Associazione Calcio Carpi 1964-1965

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Carpi Football Club 1909.

Associazione Calcio Carpi
Stagione 1964-1965
AllenatoreItalia Ivano Corghi
PresidenteItalia Gian Pietro Bonaretti
Serie C10º posto nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Pressich (34)
Miglior marcatoreCampionato: Poletto (9)
StadioStadio Sandro Cabassi

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Carpi nelle competizioni ufficiali della stagione 1964-1965.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1964-65 il Carpi disputa il girone A del campionato di Serie C, con 33 punti in classifica si piazza in decima posizione, il torneo è stato vinto con 47 dal Novara che ha ottenuto la promozione in Serie B. Retrocedono in Serie D il Vittorio Veneto ed il Fanfulla di Lodi con 26 punti.

Nell'anno del ritorno del Carpi in Serie C si cambia tanto. In capo alla società per la seconda stagione il presidente Gianpietro Bonaretti, come general manager viene prompsso il "toscanaccio" Romano Giannini, uno degli artefici della promozione. In panchina c'è sempre il modenese Ivano Corghi. Dalla vicina Modena, dalla Serie A quindi, arrivano Vincenzo Berti, Gianni Goldoni e Lamberto Giorgis, mentre arrivano dal Faenza l'interno Zino Zani e dal Milan l'interno Ezio Santagostino. La partenza è ottima, la prima sconfitta arriva dopo nove giornate, i tifosi sognano la Serie B, a dicembre un grave incidente d'auto chiude anzitempo la stagione del capitano Giorgio Vernizzi, nel girone di ritorno la squadra carpigiana prima sbanda e poi crolla a picco, si chiude il torneo con il decimo posto, con una sola vittoria nel girone di ritorno, mentre erano state sei le vittorie nel girone di andata. Nel mirino della critica l'allenatore modenese Ivano Corghi, la stagione prima un semidio a Carpi, ma così va il calcio.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Italo Amadei
Italia A Vincenzo Berti
Italia C Gualtiero Branchini
Italia D Saverio Carpita
Italia D Elio Codato
Italia C Benito Dei Rossi
Italia C Oriano Della Casa
Italia C Giorgio Forghieri
Italia C Lamberto Giorgis
Italia C Gianni Goldoni
Italia A Luciano Mannozzi
Italia D Lorenzo Melotto
N. Ruolo Giocatore
Italia A Gianfranco Terrosi
Italia A Gianfranco Poletto
Italia P Claudio Pressich
Italia C Luigi Recchia
Italia C Ezio Santagostino
Italia D Luigi Silvestri
Italia D Corrado Solieri
Italia A Odilio Turri
Italia D Claudio Vellani
Italia A Giorgio Vernizzi
Italia D Egidio Vezzani
Italia C Zino Zani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1964-1965.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Vittorio Veneto
20 settembre 1964
1ª giornata
Vittorio Veneto0 – 0CarpiStadio Comunale
Arbitro:  Firmi (Crema)

Carpi
27 settembre 1964
2ª giornata
Carpi2 – 0IvreaStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Lavetti (Bergamo)

Legnano
4 ottobre 1964
3ª giornata
Legnano0 – 0CarpiStadio Comunale
Arbitro:  Dal Prato (Nogara)

Carpi
11 ottobre 1964
4ª giornata
Carpi0 – 0Stadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Canova (Milano)

Novara
18 ottobre 1964
5ª giornata
Novara2 – 2CarpiStadio Enrico Patti
Arbitro:  Valagussa (Lecco)

Carpi
25 ottobre 1964
6ª giornata
Carpi1 – 1SolbiateseStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Gandiolo (Alessandria)

Cremona
1º novembre 1964
7ª giornata
Cremonese0 – 0CarpiStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Bosso (Asti)

Carpi
8 novembre 1964
8ª giornata
Carpi4 – 0C.R.D.A. MonfalconeStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Anzellotti (Chieti)

Treviso
15 novembre 1964
9ª giornata
Treviso1 – 0CarpiStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Aloisi (Giulianova)

Carpi
22 novembre 1964
10ª giornata
Carpi0 – 1Marzotto ValdagnoStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Caldei (Città di Castello)

Mestre
29 novembre 1964
11ª giornata
Mestrina0 – 0CarpiStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Bonfanti (Monza)

Carpi
6 dicembre 1964
12ª giornata
Carpi1 – 0PiacenzaStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Marchetti (Vicenza)

Carpi
13 dicembre 1964
13ª giornata
Carpi0 – 0EntellaStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Rostagno (Torino)

Como
20 dicembre 1964
14ª giornata
Como0 – 1CarpiStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Carpi
3 gennaio 1965
15ª giornata[1]
Carpi0 – 0BielleseStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Firmi (Crema)

Lodi
10 gennaio 1965
16ª giornata
Fanfulla0 – 2CarpiStadio Dossenina
Arbitro:  Giola (Pisa)

Carpi
17 gennaio 1965
17ª giornata
Carpi1 – 0UdineseStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Quaranta (Bari)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Carpi
24 gennaio 1965
18ª giornata
Carpi1 – 1Vittorio VenetoStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Magnani (Firenze)

Ivrea
31 gennaio 1965
19ª giornata
Ivrea0 – 0CarpiStadio Gino Pistoni
Arbitro:  Prandstraller (Mestre)

Carpi
7 febbraio 1965
20ª giornata
Carpi0 – 0LegnanoStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Accomazzo (Vercelli)

Savona
14 febbraio 1965
21ª giornata
Savona4 – 0CarpiStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  D'Auria (Salerno)

Carpi
21 febbraio 1965
22ª giornata
Carpi1 – 1NovaraStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Camozzi (Porto d'Ascoli)

Solbiate Arno
28 febbraio 1965
23ª giornata
Solbiatese1 – 1CarpiStadio Felice Chinetti
Arbitro:  Bova (Genova)

Carpi
7 marzo 1965
24ª giornata
Carpi1 – 1CremoneseStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Prece (Roma)

Monfalcone
14 marzo 1965
25ª giornata
C.R.D.A. Monfalcone2 – 0CarpiStadio Cantieri Riuniti dell'Adriatico
Arbitro:  Cappellutti (Bari)

Carpi
21 marzo 1965
26ª giornata
Carpi3 – 3TrevisoStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Catalano (Roma)

Valdagno
28 marzo 1965
27ª giornata
Marzotto Valdagno1 – 0CarpiStadio dei Fiori
Arbitro:  Simoncini (La Spezia)

Carpi
4 aprile 1965
28ª giornata
Carpi0 – 1MestrinaStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Losacco (Bari)

Piacenza
11 aprile 1965
29ª giornata
Piacenza2 – 2CarpiBarriera Genova
Arbitro:  Motta (Monza)

Chiavari
18 aprile 1965
30ª giornata
Entella2 – 0CarpiStadio Comunale
Arbitro:  Leita (Udine)

Carpi
25 aprile 1965
31ª giornata
Carpi1 – 1ComoStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Nencioni (Roma)

Biella
2 maggio 1965
32ª giornata
Biellese1 – 1CarpiStadio Lamarmora
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Carpi
9 maggio 1965
33ª giornata
Carpi2 – 1FanfullaStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Brondi (Genova)

Udine
16 maggio 1965
34ª giornata
Udinese1 – 0CarpiStadio Moretti
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 21 gennaio 1965.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Carcano edizioni, 1966, p. 176.
  • Fabio Garagnani, Enrico Gualtieri, Enrico Ronchetti e Carlo Fontanelli, 1903-2013 La drande storia del Carpi, GEO Edizioni, 2013, pp. 240-244.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio