Ravenna Calcio 2004-2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ravenna Football Club 1913.

Ravenna Calcio 2004-2005
Stagione 2004-2005
AllenatoreItalia Paolo Dal Fiume
PresidenteItalia Gianni Fabbri
Serie C22° (promossa in Serie C1)
Maggiori presenzeCampionato: Marco Semprini (35)
Miglior marcatoreCampionato: Fabio Moscelli (12)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Ravenna Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2004-2005.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2004-2005 il Ravenna ha disputato il girone B del campionato di Serie C2, ottenendo la seconda posizione in classifica con 64 punti, ed ha vinto i playoff, eliminando in semifinale il Forlì ed in finale la Lodigiani, e venendo così promosso in Serie C1. Il torneo è stato vinto con 75 punti dalla Massese, che ha ottenuto la promozione diretta in Serie C1.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Angelo Affatigato
Italia A Marco Agostinelli
Italia C Vito Antonelli
Italia D Fabrizio Anzalone
Italia D Alessio Ballanti
Italia D Marco Bianchi
Italia C Daniele Bordacconi
Italia P Luca Capecchi
Italia A Francesco Clementini
Italia C Luca Galuppi
Italia A Manolo Gennari
Italia D Fabio Gianella
N. Ruolo Giocatore
Italia C William Jidayi
Italia D Paolo Lodi Rizzini
Italia A Fabio Moscelli
Italia D Andrea Mussoni
Italia D Fabio Pessia
Italia C Nicola Pizzolla
Italia A Mattia Sebastiani
Italia C Marco Semprini
Italia C Valerio Simoni
Italia D Ivan Tosi
Italia C Gianluca Urbinati
Italia D Michele Zamboni

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C2 2004-2005.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

12 settembre 2004
1ª giornata
Aglianese1 – 1Ravenna

19 settembre 2004
2ª giornata
Ravenna1 – 3Castelnuovo

26 settembre 2004
3ª giornata
Ravenna0 – 1Forlì

3 ottobre 2004
4ª giornata
Viterbo 600px Giallo e Blu Strisce-Flag.svg3 – 2Ravenna

10 ottobre 2004
5ª giornata
Ravenna3 – 0Castel San Pietro

17 ottobre 2004
6ª giornata
Massese2 – 2Ravenna

24 ottobre 2004
7ª giornata
Ravenna1 – 0CuoioCappiano

31 ottobre 2004
8ª giornata
Sansovino1 – 1Ravenna

7 novembre 2004
9ª giornata
Ravenna2 – 1Fano

14 novembre 2004
10ª giornata
Tolentino1 – 1Ravenna

21 novembre 2004
11ª giornata
Lodigiani2 – 1Ravenna

28 novembre 2004
12ª giornata
Ravenna0 – 0Ancona

5 dicembre 2004
13ª giornata
Gubbio1 – 1Ravenna

8 dicembre 2004
14ª giornata
Ravenna3 – 0Imolese

12 dicembre 2004
15ª giornata
Bellaria Igea Marina0 – 1Ravenna

19 dicembre 2004
16ª giornata
Ravenna0 – 0Gualdo

6 gennaio 2005
17ª giornata
Carrarese0 – 0Ravenna

9 gennaio 2005
18ª giornata
Ravenna3 – 1Montevarchi

16 gennaio 2005
19ª giornata
San Marino1 – 1Ravenna

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

23 gennaio 2005
20ª giornata
Ravenna3 – 0Aglianese

30 gennaio 2005
21ª giornata
Castelnuovo1 – 1Ravenna

6 febbraio 2005
22ª giornata
Forlì1 – 1Ravenna

13 febbraio 2005
23ª giornata
Ravenna3 – 0600px Giallo e Blu Strisce-Flag.svg Viterbo

16 febbraio 2005
24ª giornata
Castel San Pietro1 – 1Ravenna

20 febbraio 2005
25ª giornata
Ravenna2 – 0Massese

27 febbraio 2005
26ª giornata
CuoioCappiano1 – 1Ravenna

6 marzo 2005
27ª giornata
Ravenna0 – 0Sansovino

13 marzo 2005
28ª giornata
Fano0 – 0Ravenna

20 marzo 2005
29ª giornata
Ravenna2 – 1Tolentino

26 marzo 2005
30ª giornata
Ravenna2 – 1Lodigiani

3 aprile 2005
31ª giornata
Ancona0 – 1Ravenna

6 aprile 2005
32ª giornata
Ravenna3 – 0Gubbio

10 aprile 2005
33ª giornata
Imolese1 – 1Ravenna

17 aprile 2005
34ª giornata
Ravenna1 – 0Bellaria Igea Marina

24 aprile 2005
35ª giornata
Gualdo1 – 1Ravenna

1º maggio 2005
36ª giornata
Ravenna1 – 1Carrarese

8 maggio 2005
37ª giornata
Montevarchi2 – 3Ravenna

15 maggio 2005
38ª giornata
Ravenna1 – 1San Marino

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio anno 2005, Edizione Panini, alla pagina 269.
  • Almanacco illustrato del calcio anno 2006, Edizione Panini, alle pagine 405 e 414.