata
L.R. Vicenza 2 – 1 Legnano Stadio Romeo Menti
Arbitro Fassari (Catania)

Legnano
9 ottobre 1983
4ª giornata
Legnano 1 – 0 Prato Stadio Comunale
Arbitro Tuveri (Cagliari)

Ferrara
16 ottobre 1983
5ª giornata
SPAL 3 – 2 Legnano Stadio Paolo Mazza
Arbitro Baldacci (Torino)

Legnano
23 ottobre 1983
6ª giornata
Legnano 2 – 0 Sanremese Stadio Comunale
Arbitro De Cola (Avezzano)

Reggio Emilia
30 ottobre 1983
7ª giornata
Reggiana 2 – 1 Legnano Stadio Mirabello
Arbitro Perdonò (Foggia)

Rimini
6 novembre 1983
8ª giornata
Rimini 4 – 0 Legnano Stadio Romeo Neri
Arbitro Gava (Conegliano)

Legnano
13 novembre 1983
9ª giornata
Legnano 0 – 0 Fanfulla Stadio Comunale
Arbitro Baldini (Piacenza)

Firenze
20 novembre 1983
10ª giornata
R.M. Firenze 1 – 0 Legnano Stadio Gino Bozzi
Arbitro Nepi (Ascoli Piceno)

Legnano
27 novembre 1983
11ª giornata
Legnano 2 – 1 Trento Stadio Comunale
Arbitro Catania (Roma)

4 dicembre 1983
12ª giornata
Legnano 1 – 1 Brescia Stadio Comunale
Arbitro Laricchia (Bari)

Treviso
11 dicembre 1983
13ª giornata
Treviso 0 – 0 Legnano Stadio Omobono Tenni
Arbitro Caprini (Perugia)

Legnano
18 dicembre 1983
14ª giornata
Legnano 0 – 2 Bologna Stadio Comunale
Arbitro Tuveri (Cagliari)

Fano
8 gennaio 1984
15ª giornata
Fano 3 – 1 Legnano Stadio Comunale "Borgo Metauro"
Arbitro Bruschini (Firenze)

Legnano
15 gennaio 1984
16ª giornata
Legnano 0 – 0 Carrarese Stadio Comunale
Arbitro Dal Forno (Ivrea)

Modena
22 gennaio 1984
17ª giornata
Modena 2 – 1 Legnano Stadio Alberto Braglia
Arbitro Cola (Avezzano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
29 gennaio 1984
18ª giornata
Legnano 0 – 1 Ancona Stadio Comunale
Arbitro Amendolia (Messina)

Parma
5 febbraio 1984
19ª giornata
Parma 2 – 0 Legnano Stadio Ennio Tardini
Arbitro Bruni (Arezzo)

Legnano
12 febbraio 1984
20ª giornata
Legnano 0 – 1 L.R. Vicenza Stadio Comunale
Arbitro Caprini (Perugia)

Prato
19 febbraio 1984
21ª giornata
Prato 0 – 1 Legnano Stadio Lungobisenzio
Arbitro Gava (Conegliano)

Legnano
26 febbraio 1984
22ª giornata
Legnano 1 – 1 SPAL Stadio Comunale
Arbitro Baroni (Macerata)

Sanremo
4 marzo 1984
23ª giornata
Sanremese 0 – 0 Legnano Stadio Comunale
Arbitro Scalcione (Matera)

Legnano
11 marzo 1984
24ª giornata
Legnano 2 – 0 Reggiana Stadio Comunale
Arbitro Cassi (Pisa)

Legnano
18 marzo 1984
25ª giornata
Legnano 1 – 0 Rimini Stadio Comunale
Arbitro Greco (Lecce)

Lodi
1º aprile 1984
26ª giornata
Fanfulla 0 – 1 Legnano Stadio Comunale "Dossenina"
Arbitro Mele (Bergamo)

Legnano
8 aprile 1984
27ª giornata
Legnano 2 – 0 R.M. Firenze Stadio Comunale
Arbitro Bin (Torino)

Trento
15 aprile 1984
28ª giornata
Trento 0 – 0 Legnano Stadio Briamasco
Arbitro Bailo (Novi Ligure)

Brescia
29 aprile 1984
29ª giornata
Brescia 2 – 1 Legnano Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Baldas (Trieste)

Legnano
6 maggio 1984
30ª giornata
Legnano 1 – 0 Treviso Stadio Comunale
Arbitro Pucci (Firenze)

Bologna
13 maggio 1984
31ª giornata
Bologna 0 – 0 Legnano Stadio Renato Dall'Ara
Arbitro Betti (Siena)

Legnano
20 maggio 1984
32ª giornata
Legnano 3 – 1 Fano Stadio Comunale
Arbitro Greco (Lecce)

Carrara
27 maggio 1984
33ª giornata
Carrarese 1 – 0 Legnano Stadio Dei Marmi
Arbitro De Santis (Treviso)

Busto Arsizio
2 giugno 1984
34ª giornata
Legnano 0 – 1 Modena Stadio Carlo Speroni[1]
Arbitro Mariotti (Pontedera)

Coppa Italia Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 1983-1984.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]
Val Brembilla
21 agosto 1983
1ª giornata
Brembillese 0 – 1 Legnano Stadio Comunale

Legnano
24 agosto 1983
2ª giornata
Legnano 2 – 0 Pro Patria Stadio Comunale

Sant'Angelo Lodigiano
28 agosto 1983
3ª giornata
Sant'Angelo 2 – 1 Legnano Stadio Carlo Chiesa

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Legnano
31 agosto 1983
4ª giornata
Legnano 2 – 0 Brembillese Stadio Comunale

Busto Arsizio
4 settembre 1983
5ª giornata
Pro Patria 2 – 1 Legnano Stadio Carlo Speroni

Legnano
11 settembre 1983
6ª giornata
Legnano 1 – 0 Sant'Angelo Stadio Comunale

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Vicenza
8 novembre 1983
Andata
Lanerossi Vicenza 0 – 1 Legnano Stadio Romeo Menti

Legnano
30 novembre 1983
Ritorno
Legnano 1 – 4
(d.t.s.)
Lanerossi Vicenza Stadio Comunale

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C1 29 34 10 9 15 26 33 -7
Coccarda Coppa Italia LegaPro.png Coppa Italia Serie C 8 6 4 0 2 8 4 +4

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C1
Presenze Reti
Baldan, R. R. Baldan 294
Belletta, L. L. Belletta 340
Bottoni, D. D. Bottoni 111
Bulgarani, R. R. Bulgarani 80
Cappelletti, L. L. Cappelletti 320
Catena, D. D. Catena 342
Cozzi, G. G. Cozzi 250
De Lorentis, V. V. De Lorentis 160
Fabris, L. L. Fabris 10
Fontolan, D. D. Fontolan 130
Fortunato, D. D. Fortunato 341
Landonio, L. L. Landonio 91
Lesca, O. O. Lesca 310
Lucchetti, M. M. Lucchetti 3116
Paolillo, G. G. Paolillo 300
Roncaglia, D. D. Roncaglia 80
Rota, G. G. Rota 10
Xotta, G. G. Xotta 320
Zoppellaro, F. F. Zoppellaro 321
Zubiani, L. L. Zubiani 170

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Originariamente prevista per il 3 giugno 1984, venne anticipata al 2 giugno e giocata su campo neutro.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]