Associazione Sportiva Ambrosiana-Inter 1933-1934

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Associazione Sportiva Ambrosiana-Inter
Associazione Sportiva Ambrosiana-Inter 1933-34.jpg
Stagione 1933-1934
Allenatore Ungheria Árpád Weisz
Presidente Italia Ferdinando Pozzani
Serie A 2º posto
Coppa Mitropa Ottavi di finale
Maggiori presenze Campionato: Ceresoli, Demaría (34)[1]
Miglior marcatore Campionato: Meazza (21)[1]
Stadio Arena Civica

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Ambrosiana-Inter nelle competizioni ufficiali della stagione 1933-1934.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

In Serie A la squadra nerazzurra raggiunse il secondo posto della classifica, a quattro punti di distanza dalla capolista Juventus. Dopo essere andati inizialmente in fuga e aver inoltre vinto lo scontro diretto, 3-2, del 12 novembre 1933 all'Arena Civica, i meneghini sciuparono tuttavia il vantaggio accumulato nelle giornate conclusive, cadendo contro Fiorentina e Torino e lasciando così strada al sorpasso da parte dei rivali bianconeri, al quarto scudetto consecutivo del loro Quinquennio d'oro.[2] Nella Mitropa Cup, disputatasi fra il giugno e il settembre del 1934, l'Ambrosiana-Inter venne eliminata già agli ottavi di finale dal Kladno, pareggiando 1-1 la sfida di andata in Cecoslovacchia ma perdendo poi 2-3 il retour match di Milano.[3]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Carlo Ceresoli
Italia D Giuseppe Ballerio
Italia D Luigi Allemandi
Italia D Paolo Agosteo
Italia C Armando Castellazzi
Argentina C Atilio Demaría
Italia C Pietro Serantoni
Uruguay C Ricardo Faccio
N. Ruolo Giocatore
Italia C Alfredo Pitto
Italia C Renato De Manzano
Italia C Giuseppe Viani
Italia A Giuseppe Meazza
Uruguay A Francesco Frione II
Italia A Virgilio Felice Levratto
Italia A Natale Masera
Italia A Vittorio Rovelli

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Melegari, p. 450
  2. ^ Arpad Weisz, su archivio.inter.it. (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2012).
  3. ^ ACCADDE OGGI – Inter così così, bene l’Italia ad Euro 2000, su passioneinter.com, 24 giugno 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 2003, Modena, Panini, 2002.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio