Associazione Calcio Riunite Messina 1967-1968

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Riunite Messina
Stagione 1967-1968
AllenatoreItalia Umberto Mannocci
PresidenteItalia Goffredo Muglia
Serie B19º posto. Retrocesso in Serie C.
Maggiori presenzeCampionato: Mario Pesce (44)
Miglior marcatoreCampionato: Giovanni Bonetti e Walter Frisoni (5)
StadioStadio Giovanni Celeste

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Associazione Calcio Riunite Messina nelle competizioni ufficiali della stagione 1967-1968.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1967-1968 il Messina disputa il diciassettesimo campionato di Serie B della sua storia, un torneo a 21 squadre che prevede un turno di riposo, tre promozioni e quattro retrocessioni. Con 36 punti il Messina retrocede in Serie C dopo avere perso gli spareggi salvezza. Promosse in Serie A il Palermo con 52 punti, e la coppia Verona e Pisa giunte seconde con 48 punti, retrocedono il Potenza con 23 punti, il Novara con 35 punti, il Messina ed il Venezia con 36 punti.

A Messina per questa stagione ritorna dopo tre anni Umberto Mannocci sulla panchina, un campionato quello disputato dai giallorossi a due facce, un girone di andata fallimentare con soli 12 punti e l'ultimo posto in classifica, poi un girone di ritorno eccellente con 24 punti conquistati, la somma dice 36 punti che per poco, per un solo punto non bastano, resta rammarico per gli ultimi tre (0-0) che chiudono il torneo. Con lo stesso bottino di 36 punti sono arrivate in cinque, Messina, Genoa, Lecco, Perugia e Venezia al quindicesimo posto, in due dovranno accompagnare in Serie C il Potenza ed il Novara. La coda si gioca dal 30 giugno al 14 luglio, per il Messina saranno quattro sconfitte su quattro spareggi giocati, il che significa retrocessione in Serie C. In Coppa Italia subito fuori al primo turno con i peloritani eliminati dal Potenza.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Antonino Amante
Italia A Bruno Azzini
Italia D Giancarlo Bagnasco
Italia P Piero Baroncini
Italia D Fernando Benatti
Italia C Franco Benfatto
Italia C Giovanni Bonetti
Italia C Pilade Canuti
Italia D Nunzio Cavazza
Italia A Sauro Fracassa
Italia A Walter Frisoni
N. Ruolo Giocatore
Italia A Giovanni Fumagalli
Italia D Gianfranco Garbuglia
Italia C Luigino Giacomin
Italia C Pietro Gonella
Italia C Giacomo La Rosa
Italia A Livio Luppi
Italia C Mario Pesce
Italia D Alessandro Rossi
Italia P Mario Rossi
Italia A Lino Villa

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1967-1968.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Venezia
10 settembre 1967
1ª giornata
Venezia2 – 0MessinaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Canova (Milano)

Pisa
17 settembre 1967
2ª giornata
Pisa5 – 0MessinaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Vacchini (Milano)

Messina
24 settembre 1967
3ª giornata
Messina1 – 0ReggianaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Vitullo (Roma)

Messina
1º ottobre 1967
4ª giornata[1]
Messina1 – 1LeccoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Modena
8 ottobre 1967
5ª giornata
Modena0 – 0MessinaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

Padova
15 ottobre 1967
6ª giornata
Padova2 – 1MessinaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Sgherri (Grosseto)

22 ottobre 1967
7ª giornata
 – 
Turno di riposo del MESSINA

Salerno
29 ottobre 1967
8ª giornata[2]
Messina1 – 0MonzaStadio Donato Vestuti
Arbitro:  Serafino (Roma)

Livorno
5 novembre 1967
9ª giornata
Livorno1 – 1MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Marchiori (Padova)

Potenza
12 novembre 1967
10ª giornata
Potenza0 – 0MessinaStadio Alfredo Viviani
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Messina
19 novembre 1967
11ª giornata
Messina0 – 0CatanzaroStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Valagussa (Lecco)

Roma
26 novembre 1967
12ª giornata
Lazio1 – 0MessinaStadio Flaminio
Arbitro:  Marchiori (Padova)

Messina
3 dicembre 1967
13ª giornata
Messina0 – 1NovaraStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Piantoni (Terni)

Messina
10 dicembre 1967
14ª giornata
Messina1 – 1BariStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

Foggia
17 dicembre 1967
15ª giornata
Foggia & Incedit2 – 1MessinaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Torelli (Milano)

Messina
24 dicembre 1967
16ª giornata
Messina0 – 0VeronaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Messina
31 dicembre 1967
17ª giornata
Messina0 – 2CataniaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Palermo
7 gennaio 1968
18ª giornata
Palermo3 – 0MessinaStadio La Favorita
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Messina
14 gennaio 1968
19ª giornata
Messina2 – 4RegginaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Palazzo

Perugia
21 gennaio 1968
20ª giornata
Perugia2 – 1MessinaStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Trono (Torino)

Messina
28 gennaio 1968
21ª giornata
Messina1 – 1GenoaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Giola (Pisa)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Messina
4 febbraio 1968
22ª giornata
Messina1 – 0VeneziaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Vitullo (Roma)

Messina
11 febbraio 1968
23ª giornata
Messina0 – 0PisaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

Reggio Emilia
18 febbraio 1968
24ª giornata
Reggiana0 – 0MessinaStadio Mirabello
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Lecco
25 febbraio 1968
25ª giornata
Lecco2 – 0MessinaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Canova (Milano)

Messina
3 marzo 1968
26ª giornata
Messina1 – 1ModenaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Genel (Trieste)

Messina
10 marzo 1968
27ª giornata
Messina1 – 0PadovaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Michelotti (Parma)

17 marzo 1968
28ª giornata
 – 
Turno di riposo del MESSINA

Monza
24 marzo 1968
29ª giornata
Monza2 – 0MessinaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Messina
31 marzo 1968
30ª giornata
Messina2 – 0LivornoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Messina
7 aprile 1968
31ª giornata
Messina1 – 0PotenzaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Catanzaro
14 aprile 1968
32ª giornata
Catanzaro0 – 0MessinaStadio Militare
Arbitro:  Bigi (Padova)

Messina
21 aprile 1968
33ª giornata
Messina1 – 0LazioStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Picasso (Chiavari)

Novara
28 aprile 1968
34ª giornata
Novara0 – 1MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Bari
5 maggio 1968
35ª giornata
Bari2 – 0MessinaStadio della Vittoria
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Messina
12 maggio 1968
36ª giornata
Messina1 – 0Foggia & InceditStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Carminati (Milano)

Verona
19 maggio 1968
37ª giornata
Verona2 – 0MessinaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Valagussa (Lecco)

Catania
26 maggio 1968
38ª giornata
Catania0 – 0MessinaStadio Cibali
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Messina
2 giugno 1968
39ª giornata
Messina1 – 0PalermoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Reggio Calabria
9 giugno 1968
40ª giornata
Reggina0 – 0MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Messina
16 giugno 1968
41ª giornata
Messina0 – 0PerugiaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Genova
23 giugno 1968
42ª giornata
Genoa0 – 0MessinaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Monti (Ancona)

Spareggi salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Caserta
30 giugno 1968
1ª giornata[3]
Messina0 – 3PerugiaStadio Alberto Pinto
Arbitro:  Pieroni (Roma)

3 luglio 1968
2ª giornata
 – 
Turno di riposo del MESSINA

Roma
7 luglio 1968
3ª giornata[4]
Genoa3 – 0MessinaStadio Flaminio
Arbitro:  Genel (Trieste)

Firenze
10 luglio 1968
4ª giornata[5]
Messina0 – 1LeccoStadio Comunale
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Roma
14 luglio 1968
5ª giornata[4]
Venezia2 – 0MessinaStadio Flaminio
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1967-1968.
Potenza
3 settembre 1967
1º Turno
Potenza3 – 2MessinaStadio Alfredo Viviani
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Al termine del la partita ci sono stati incidenti provocati dai tifosi siciliani, che porteranno alla squalifica per una giornata del terreno di gioco.
  2. ^ Partita disputata sul campo neutro di Salerno per squalifica del campo di Messina.
  3. ^ Partita disputata sul campo neutro di Caserta.
  4. ^ a b Partita disputata sul campo neutro di Roma.
  5. ^ Partita disputata sul campo neutro di Firenze.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio