Milan Associazione Calcio 1964-1965

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Milan.

Milan Associazione Calcio
Milan Associazione Calcio 1964-65.jpg
Stagione 1964-1965
AllenatoreSvezia Nils Liedholm
Direttore tecnicoItalia Giuseppe Viani
PresidenteItalia Felice Riva
Serie A2º posto (in Coppa delle Fiere)
Coppa ItaliaPrimo turno
Coppa delle FierePrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Lodetti, Maldini (34)
Totale: Lodetti, Maldini (36)
Miglior marcatoreCampionato: Amarildo (14)
Totale: Amarildo (14)
StadioSan Siro

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Milan Associazione Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1964-1965.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il portiere Giorgio Ghezzi, all'ultima delle sue 6 stagioni al Milan: si ritirò a fine campionato, all'età di 35 anni.

Nelle stagione 1964-1965 il Milan è guidato da Nils Liedholm. Con lo svedese in panchina, senza più Sani tornato in patria, i rossoneri sono primi in campionato fino alla 31ª giornata, quando subiscono la rimonta dei cugini dell'Inter, ai quali cedono la vetta della classifica al termine di una sconfitta con la Roma. Chiuderanno secondi a tre punti di distacco dopo essere stati in vantaggio di sette lunghezze.

Breve è il cammino in Europa dove il Milan, impegnato in Coppa delle Fiere, viene eliminato al primo turno (così come in Coppa Italia). Al termine della stagione Gipo Viani passa al Genoa dopo nove stagioni in rossonero, 2 da allenatore e 7 da direttore tecnico.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Luigi Balzarini
Italia P Mario Barluzzi
Italia P Giorgio Ghezzi
Italia P Claudio Mantovani
Italia D Cesare Maldini (capitano)
Italia D Gilberto Noletti
Italia D Luigi Radice (vice capitano)
Italia D Nello Santin
Italia D Giovanni Trapattoni
Italia D Mario Trebbi
Italia C Bruno Bacchetta
Perù C Víctor Benítez
Italia C Mario David
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giovanni Lodetti
Italia C Ambrogio Pelagalli
Italia C Eugenio Petrini
Italia C Gianni Rivera
Italia C Giancarlo Salvi
Brasile A José Altafini[1]
Brasile A Amarildo
Italia A Aquilino Bonfanti
Italia A Paolo Ferrario
Italia A Giuliano Fortunato
Brasile A Germano
Italia A Bruno Mora

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Svezia Nils Liedholm
Direttore tecnico: Italia Giuseppe Viani

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Aquilino Bonfanti Rizzoli -
A José Germano de Sales Genoa -
P Claudio Mantovani Saronno -
C Eugenio Petrini Rizzoli -
C Giancarlo Salvi Sampdoria -
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Branko Kubala Espanyol -
D Luciano Poppi Alessandria -
C Dino Sani Corinthians -

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1964-1965.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
13 settembre 1964
1ª giornata
Milan1 – 1CataniaStadio San Siro (26 204 spett.)
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Mantova
20 settembre 1964
2ª giornata
Mantova0 – 4MilanStadio Danilo Martelli (14 724 spett.)
Arbitro:  Francescon (Padova)

Vicenza
27 settembre 1964
3ª giornata
L.R. Vicenza2 – 3MilanStadio Romeo Menti (14 780 spett.)
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Milano
4 ottobre 1964
4ª giornata
Milan1 – 1TorinoStadio San Siro (36 964 spett.)
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Milano
11 ottobre 1964
5ª giornata
Milan2 – 1LazioStadio San Siro (34 493 spett.)
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Messina
18 ottobre 1964
6ª giornata
Messina0 – 2MilanStadio Giovanni Celeste (18 160 spett.)
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Milano
25 ottobre 1964
7ª giornata
Milan2 – 0AtalantaStadio San Siro (25 064 spett.)
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Genova
8 novembre 1964
8ª giornata
Sampdoria0 – 2MilanStadio Luigi Ferraris (23 455 spett.)
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Milano
15 novembre 1964
9ª giornata
Milan3 – 0InterStadio San Siro (67 766 spett.)
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Milano
22 novembre 1964
10ª giornata
Milan2 – 0FiorentinaStadio San Siro (39 660 spett.)
Arbitro:  Francescon (Padova)

Foggia
29 novembre 1964
11ª giornata
Foggia & Incedit1 – 2MilanStadio Pino Zaccheria (24 734 spett.)
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Torino
13 dicembre 1964
12ª giornata
Juventus2 – 2MilanStadio Comunale (60 796 spett.)
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Milano
20 dicembre 1964
13ª giornata
Milan3 – 1BolognaStadio San Siro (46 684 spett.)
Arbitro:  Francescon (Padova)

Roma
27 dicembre 1964
14ª giornata
Roma1 – 2MilanStadio Olimpico (29 508 spett.)
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Varese
3 gennaio 1965
15ª giornata
Varese0 – 0MilanStadio Franco Ossola (21 268 spett.)
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Milano
10 gennaio 1965
16ª giornata
Milan1 – 0GenoaStadio San Siro (34 580 spett.)
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Milano
17 gennaio 1965
17ª giornata
Milan1 – 0CagliariStadio San Siro (25 775 spett.)
Arbitro:  Righetti (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Catania
24 gennaio 1965
18ª giornata
Catania1 – 1MilanStadio Cibali (19 650 spett.)
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Milano
31 gennaio 1965
19ª giornata
Milan2 – 0MantovaStadio San Siro (19 504 spett.)
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Milano
7 febbraio 1965
20ª giornata
Milan0 – 1L.R. VicenzaStadio San Siro (49 573 spett.)
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Torino
14 febbraio 1965
21ª giornata
Torino1 – 2MilanStadio Comunale (53 942 spett.)
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Roma
21 febbraio 1965
22ª giornata
Lazio0 – 0MilanStadio Olimpico (31 758 spett.)
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Milano
28 febbraio 1965
23ª giornata
Milan2 – 0MessinaStadio San Siro (29 884 spett.)
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Bergamo
7 marzo 1965
24ª giornata
Atalanta1 – 1MilanStadio Comunale (29 763 spett.)
Arbitro:  Francescon (Padova)

Milano
21 marzo 1965
25ª giornata
Milan3 – 0SampdoriaStadio San Siro (32 107 spett.)
Arbitro:  Righetti (Torino)

Milano
28 marzo 1965
26ª giornata
Inter5 – 2MilanStadio San Siro (75 891 spett.)
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Firenze
4 aprile 1965
27ª giornata
Fiorentina0 – 0MilanStadio Comunale (47 441 spett.)
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Milano
11 aprile 1965
28ª giornata
Milan1 – 0Foggia & InceditStadio San Siro (40 586 spett.)
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Milano
25 aprile 1965
29ª giornata
Milan1 – 0JuventusStadio San Siro (62 507 spett.)
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Bologna
9 maggio 1965
30ª giornata
Bologna0 – 2MilanStadio Comunale (37 383 spett.)
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Milano
16 maggio 1965
31ª giornata
Milan0 – 2RomaStadio San Siro (33 653 spett.)
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Milano
23 maggio 1965
32ª giornata
Milan1 – 0VareseStadio San Siro (38 415 spett.)
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Genova
30 maggio 1965
33ª giornata
Genoa0 – 0MilanStadio Luigi Ferraris (30 913 spett.)
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Cagliari
6 giugno 1965
34ª giornata
Cagliari2 – 1MilanStadio Amsicora (24 964 spett.)
Arbitro:  Francescon (Padova)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1964-1965.
Monza
6 settembre 1964
1º turno eliminatorio
Monza2 – 1MilanStadio Città di Monza (5 200 spett.)
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Coppa delle Fiere[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa delle Fiere 1964-1965.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Strasburgo
9 settembre 1964
Andata
Strasburgo2 – 0MilanStadio della Meinau (11 500 spett.)
Arbitro: Svizzera Dienst

Milano
30 settembre 1964
Ritorno
Milan1 – 0StrasburgoStadio San Siro (27 554 spett.)
Arbitro: Jugoslavia Varaždinec

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 51 34 21 9 4 52 23 +29
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia primo turno 1 0 0 1 1 2 -1
UEFA - Inter-Cities Fairs Cup.svg Coppa delle Fiere primo turno 2 1 0 1 1 2 -1
Totale - 42 24 10 8 73 43 +30

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Coppa delle Fiere Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Altafini, J. J. Altafini 1230000123
Amarildo, Amarildo 271410203014
Bacchetta, B. B. Bacchetta 00101020
Balzarini, L. L. Balzarini 00000000
Barluzzi, M. M. Barluzzi 2801020310
Benítez, V. V. Benítez 2610010271
Bonfanti, A. A. Bonfanti 30000030
David, M. M. David 30112061
Ferrario, P. P. Ferrario 201200112113
Fortunato, G. G. Fortunato 1751010195
Germano, Germano 00001010
Ghezzi, G. G. Ghezzi 60000060
Lodetti, G. G. Lodetti 3441010364
Maldini, C. C. Maldini 3400020360
Mantovani, C. C. Mantovani 00000000
Mora, B. B. Mora 3060010316
Noletti, G. G. Noletti 2711020301
Pelagalli, A. A. Pelagalli 3200020340
Petrini, E. E. Petrini 00100010
Radice, L. L. Radice 20100030
Rivera, G. G. Rivera 2920000292
Salvi, G. G. Salvi 20101040
Santin, N. N. Santin 40000040
Trapattoni, G. G. Trapattoni 3001010320
Trebbi, M. M. Trebbi 801010100

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Milan, 2ª ed., Panini, marzo 2005.
  • Almanacco illustrato del Milan, 1ª ed., Panini, 1999.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]