Football Club Internazionale Milano 1987-1988

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Football Club Internazionale Milano
Inter rosa completa 1987-88.jpg
Stagione 1987-1988
AllenatoreItalia Giovanni Trapattoni
All. in secondaItalia Arcadio Venturi
PresidenteItalia Ernesto Pellegrini
Serie A5º posto (in Coppa UEFA)
Coppa ItaliaSemifinali
Coppa UEFAOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Baresi (29)
Totale: Baresi (46)
Miglior marcatoreCampionato: Altobelli (9)
Totale: Altobelli (16)
StadioGiuseppe Meazza
Media spettatori47 812[1]¹
¹ considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 15 maggio 1988

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Football Club Internazionale Milano nelle competizioni ufficiali della stagione 1987-1988.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

A movimentare l'estate 1987 in casa nerazzurra concorsero le voci su Zenga e Altobelli, entrambi dati per partenti.[2] La società decise non di cederli, lasciando anzi carta bianca a Trapattoni sul mercato.[3] I nuovi volti risultarono essere quelli del terzino salentino Nobile e del centrocampista belga (ma di origini italiane) Scifo, ai quali si aggiunse il rientrante Aldo Serena.[3]

Il centrocampista belga Vincenzo Scifo, neoacquisto della stagione, in azione nella vittoriosa trasferta di Firenze (2-1) del 13 dicembre 1987.

L'Inter inaugurò la sua stagione con la fase preliminare della Coppa Italia, che superò soltanto per differenza-reti: vinse un solo incontro nei tempi regolamentari, chiudendo i restanti 4 ai rigori (con equo bilancio di trionfi e disfatte).[4][5][6][7] Ancor prima di esordire in campionato si congedò da Rummenigge, passato al Servette.[8][9] Battuta dal Pescara nel turno di apertura,[10] pareggiò sul campo del Beşiktaş (0-0) in Coppa UEFA.[11] Vinse 3-1 nel ritorno[12] ma la qualificazione non fugò i dubbi attorno alla squadra, fermata sul pari da Torino e Hellas Verona.[13][14] Sconfitta in Europa dai finlandesi del Turun[15] trovò, la domenica seguente, i primi sorrisi con la vittoria (2-1) nel derby d'Italia: a mandare k.o. i bianconeri fu la doppietta dell'ex Serena.[16][17] Battendo 2-0 l'avversaria di coppa strappò un altro passaggio del turno grazie al retour match.[18][19]

Il crollo in casa della Roma (per il nono anno consecutivo in Campionato) riaprì l'ennesima ferita,[20][21] gravata dal pari nell'andata con l'Espanyol (già fautore, nei sedicesimi, dell'eliminazione del Milan).[22] Un ulteriore 1-1, di ben altro significato, si registrò nella seguente partita di campionato con il Napoli.[23] L'avventura continentale terminò in Spagna, per la sconfitta di misura.[24] Anche in quest'occasione il risultato venne replicato, nel derby che archiviò l'anno solare, in cui i rossoneri avevano totalizzato bottino pieno (4 punti su 4) nei confronti cittadini.[25]

Se agli inizi del 1988 i nerazzurri lanciarono segnali di ripresa, con il raggiungimento delle semifinali di coppa nazionale,[26][27] questi non tardarono a venire smentiti dal rendimento in A.[28][29] L'ingresso in finale di coppa, che avrebbe potuto fungere da àncora di salvezza, venne negato dalla Sampdoria.[30][31] Dopo aver conosciuto l'ennesima delusione - con un'altra vittoria milanista nel derby -,[32][33] entrarono per la sesta stagione consecutiva in Coppa UEFA: il 5º posto, utile per la partecipazione, fu ottenuto in extremis davanti alle torinesi che dovettero giocarsi l'ultima posizione in uno spareggio.[34][35]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 1987-1988 fu Le Coq Sportif, mentre lo sponsor ufficiale fu Misura.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[36]

Area direttiva

Area organizzativa

  • Segretaria: Ileana Almonti

Area comunicazione

  • Capo ufficio stampa: Valberto Milani

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: Pasquale Bergamo
  • Massaggiatori: Giancarlo Della Casa e Massimo Della Casa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[37]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Astutillo Malgioglio
Italia P Gianni Marco Sansonetti
Italia P Walter Zenga
Italia D Giuseppe Baresi (I)
Italia D Giuseppe Bergomi
Italia D Gabriele Baraldi
Italia D Fabio Calcaterra
Italia D Riccardo Ferri (II)
Italia D Salvatore Antonio Nobile
Argentina D Daniel Passarella
Italia D Alberto Rivolta[38]
Italia D Ildebrando Stafico
Italia C Pasquale De Vincenzo
Italia C Pietro Fanna
Italia C Stefano Civeriati
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giuliano Gentilini
Italia C Andrea Mandorlini
Italia C Gianfranco Matteoli
Italia C Giuseppe Minaudo
Italia C Aldo Monza
Italia C Dario Morello
Italia C Raffaele Paolino
Italia C Adriano Piraccini
Italia C Pasquale Domenico Rocco
Belgio C Vincenzo Scifo
Italia C Fabio Tricarico
Italia A Alessandro Altobelli (Capitano)
Italia A Massimo Ciocci
Italia A Paolo Mandelli[38]
Italia A Aldo Serena

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1987-1988.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
13 settembre 1987, ore 16:00 CEST
1ª giornata
Inter0 – 2
referto
PescaraStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Sguizzato (Verona)

Como
20 settembre 1987, ore 16:00 CEST
2ª giornata
Como1 – 2
referto
InterStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Lanese (Messina)

Milano
27 settembre 1987, ore 15:00 CET
3ª giornata
Inter2 – 0
referto
EmpoliStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Coppetelli (Tivoli)

Torino
4 ottobre 1987, ore 15:00 CET
4ª giornata
Torino1 – 1
referto
InterStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Milano
11 ottobre 1987, ore 15:00 CET
5ª giornata
Inter1 – 1
referto
VeronaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Milano
25 ottobre 1987, ore 14:30 CET
6ª giornata
Inter2 – 1
referto
JuventusStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Lanese (Messina)

Pisa
1º novembre 1987, ore 14:30 CET
7ª giornata
Pisa2 – 1
referto
InterStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Milano
8 novembre 1987, ore 14:30 CET
8ª giornata
Inter2 – 2
referto
AscoliStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Baldas (Trieste)

Roma
22 novembre 1987, ore 14:30 CET
9ª giornata
Roma3 – 2
referto
InterStadio Olimpico
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Milano
29 novembre 1987, ore 14:30 CET
10ª giornata
Inter1 – 1
referto
NapoliStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Longhi (Roma)

Firenze
13 dicembre 1987, ore 14:30 CET
11ª giornata
Fiorentina1 – 2
referto
InterStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Milano
20 dicembre 1987, ore 14:30 CET
12ª giornata
Inter0 – 1
referto
MilanStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Lanese (Messina)

Genova
3 gennaio 1988, ore 14:30 CET
13ª giornata
Sampdoria1 – 1
referto
InterStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Baldas (Trieste)

Milano
10 gennaio 1988, ore 14:30 CET
14ª giornata
Inter2 – 0
referto
CesenaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Luci (Firenze)

Avellino
17 gennaio 1988, ore 14:30 CET
15ª giornata
Avellino1 – 3
referto
InterStadio Partenio
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Pescara
24 gennaio 1988, ore 14:30 CET
16ª giornata
Pescara1 – 1
referto
InterStadio Adriatico
Arbitro:  Pezzella (Frattamaggiore)

Milano
31 gennaio 1988, ore 15:00 CET
17ª giornata
Inter1 – 0
referto
ComoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Empoli
7 febbraio 1988, ore 15:00 CET
18ª giornata
Empoli1 – 1
referto
InterStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Longhi (Roma)

Milano
14 febbraio 1988, ore 15:00 CET
19ª giornata
Inter0 – 1
referto
TorinoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Verona
28 febbraio 1988, ore 15:00 CET
20ª giornata
Verona1 – 1
referto
InterStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Torino
6 marzo 1988, ore 15:30 CET
21ª giornata
Juventus1 – 0
referto
InterStadio Comunale
Arbitro:  Pezzella (Frattamaggiore)

Milano
13 marzo 1988, ore 15:30 CET
22ª giornata
Inter2 – 1
referto
PisaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Amendolia (Messina)

Ascoli Piceno
20 marzo 1988, ore 15:30 CET
23ª giornata
Ascoli2 – 1
referto
InterStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Lombardo (Marsala)

Milano
27 marzo 1988, ore 15:30 CEST
24ª giornata
Inter4 – 2
referto
RomaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Napoli
10 aprile 1988, ore 15:30 CEST
25ª giornata
Napoli1 – 0
referto
InterStadio San Paolo
Arbitro:  Fabio Baldas (Trieste)

Milano
17 aprile 1988, ore 14:30 CEST
26ª giornata
Inter3 – 0
referto
FiorentinaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Di Cola (Avezzano)

Milano
24 aprile 1988, ore 15:30 CEST
27ª giornata
Milan2 – 0
referto
InterStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Longhi (Roma)

Milano
1º maggio 1988, ore 16:00 CEST
28ª giornata
Inter3 – 1
referto
SampdoriaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Coppetelli (Tivoli)

Cesena
8 maggio 1988, ore 16:00 CEST
29ª giornata
Cesena2 – 2
referto
InterStadio Dino Manuzzi
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Milano
15 maggio 1988, ore 16:30 CEST
30ª giornata
Inter1 – 1
referto
AvellinoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Baldas (Trieste)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1987-1988.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Taranto
23 agosto 1987, ore CEST
1ª giornata
Taranto2 – 2
referto
InterStadio Erasmo Iacovone
Arbitro:  Baldas (Trieste)

Milano
26 agosto 1987, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Inter4 – 1
referto
CataniaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Cornieti (Forlì)

Brescia
30 agosto 1987, ore CEST
3ª giornata
Brescia2 – 2
referto
InterStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Reggio nell'Emilia
2 settembre 1987, ore CEST
4ª giornata
Reggiana0 – 0
referto
InterStadio Giglio
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Milano
6 settembre 1987, ore CEST
5ª giornata
Inter0 – 0
referto
AscoliStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Cornieti (Forlì)

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
6 gennaio 1988, ore CET
Ottavi di finale - Andata
Bologna1 – 3
referto
InterStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Milano
20 gennaio 1988, ore CET
Ottavi di finale - Ritorno
Inter3 – 0
referto
BolognaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Milano
10 febbraio 1988, ore CET
Quarti di finale - Andata
Inter2 – 1
referto
EmpoliStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Amendolia (Messina)

Milano
2 marzo 1988, ore CET
Quarti di finale - Ritorno
Empoli0 – 1
referto
InterStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Lanese (Messina)

Milano
6 aprile 1988, ore CEST
Semifinale - Andata
Inter0 – 0
referto
SampdoriaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Genova
20 aprile 1988, ore CEST
Semifinale - Ritorno
Sampdoria1 – 0
referto
InterStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Coppa UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa UEFA 1987-1988.
Istanbul
16 settembre 1987, ore 15:30 CEST
Trentaduesimi di finale - Andata
Beşiktaş0 – 0
referto
InterStadio BJK İnönü (42.000 circa spett.)
Arbitro: Germania Est Peschel

Milano
30 settembre 1987, ore 20:30 CET
Trentaduesimi di finale - Ritorno
Inter3 – 1
referto
BeşiktaşStadio Giuseppe Meazza (15.000 circa spett.)
Arbitro: Francia Biguet

Milano
21 ottobre 1987, ore 19:00 CET
Sedicesimi di finale - Andata
Inter0 – 1
referto
TPSStadio Giuseppe Meazza (20.000 circa spett.)
Arbitro: Irlanda Wallace

Turku
4 novembre 1987, ore 17:30 CET
Sedicesimi di finale - Ritorno
TPS0 – 2
referto
InterKupittaan jalkapallostadion (13.375 spett.)
Arbitro: Polonia Ekaztajn

Milano
25 novembre 1987, ore 20:30 CET
Ottavi di finale - Andata
Inter1 – 1
referto
EspanyolStadio Giuseppe Meazza (40.000 circa spett.)
Arbitro: Austria Wöhrer

Barcellona
9 dicembre 1987, ore 21:15 CET
Ottavi di finale - Ritorno
Espanyol1 – 0
referto
InterStadio di Sarriá (30.000 circa spett.)
Arbitro: Germania Ovest Pauly

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 maggio 1988.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 32 15 8 4 3 24 14 15 3 6 6 18 21 30 11 10 9 42 35 +7
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 5 3 2 0 9 2 6 2 3 1 8 6 11 5 5 1 17 8 +9
Coppauefa.png Coppa UEFA - 3 1 1 1 4 3 3 1 1 1 2 1 6 2 2 2 6 4 +2
Totale - 23 12 7 4 37 19 24 6 10 8 28 28 47 18 17 12 65 47 +18

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti riferite al campionato.[39][40]

G.Baresi (29/1); Altobelli (28/9); Bergomi (28/1); Fanna (28/1); Scifo (28/4); Mandorlini (27/2); Zenga (26/−31); R.Ferri (25/2); Piraccini (23/1); Ciocci (22/4); A.Serena (22/6); Matteoli (21/1); Passarella (21/6); Nobile (19); Minaudo (15/2); Calcaterra (12); Malgioglio (4/−4); Civeriati (2); Morello (1); Rivolta (1).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Attendance Statistics of Serie A – 1986-87 to 1997-98, su stadiapostcards.com.
  2. ^ Licia Granello, Zenga s' impunta Vuole andarsene, in la Repubblica, 11 luglio 1987, p. 21.
  3. ^ a b Gianni Mura, Le certezze di Trapattoni, in la Repubblica, 29 luglio 1987, p. 21.
  4. ^ Licia Granello, Rush è già fuori dalla coppa, in la Repubblica, 25 agosto 1987, p. 19.
  5. ^ Gianni Mura, Stranieri col vento a favore, in la Repubblica, 25 agosto 1987, p. 19.
  6. ^ Enrico Currò, Luca Bianchin, Licia Granello e Gianni Mura, Notte di gol Grandi firme, in la Repubblica, 27 agosto 1987, p. 21.
  7. ^ Andrea Monti e Giulio Cardone, Undici metri di paura, in la Repubblica, 3 settembre 1987, p. 39.
  8. ^ Ultima prova d'orchestra, in la Repubblica, 6 settembre 1987, p. 38.
  9. ^ Il Verona ha preso Bonetti Rummenigge al Servette, in la Repubblica, 10 settembre 1987, p. 26.
  10. ^ Gianni Mura, Ma dov' è finita l'Inter?, in la Repubblica, 15 settembre 1987, p. 47.
  11. ^ Gianni Mura, L' Inter perde zero a zero..., in la Repubblica, 17 settembre 1987, p. 20.
  12. ^ Gianni Mura, Dopo la paura arriva l'Inter, in la Repubblica, 1º ottobre 1987, p. 22.
  13. ^ Gianni Brera, Peggio di lei c' è solo l'arbitro, in la Repubblica, 6 ottobre 1987, p. 34.
  14. ^ Gianni Brera, Il fenomeno Napoli, in la Repubblica, 13 ottobre 1987, p. 23.
  15. ^ Gianni Mura, Piange l'Inter formato caos, in la Repubblica, 22 ottobre 1987, p. 26.
  16. ^ Gianni Brera, Qualcosa di travolgente, in la Repubblica, 27 ottobre 1987, p. 45.
  17. ^ Licia Granello, Così Serena si è fermato, in la Repubblica, 27 ottobre 1987, p. 47.
  18. ^ Gianni Mura, L' Inter è vera, viva l'Inter, in la Repubblica, 5 novembre 1987.
  19. ^ Così va l'Europa, in la Repubblica, 6 novembre 1987, p. 42.
  20. ^ Licia Granello, E Trapattoni scoprì di non piacere, in la Repubblica, 24 novembre 1987, p. 35.
  21. ^ Gianni Mura, Quanti alibi nel momento più brutto di una carriera, in la Repubblica, 24 novembre 1987, p. 35.
  22. ^ Gianni Mura, Ma l'Inter soffre ancora, in la Repubblica, 26 novembre 1987, p. 23.
  23. ^ Gianni Mura, L' errore diventa congiura, in la Repubblica, 1º dicembre 1987, p. 26.
  24. ^ Gianni Mura, L' Inter perde l'ultima chance, in la Repubblica, 10 dicembre 1987, p. 23.
  25. ^ Gianni Brera, Il grande vuoto dietro Napoli, in la Repubblica, 22 dicembre 1987, p. 34.
  26. ^ Antonio Dipollina, Applausi all'Inter con doppio Serena, in la Repubblica, 21 gennaio 1988, p. 23.
  27. ^ Luca Argentieri, Ferri risolve Zenga s' infortuna, in la Repubblica, 3 marzo 1988, p. 24.
  28. ^ Una settimana molto particolare, in la Repubblica, 22 marzo 1988, p. 25.
  29. ^ Gianni Brera, Caro Milan, il tempo è scaduto, in la Repubblica, 29 marzo 1988, p. 25.
  30. ^ Licia Granello, All'Inter solo i fischi, in la Repubblica, 7 aprile 1988, p. 34.
  31. ^ Licia Granello, All'Inter dei dubbi gol del solito Mancini, in la Repubblica, 21 aprile 1988, p. 22.
  32. ^ Gianni Brera, L' ora del Milan prodigio, in la Repubblica, 26 aprile 1988, p. 34.
  33. ^ Marco Dell'Acqua, Sotterrati, in 101 gol che hanno fatto grande il Milan, Newton Compton Editori, 2011, p. 292, ISBN 978-88-541-2677-0.
  34. ^ Massimo Agostini, Juve, ancora lacrime, in la Repubblica, 17 maggio 1988, p. 26.
  35. ^ Ma Trapattoni piace ancora?, in la Repubblica, 19 maggio 1988, p. 24.
  36. ^ Panini, 14.
  37. ^ Panini, 14-15.
  38. ^ a b Ceduto a stagione in corso.
  39. ^ Filippo Grassia e Gianpiero Lotito, INTER Dalla nascita allo scudetto del centenario, Milano, Vallardi, 2008, p. 234.
  40. ^ Almanacco illustrato del Calcio 1989, Modena, Panini Editore, 1988.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatori 1987-88, Modena-Milano, Panini, L'Unità, 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio