Nicola Ciccolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nicola Ciccolo
Nicola Ciccolo.jpg
Nazionalità bandiera Italia
Altezza 174 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1979 - giocatore
Carriera
Giovanili
1956-1957 Messina
Squadre di club1
1957-1963 Messina 89 (27)
1962-1963 Verona 34 (17)
1963-1964 Inter 10 (4)
1964-1965 Mantova 25 (9)
1965-1966 Lazio 27 (5)
1966-1972 L.R. Vicenza 86 (8)
1972-1973 Verona 16 (0)
1973-1978 Chievo ? (?)
1978-1979 Legnago ? (?)
Nazionale
1959 Italia Italia U-21 4 (0)[1]
Carriera da allenatore
1974-1978 Chievo
Palmarès
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Oro Libano 1959
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Nicola Ciccolo (Taranto, 10 aprile 1940) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Anche il fratello Ennio (nato nel 1942) è stato un calciatore, giocando in Serie B con il Messina negli anni sessanta.

Durante gli anni ottanta, fu consigliere comunale del Partito Socialista Democratico Italiano a Verona.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Giocò nel Messina, dove esiordisce in Serie B e nell'Hellas Verona, prima di venire ceduto all'Inter, esordendo in Serie A. In nerazzurro rimase una sola stagione, vincendo la Coppa dei Campioni (segnò una rete contro il Monaco negli ottavi di finale) e perdendo lo Scudetto nello spareggio contro il Bologna.

In Serie A ha vestito anche le maglie di Mantova, Lazio e Lanerossi Vicenzae poi tornando all'Hellas Verona nel 1972-1973. Nelle serie minori ha invece giocato con Chievo e Legnago. In totale ha giocato 174 partite in Serie A segnando 26 reti e 124 in serie B con 44 reti.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1959 partecipò con l'Under-21 ai Giochi del Mediterraneo, vincendo la medaglia d'oro.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha allenato nelle categorie minori del Veneto e per 5 stagioni il Chievo con cui ha ottenuto la promozione in Serie D. Dopo il campionato di Serie D 1977-78, terminato con l'ottavo posto lascia la panchina clivense.

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Italia Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
13-10-1959 Beirut Libano Under-21 Libano 0 – 2 Italia Italia Under-21 Giochi del Mediterraneo -
16-10-1959 Beirut Italia Under-21 Italia 1 – 1 Turchia Turchia Under-21 Giochi del Mediterraneo -
18-10-1959 Beirut Libano Under-21 Libano 0 – 5 Italia Italia Under-21 Giochi del Mediterraneo -
23-10-1959 Beirut Turchia Under-21 Turchia 1 – 2 Italia Italia Under-21 Giochi del Mediterraneo -
Totale Presenze 4 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 1963-1964

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Libano 1959

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Chievo: 1974-1975

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del Calcio 2015, Modena, Panini, 2014, p. 621.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]