Unione Sportiva Città di Palermo 2004-2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Sportiva Città di Palermo
Stagione 2004-2005
AllenatoreItalia Francesco Guidolin
All. in secondaItalia Diego Bortoluzzi
PresidenteItalia Maurizio Zamparini
Serie A6º posto (in Coppa UEFA)
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Barzagli, Guardalben (37)
Totale: Barzagli (40)
Miglior marcatoreCampionato: Toni (20)
Totale: Toni (21)
StadioRenzo Barbera
Abbonati32 847
Maggior numero di spettatori34 271 vs Lecce (20 febbraio 2005)
Minor numero di spettatori32 421 vs Siena (12 settembre 2004)
Media spettatori33 230¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 29 maggio 2005

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Città di Palermo nelle competizioni ufficiali della stagione 2004-2005.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Biglietto della gara non ufficiale disputata contro il Cervia.

Per i rosanero, il ritorno in Serie A - dopo 31 anni - è inaugurato dalla partita contro il Siena: a deciderla è Luca Toni, capocannoniere del precedente torneo di Serie B e fresco di debutto con l'Italia.[1] Un'altra rete del centravanti, 6 giorni dopo, vale il pareggio con l'Inter.[2] Alla prima sosta del campionato, a metà ottobre, il Palermo ha 9 punti in classifica ed è ancora imbattuto.[3] La squadra, pur facendo registrare alcune prestazioni negative,[4][5] termina la prima parte del torneo al 5º posto: agganciata la Sampdoria, il piazzamento varrebbe l'ingresso in Coppa UEFA.[6]

Il girone di ritorno, nelle battute iniziali, vede successi contro avversarie più quotate confermando una possibile qualificazione alla Coppa UEFA 2005-2006.[7][8][9] Il punto più basso della stagione viene toccato a marzo, con la sconfitta interna (per 1-5) ad opera dell'Udinese, a sua volta in lotta per le coppe continentali.[10] Altri passi falsi e il rallentamento finale - con 5 pari in altrettanti turni conclusivi - non influiscono sul buon rendimento dei siciliani:[11] i 53 punti e la 6º posizione in graduatoria comportano l'ingresso in una competizione internazionale, a distanza di 37 anni dall'ultimo esordio.[12] Viene anche stabilito il primato del minor numero di sconfitte in un campionato, 9.[13]

In Coppa Italia, superata la Salernitana al Secondo turno, perdendo all'andata in trasferta per 2-1 ma vincendo per 2-0 al ritorno in casa, il club esce agli Ottavi di finale ad opera del Milan, dopo aver perso complessivamente con lo stesso punteggio della fase cui citata sopra.

Durante la sessione estiva del 2004, il 4 agosto, il Palermo prende parte anche al Trofeo Birra Moretti (torneo amichevole) del 2004, in cui batte l'Inter ma pareggia con la Juventus nella propria mini classifica, terminandola al 2º posto proprio dietro i bianconeri.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Rino Foschi
  • Allenatore: Francesco Guidolin
  • Allenatore in seconda: Diego Bortoluzzi
  • Preparatore atletico: Claudio Bordon, Francesco Chinnici, Adelio Diamante
  • Preparatore dei portieri: Lorenzo Di Iorio
  • Magazzinieri: Pasquale Castellana, Paolo Minnone

Area sanitaria

  • Medico sociale: Roberto Matracia, Giuseppe Puleo
  • Fisioterapisti: Giovanni Bianchi, Giorgio Gasparini, Alex Mario Maggi

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Nicola Santoni
2 Italia D Cristian Zaccardo
4 Italia C Stefano Morrone
5 Italia C Eugenio Corini (capitano)
6 Italia D Christian Terlizzi
7 Argentina A Ernesto Farías[14]
8 Italia C Simone Barone
9 Italia A Luca Toni
10 Italia A Lamberto Zauli
11 Italia D Fabio Grosso
13 Italia D Pietro Accardi
14 Italia A Davide Possanzini[15]
18 Argentina C Mario Santana
19 Argentina C Mariano González
20 Italia C Cristian Raimondi
N. Ruolo Giocatore
21 Italia D Giuseppe Biava
22 Italia C Massimo Mutarelli
25 Sierra Leone D Kewullay Conteh
26 Italia A Pietro Balistrieri
27 Italia C Antonino Di Franco
28 Italia D Rocco D'Aiello
30 Brasile D Adriano Pereira da Silva[14]
43 Italia D Andrea Barzagli
46 Italia C Andrea Gasbarroni[14]
81 Italia D Michele Ferri
84 Italia P Paolo Comi
90 Italia A Franco Brienza
94 Italia C Francesco Milano
99 Italia P Matteo Guardalben

Formazione tipo[modifica | modifica wikitesto]

Soccer Field Transparant.svg

Guardalben
Zaccardo
Barzagli
Biava
Grosso
Mutarelli
(Morrone)
Corini
Barone
Brienza
Zauli
Toni

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Matteo Guardalben Piacenza
D Andrea Barzagli Chievo
D Cristian Zaccardo Bologna
D Adriano Pereira da Silva Grêmio
C Cristian Raimondi AlbinoLeffe
C Simone Barone Parma
C Stefano Morrone Chievo fine prestito
C Mariano González Racing Club
C Mario Santana Chievo fine prestito
A Ernesto Farías Estudiantes (LP)
A Franco Brienza Perugia fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Gianluca Berti Parma
D Paolo Cotroneo
D Valentin Năstase Bologna
C Gaetano Vasari Vittoria
C Marco Fina
C Michele Trionfante

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Davide Possanzini Brescia
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Adriano Pereira da Silva Atalanta
C Andrea Gasbarroni Sampdoria
A Ernesto Farías River Plate

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2004-2005.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Palermo
12 settembre 2004, ore 15:00
1ª giornata
Palermo1 – 0
referto
SienaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Milano
18 settembre 2004, ore 20:30
2ª giornata
Inter1 – 1
referto
PalermoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Palermo
22 settembre 2004, ore 20:30
3ª giornata
Palermo0 – 0
referto
FiorentinaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Torino
25 settembre 2004, ore 20:30
4ª giornata
Juventus1 – 1
referto
PalermoStadio delle Alpi
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Palermo
3 ottobre 2004, ore 15:00
5ª giornata
Palermo1 – 0
referto
BolognaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Lecce
17 ottobre 2004, ore 15:00
6ª giornata
Lecce2 – 0
referto
PalermoStadio Via del Mare
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Roma
24 ottobre 2004, ore 15:00
7ª giornata
Roma1 – 1
referto
PalermoStadio Olimpico
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Palermo
27 ottobre 2004, ore 20:30
8ª giornata
Palermo1 – 2
referto
LivornoStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Udine
31 ottobre 2004, ore 20:30
9ª giornata
Udinese1 – 0
referto
PalermoStadio Friuli
Arbitro:  Brighi (Cesena)

Palermo
7 novembre 2004, ore 15:00
10ª giornata
Palermo1 – 1
referto
ParmaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Messina
11 novembre 2004, ore 20:30
11ª giornata
Messina0 – 0
referto
PalermoStadio San Filippo
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Palermo
14 novembre 2004, ore 15:00
12ª giornata
Palermo2 – 0
referto
SampdoriaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Brescia
28 novembre 2004, ore 15:00
13ª giornata
Brescia0 – 2
referto
PalermoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Palermo
5 dicembre 2004, ore 15:00
14ª giornata
Palermo1 – 0
referto
AtalantaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Verona
12 dicembre 2004, ore 15:00
15ª giornata
Chievo2 – 1
referto
PalermoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Palermo
19 dicembre 2004, ore 20:30
16ª giornata
Palermo3 – 0
referto
CagliariStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Reggio Calabria
6 gennaio 2005, ore 15:00
17ª giornata
Reggina1 – 0
referto
PalermoStadio Oreste Granillo
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Palermo
9 gennaio 2005, ore 20:30
18ª giornata
Palermo0 – 0
referto
MilanStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Rodomonti (Roma)

Roma
16 gennaio 2005, ore 15:00
19ª giornata
Lazio1 – 3
referto
PalermoStadio Olimpico
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Siena
23 gennaio 2005, ore 15:00
20ª giornata
Siena0 – 0
referto
PalermoStadio Artemio Franchi
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Palermo
30 gennaio 2005, ore 20:30
21ª giornata
Palermo0 – 2
referto
InterStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Firenze
2 febbraio 2005, ore 20:30
22ª giornata
Fiorentina1 – 2
referto
PalermoStadio Artemio Franchi
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Palermo
5 febbraio 2005, ore 20:30
23ª giornata
Palermo1 – 0
referto
JuventusStadio Renzo Barbera
Arbitro:  De Santis (Roma)

Bologna
13 febbraio 2005, ore 15:00
24ª giornata
Bologna1 – 1
referto
PalermoStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Palermo
20 febbraio 2005, ore 15:00
25ª giornata
Palermo3 – 2
referto
LecceStadio Renzo Barbera
Arbitro:  De Santis (Roma)

Palermo
27 febbraio 2005, ore 15:00
26ª giornata
Palermo2 – 0
referto
RomaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Livorno
6 marzo 2005, ore 20:30
27ª giornata
Livorno2 – 2
referto
PalermoStadio Armando Picchi
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Palermo
13 marzo 2005, ore 15:00
28ª giornata
Palermo1 – 5
referto
UdineseStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Parma
20 marzo 2005, ore 15:00
29ª giornata
Parma3 – 3
referto
PalermoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Rodomonti (Roma)

Palermo
10 aprile 2005, ore 15:00
30ª giornata
Palermo2 – 1
referto
MessinaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Genova
16 aprile 2005, ore 20:30
31ª giornata
Sampdoria1 – 0
referto
PalermoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Rodomonti (Roma)

Palermo
20 aprile 2005, ore 20:30
32ª giornata
Palermo3 – 3
referto
BresciaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Bergamo
24 aprile 2005, ore 15:00
33ª giornata
Atalanta1 – 0
referto
PalermoStadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro:  Rodomonti (Roma)

Palermo
1º maggio 2005, ore 20:30
34ª giornata
Palermo2 – 2
referto
ChievoStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Cagliari
8 maggio 2005, ore 15:00
35ª giornata
Cagliari0 – 0
referto
PalermoStadio Sant'Elia
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Palermo
15 maggio 2005, ore 15:00
36ª giornata
Palermo1 – 1
referto
RegginaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Milano
20 maggio 2005, ore 20:30
37ª giornata
Milan3 – 3
referto
PalermoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Palermo
29 maggio 2005, ore 15:00
38ª giornata
Palermo3 – 3
referto
LazioStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2004-2005.
Salerno
15 settembre 2004, ore 20:30
Secondo turno - Andata
Salernitana2 – 1
referto
PalermoStadio Arechi
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Palermo
28 settembre 2004, ore 18:00
Secondo turno - Ritorno
Palermo2 – 0
referto
SalernitanaStadio Renzo Barbera (5.381 spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Palermo
20 novembre 2004, ore 21:00
Ottavi di finale - Andata
Palermo1 – 2
referto
MilanStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Milano
12 gennaio 2005, ore 21:00
Ottavi di finale - Ritorno
Milan2 – 0
referto
PalermoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Palanca (Roma)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 29 maggio 2005.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 53 19 9 7 3 28 22 19 3 10 6 20 22 38 12 17 9 48 44 +4
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 2 1 0 1 3 2 2 0 0 2 1 4 4 1 0 3 4 6 -2
Totale 21 10 7 4 31 24 21 3 10 8 21 26 42 13 17 12 52 50 +2

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C T T C T C T C T C T C T C T T C T C T C C T C T C T C T C T C T C
Risultato V N N N V P N P P N N V V V P V P N V N P V V N V V N P N V P N P N N N N N
Posizione 2 7 10 8 5 10 8 10 15 16 16 12 5 5 7 5 7 7 5 7 8 7 7 6 6 6 5 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[16][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Accardi, P. P. Accardi 101020003010
Adriano P., Adriano P. 101020003010
Balistrieri, P. P. Balistrieri 200010003000
Barone, S. S. Barone 3521013020382121
Barzagli, A. A. Barzagli 37040300040040
Biava, G. G. Biava 29081300032081
Brienza, F. F. Brienza 3310104100371110
Comi, P. P. Comi 0-0000-0000-000
Conteh, K. K. Conteh 14010101015020
Corini, E. E. Corini 3501012000370101
D'Aiello, R. R. D'Aiello 000000000000
Di Franco, A. A. Di Franco 000000000000
Farías, E. E. Farías 13000322016220
Ferri, M. M. Ferri 701020009010
Gasbarroni, A. A. Gasbarroni 901000009010
González, M. M. González 21220400025220
Grosso, F. F. Grosso 36190200038190
Guardalben, M. M. Guardalben 37-41000-00037-4100
Milano, F. F. Milano 000000000000
Morrone, S. S. Morrone 23021401027031
Mutarelli, M. M. Mutarelli 24180200126181
Possanzini, D. D. Possanzini 200000002000
Raimondi, C. C. Raimondi 14040300017040
Santana, M. M. Santana 30310300033310
Santoni, N. N. Santoni 1-3004-6005-900
Terlizzi, C. C. Terlizzi 15131401019141
Toni, L. L. Toni 3520901100362190
Zaccardo, C. C. Zaccardo 35251200037251
Zauli, L. L. Zauli 27480100028480

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Segna Toni, l'eroe di casa la festa del Palermo continua, su repubblica.it, 12 settembre 2004.
  2. ^ Finisce pari la sfida tra Toni e Adriano Un bel Palermo ferma l'Inter a San Siro, su repubblica.it, 18 settembre 2004.
  3. ^ E il Palermo cinico va Al Bologna non basta un tempo, su repubblica.it, 3 ottobre 2004.
  4. ^ Palermo, il sogno si interrompe l'Udinese lo riporta alla realtà, su repubblica.it, 31 ottobre 2004.
  5. ^ Massimo Norrito, Il Chievo ferma la corsa del Palermo, in la Repubblica, Verona, 13 dicembre 2004, p. 54.
  6. ^ Ruggiero Palombo, Toni più Zauli, Palermo in orbita, in La Gazzetta dello Sport, Roma, 17 gennaio 2005.
  7. ^ Per la Juventus è allarme rosso a Palermo un'altra sconfitta, su repubblica.it, 5 febbraio 2005.
  8. ^ Maurizio Nicita, È Santana il re del luna park, in La Gazzetta dello Sport, Palermo, 21 febbraio 2005.
  9. ^ Al Palermo lo scontro Champions Brienza e Toni castigano la Roma, su repubblica.it, 27 febbraio 2005.
  10. ^ Luigi Garlando, L' euroUdinese divora la Favorita, in La Gazzetta dello Sport, Palermo, 14 marzo 2005.
  11. ^ La Reggina sfiora il colpo il Palermo la raggiunge nel finale, su repubblica.it, 15 maggio 2005.
  12. ^ Massimo Norrito, All'inferno e ritorno: quasi Uefa, in la Repubblica, Milano, 21 maggio 2005, p. 8.
  13. ^ Massimo Norrito, Palermo in Uefa, ma Guidolin se ne va, in la Repubblica, Palermo, 30 maggio 2005, p. 46.
  14. ^ a b c Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato
  15. ^ Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato
  16. ^ Statistiche su Ilpalermocalcio.it, ilpalermocalcio.it (archiviato dall'url originale il 14 settembre 2008).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]