Associazione Calcio Messina 1932-1933

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Messina
Stagione 1932-1933
AllenatoreAustria Engelbert König poi Ungheria György Orth
Serie B10º posto.
Maggiori presenzeCampionato: Ferretti (32)
Miglior marcatoreCampionato: Ferretti (12)
StadioStadio Gazzi

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Associazione Calcio Messina nelle competizioni ufficiali della stagione 1932-1933.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1932-1933 il Messina ha disputato il campionato di Serie B, con 30 punti si è piazzato in decima posizione di classifica, il torneo è stato dominato dalla coppia Livorno con 51 punti, e dal Brescia con 50 punti, entrambe promosse in Serie A. Da questa stagione il Messina dispone di un nuovo stadio che è sorto in via Oreto, nel rione Gazzi, da questo quartiere prenderà il nome. L'inaugurazione ufficiosa a settembre in una partita amichevole Messina-Catania (1-1), quella ufficiale il 9 ottobre 1932 nella quarta di campionato del torneo cadetto Messina-Modena (2-0).

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Ezio Borgo
Italia C Guglielmo Borgo
Italia D Mario Bruni
Italia D Arnaldo Calzolari
Italia C Giacomo Celeste
Italia A Giovanni Corallo
Italia C Salvatore Di Gennaro
Italia C Ugo Ferrè
Italia A Renato Ferretti
Italia C Salvatore Fidomanzo
N. Ruolo Giocatore
Italia D Pasquale Latella
Italia C Vincenzo Lumia
Italia D Giovanni Marchioro
Italia P Alberto Nunzi
Italia C Demetrio Rando
Italia A Romolo Re
Italia A Gino Sassetti
Italia P Eugenio Staccione
Italia A Roberto Sternisa
Italia D Renzo Vandelli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1932-1933.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Pola
18 settembre 1932
1ª giornata
Grion Pola0 – 0MessinaStadio Comunale del Littorio
Arbitro:  Bertiato (Venezia)

Venezia
25 settembre 1932
2ª giornata
Serenissima2 – 1MessinaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Carletti (Ancona)

Pistoia
2 ottobre 1932
3ª giornata
Pistoiese3 – 3MessinaCampo Comunale
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Messina
9 ottobre 1932
4ª giornata[1]
Messina2 – 0ModenaStadio Gazzi
Arbitro:  Sassi (Roma)

Messina
16 ottobre 1932
5ª giornata
Messina4 – 1SpeziaStadio Gazzi
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Messina
23 ottobre 1932
6ª giornata
Messina2 – 4ComenseStadio Gazzi
Arbitro:  Mazza (Torre del Greco)

Cagliari
6 novembre 1932
7ª giornata
Cagliari1 – 0MessinaStadio Comunale di Via Pola
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Sampierdarena
13 novembre 1932
8ª giornata
Sampierdarenese2 – 0MessinaStadio Littorio
Arbitro:  Guarnieri (Milano)

Messina
20 novembre 1932
9ª giornata
Messina2 – 3VigevanesiStadio Gazzi
Arbitro:  Ciaccio (Taranto)

Messina
4 dicembre 1932
10ª giornata
Messina1 – 1LivornoStadio Gazzi
Arbitro:  Dattilo (Roma)

11 dicembre 1932
11ª giornata
Monfalconese – 
A Tav.[2]
Messina

Brescia
18 dicembre 1932
12ª giornata
Brescia3 – 0MessinaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Melandri (Genova)

Messina
8 gennaio 1933
13ª giornata
Messina2 – 1LegnanoStadio Gazzi
Arbitro:  Gianni (Pisa)

Messina
15 gennaio 1933
14ª giornata
Messina1 – 1AtalantaStadio Gazzi
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Novara
22 gennaio 1933
15ª giornata
Novara6 – 0MessinaStadio Enrico Patti
Arbitro:  Beraldi (Oneglia)

Verona
19 gennaio 1933
16ª giornata
Verona0 – 0MessinaStadio Vecchio Bentegodi
Arbitro:  Quilleri (Brescia)

Cremona
5 febbraio 1933
17ª giornata
Cremonese3 – 2MessinaStadio Polisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Canetta (Alessandria)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Messina
19 febbraio 1933
18ª giornata
Messina3 – 0Grion PolaStadio Gazzi
Arbitro:  Zallone (Bari)

Messina
26 febbraio 1933
19ª giornata
Messina3 – 2SerenissimaStadio Gazzi
Arbitro:  Sassi (Roma)

Messina
5 marzo 1933
20ª giornata
Messina2 – 1PistoieseStadio Gazzi
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Modena
12 marzo 1933
21ª giornata
Modena4 – 0MessinaCampo di Viale Fontanelli
Arbitro:  De Sanctis (Roma)

La Spezia
19 marzo 1933
22ª giornata
Spezia0 – 0MessinaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Canetta (Alessandria)

Como
26 marzo 1933
23ª giornata
Comense2 – 0MessinaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Brgnone (Torino)

Messina
9 aprile 1933
24ª giornata
Messina3 – 0CagliariStadio Gazzi
Arbitro:  Gianni (Pisa)

Messina
16 aprile 1933
25ª giornata
Messina1 – 1SampierdareneseStadio Gazzi
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Vigevano
23 aprile 1933
26ª giornata
Vigevanesi0 – 0MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Carnevali (Frascati)

Livorno
30 aprile 1933
27ª giornata
Livorno7 – 0MessinaCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Carminati (Milano)

21 maggio 1933
28ª giornata
 – 
A Tav.[2]
Monfalconese

Messina
25 maggio 1933
29ª giornata[3]
Messina0 – 1BresciaStadio Gazzi
Arbitro:  De Sanctis (Roma)

Legnano
28 maggio 1933
30ª giornata
Legnano2 – 0MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Bergamo
4 giugno 1933
31ª giornata
Atalanta1 – 3MessinaStadio Mario Brumana
Arbitro:  Scotto (Savona)

Messina
11 giugno 1933
32ª giornata
Messina5 – 1NovaraStadio Gazzi
Arbitro:  Collina (Savona)

Messina
18 giugno 1933
33ª giornata
Messina3 – 0VeronaStadio Gazzi
Arbitro:  Bertone (Milano)

Messina
25 giugno 1933
34ª giornata
Messina6 – 0CremoneseStadio Gazzi
Arbitro:  Uccello (Napoli)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Inaugurazione ufficiale del nuovo Stadio di Messina, lo Stadio Gazzi.
  2. ^ a b Partita non disputata per il ritiro della Monfalconese dal campionato.
  3. ^ Partita anticipata il 14 maggio 1933.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La Biblioteca del Calcio, 1932-1933, Geo Edizioni, p. 90.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio