Football Club Internazionale Milano 1967-1968

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
F.C. Internazionale Milano S.p.A.
Inter 1967-68.jpg
Una formazione dell'Inter per la stagione 1967-68
Stagione 1967-1968
Allenatore Argentina Helenio Herrera
Presidente Italia Angelo Moratti
Serie A 5º posto
Coppa Italia 3º posto
Maggiori presenze Campionato: Burgnich (30)
Miglior marcatore Campionato: Domenghini (11)
Totale: Domenghini (12)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Football Club Internazionale Milano nelle competizioni ufficiali della stagione 1967-1968.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il disastroso finale della stagione precedente lasciò il segno sull'ambiente nerazzurro, chiudendo di fatto il ciclo della Grande Inter. Durante l'estate 1967 vennero ceduti Armando Picchi, Aristide Guarneri e Jair rispettivamente a Varese, Bologna e Roma: tra gli acquisti ci furono i difensori Santarini e Dotti. il centrocampista peruviano Benítez e l'attaccante danese Nielsen. In campionato l'Inter non fu mai in lotta per il titolo: il piazzamento finale fu il quinto posto, a tredici punti dai cugini del Milan che in quell'anno vinsero il loro nono scudetto. L'avventura in Coppa Italia terminò con il terzo posto nel girone finale, vinto dal Torino.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: dott. Angelo Quarenghi[1]
  • Massaggiatore: Bartolomeo Della Casa e Giancarlo Della Casa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giuliano Sarti
Italia P Ferdinando Miniussi
Italia P Mario Barluzzi
Italia D Giacinto Facchetti
Italia D Tarcisio Burgnich
Italia D Spartaco Landini
Italia D Aldo Bet
Italia D Piero Dotti
Italia D Mario Facco
Italia D Emilio Monaldi
Italia D Sergio Santarini
Italia C Sandro Mazzola
Italia C Mario Corso
N. Ruolo Giocatore
Spagna C Luis Suárez
Italia C Marco Achilli
Italia C Cesare Poli
Italia C Gianfranco Bedin
Perù C Víctor Benítez
Italia C Renato Dehò (°)
Italia C Ferruccio Mazzola (°)
Italia A Angelo Domenghini
Italia A Renato Cappellini
Italia A Aquilino Bonfanti
Italia A Vito D'Amato
Danimarca A Harald Nielsen
Allenatore
Argentina Helenio Herrera

(*) Acquistato nel mercato invernale (°) Ceduto nel mercato invernale

Giovani aggregati dalla Primavera
 ?
Giovani aggregati dalla De Martino
 ?

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1967-1968.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
24 settembre 1967
1ª giornata
Inter 1 – 1 Roma San Siro (70.000 spett.)
Arbitro De Robbio (Torre Annunziata)

Mantova
1º ottobre 1967
2ª giornata
Mantova 0 – 0 Inter Stadio Danilo Martelli (30.000 spett.)
Arbitro D'Agostini (Roma)

Milano
8 ottobre 1967
3ª giornata
Inter 1 – 0 L.R. Vicenza San Siro (45.000 spett.)
Arbitro Bernardis (Trieste)

Bergamo
15 ottobre 1967
4ª giornata
Atalanta 3 – 1 Inter Stadio Atleti Azzurri d'Italia (27.000 spett.)
Arbitro Angonese (Mestre)

Milano
22 ottobre 1967
5ª giornata
Inter 1 – 1 Milan Stadio San Siro (80.000 spett.)
Arbitro D'Agostini (Roma)

Varese
29 ottobre 1967
6ª giornata
Varese 1 – 0 Inter Stadio Franco Ossola
Arbitro Monti (Ancona)

Milano
5 novembre 1967
7ª giornata
Inter 1 – 0 Bologna Stadio San Siro
Arbitro Sbardella (Roma)

Brescia
12 novembre 1967
8ª giornata
Brescia 2 – 0 Inter Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Lo Bello (Siracusa)

Milano
26 novembre 1967
9ª giornata
Inter 2 – 0 SPAL Stadio San Siro
Arbitro De Marchi (Pordenone)

Firenze
3 dicembre 1967
10ª giornata
Fiorentina 1 – 1 Inter Stadio Comunale
Arbitro Pieroni (Roma)

Milano
9 dicembre 1967
11ª giornata
Inter 1 – 0 Torino Stadio San Siro
Arbitro Angonese (Mestre)

Milano
17 dicembre 1967
12ª giornata
Inter 2 – 0 Sampdoria Stadio San Siro
Arbitro Toselli (Cormons)

Torino
31 dicembre 1967
13ª giornata
Juventus 3 – 2 Inter Stadio Comunale
Arbitro Monti (Ancona)

Napoli
7 gennaio 1968
14ª giornata
Napoli 2 – 1 Inter Stadio San Paolo
Arbitro Lo Bello (Siracusa)

Milano
14 gennaio 1968
15ª giornata
Inter 0 – 2 Cagliari Stadio San Siro
Arbitro De Robbio (Torre Annunziata)

Risultato assegnato a tavolino dal giudice sportivo per via di una moneta che aveva colpito il centrocampista cagliaritano Longo al termine del primo tempo, mentre sul campo la partita era finita 3-0 per l'Inter.

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Roma
21 gennaio 1968
16ª giornata
Roma 2 – 6 Inter Stadio Olimpico
Arbitro Angonese (Mestre)

Milano
28 gennaio 1968
17ª giornata
Inter 3 – 0 Mantova Stadio San Siro
Arbitro De Marchi (Pordenone)

Vicenza
4 febbraio 1968
18ª giornata
L.R. Vicenza 2 – 1 Inter Stadio Romeo Menti
Arbitro D'Agostini (Roma)

Milano
11 febbraio 1968
19ª giornata
Inter 3 – 0 Atalanta Stadio San Siro
Arbitro Sbardella (Roma)

Milano
18 febbraio 1968
20ª giornata
Milan 1 – 1 Inter Stadio San Siro
Arbitro Lo Bello (Siracusa)

Milano
25 febbraio 1968
21ª giornata
Inter 1 – 0 Varese Stadio San Siro
Arbitro Pieroni (Roma)

Bologna
3 aprile 1968
22ª giornata
Bologna 2 – 1 Inter Stadio Comunale
Arbitro D'Agostini (Roma)

Milano
10 marzo 1968
23ª giornata
Inter 3 – 0 Brescia Stadio San Siro
Arbitro Francescon (Padova)

Ferrara
17 marzo 1968
24ª giornata
SPAL 1 – 2 Inter Stadio Comunale
Arbitro Monti (Ancona)

Milano
24 marzo 1968
25ª giornata
Inter 3 – 1 Fiorentina Stadio San Siro
Arbitro D'Agostini (Roma)

Torino
31 marzo 1968
26ª giornata
Torino 2 – 3 Inter Stadio Comunale
Arbitro Bernardis (Trieste)

Genova
14 aprile 1968
27ª giornata
Sampdoria 2 – 2 Inter Stadio Luigi Ferraris
Arbitro De Robbio (Torre Annunziata)

Milano
28 aprile 1968
28ª giornata
Inter 0 – 0 Juventus Stadio San Siro
Arbitro Pieroni (Roma)

Milano
5 maggio 1968
29ª giornata
Inter 1 – 2 Napoli Stadio San Siro
Arbitro Bernardis (Trieste)

Cagliari
12 maggio 1968
30ª giornata
Cagliari 3 – 2 Inter Stadio Amsicora
Arbitro Sbardella (Roma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1967-1968.

Primo turno serie A[modifica | modifica wikitesto]

Milano
10 settembre 1967
Primo turno eliminatorio
Inter 4 – 2 Brescia Stadio San Siro
Arbitro Marengo (Chiavari)

Secondo turno serie A[modifica | modifica wikitesto]

Milano
8 novembre 1967
Secondo turno eliminatorio
Inter 4 – 1 Atalanta Stadio San Siro
Arbitro Toselli (Cormons)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Pisa
13 dicembre 1967
Andata
Pisa 1 – 1 Inter Arena Garibaldi
Arbitro Barbaresco (Cormons)

Milano
24 gennaio 1968
Ritorno
Inter 1 – 0 Pisa Stadio San Siro
Arbitro Vitullo (Roma)

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Milano
13 giugno 1968
1ª giornata
Inter 3 – 3 Bologna Stadio San Siro
Arbitro De Marchi (Pordenone)

Milano
16 giugno 1968
2ª giornata
Inter 0 – 0 Milan Stadio San Siro
Arbitro Monti (Ancona)

Torino
19 giugno 1968
3ª giornata
Torino 1 – 0 Inter Stadio Comunale
Arbitro Toselli (Cormons)

Bologna
23 giugno 1968
4ª giornata
Bologna 0 – 2 Inter Stadio Comunale
Arbitro Pieroni (Roma)

Milano
26 giugno 1968
5ª giornata
Milan 4 – 2 Inter Stadio San Siro
Arbitro Bernardis (Trieste)

Milano
30 giugno 1968
6ª giornata
Inter 0 – 2 Torino Stadio San Siro
Arbitro D'Agostini (Roma)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ È morto Quarenghi, primo medico sociale, in la Repubblica, 18 luglio 1992, p. 37.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatori 1967-68, Modena-Milano, Panini-L'Unità, 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Serie A 1967-68 su RSSSF.com, rsssf.com. http://www.calcio.com/tutte_le_partite/ita-serie-a-1967-1968/