Genoa Cricket and Football Club 2004-2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Genoa Cricket and Football Club
Stagione 2004-2005
Allenatore Italia Serse Cosmi
Presidente Italia Enrico Preziosi
Serie B 1° sul campo ma retrocesso al 22º posto (retrocesso in C1) per illecito sportivo [1]
Coppa Italia Fase a gironi
Miglior marcatore Campionato: Milito (21)

Questa voce raccoglie le informazioni sulle competizioni ufficiali disputate dal Genoa Cricket and Football Club nella stagione 2004-2005.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Caso Genoa.

Nel giugno 2005, il Genoa chiuse al primo posto il Campionato di Serie B (dopo essersi laureato campione d'inverno con 46 punti) centrando il ritorno in massima serie dopo dieci anni: tuttavia, alcuni giorni dopo l'ultimo turno di campionato (in cui la squadra ligure aveva battuto, per 3-2, il già retrocesso Venezia) fu scoperto un illecito la cui responsabilità venne imputata al presidente Enrico Preziosi. L'accusa era di aver aggiustato, a proprio favore, il risultato della gara. La sentenza finale del processo, tenutosi in estate, fu il declassamento della società e una penalizzazione di 3 punti da scontare nel campionato successivo: la promozione in Serie A si trasformò quindi in una retrocessione in Serie C1.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Enrico Preziosi
  • Direttore Generale: Stefano Capozucca
  • Direttore Sportivo: Gino Montella

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Alessio Scarpi
2 Ghana D Mohammed Gargo
3 Italia D Giacomo Chini[2]
3 Italia D Luigi Sartor[3]
4 Italia C Giovanni Tedesco
5 Italia D Vittorio Tosto
7 Italia C Ezio Pietro Brevi
8 Italia C Ivano Della Morte[2]
8 Italia A Marco Carparelli[3]
9 Argentina A Diego Milito
10 Italia A Nicola Caccia
11 Italia C Marco Rossi
14 Francia C Sabri Lamouchi
15 Italia D Francesco Baldini
17 Serbia e Montenegro C Nikola Lazetic
18 Argentina C Lucas Roberto Rimoldi
18 Italia D Fabio Pisacane
N. Ruolo Giocatore
20 Italia D Andrea Sottil
21 Italia C Nicola Zanini
22 Italia A Roberto Stellone
23 Germania C Giuseppe Gemiti
25 Francia C Rodrigue Boisfer[2]
26 Nigeria A Stephen Makinwa[2]
26 Italia D Federico Ferrando
27 Italia D Cristian Stellini
31 Italia P Nicola Barasso
32 Italia C Antonio Nocerino[2]
33 Brasile D Thiago
35 Italia C Francesco Cozza[2]
37 Italia A Emanuele Volpara
70 Italia C Vincenzo Italiano[3]
82 Italia D Gianluca Lamacchi
99 Italia P Massimo Gazzoli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2004-2005.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

13 settembre 2004, ore 20:30
1ª giornata
Modena 1 – 1 Genoa

18 settembre 2004, ore 20:30
2ª giornata
Genoa 2 – 0 Pescara

21 settembre 2004, ore 20:30
3ª giornata
Torino 2 – 1 Genoa

25 settembre 2004, ore 20:30
4ª giornata
Genoa 5 – 0 Salernitana

1º ottobre 2004, ore 20:30
5ª giornata
Perugia 2 – 2 Genoa

6 ottobre 2004, ore 20:30
6ª giornata
Genoa 5 – 2 Vicenza

10 ottobre 2004, ore 15:00
7ª giornata
Bari 0 – 1 Genoa

18 ottobre 2004, ore 20:30
8ª giornata
Genoa 2 – 1 Treviso

23 ottobre 2004, ore 20:30
9ª giornata
Arezzo 2 – 2 Genoa

26 ottobre 2004, ore 20:30
10ª giornata
Genoa 1 – 1 Verona

30 ottobre 2004, ore 20:30
11ª giornata
AlbinoLeffe 0 – 3 Genoa

7 novembre 2004, ore 15:00
12ª giornata
Genoa 2 – 2 Triestina

13 novembre 2004, ore 20:30
13ª giornata
Catania 1 – 3 Genoa

21 novembre 2004, ore 15:00
14ª giornata
Genoa 3 – 0 Ascoli

28 novembre 2004, ore 15:00
15ª giornata
Ternana 0 – 1 Genoa

5 dicembre 2004, ore 15:00
16ª giornata
Genoa 1 – 0 Crotone

10 dicembre 2004, ore 20:45
17ª giornata
Cesena 1 – 1 Genoa

19 dicembre 2004, ore 15:00
18ª giornata
Genoa 3 – 2 Empoli

6 gennaio 2005, ore 15:00
19ª giornata
Catanzaro 1 – 1 Genoa

9 gennaio 2005, ore 15:00
20ª giornata
Genoa 1 – 0 Piacenza

16 gennaio 2005, ore 15:00
21ª giornata
Venezia 0 – 3 Genoa

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

21 gennaio 2005, ore 20:45
22ª giornata
Genoa 0 – 0 Modena

30 gennaio 2005, ore 15:00
23ª giornata
Pescara 2 – 2 Genoa

3 febbraio 2005, ore 20:30
24ª giornata
Genoa 0 – 0 Torino

6 febbraio 2005, ore 15:00
25ª giornata
Salernitana 4 – 0 Genoa

13 febbraio 2005, ore 15:00
26ª giornata
Genoa 0 – 1 Perugia

20 febbraio 2005, ore 20:45
27ª giornata
Vicenza 2 – 2 Genoa

27 febbraio 2005, ore 15:00
28ª giornata
Genoa 2 – 1 Bari

7 marzo 2005, ore 20:45
29ª giornata
Treviso 3 – 0 Genoa

13 marzo 2005, ore 15:00
30ª giornata
Genoa 3 – 1 Arezzo

26 marzo 2005, ore 15:00
31ª giornata
Verona 1 – 1 Genoa

9 aprile 2005, ore 20:30
32ª giornata
Genoa 3 – 2 AlbinoLeffe

16 aprile 2005, ore 20:30
33ª giornata
Triestina 0 – 0 Genoa

20 aprile 2005, ore 20:30
34ª giornata
Genoa 0 – 0 Catania

25 aprile 2005, ore 20:45
35ª giornata
Ascoli 0 – 3 Genoa

30 aprile 2005, ore 20:30
36ª giornata
Genoa 1 – 1 Ternana

7 maggio 2005, ore 20:30
37ª giornata
Crotone 0 – 0 Genoa

14 maggio 2005, ore 20:30
38ª giornata
Genoa 3 – 3 Cesena

21 maggio 2005, ore 20:30
39ª giornata
Empoli 0 – 0 Genoa

28 maggio 2005, ore 20:30
40ª giornata
Genoa 3 – 1 Catanzaro

5 giugno 2005, ore 20:30
41ª giornata
Piacenza 2 – 2 Genoa

11 giugno 2005, ore 20:30
42ª giornata
Genoa 3 – 2 Venezia

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2004-2005.
14 agosto 2004
1ª giornata
Empoli 0 – 2 Genoa

22 agosto 2004
2ª giornata
Genoa 2 – 3 Lumezzane

29 agosto 2004
3ª giornata
Genoa 3 – 3 Torino

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1º sul campo, ma declassato in C1 per illecito sportivo.
  2. ^ a b c d e f Ceduto a gennaio.
  3. ^ a b c Acquistato a gennaio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, Genova, De Ferrari, 2008, ISBN 978-88-6405-011-9.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio