Armando Castellazzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Armando Castellazzi
Armando Castellazzi.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1936 - giocatore
1938 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1924-1936 Ambrosiana-Inter 261 (16)
Nazionale
1929-1934 Italia Italia 3 (0)
Carriera da allenatore
1936-1938 Ambrosiana-Inter
Palmarès
Julesrimet.gif Mondiali di calcio
Oro Italia 1934
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Armando Castellazzi (Milano, 7 ottobre 1904Milano, 4 gennaio 1968[1]) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo centrocampista. Campione del Mondo con la Nazionale italiana nel 1934.

Vita e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Crebbe calcisticamente nell'Inter, con cui esordì il 24 febbraio 1924 in Padova-Inter 1-2, fu per un decennio un punto fermo della squadra neroazzura con la quale giocò per tutta la carriera.

Mediano difensivo dalla notevole continuità di rendimento, con la squadra milanese vinse uno scudetto nel 1930.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta 3 presenze in Nazionale, nella quale esordì il 1º dicembre 1929 a Milano (Italia-Portogallo 6-1). Campione del mondo nel 1934, venne schierato dal C.U. Vittorio Pozzo nel primo quarto di finale con la Spagna terminato 1-1.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ritiratosi dall'attività agonistica dopo 261 presenze e 16 gol, nel 1937 fu sulla panchina dell'Inter. La sua prima stagione si concluse con un settimo posto. L'anno successivo l'Inter conquistò il quarto scudetto della sua storia. La vittoria decisiva fu a Bari nell'ultima giornata.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Nato e morto a Milano, venne sepolto al locale Cimitero Maggiore; al termine di concessione della tomba, i suoi resti vennero posti al Riparto 122 del medesimo cimitero, e tumulati nella celletta 8057[2].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Italia Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
01/12/1929 Milano Italia Italia 6 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole -
09/02/1930 Roma Italia Italia 4 – 2 Svizzera Svizzera Amichevole -
31/05/1934 Firenze Italia Italia 1 – 1 Spagna Spagna Mondiali 1934 - Quarti -
Totale Presenze 3 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Internazionale: 1929-1930

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Italia 1934

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Internazionale: 1937-1938

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Corriere dello Sport del 5 gennaio 1968, pagina 10.
  2. ^ Comune di Milano, App di ricerca defunti Not 2 4get.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]