Atalanta Bergamasca Calcio 1964-1965

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Atalanta Bergamasca Calcio.

Atalanta Bergamasca Calcio
Atalanta 1964-1965.jpg
Stagione 1964-1965
AllenatoreItalia Ferruccio Valcareggi
PresidenteItalia Attilio Vicentini
Serie A11º posto
Coppa ItaliaTerzo turno
Maggiori presenzeCampionato: Italia Pizzaballa (34)
Miglior marcatoreCampionato: Italia Petroni (7)
Totale: Italia Petroni (10)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Atalanta Bergamasca Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1964-1965.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1964-1965 l'Atalanta disputa il campionato di Serie A, con 30 punti in classifica si piazza in undicesima posizione, lo scudetto è stato vinto dall'Inter con 54 punti davanti al Milan con 51 punti. Scendono in Serie B il Genoa con 28 punti, il Messina con 22 punti ed il Mantova con 21 punti.

Alcuni mesi dopo la scomparsa del presidente Daniele Turani, l'incarico di presidente è passato nelle mani di Attilio Vicentini, mentre il nuovo allenatore nerazzurro è Ferruccio Valcareggi, che nel 1970 avrebbe guidato la Nazionale ai Mondiali in Messico. L'Atalanta centra la salvezza in campionato con un turno di anticipo, facendo registrare il peggior attacco del torneo (appena 19 le reti segnate, 7 delle quali da Bruno Petroni). In Coppa Italia i nerazzurri superano i primi due turni con la Triestina ed il Modena, per poi cedere al terzo turno al Cagliari.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Attilio Vicentini

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Zaccaria Cometti
Italia P Pier Luigi Pizzaballa
Italia D Angelo Anquilletti
Italia D Piero Gardoni
Italia D Franco Nodari
Italia D Alfredo Pesenti
Italia D Luigi Pesenti
Italia C Bruno Bolchi
Italia C Vittorio Carioli
N. Ruolo Giocatore
Italia C Umberto Colombo
Italia C Graziano Landoni
Italia C Luigi Milan
Italia C Giorgio Veneri
Brasile A José Battaglia
Italia A Luciano Magistrelli
Italia A Mario Mereghetti
Italia A Enrico Nova
Italia A Bruno Petroni

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1964-1965.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
13 settembre 1964
1ª giornata
Atalanta2 – 0BolognaStadio Comunale
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Bergamo
20 settembre 1964
2ª giornata
Atalanta1 – 0RomaStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Torino
27 settembre 1964
3ª giornata
Torino1 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Foggia
4 ottobre 1964
4ª giornata
Foggia & Incedit1 – 1AtalantaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Francescon (Padova)

Bergamo
11 ottobre 1964
5ª giornata
Atalanta0 – 0JuventusStadio Comunale
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Firenze
18 ottobre 1964
6ª giornata
Fiorentina1 – 0AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Milano
25 ottobre 1964
7ª giornata
Milan2 – 0AtalantaStadio San Siro
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Bergamo
8 novembre 1964
8ª giornata
Atalanta0 – 0VareseStadio Comunale
Arbitro:  Francescon (Padova)

Cagliari
15 novembre 1964
9ª giornata
Cagliari0 – 1AtalantaStadio Amsicora
Arbitro:  Rancher (Roma)

Bergamo
22 novembre 1964
10ª giornata
Atalanta0 – 0CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Bergamo
29 novembre 1964
11ª giornata
Atalanta0 – 1MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Genel (Trieste)

Genova
13 dicembre 1964
12ª giornata
Genoa0 – 0AtalantaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Bergamo
20 dicembre 1964
13ª giornata
Atalanta1 – 0L.R. VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Cirone (Palermo)

Mantova
27 dicembre 1964
14ª giornata
Mantova2 – 0AtalantaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Milano
3 gennaio 1965
15ª giornata
Inter1 – 0AtalantaStadio San Siro
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Bergamo
10 gennaio 1965
16ª giornata
Atalanta1 – 1LazioStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Genova
17 gennaio 1965
17ª giornata
Sampdoria1 – 0AtalantaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Francescon (Padova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
24 gennaio 1965
18ª giornata
Bologna1 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Genel (Trieste)

Roma
31 gennaio 1965
19ª giornata
Roma0 – 0AtalantaStadio Olimpico
Arbitro:  Righetti (Torino)

Bergamo
7 febbraio 1965
20ª giornata
Atalanta0 – 0TorinoStadio Comunale
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Bergamo
14 febbraio 1965
21ª giornata
Atalanta1 – 0Foggia & InceditStadio Comunale
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Torino
21 febbraio 1965
22ª giornata
Juventus0 – 0AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Bergamo
28 febbraio 1965
23ª giornata
Atalanta2 – 1FiorentinaStadio Comunale
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Bergamo
7 marzo 1965
24ª giornata
Atalanta1 – 1MilanStadio Comunale
Arbitro:  Feancescon (Padova)

Varese
21 marzo 1965
25ª giornata
Varese0 – 0AtalantaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Bergamo
28 marzo 1965
26ª giornata
Atalanta0 – 1CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Catania
4 aprile 1965
27ª giornata
Catania4 – 1AtalantaStadio Cibali
Arbitro:  Barolo (Bassano del Grappa)

Messina
11 aprile 1965
28ª giornata
Messina1 – 0AtalantaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Bergamo
25 aprile 1965
29ª giornata
Atalanta0 – 2GenoaStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Vicenza
9 maggio 1965
30ª giornata
L.R. Vicenza2 – 2AtalantaStadio Romeo Menti
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Bergamo
16 maggio 1965
31ª giornata
Atalanta2 – 1MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Bergamo
23 maggio 1965
32ª giornata
Atalanta1 – 3InterStadio Comunale
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Roma
30 maggio 1965
33ª giornata
Lazio0 – 0AtalantaStadio Olimpico
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Bergamo
6 giugno 1965
34ª giornata
Atalanta0 – 0SampdoriaStadio Comunale
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 30 17 6 7 4 12 11 17 1 9 7 7 17 34 7 16 11 19 28 -9
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 0 0 0 0 0 0 3 1 1 1 4 7 3 1 1 1 4 7 -3

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Trieste
6 settembre 1964
1º turno eliminatorio
Triestina1 – 3AtalantaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Marchiori (Padova)

Modena
6 gennaio 1965
2º turno eliminatorio
Modena1 – 1
(d.t.s.)
AtalantaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Barolo (Bassano del Grappa)

Cagliari
14 marzo 1965
3º turno eliminatorio
Cagliari5 – 0AtalantaStadio Amsicora
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Anquilletti, A. A. Anquilletti 160??20??180??
Battaglia, J. J. Battaglia 60??0000600+0+
Bolchi, B. B. Bolchi 252??10??262??
Carioli, V. V. Carioli 30??10??40??
Colombo, U. U. Colombo 330??20??350??
Cometti, Z. Z. Cometti 000020??200+0+
Gardoni, P. P. Gardoni 330??30??360??
Landoni, G. G. Landoni 251??10??261??
Magistrelli, L. L. Magistrelli 243??31??274??
Mereghetti, M. M. Mereghetti 291??30??321??
Milan, L. L. Milan 191??30??221??
Nodari, F. F. Nodari 330??30??360??
Nova, E. E. Nova 282??10??292??
Pesenti, A. A. Pesenti 340??30??370??
Pesenti, L. L. Pesenti 10??0000100+0+
Pizzaballa, L. L. Pizzaballa 340??10??350??
Veneri, G. G. Veneri 51??10??61??

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Elio Corbani, Pietro Serina, Cent'anni di Atalanta, Bergamo, Sesaab, 2007, ISBN 978-88-903088-0-2.
  • Carlo Fontanelli, Dal 1907 tremila volte Atalanta, Empoli, GEO Edizioni, 2015, pp. 186-189.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio