Associazione Calcio Riunite Messina 1962-1963

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Messina
Stagione 1962-1963
AllenatoreItalia Umberto Mannocci
PresidenteItalia Goffredo Muglia
Serie BVincitore
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Landri (38)
Miglior marcatoreCampionato: Calzolari (12)
StadioStadio Giovanni Celeste

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Associazione Calcio Riunite Messina nelle competizioni ufficiali della stagione 1962-1963.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1962-1963 il Messina ha vinto per la prima volta nella sua storia il campionato di Serie B, ottenendo il passaporto per la prima avventura in Serie A. Al termine delle 38 partite del torneo cadetto il Messina risultò essere al primo posto con 50 punti, con due lunghezze di vantaggio sulla seconde classificate il Bari e la Lazio, anche loro promosse. Scendono in Serie C il Como con 31 punti, la Sambenedettese con 30 punti e la Lucchese con 21 punti. Al termine della stagione l'unico campo imbattuto del torneo è il Giovanni Celeste, dove la squadra peloritana ha costruito il miracolo e ottenuto 15 vittorie e 4 pareggi. Il miglior marcatore stagionale giallorosso è stata l'ala Giuseppe Calzolari con 12 marcature, mentre con 11 reti da segnalare Giampiero Calloni. In Coppa Italia il Messina uscì agli ottavi di finale, dopo aver eliminato (2-1) il Napoli al primo turno, è stato sconfitto ed estromesso dal torneo al secondo turno dal Bari per (2-0).

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Ademaro Breviglieri
Italia P Mario Rossi
Italia P Michelangelo Sulfaro
Italia D Vittorio Bassani
Italia D Renato Cardillo
Italia D Piero Dotti
Italia D Antonio Ghelfi
Italia D Filippo Regni
Italia D Michele Sframeli
Italia D Angelo Stucchi
Italia C Giulio Bongiovanni
Italia C Pilade Canuti
N. Ruolo Giocatore
Italia C Italo Del Negro
Italia C Eugenio Fascetti
Italia C Franco Landri
Italia C Franco Radaelli
Italia C Giampietro Salomoni
Italia A Bruno Benetti (I)
Italia A Eugenio Brambilla
Italia A Giampiero Calloni
Italia A Giuseppe Calzolari
Italia A Romano Giacomucci
Italia A Lucio Mujesan

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1962-1963.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari
16 settembre 1962
1ª giornata
Cagliari1 – 1MessinaAmsicora
Arbitro:  Carminati (Milano)

Messina
23 settembre 1962
2ª giornata
Messina3 – 2UdineseStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Rancher (Roma)

Messina
30 settembre 1962
3ª giornata
Messina2 – 1TriestinaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Busto Arsizio
7 ottobre 1962
4ª giornata
Pro Patria2 – 0MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Verona
13 ottobre 1962
5ª giornata
Verona0 – 0MessinaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Monti (Ancona)

Messina
21 ottobre 1962
6ª giornata
Messina2 – 0LeccoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Messina
28 ottobre 1962
7ª giornata
Messina1 – 0Simmenthal-MonzaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Acernese (Roma)

Alessandria
4 novembre 1962
8ª giornata
Alessandria1 – 2MessinaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Lucca
11 novembre 1962
9ª giornata
Lucchese1 – 1MessinaStadio Porta Elisa
Arbitro:  Righi (Milano)

Messina
18 novembre 1962
10ª giornata
Messina2 – 1PadovaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Carminati (Milano)

Messina
25 novembre 1962
11ª giornata
Messina3 – 0SambenedetteseStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Cadel (Mestre)

Parma
2 dicembre 1962
12ª giornata
Parma2 – 2MessinaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Brescia
16 dicembre 1962
13ª giornata
Brescia1 – 1MessinaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Righetti (Torino)

Messina
23 dicembre 1962
14ª giornata
Messina4 – 1LazioStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Messina
30 dicembre 1962
15ª giornata
Messina3 – 1ComoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Catanzaro
6 gennaio 1963
16ª giornata
Catanzaro1 – 1MessinaStadio Militare
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Messina
13 gennaio 1963
17ª giornata
Messina1 – 0BariStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Cosenza
20 gennaio 1963
18ª giornata
Cosenza0 – 0MessinaStadio Città di Cosenza
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Foggia
27 gennaio 1963
19ª giornata
Foggia & Incedit1 – 1MessinaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Messina
3 febbraio 1963
20ª giornata
Messina1 – 0CagliariStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Rancher (Roma)

Udine
10 febbraio 1963
21ª giornata
Udinese0 – 1MessinaStadio Moretti
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Trieste
17 febbraio 1963
22ª giornata
Triestina1 – 0MessinaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Grignani (Milano)

Messina
24 febbraio 1963
23ª giornata
Messina3 – 0Pro PatriaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Messina
3 marzo 1963
24ª giornata
Messina0 – 0VeronaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Lecco
10 marzo 1963
25ª giornata
Lecco0 – 3MessinaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Monza
17 marzo 1963
26ª giornata
Simmenthal-Monza1 – 0MessinaStadio Città di Monza
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Messina
24 marzo 1963
27ª giornata
Messina1 – 0AlessandriaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Cataldo (Reggio Calabria)

Messina
7 aprile 1963
28ª giornata
Messina1 – 0LuccheseStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Cadel (Mestre)

Padova
14 aprile 1963
29ª giornata
Padova1 – 1MessinaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Babini (Ravenna)

San Benedetto del Tronto
21 aprile 1963
30ª giornata
Sambenedettese2 – 1MessinaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Samani (Trieste)

Messina
28 aprile 1963
31ª giornata
Messina0 – 0ParmaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Messina
5 maggio 1963
32ª giornata
Messina2 – 0BresciaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Roma
12 maggio 1963
33ª giornata
Lazio5 – 1MessinaStadio Olimpico
Arbitro:  Grignani (Milano)

Como
19 maggio 1963
34ª giornata
Como2 – 0MessinaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Messina
26 maggio 1963
35ª giornata
Messina2 – 0CatanzaroStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Righetti (Torino)

Bari
2 giugno 1963
36ª giornata
Bari0 – 0MessinaStadio della Vittoria
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Messina
9 giugno 1963
37ª giornata
Messina1 – 1CosenzaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Messina
16 giugno 1963
38ª giornata
Messina2 – 2Foggia & InceditStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Cataldo (Reggio Calabria)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1962-1963.
Messina
9 settembre 1962
1º turno eliminatorio
Messina2 – 1NapoliStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Bari
9 dicembre 1962
Ottavi di Finale
Bari2 – 0MessinaStadio della Vittoria
Arbitro:  Rancher (Roma)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale
G V N P Gf Gs
Serie B 50 38 18 14 6 50 31
Coppa Italia 2 2 1 0 1 2 3
Totale 52 40 20 15 6 52 34

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio