Associazione Sportiva Ambrosiana-Inter 1933-1934

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Sportiva Ambrosiana-Inter
Associazione Sportiva Ambrosiana-Inter 1933-34.jpg
Una formazione nerazzurra per la stagione 1933-1934.
Stagione 1933-1934
AllenatoreUngheria Árpád Weisz
PresidenteItalia Ferdinando Pozzani
Serie A2º (in Coppa dell'Europa Centrale)
Coppa dell'Europa CentraleOttavi di finale.
Maggiori presenzeCampionato: Ceresoli, Demaría (34)[1]
Totale: Ceresoli (36)
Miglior marcatoreCampionato: Meazza (21)[1]
Totale: Meazza (24)
StadioArena Civica
Dati aggiornati al 24 giugno 1934

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Ambrosiana-Inter nelle competizioni ufficiali della stagione 1933-1934.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il secondo posto della stagione precedente, i nerazzurri debuttarono nel campionato 1933-1934 con un largo 9-0 sul Casale[2]: il punteggio rappresenta la più ampia vittoria dei milanesi nel girone unico.[3] Scattata in testa alla quarta giornata[4], la formazione meneghina si laureò campione d'inverno con 5 punti sulla Juventus.[5]

Il portiere Carlo Ceresoli, miglior estremo difensore del torneo con appena 24 marcature al passivo.[1]

Nel girone di ritorno l'Ambrosiana incappò tuttavia in alcuni passi falsi, dei quali non tardarono ad approfittare i bianconeri.[5] Lo snodo decisivo si ebbe alla 30ª giornata, quando al pareggio nerazzurro nella capitale corrispose l'affermazione dei piemontesi sul Milan[5]: i sabaudi fecero loro il titolo a due domeniche dalla conclusione, allorché la compagine lombarda cedette sul campo del Torino abbandonando le residue possibilità di rimonta.[5] Il torneo terminò con un secondo posto, a 4 lunghezze dai campioni d'Italia.[5] Subito dopo il Mondiale la squadra partecipò alla Coppa dell'Europa Centrale, senza superare il primo turno.[6]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Carlo Ceresoli
Italia D Giuseppe Ballerio
Italia D Luigi Allemandi
Italia D Paolo Agosteo
Italia C Armando Castellazzi
Italia C Renato De Manzano
Argentina C Atilio Demaría
Argentina D Félix Demaría [7]
Uruguay C Ricardo Faccio
Italia C Alfredo Mazzoni
N. Ruolo Giocatore
Italia C Alfredo Pitto
Italia C Pietro Serantoni
Italia C Giuseppe Viani
Italia A Giuseppe Meazza
Uruguay A Francesco Frione II
Italia A Virgilio Felice Levratto
Italia A Natale Masera
Italia A Eligio Vecchi
Italia A Vittorio Rovelli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1933-1934.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
10 settembre 1933
1ª giornata
Ambrosiana-Inter9 – 0CasaleArena Civica
Arbitro:  Moretti (Genova)

Vercelli
17 settembre 1933
2ª giornata
Pro Vercelli0 – 0Ambrosiana-InterStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Scotto (Savona)

Milano
24 settembre 1933
3ª giornata
Ambrosiana-Inter2 – 1NapoliArena Civica
Arbitro:  Mazza (Casale M.)

Padova
1º ottobre 1933
4ª giornata
Padova1 – 2Ambrosiana-InterStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Bologna (Bologna)

Milano
8 ottobre 1933
5ª giornata
Ambrosiana-Inter4 – 1AlessandriaArena Civica
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Trieste
15 ottobre 1933
6ª giornata
Triestina0 – 0Ambrosiana-InterStadio del Littorio
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Livorno
29 ottobre 1933
7ª giornata
Livorno2 – 2Ambrosiana-InterStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Milano
1º novembre 1933
8ª giornata
Ambrosiana-Inter3 – 0MilanArena Civica
Arbitro:  Mattea (Torino)

Roma
5 novembre 1933
9ª giornata
Lazio1 – 4Ambrosiana-InterStadio del P.N.F.
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Milano
12 novembre 1933
10ª giornata
Ambrosiana-Inter3 – 2JuventusArena Civica
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Bologna
19 novembre 1933
11ª giornata
Bologna0 – 1Ambrosiana-InterStadio Littoriale
Arbitro:  Mattea (Torino)

Milano
26 novembre 1933
12ª giornata
Ambrosiana-Inter2 – 4FiorentinaArena Civica
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Roma
10 dicembre 1933
13ª giornata
Roma0 – 1Ambrosiana-InterCampo Testaccio
Arbitro:  Mazza (Casale M.)

Milano
17 dicembre 1933
14ª giornata
Ambrosiana-Inter5 – 0Genova 1893Arena Civica
Arbitro:  Sassi (Roma)

Milano
24 dicembre 1933
15ª giornata
Ambrosiana-Inter0 – 0TorinoArena Civica
Arbitro:  Beretta (Novi Ligure)

Brescia
31 dicembre 1933
16ª giornata
Brescia1 – 1Ambrosiana-InterStadium di viale Piave
Arbitro:  Levrero (Genova)

Palermo
7 gennaio 1934
17ª giornata
Palermo1 – 1Ambrosiana-InterStadio del Littorio
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Casale Monferrato
14 gennaio 1934
18ª giornata
Casale0 – 1Ambrosiana-InterStadio Natale Palli
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Milano
21 gennaio 1934
19ª giornata
Ambrosiana-Inter2 – 0Pro VercelliArena Civica
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Napoli
28 gennaio 1934
20ª giornata
Napoli2 – 1Ambrosiana-InterStadio XXVIII Ottobre
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Milano
4 febbraio 1934
21ª giornata
Ambrosiana-Inter1 – 0PadovaArena Civica
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Alessandria
18 febbraio 1934
22ª giornata
Alessandria0 – 2Ambrosiana-InterStadio del Littorio
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Milano
25 febbraio 1934
23ª giornata
Ambrosiana-Inter2 – 1TriestinaArena Civica
Arbitro:  Bertoli (Vicenza)

Milano
4 marzo 1934
24ª giornata
Ambrosiana-Inter1 – 2LivornoArena Civica
Arbitro:  Corradini (Bologna)

Milano
11 marzo 1934
25ª giornata
Milan1 – 2Ambrosiana-InterStadio San Siro
Arbitro:  Bologna (Bologna)

Milano
18 marzo 1934
26ª giornata
Ambrosiana-Inter8 – 1LazioArena Civica
Arbitro:  Mattea (Torino)

Genova
25 marzo 1934
31ª giornata[8]
Genova 18930 – 0Ambrosiana-InterStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Torino
1 aprile 1934
27ª giornata
Juventus0 – 0Ambrosiana-InterStadio Benito Mussolini
Arbitro:  Bologna (Bologna)

Milano
8 aprile 1934
28ª giornata
Ambrosiana-Inter2 – 0BolognaArena Civica
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Milano
12 aprile 1934
33ª giornata[9]
Ambrosiana-Inter1 – 0BresciaArena Civica
Arbitro:  Trieste (Genova)

Firenze
15 aprile 1934
29ª giornata
Fiorentina1 – 0Ambrosiana-InterStadio Giovanni Berta
Arbitro:  Mattea (Torino)

Milano
22 aprile 1934
30ª giornata
Ambrosiana-Inter0 – 0RomaArena Civica
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Milano
26 aprile 1934
34ª giornata
Ambrosiana-Inter3 – 1PalermoArena Civica
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Torino
29 aprile 1934
32ª giornata
Torino1 – 0Ambrosiana-InterStadio Filadelfia
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Coppa dell'Europa Centrale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa dell'Europa Centrale 1934.

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Kladno
17 giugno 1934, ore 18:00
Andata
Kladno1 – 1
referto
Ambrosiana-Inter (14 000 spett.)
Arbitro: Austria Alois Beranek

Milano
24 giugno 1934
Ritorno
Ambrosiana-Inter2 – 3
referto
KladnoArena Civica
Arbitro: Austria Miesz

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 giugno 1934.

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 49 17 13 2 2 48 13 17 7 7 3 18 11 34 20 9 5 66 24 42
Mitropa Cup.svg Coppa dell'Europa Centrale - 1 0 0 1 2 3 1 0 1 0 1 1 2 0 1 1 3 4 −1
Totale - 18 13 2 3 50 16 18 7 8 3 19 12 36 20 10 6 69 28 41

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti in campionato.[1][10]

Giocatore Serie A Coppa Europa
Centrale
Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Agosteo, P. P. Agosteo 3332-353
Allemandi, L. L. Allemandi 3002-320
Ballerio, G. G. Ballerio 50--50
Battistoni, G. G. Battistoni 002-20
Castellazzi, A. A. Castellazzi 3311-341
Ceresoli, C. C. Ceresoli 34-242-436-28
De Manzano, R. R. De Manzano 142--142
Demaría (I), A. A. Demaría (I) 31122-3312
Demaría (II), F. F. Demaría (II) 301-40
Faccio, R. R. Faccio 320--320
Frione, F. F. Frione 2152-235
Levratto, V.F. V.F. Levratto 306--306
Masera, N. N. Masera 101--101
Mazzoni, G. G. Mazzoni 002-20
Meazza, G. G. Meazza 3221233424
Pitto, A. A. Pitto 2832-303
Rovelli, V. V. Rovelli 20--20
Serantoni, P. P. Serantoni 279--279
Vecchi, E. E. Vecchi 002-20
Viani, G. G. Viani 91--91

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Panini, p. 91.
  2. ^ Ambrosiana-Casale 9-0, in La Stampa, 11 settembre 1933, p. 4.
  3. ^ Riccardo Fusato, Inter: 7 gol in una partita ma niente record. Il primato della Serie A appartiene..., su fcinter1908.it, 13 marzo 2017.
  4. ^ Ambrosiana-Padova 2-1, in La Stampa, 2 ottobre 1933, p. 5.
  5. ^ a b c d e Giuseppe Bagnati, La Serie A con il cuore in gola, lo scudetto nell'anno Mondiale, su gazzetta.it, 12 agosto 2009.
  6. ^ Kladno-Ambrosiana 3-2, in La Stampa, 25 giugno 1934, p. 5.
  7. ^ Le sue tre presenze in campionato sono state attribuite erroneamente al fratello Atilio perché nessuno ha notato le cronache sportive in cui ne è evidenziata l'indisponibità. Questo fatto è comunque evidente per la partita di Coppa Europa Centrale in cui sono presenti entrambi vedi Pistone, unico libro a mostrare l'errore. Anche Fontanelli ha fatto lo stesso errore: ha dato 34 presenze ad Atilio.
  8. ^ Giocata in anticipo. Era in calendario ad aprile dopo il 22 (14ª di ritorno).
  9. ^ Era in programma per il 6 di maggio. Giornata fatta giocare in anticipo dal D.D.S. per motivi organizzativi (campionato mondiale alle porte).
  10. ^ Grassia, Lotito, p. 343.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio: la storia 1898-2004, Modena, Panini Editore, 2005, p. 544, ISBN 9771120506666.
  • Filippo Grassia e Gianpiero Lotito, Inter. Il calcio siamo noi, Sperling & Kupfer, 2010, p. 343, ISBN 9788820049676.
  • Carlo Fontanelli, Il "Ciuccio" sogna - I campionati italiani della stagione 1933-34, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., settembre 2003, p. 46.
  • Federico Pistone, 1908 - 2008: un secolo di passione nerazzurra, Milano, Editoriale Diemme, novembre 2008, pp. 502-503.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio