Giacomo La Rosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giacomo La Rosa
Giacomo La Rosa.jpg
La Rosa alla Roma
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1982
Carriera
Giovanili
19??-1965 Messina
Squadre di club1
1965-1969 Messina 88 (19)
1969-1972 Roma 19 (4)
1972 Varese 6 (0)
1972-1973 Lazio 6 (2)
1973-1975 Palermo 50 (21)
1975-1976 Catanzaro 17 (3)
1976 Brindisi 5 (1)
1976-1978 Pescara 37 (9)
1978-1979 Salernitana 19 (4)
1979-1980 Civitavecchia 27 (20)
1980-1982 Banco di Roma 57 (15)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giacomo La Rosa (Messina, 25 agosto 1946) è un ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Era soprannominato Sívori del Messina.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Era dotato di buona tecnica.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha collezionato complessivamente 33 presenze e 7 reti in Serie A con Roma, Lazio e Pescara.

Ha inoltre totalizzato 159 presenze e 41 reti in Serie B nelle file di Messina, Varese, Palermo, Catanzaro e Pescara, conquistando due promozioni consecutive in massima serie (nel 1975-1976 col Catanzaro e nel 1976-1977 col Pescara).

Nella stagione 1973-1974, con 15 reti all'attivo col Palermo, è giunto primo nella classifica marcatori di Serie B a pari merito con Egidio Calloni; con una media-gol più alta, vince il Premio Chevron.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1973-1974 (15 gol)
  • Premio Chevron: 1
Serie B 1973-1974: media 0,535 (15 gol in 28 partite)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Marco Sappino, Dizionario del calcio italiano, vol. 1, Baldini & Castoldi, novembre 2000, p. 298.
  2. ^ Luigi Tripisciano, Album rosanero, Palermo, Flaccovio Editore, giugno 2004, p. 152, ISBN 88-7804-260-9.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]