Football Club Internazionale Milano 1987-1988

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Football Club Internazionale Milano
Inter rosa completa 1987-88.jpg
Rosa dell'Inter per la stagione 1987-1988
Stagione 1987-1988
Allenatore Italia Giovanni Trapattoni
All. in seconda Italia Arcadio Venturi
Presidente Italia Ernesto Pellegrini
Serie A 5º posto (in Coppa UEFA)
Coppa Italia Semifinali
Coppa UEFA Ottavi di finale
Maggiori presenze Campionato: G.Baresi (29)
Totale: G.Baresi (46)
Miglior marcatore Campionato: Altobelli (9)
Totale: Altobelli (16)
Media spettatori 47 812[1]¹
¹ considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 15 maggio 1988

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Football Club Internazionale Milano nelle competizioni ufficiali della stagione 1987-1988.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il capitano nerazzurro Alessandro Altobelli, dopo undici anni, lasciò la squadra al termine della stagione.

L'estate 1987 segnò la conferma di Trapattoni, al quale la società non impose limitazioni in fatto di mercato.[2] Ad un faticoso passaggio del turno in Coppa Italia[3][4][5] seguì l'addio di Rummenigge, accasatosi nel campionato elvetico.[6] L'esordio in campionato replicò quello dell'anno prima, con una sconfitta per mano di una neopromossa: il Pescara espugnò il Meazza, stadio dal quale non era mai uscito con 2 punti.[7][8] L'Inter pareggiò con il Besiktas nell'andata dei trentaduesimi di Coppa UEFA[9], prima di riscattarsi in A con 4 punti.[10] La vittoria contro i turchi per 3-1 valse il passaggio del turno.[11] I 2 pareggi consecutivi con Torino e Hellas Verona[12] furono seguiti da un'incredibile disfatta in coppa: i finlandesi del Turun vinsero, di misura, a Milano dove l'ultima sconfitta internazionale risaliva al 1979.[13] La squadra reagì sconfiggendo la Juventus[14]: il ritorno con i nordici finì 2-0, permettendo di accedere agli ottavi.[15] I seguenti impegni di campionati non portarono vittorie, mentre nel torneo fu l'Espanyol a fermare i nerazzurri[16]: nei sedicesimi, gli spagnoli avevano già eliminato il Milan.[17] A metà dicembre, l'Inter tornò a vincere superando la Fiorentina nei minuti conclusivi.[18] Il derby, che chiuse il 1987, vide scendere in campo due formazioni già prive di obiettivi europei: un'autorete di Ferri decise, dopo 4', la partita in favore degli uomini di Sacchi.[19]

Il percorso nella coppa nazionale proseguì meglio, con le eliminazioni di Bologna (negli ottavi)[20] ed Empoli (nei quarti).[21] A sbarrare il possibile ingresso in finale fu la Sampdoria, che vinse con il totale di 1-0.[22][23] Nelle giornate finali di campionato, la formazione meneghina contese alle torinesi un posto per la Coppa UEFA 1988-89.[24] Il quinto posto, ottenuto all'ultima domenica, significò l'accesso diretto a spese delle rivali che si giocarono la posizione rimanente tramite uno spareggio.[25]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 1987-1988 fu Le Coq Sportif, mentre lo sponsor ufficiale fu Misura.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[26]

Area direttiva

Area organizzativa

  • Segretaria: Ileana Almonti

Area comunicazione

  • Capo ufficio stampa: Valberto Milani

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: Pasquale Bergamo
  • Massaggiatori: Giancarlo Della Casa e Massimo Della Casa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[27]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Astutillo Malgioglio
Italia P Gianni Marco Sansonetti
Italia P Walter Zenga
Italia D Giuseppe Baresi (I)
Italia D Giuseppe Bergomi
Italia D Gabriele Baraldi
Italia D Fabio Calcaterra
Italia D Riccardo Ferri (II)
Italia D Salvatore Antonio Nobile
Argentina D Daniel Passarella
Italia D Alberto Rivolta[28]
Italia D Ildebrando Stafico
Italia C Pasquale De Vincenzo
Italia C Pietro Fanna
Italia C Stefano Civeriati
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giuliano Gentilini
Italia C Andrea Mandorlini
Italia C Gianfranco Matteoli
Italia C Giuseppe Minaudo
Italia C Aldo Monza
Italia C Dario Morello
Italia C Raffaele Paolino
Italia C Adriano Piraccini
Italia C Pasquale Domenico Rocco
Belgio C Vincenzo Scifo
Italia C Fabio Tricarico
Italia A Alessandro Altobelli (C)
Italia A Massimo Ciocci
Italia A Paolo Mandelli[28]
Italia A Aldo Serena

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1987-1988.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
13 settembre 1987, ore 16:00 CEST
1ª giornata
Inter 0 – 2
referto
Pescara Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Sguizzato (Verona)

Como
20 settembre 1987, ore 16:00 CEST
2ª giornata
Como 1 – 2
referto
Inter Stadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro Lanese (Messina)

Milano
27 settembre 1987, ore 15:00 CET
3ª giornata
Inter 2 – 0
referto
Empoli Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Coppetelli (Tivoli)

Torino
4 ottobre 1987, ore 15:00 CET
4ª giornata
Torino 1 – 1
referto
Inter Stadio Comunale
Arbitro Agnolin (Bassano del Grappa)

Milano
11 ottobre 1987, ore 15:00 CET
5ª giornata
Inter 1 – 1
referto
Verona Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro D'Elia (Salerno)

Milano
25 ottobre 1987, ore 14:30 CET
6ª giornata
Inter 2 – 1
referto
Juventus Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Lanese (Messina)

Pisa
1º novembre 1987, ore 14:30 CET
7ª giornata
Pisa 2 – 1
referto
Inter Stadio Arena Garibaldi
Arbitro Lo Bello (Siracusa)

Milano
8 novembre 1987, ore 14:30 CET
8ª giornata
Inter 2 – 2
referto
Ascoli Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Baldas (Trieste)

Roma
22 novembre 1987, ore 14:30 CET
9ª giornata
Roma 3 – 2
referto
Inter Stadio Olimpico
Arbitro Pairetto (Nichelino)

Milano
29 novembre 1987, ore 14:30 CET
10ª giornata
Inter 1 – 1
referto
Napoli Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Longhi (Roma)

Firenze
13 dicembre 1987, ore 14:30 CET
11ª giornata
Fiorentina 1 – 2
referto
Inter Stadio Comunale
Arbitro Agnolin (Bassano del Grappa)

Milano
20 dicembre 1987, ore 14:30 CET
12ª giornata
Inter 0 – 1
referto
Milan Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Lanese (Messina)

Genova
3 gennaio 1988, ore 14:30 CET
13ª giornata
Sampdoria 1 – 1
referto
Inter Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Baldas (Trieste)

Milano
10 gennaio 1988, ore 14:30 CET
14ª giornata
Inter 2 – 0
referto
Cesena Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Luci (Firenze)

Avellino
17 gennaio 1988, ore 14:30 CET
15ª giornata
Avellino 1 – 3
referto
Inter Stadio Partenio
Arbitro Lo Bello (Siracusa)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Pescara
24 gennaio 1988, ore 14:30 CET
16ª giornata
Pescara 1 – 1
referto
Inter Stadio Adriatico
Arbitro Pezzella (Frattamaggiore)

Milano
31 gennaio 1988, ore 15:00 CET
17ª giornata
Inter 1 – 0
referto
Como Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Bergamo (Livorno)

Empoli
7 febbraio 1988, ore 15:00 CET
18ª giornata
Empoli 1 – 1
referto
Inter Stadio Carlo Castellani
Arbitro Longhi (Roma)

Milano
14 febbraio 1988, ore 15:00 CET
19ª giornata
Inter 0 – 1
referto
Torino Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Paparesta (Bari)

Verona
28 febbraio 1988, ore 15:00 CET
20ª giornata
Verona 1 – 1
referto
Inter Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Lo Bello (Siracusa)

Torino
6 marzo 1988, ore 15:30 CET
21ª giornata
Juventus 1 – 0
referto
Inter Stadio Comunale
Arbitro Pezzella (Frattamaggiore)

Milano
13 marzo 1988, ore 15:30 CET
22ª giornata
Inter 2 – 1
referto
Pisa Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Amendolia (Messina)

Ascoli Piceno
20 marzo 1988, ore 15:30 CET
23ª giornata
Ascoli 2 – 1
referto
Inter Stadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro Lombardo (Marsala)

Milano
27 marzo 1988, ore 15:30 CEST
24ª giornata
Inter 4 – 2
referto
Roma Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Agnolin (Bassano del Grappa)

Napoli
10 aprile 1988, ore 15:30 CEST
25ª giornata
Napoli 1 – 0
referto
Inter Stadio San Paolo
Arbitro Fabio Baldas (Trieste)

Milano
17 aprile 1988, ore 14:30 CEST
26ª giornata
Inter 3 – 0
referto
Fiorentina Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Di Cola (Avezzano)

Milano
24 aprile 1988, ore 15:30 CEST
27ª giornata
Milan 2 – 0
referto
Inter Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Longhi (Roma)

Milano
1º maggio 1988, ore 16:00 CEST
28ª giornata
Inter 3 – 1
referto
Sampdoria Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Coppetelli (Tivoli)

Cesena
8 maggio 1988, ore 16:00 CEST
29ª giornata
Cesena 2 – 2
referto
Inter Stadio Dino Manuzzi
Arbitro D'Elia (Salerno)

Milano
15 maggio 1988, ore 16:30 CEST
30ª giornata
Inter 1 – 1
referto
Avellino Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Baldas (Trieste)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1987-1988.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]
Taranto
23 agosto 1987, ore CEST
1ª giornata
Taranto 2 – 2
referto
Inter Stadio Erasmo Iacovone
Arbitro Baldas (Trieste)

Milano
26 agosto 1987, ore CEST
2ª giornata
Inter 4 – 1
referto
Catania Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Cornieti (Forlì)

Brescia
30 agosto 1987, ore CEST
3ª giornata
Brescia 2 – 2
referto
Inter Stadio Mario Rigamonti
Arbitro D'Elia (Salerno)

Reggio nell'Emilia
2 settembre 1987, ore CEST
4ª giornata
Reggiana 0 – 0
referto
Inter Stadio Giglio
Arbitro Agnolin (Bassano del Grappa)

Milano
6 settembre 1987, ore CEST
5ª giornata
Inter 0 – 0
referto
Ascoli Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Cornieti (Forlì)

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
6 gennaio 1988, ore CET
Bologna 1 – 3
referto
Inter Stadio Renato Dall'Ara
Arbitro D'Elia (Salerno)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Milano
20 gennaio 1988, ore CET
Inter 3 – 0
referto
Bologna Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Nicchi (Arezzo)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
10 febbraio 1988, ore CET
Inter 2 – 1
referto
Empoli Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Amendolia (Messina)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Milano
2 marzo 1988, ore CET
Empoli 0 – 1
referto
Inter Stadio Carlo Castellani
Arbitro Lanese (Messina)

Semifinale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
6 aprile 1988, ore CEST
Inter 0 – 0
referto
Sampdoria Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Lo Bello (Siracusa)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Genova
20 aprile 1988, ore CEST
Sampdoria 1 – 0
referto
Inter Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Lo Bello (Siracusa)

Coppa UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa UEFA 1987-1988.

Trentaduesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Istanbul
16 settembre 1987, ore CEST
Beşiktaş 0 – 0
referto
Inter Stadio BJK İnönü (42.000 circa spett.)
Arbitro Germania Est Peschel

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Milano
30 settembre 1987, ore CET
Inter 3 – 1
referto
Beşiktaş Stadio Giuseppe Meazza (15.000 circa spett.)
Arbitro Francia Biguet

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
21 ottobre 1987, ore CET
Inter 0 – 1
referto
TPS Stadio Giuseppe Meazza (20.000 circa spett.)
Arbitro Irlanda Wallace

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Turku
4 novembre 1987, ore CET
TPS 0 – 2
referto
Inter Kupittaan jalkapallostadion (13.375 spett.)
Arbitro Polonia Ekaztajn

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
25 novembre 1987, ore CET
Inter 1 – 1
referto
Espanyol Stadio Giuseppe Meazza (40.000 circa spett.)
Arbitro Austria Wöhrer

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Barcellona
9 dicembre 1987, ore CET
Espanyol 1 – 0
referto
Inter Stadio di Sarriá (30.000 circa spett.)
Arbitro Germania Ovest Pauly

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 maggio 1988.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 32 15 8 4 3 24 14 15 3 6 6 18 21 30 11 10 9 42 35 7
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 5 3 2 0 9 2 6 2 3 1 8 6 11 5 5 1 17 8 9
Coppauefa.png Coppa UEFA - 3 1 1 1 4 3 3 1 1 1 2 1 6 2 2 2 6 4 2
Totale - 23 12 7 4 37 19 24 6 10 8 28 28 47 18 17 12 65 47 18

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti riferite al campionato.[29][30]

G.Baresi (29/1); Altobelli (28/9); Bergomi (28/1); Fanna (28/1); Scifo (28/4); Mandorlini (27/2); Zenga (26/−31); R.Ferri (25/2); Piraccini (23/1); Ciocci (22/4); A.Serena (22/6); Matteoli (21/1); Passarella (21/6); Nobile (19); Minaudo (15/2); Calcaterra (12); Malgioglio (4/−4); Civeriati (2); Morello (1); Rivolta (1).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Attendance Statistics of Serie A – 1986-87 to 1997-98, stadiopostcards.com.
  2. ^ Gianni Mura, Le certezze di Trapattoni, in la Repubblica, 29 luglio 1987.
  3. ^ Enrico Currò, Luca Bianchin, Licia Granello e Gianni Mura, Notte di gol Grandi firme, in la Repubblica, 27 agosto 1987.
  4. ^ A.M. e Giulio Cardone, Undici metri di paura, in la Repubblica, 3 settembre 1987.
  5. ^ Gianni Mura, Ritorno al Napoli, in la Repubblica, 8 settembre 1987.
  6. ^ Il Verona ha preso Bonetti Rummenigge al Servette, in la Repubblica, 10 settembre 1987.
  7. ^ Gianni Brera, Non credete alle favole, in la Repubblica, 15 settembre 1987.
  8. ^ Gianni Mura, Ma dov' è finita l' Inter?, in la Repubblica, 15 settembre 1987.
  9. ^ Gianni Mura, L' Inter perde zero a zero, in la Repubblica, 17 settembre 1987.
  10. ^ Gianni Brera, Lo scudetto si vince in gradinata, in la Repubblica, 29 settembre 1987.
  11. ^ Gianni Mura, Dopo la paura arriva l' Inter, in la Repubblica, 1 ottobre 1987.
  12. ^ Gianni Brera, Due rivali nell' ombra, in la Repubblica, 13 ottobre 1987.
  13. ^ Gianni Mura, Re Calcio è nudo..., in la Repubblica, 23 ottobre 1987.
  14. ^ Gianni Brera, Qualcosa di travolgenti, in la Repubblica, 27 ottobre 1987.
  15. ^ Gianni Mura, L' Inter è vera, viva l' Inter, in la Repubblica, 5 novembre 1987.
  16. ^ Gianni Mura, Ma l' Inter soffre ancora, in la Repubblica, 26 novembre 1987.
  17. ^ Gianni Mura, L' Inter perde l' ultima chance, in la Repubblica, 10 dicembre 1987.
  18. ^ Gianni Brera, Un campionato senza cuore, in la Repubblica, 15 dicembre 1987.
  19. ^ Licia Granello, Zenga rimane all' Inter, in la Repubblica, 22 dicembre 1987.
  20. ^ Antonio Dipollina, Applausi all' Inter con doppio Serena, in la Repubblica, 21 gennaio 1988.
  21. ^ Luca Argentieri, Ferri risolve Zenga s' infortuna, in la Repubblica, 3 marzo 1988.
  22. ^ Licia Granello, All' Inter solo i fischi, in la Repubblica, 7 aprile 1988.
  23. ^ Licia Granello, All' Inter dei dubbi gol del solito Mancini, in la Repubblica, 21 aprile 1988.
  24. ^ Inter, Juve e Torino in volata per l' Uefa, in la Repubblica, 15 maggio 1988.
  25. ^ Ma Trapattoni piace ancora?, in la Repubblica, 19 maggio 1988.
  26. ^ Panini, 14
  27. ^ Panini, 14-15
  28. ^ a b Ceduto a stagione in corso.
  29. ^ Filippo Grassia e Gianpiero Lotito, INTER Dalla nascita allo scudetto del centenario, Milano, Vallardi, 2008, p. 234.
  30. ^ Almanacco illustrato del Calcio 1989, Modena, Panini, 1988.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatori 1987-88, Modena-Milano, Panini, L'Unità, 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio