Associazione Calcio Riunite Messina 1964-1965

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazioni Calcio Riunite Messina
Stagione 1964-1965
AllenatoreItalia Antonio Colomban
PresidenteItalia Goffredo Muglia
Serie A14º posto, retrocesso
Coppa Italiaprimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Bagatti, Garbuglia (34)
Miglior marcatoreCampionato: Bagatti (10)
StadioStadio Giovanni Celeste

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Riunite Messina nelle competizioni ufficiali della stagione 1964-1965.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1964-1965 il Messina disputa il campionato di Serie A, con 22 punti si piazza al penultimo posto della classifica e retrocede in Serie B con il Genoa che a ha raccolto 28 punti e con il Mantova che ha ottenuto 21 punti. Lo scudetto è stato vinto dall'Inter con 54 punti davanti al Milan con 51 punti, terzo il Torino con 44 punti

Umberto Mannocci se ne va ad allenare la Lazio portandosi dietro Eugenio Fascetti e Pietro Dotti, il Milan si è ripreso Victor Benitez, quattro protagonisti della scorsa salvezza lasciano Messina, a sostituirli in panchina Antonio Colomban, sul campo arrivano dalla Lazio Gianfranco Garbuglia, dal Venezia Franco Dori, dalla Roma il tedesco Jurgen Schutz, dal Pisa Bruno Gioia e dal Lecco l'attaccante Romano Bagatti che con 10 reti sarà la sorpresa positiva della deludente stagione giallorossa, culminata con il ritorno in Serie B. Anche in Coppa Italia non si va lontano, eliminati al primo turno dal Napoli (2-1).

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Alberto Recchia
Italia P Piero Baroncini
Italia D Gianfranco Garbuglia
Italia D Antonio Ghelfi
Italia D Franco Landri
Italia D Fernando Benatti
Italia D Angelo Stucchi
Italia D Franco Rosati
Italia D Filippo Regni
Italia C Bruno Gioia
Italia C Roberto Derlin
Italia C Gianfranco Clerici (I)
N. Ruolo Giocatore
Italia C Nunzio Cavazza
Italia A Romano Bagatti
Italia A Paolo Morelli
Italia A Eugenio Brambilla
Italia A Egidio Morbello
Italia A Franco Dori
Germania A Jürgen Schütz
Italia A Achille Passoni
Italia A Antonio Marangi
Italia A Livio Luppi
Italia A Marcello Rigo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1964-1965.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Messina
13 settembre 1964
1ª giornata
Messina1 – 1JuventusStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Messina
20 settembre 1964
2ª giornata
Messina1 – 0GenoaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Monti (Ancona)

Milano
27 settembre 1964
3ª giornata
Inter3 – 1MessinaStadio San Siro
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Bologna
4 ottobre 1964
4ª giornata
Bologna3 – 0MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Messina
11 ottobre 1964
5ª giornata
Messina2 – 1CataniaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Messina
18 ottobre 1964
6ª giornata
Messina0 – 2MilanStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Foggia
25 ottobre 1964
7ª giornata
Foggia & Incedit1 – 0MessinaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Messina
8 novembre 1964
8ª giornata
Messina0 – 0CagliariStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  De Robbio (Torre Anunziata)

Messina
15 novembre 1964
9ª giornata
Messina0 – 1TorinoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Varese
22 novembre 1964
10ª giornata
Varese1 – 0MessinaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Bergamo
29 novembre 1964
11ª giornata
Atalanta0 – 1MessinaStadio Comunale
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Messina
13 dicembre 1964
12ª giornata
Messina1 – 2RomaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Righi (Milano)

Mantova
20 dicembre 1964
13ª giornata
Mantova2 – 0MessinaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Firenze
27 dicembre 1964
14ª giornata
Fiorentina1 – 1MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Messina
3 gennaio 1965
15ª giornata
Messina2 – 2SampdoriaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Messina
10 gennaio 1965
16ª giornata
Messina0 – 0L.R. VicenzaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Roma
17 gennaio 1965
17ª giornata
Lazio2 – 1MessinaStadio Olimpico
Arbitro:  Carminati (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Torino
24 gennaio 1965
18ª giornata
Juventus1 – 0MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Genova
31 gennaio 1965
19ª giornata
Genoa2 – 0MessinaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Messina
7 febbraio 1965
20ª giornata
Messina0 – 1InterStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Messina
14 febbraio 1965
21ª giornata
Messina3 – 3BolognaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Catania
21 febbraio 1965
22ª giornata
Catania4 – 2MessinaStadio Cibali
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Milano
28 febbraio 1965
23ª giornata
Milan2 – 0MessinaStadio San Siro
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Messina
7 marzo 1965
24ª giornata
Messina0 – 0Foggia & InceditStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Genel (Trieste)

Cagliari
21 marzo 1965
25ª giornata
Cagliari2 – 1MessinaStadio Amsicora
Arbitro:  Francescon (Padova)

Torino
28 marzo 1965
26ª giornata
Torino1 – 0MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Monti (Ancona)

Messina
4 aprile 1965
27ª giornata
Messina0 – 1VareseStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Righetti (Torino)

Messina
11 aprile 1965
28ª giornata
Messina1 – 0AtalantaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Roma
25 aprile 1965
29ª giornata
Roma0 – 1MessinaStadio Olimpico
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Messina
9 maggio 1965
30ª giornata
Messina2 – 0MantovaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Messina
16 maggio 1965
31ª giornata
Messina0 – 3FiorentinaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Genova
23 maggio 1965
32ª giornata
Sampdoria0 – 0MessinaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Vicenza
30 maggio 1965
33ª giornata
L.R. Vicenza2 – 1MessinaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Messina
6 giugno 1965
34ª giornata
Messina4 – 0LazioStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1964-1965.
Napoli
6 settembre 1964
1º turno eliminatorio
Napoli2 – 1
(d.t.s.)
MessinaStadio San Paolo
Arbitro:  Rancher (Roma)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio