Unione Sportiva Palermo 1987-1988

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
U.S. Palermo
Palermo 1987-1988.jpg
Stagione 1987-1988
AllenatoreItalia Giuseppe Caramanno
PresidenteItalia Salvino Lagumina
Serie C21º posto nel girone D (promosso in Serie C1)
Coppa Italia Serie CFinale
Maggiori presenzeCampionato: Marsan (34)
Miglior marcatoreCampionato: Casale (13)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Palermo nelle competizioni ufficiali della stagione 1987-1988. Fu la prima stagione della neonata società.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il nuovo stemma del club dopo la rifondazione

Inizia una nuova era per il Palermo, rinato il 7 gennaio 1987 a seguito del suo terzo fallimento della storia (dopo quelli del 1926 e 1940) avvenuto il 18 settembre 1986.

Per festeggiare il ritorno del Palermo alla "Favorita", il 19 agosto 1987 venne giocata un'amichevole contro l'Atlético Mineiro (1-2): gli spettatori furono più di 40.000, in uno stadio che poteva contenerne all'incirca più di trentamila.[1][2][3][4]

Ripartito dalla Serie C2 dopo non aver partecipato a nessun campionato l'annata precedente, il Palermo ottiene subito una promozione nella serie superiore. La prima giornata del medesimo torneo fu disputata il 20 settembre 1987, quando il Palermo sconfisse in trasferta per 2-1 il Valdiano 85.[5] La prima sconfitta arriva alla terza giornata, in trasferta contro il Kroton, dopo la vittoria contro la Pro Cisterna alla seconda giornata.[6]

La squadra disputò anche la Coppa Italia di Serie C perdendo nella sua prima finale contro il Monza (società calcistica militante in Serie C1 e poi promossa in Serie B), dopo la doppia sfida terminata con un pareggio di 0-0 (a reti bianche) all'andata a Palermo e una sconfitta per 2-1 al ritorno a Monza.

Concluse la stagione con il maggior numero di vittorie (19), il minor numero di sconfitte (4) e il maggior numero di gol fatti (57).

Per festeggiare la promozione, il 19 maggio 1988 venne organizzata un'amichevole contro il blasonato Ajax, club che un mese prima era stato finalista in Coppa delle Coppe: la partita fu vinta dal Palermo per 4-0, con tripletta di Maurizio D'Este e gol di Giampiero Pocetta.[7]

Lo stadio venne dichiarato inagibile per l'intera annata, a causa dei lavori di ristrutturazione in vista del Campionato mondiale di calcio 1990: erano agibili solo la Tribuna e la Curva Sud.

Organigramma societario[5][modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giuseppe Lorusso
Italia P Pietro Pappalardo
Italia D Massimo Bigotto
Italia D Giorgio Carrera
Italia D Angelo Cracchiolo
Italia D Pietro De Sensi
Italia D Daniele Marsan
Italia C Antonio Carucci
Italia C Domenico Di Carlo
Italia C Rocco Massimo Macrì
N. Ruolo Giocatore
Italia C Antonio Manicone
Italia C Giampiero Pocetta
Italia C Adolfo Restuccia
Italia C Francesco Sampino
Italia C Mariano Marchetti
Italia A Claudio Casale
Italia A Maurizio D'Este
Italia A Santino Nuccio
Italia A Sossio Perfetto
Allenatore
Italia Giuseppe Caramanno

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Amichevoli[modifica | modifica wikitesto]

Palermo
19 agosto 1987, ore 21:30
Amichevole
Palermo 600px Rosa e Nero in diagonale con aquila.png1 – 2
referto
600px Nero e Bianco Strisce con CAM.png Atlético MineiroStadio La Favorita (40.000 spett.)
Arbitro:  Guida (Palermo)

Palermo
19 maggio 1988
Amichevole
Palermo 600px Rosa e Nero in diagonale con aquila.png4 – 0Ajax

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C2 1987-1988.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

20 settembre 1987
1ª giornata
Valdiano 851 – 2Palermo

27 settembre 1987
2ª giornata
Palermo3 – 0Pro Cisterna

4 ottobre 1987
3ª giornata
Kroton4 – 2Palermo

11 ottobre 1987
4ª giornata
Palermo2 – 0Turris

18 ottobre 1987
5ª giornata
Benevento0 – 6Palermo

25 ottobre 1987
6ª giornata
Palermo2 – 0Cavese

1º novembre 1987
7ª giornata
Palermo1 – 0Atletico Catania

8 novembre 1987
8ª giornata
Trapani0 – 0Palermo

15 novembre 1987
9ª giornata
Palermo1 – 0Juventus Stabia

22 novembre 1987
10ª giornata
Siracusa0 – 1Palermo

29 novembre 1987
11ª giornata
Palermo1 – 0Sorrento

6 dicembre 1987
12ª giornata
Palermo3 – 0Latina

13 dicembre 1987
13ª giornata
Vigor Lamezia1 – 0Palermo

20 dicembre 1987
14ª giornata
Palermo2 – 1Nola

3 gennaio 1988
15ª giornata
Giarre1 – 0Palermo

10 gennaio 1988
16ª giornata
Palermo3 – 0Afragolese

17 gennaio 1988
17ª giornata
Ercolanese2 – 3Palermo

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

24 gennaio 1988
18ª giornata
Palermo4 – 0Valdiano 85

31 gennaio 1988
19ª giornata
Pro Cisterna1 – 1Palermo

7 febbraio 1988
20ª giornata
Palermo2 – 0Kroton

21 febbraio 1988
21ª giornata
Turris1 – 1Palermo

28 febbraio 1988
22ª giornata
Palermo3 – 0Benevento

6 marzo 1988
23ª giornata
Cavese1 – 1Palermo

13 marzo 1988
24ª giornata
Atletico Catania2 – 2Palermo

20 marzo 1988
25ª giornata
Palermo2 – 0Trapani

2 aprile 1988
26ª giornata
Juventus Stabia1 – 1Palermo

10 aprile 1988
27ª giornata
Palermo1 – 1Siracusa

17 aprile 1988
28ª giornata
Sorrento0 – 0Palermo

24 aprile 1988
29ª giornata
Latina1 – 0Palermo

8 maggio 1988
30ª giornata
Palermo1 – 1Vigor Lamezia

15 maggio 1988
31ª giornata
Nola1 – 3Palermo

22 maggio 1988
32ª giornata
Palermo2 – 0Giarre

29 maggio 1988
33ª giornata
Afragolese1 – 1Palermo

5 giugno 1988
34ª giornata
Palermo0 – 0Ercolanese

Coppa Italia Serie C[8][9][modifica | modifica wikitesto]

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 1987-1988.

Fase a gironi - 1ª giornata
Trapani1 – 2Palermo


Fase a gironi - 2ª giornata
Palermo3 – 1Siracusa


Fase a gironi - 3ª giornata
Licata1 – 0Palermo


Fase a gironi - 4ª giornata
Palermo1 – 0Trapani


Fase a gironi - 5ª giornata[10]
Siracusa5 – 4
(d.c.r.)
Palermo


Fase a gironi - 6ª giornata
Palermo2 – 0Licata

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

16 dicembre 1987
Sedicesimi di finale - Andata
Palermo4 – 1Giarre

6 gennaio 1988
Sedicesimi di finale - Ritorno
Giarre1 – 3Palermo


3 febbraio 1988
Ottavi di finale - Andata
Palermo2 – 2Cavese

17 febbraio 1988
Ottavi di finale - Ritorno
Cavese0 – 1Palermo


9 marzo 1988
Quarti di finale - Andata
Monopoli0 – 2Palermo

23 marzo 1988
Quarti di finale - Ritorno
Palermo0 – 1Monopoli


13 aprile 1988
Semifinale - Andata
Francavilla0 – 1Palermo

27 aprile 1988
Semifinale
Palermo2 – 0Francavilla


Palermo
8 giugno 1988
Finale - Andata
Palermo0 – 0Monza

Monza
11 giugno 1988
Finale - Ritorno
Monza2 – 1Palermo

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Girone D Pt G V N P GF GS
1. Palermo 49 34 19 11 4 57 21

Statistiche dei giocatori[11][modifica | modifica wikitesto]

Tra parentesi le presenze e le eventuali reti segnate

  • Marsan (34, 1)
  • Pappalardo (31, -19)
  • Marchetti (31, 1)
  • Manicone (31, 3)
  • Casale (30, 13)
  • Macrì (30, 3)
  • Nuccio (29, 9)
  • Di Carlo (29, 3)
  • Bigotto (28, 1)
  • Cracchiolo (27, 1)
  • D'Este (27, 12)
  • Pocetta (26)
  • Perfetto (21, 4)
  • Sampino (20)
  • Carrera (17, 3)
  • De Sensi (15)
  • Restuccia (6)
  • Carucci (2)
  • Lorusso (2, -2)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Palermo 1987-1988 Cuorerosanero.com
  2. ^ 19.08.1987: Palermo-Atletico Mineiro. Ricordo di un'estate[collegamento interrotto] Fascioemartello.it
  3. ^ Di Carlo, una gloria rosanero capitano dalla rinascita alla C1 ricerca.repubblica.it
  4. ^ Di Carlo, il capitano della rinascita Livesicilia.it
  5. ^ a b Giuseppe Bagnati; Vito Maggio; Vincenzo Prestigiacomo, Il Palermo racconta: storie, confessioni e leggende rosanero, Palermo, Grafill, giugno 2004, p. 125, ISBN 88-8207-144-8.
  6. ^ Tripisciano, p. 56
  7. ^ Giuseppe Bagnati, Già battuto l'Ajax, ai tempi della C2, in La Gazzetta dello Sport, 1º marzo 2005.
  8. ^ Tripisciano, p. 27
  9. ^ AA.VV., Almanacco illustrato del calcio 1989, Modena, Panini, pp. 374-376.
  10. ^ Nella fase a gironi se la gara finiva in parità dopo 90 minuti si tiravano direttamente i calci di rigore: il sistema di punteggi prevedeva infatti 3 punti per la vittoria al 90', 2 punti la vittoria ai rigori, 1 punto la sconfitta ai rigori, 0 punti la sconfitta al 90'.
  11. ^ Tripisciano, p.57

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luigi Tripisciano, Album rosanero, Palermo, Flaccovio Editore, giugno 2004, p. 168, ISBN 88-7804-260-9.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]