Associazione Calcio Pavia 1967-1968

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Pavia.

Associazione Calcio Pavia
Stagione 1967-1968
AllenatoreItalia Mario Trezzi poi a seguire Italia Pietro Magni
PresidenteItalia Ettore Fasani
Serie C18° (retrocesso in Serie D)
Maggiori presenzeCampionato: Ghisoni (37)
Miglior marcatoreCampionato: Zucchinali (8)
StadioStadio Comunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Pavia nelle competizioni ufficiali della stagione 1967-1968.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1967-68 il Pavia disputa il girone A del campionato di Serie C, con 27 punti in classifica si piazza in diciottesima posizione e retrocede in Serie D con Bolzano e Mestrina. Il torneo è vinto dal Como con 57 punti davanti al Piacenza con 50 punti, i lariani salgono in Serie B.

Dopo l'entusiasmante promozione ed il ritorno nella terza serie del calcio italiano dopo undici anni, il Pavia si affida all'allenatore Mario Trezzi per affrontare l'impegnativo girone A della Serie C, ma la squadra pavese paga il salto di categoria, nelle prime dieci giornate realizza una sola rete e ne subisce 15, divide l'ultimo posto con la Mestina. Dopo tre sconfitte consecutive a metà novembre viene esonerato Mario Trezzi e richiamato Pietro Magni. Un cambio che pare portare a un cambio di rotta, ma che alla lunga non porta i benefici auspicati. Dopo lo (0-0) interno con il Legnano tocca a "Tato" Franco Brocchetta il compito di condurre in porto una nave, andata da tempo alla deriva. Il mesto ritorno in Serie D giunge con largo anticipo. Giocherà per sei stagioni in Serie D dal 1968 al 1974, poi per tre stagioni nel campionato di Promozione dal 1974 al 1977, e farà ritorno in Serie D nel 1977, vincendo il girone B del campionato che lo riporterà in Serie C2.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Giuseppe Acquali
Italia C Giorgio Avanzi
Italia P Giancarlo Battistini
Italia C Stefano Bernini
Italia A Augusto Bottani
Italia C Franco Brumana
Italia C Gianpaolo Chierico
Italia D Luigi Donzelli
Italia D Giuseppe Ghisoni
Italia A Gravellone
Italia D Carlo Mascherpa
N. Ruolo Giocatore
Italia C Lanfranco Migliaccio
Italia A Ponzoni
Italia C Franco Radaelli
Italia P Pierantonio Ravazzi
Italia C Giuseppe Regali
Italia C Renzo Rovatti
Italia D Vincenzo Sangalli
Italia A Gianluigi Tavazzani
Italia D Ernesto Villa
Italia C Umberto Volpati
Italia A Aristide Zucchinali

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Girone A - Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1967-1968.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Udine
17 settembre 1967
1ª giornata
Udinese1 – 0PaviaStadio Moretti
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Pavia
24 settembre 1967
2ª giornata
Pavia0 – 0MestrinaStadio Comunale
Arbitro:  Clerico (Chiavari)

Monfalcone
1º ottobre 1967
3ª giornata
Monfalcone2 – 1PaviaStadio Italcantieri
Arbitro:  Marchetti (Vicenza)

Pavia
8 ottobre 1967
4ª giornata
Pavia0 – 0BielleseStadio Comunale
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Legnano
15 ottobre 1967
5ª giornata
Legnano0 – 0PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Beretta (Milano)

Pavia
22 ottobre 1967
6ª giornata
Pavia0 – 0BolzanoStadio Comunale
Arbitro:  Bellandi (Lucca)

Pavia
29 ottobre 1967
7ª giornata
Pavia0 – 3ComoStadio Comunale
Arbitro:  Bencetti (Treviglio)

Solbiate Arno
5 novembre 1967
8ª giornata
Solbiatese4 – 0PaviaStadio Felice Chinetti
Arbitro:  Cattivello (Udine)

Pavia
12 novembre 1967
9ª giornata
Pavia0 – 3Rapallo RuentesStadio Comunale
Arbitro:  Fuschi (Pescara)

Trieste
19 novembre 1967
10ª giornata
Triestina2 – 0PaviaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Longi (Livorno)

Pavia
26 novembre 1967
11ª giornata
Pavia2 – 1TreviglieseStadio Comunale
Arbitro:  Cattivello (Udine)

Treviso
3 dicembre 1967
12ª giornata
Treviso1 – 1PaviaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Boccia (Bari)

Pavia
10 dicembre 1967
13ª giornata
Pavia1 – 1SavonaStadio Comunale
Arbitro:  Nardis (Roma)

Piacenza
17 dicembre 1967
14ª giornata[1]
Piacenza3 – 0PaviaBarriera Genova
Arbitro:  Lupi (Genova)

Pavia
24 dicembre 1967
15ª giornata
Pavia1 – 1Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Canova (Milano)

Valdagno
7 gennaio 1968
16ª giornata
Marzotto Valdagno2 – 1PaviaStadio dei Fiori
Arbitro:  De Marco (Torre del Greco)

Pavia
14 gennaio 1968
17ª giornata
Pavia1 – 0AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Laurenti (Padova)

Verbania
21 gennaio 1968
18ª giornata
Verbania1 – 1PaviaStadio Carlo Pedroli
Arbitro:  Stagnoli (Bologna)

Pavia
28 gennaio 1968
19ª giornata
Pavia1 – 2EntellaStadio Comunale
Arbitro:  Capobianco (Cagliari)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Pavia
4 febbraio 1968
20ª giornata
Pavia1 – 2UdineseStadio Comunale
Arbitro:  Calì (Roma)

Mestre
11 febbraio 1968
21ª giornata
Mestrina1 – 1PaviaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Pavia
18 febbraio 1968
22ª giornata
Pavia1 – 0MonfalconeStadio Comunale
Arbitro:  Marino (Taranto)

Biella
25 febbraio 1968
23ª giornata
Biellese4 – 1PaviaStadio Lamarmora
Arbitro:  Ferro (Finale Ligure)

Pavia
3 marzo 1968
24ª giornata
Pavia0 – 0LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Busalacchi (Palermo)

Bolzano
10 marzo 1968
25ª giornata
Bolzano1 – 1PaviaStadio Druso
Arbitro:  Frasso (Capua)

Como
17 marzo 1968
26ª giornata
Como2 – 1PaviaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Calì (Roma)

Pavia
24 marzo 1968
27ª giornata
Pavia1 – 1SolbiateseStadio Comunale
Arbitro:  Zacchetti (Milano)

Rapallo
31 marzo 1968
28ª giornata
Rapallo Ruentes0 – 1PaviaStadio Umberto Macera
Arbitro:  D'Amario (Chieti)

Pavia
7 aprile 1968
29ª giornata[2]
Pavia0 – 1TriestinaStadio Comunale
Arbitro:  Leardi (Messina)

Treviglio
14 aprile 1968
30ª giornata
Trevigliese0 – 0PaviaStadio Mario Zanconti
Arbitro:  Longi (Livorno)

Cremona
28 aprile 1968
31ª giornata[3]
Pavia0 – 0TrevisoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Frasso (Capua)

Savona
5 maggio 1968
32ª giornata
Savona1 – 0PaviaStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Pesciarelli (Roma)

Voghera
12 maggio 1968
33ª giornata[4]
Pavia0 – 2PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Busto Arsizio
26 maggio 1968
34ª giornata
Pro Patria5 – 1PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Pavia
2 giugno 1968
35ª giornata
Pavia1 – 0Marzotto ValdagnoStadio Comunale
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Alessandria
9 giugno 1968
36ª giornata
Alessandria2 – 2PaviaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Bellandi (Lucca)

Pavia
16 giugno 1968
37ª giornata
Pavia1 – 0VerbaniaStadio Comunale
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Chiavari
23 giugno 1968
38ª giornata
Entella3 – 1PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Prati (Parma)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita sospesa dall'arbitro Sig. Busilacchi al minuto 3' per nebbia sul punteggio di (0-0) e recuperata il 30 dicembre 1967.
  2. ^ Dure contestazioni a fine gara nei confronti dell'arbitro per una rete annullata a Zucchinali, che porteranno a due giornate di squalifica del campo pavese.
  3. ^ Partita disputata sul campo neutro di Cremona per squalifica del campo pavese.
  4. ^ Partita disputata sul campo neutro di Voghera per squalifica del campo pavese.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Bottazzini e Carlo Fontanelli, Il calcio a Pavia 1911-2011 un secolo di emozioni, GEO Edizioni, 2011, pp. 211-214.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio