Associazione Calcio Pavia 1951-1952

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Pavia.

Associazione Calcio Pavia
Stagione 1951-1952
AllenatoreItalia Oreste Barale, poi Italia Giovanni Brezzi
PresidenteItalia Gino Gruppi
Serie C3° nel girone A
Maggiori presenzeCampionato: Gottardo (34)
Miglior marcatoreCampionato: Lavarino (18)
StadioStadio Comunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Pavia nelle competizioni ufficiali della stagione 1951-1952.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1951-1952 il Pavia disputa il girone A del campionato di Serie C, un torneo a 18 squadre, con 47 punti si piazza al terzo posto. Ha vinto il girone il Vigevano con 51 punti davanti a Sanremese e Pavia con 47 punti, quarta l'Alessandria con 45 punti, solo queste quattro squadre sono ammesse al nuovo campionato di Serie C a girone unico, tutte le altre sono retrocesse in Seri D che è il quarto livello del calcio italiano.

Anche per questa stagione i propositi dei pavesi sono ambiziosi, o centrare l'unico posto disponibile sui quattro gironi per la Serie B, oppure entrare nelle prime quattro del proprio girone e mantenere la categoria a girone unico. La squadra granata è ancora affidata a Oreste Barale. Molte le partenze compensate dagli arrivi di Felice Mariani dal Brescia, Luigi Ganelli dal Napoli, Roberto Fiorio dal Torino e Giovanni Lavarino dal Casale, un centravanti che realizzerà diciotto reti. In campionato si parte male e le difficoltà incontrate all'inizio del torneo portano al cambio di allenatore dopo la pesante sconfitta di Vigevano (5-2), in luogo di Oreste Barale arriva Giovanni Brezzi. Con questo cambio la squadra ha una brillante ripresa e tiene fede alle aspettative della vigilia, ottiene 24 risultati utili consecutivi, frutto di 12 vittorie e 12 pareggi. Alla terz'ultima giornata però i granata inciampano nel Casale, lasciando via libera al Vigevano, che pur vincendo il girone non riuscirà a salire di categoria, salirà in Serie B solo il Cagliari.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Carlo Baggini
Italia C Fausto Braga
Italia C Angelo Buratti
Italia D Mario Burini
Italia D Felice Cerri
Italia C Roberto Fiorio
Italia D Luigi Frigerio
Italia C Costantino Galbiati
Italia C Dino Gazzaniga
N. Ruolo Giocatore
Italia A Luigi Ganelli
Italia A Renzo Gottardo
Italia C Francesco Grazioli
Italia A Giovanni Lavarino
Italia P Ezio Lombardi
Italia C Felice Mariani
Italia A Aldo Peruzzo
Italia C Silvano Racman
Italia D Giovanni Spertini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C girone A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1951-1952.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Seregno
9 settembre 1951
1ª giornata
Seregno1 – 2PaviaStadio Ferruccio Trabattoni
Arbitro:  Bernasconi (Firenze)

Pavia
16 settembre 1951
2ª giornata
Pavia3 – 1LeccoStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Biella
23 settembre 1951
3ª giornata
Biellese1 – 0PaviaStadio Lamarmora
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Pavia
30 settembre 1951
4ª giornata
Pavia2 – 2RivaroleseStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari Aggradi (Firenze)

Ponte San Pietro
7 ottobre 1951
5ª giornata
Ponte San Pietro1 – 0PaviaStadio Matteo Legler
Arbitro:  Coppa (Como)

Pavia
14 ottobre 1951
6ª giornata
Pavia3 – 0GallarateseStadio Comunale
Arbitro:  Contro (Vicenza)

Vigevano
21 ottobre 1951
7ª giornata
Vigevano5 – 2PaviaStadio Dante Merlo
Arbitro:  Griggi (Brescia)

Pavia
28 ottobre 1951
8ª giornata
Pavia1 – 1CremaStadio Comunale
Arbitro:  Fiorani (Como)

Sanremo
4 novembre 1951
9ª giornata
Sanremese2 – 2PaviaStadio Comunale di Sanremo
Arbitro:  Guicciarelli (Livorno)

Pavia
18 novembre 1951
10ª giornata
Pavia2 – 2AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Vercelli
2 dicembre 1951
11ª giornata
Pro Vercelli1 – 2PaviaStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Morielli (Genova)

Pavia
9 dicembre 1951
12ª giornata
Pavia3 – 1SaronnoStadio Comunale
Arbitro:  Manservigi (Mestre)

Fossano
16 dicembre 1951
13ª giornata
Fossanese1 – 1PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Melgari (Bergamo)

Pavia
23 dicembre 1951
14ª giornata[1]
Pavia1 – 0SavonaStadio Comunale
Arbitro:  Mazzoni (Parma)

Pavia
30 dicembre 1951
15ª giornata
Pavia4 – 0CasaleStadio Comunale
Arbitro:  Bernasconi (Firenze)

Aosta
6 gennaio 1952
16ª giornata
Aosta0 – 4PaviaStadio Mario Puchoz
Arbitro:  Bianchi (Modena)

Varese
13 gennaio 1952
17ª giornata
Varese1 – 1PaviaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Grignani (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Pavia
20 gennaio 1952
18ª giornata
Pavia2 – 0SeregnoStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Lecco
27 gennaio 1952
19ª giornata[2]
Lecco2 – 2PaviaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Bernasconi (Firenze)

Pavia
3 febbraio 1952
20ª giornata
Pavia4 – 1BielleseStadio Comunale
Arbitro:  Burrini (Ravenna)

Rivarolo Ligure
10 febbraio 1952
21ª giornata
Rivarolese0 – 1PaviaCampo Torbella
Arbitro:  Longagnani (Modena)

Pavia
17 febbraio 1952
22ª giornata
Pavia5 – 0Ponte San PietroStadio Comunale
Arbitro:  Grandville (Roma)

Gallarate
2 marzo 1952
23ª giornata
Gallaratese1 – 2PaviaStadio Alessandro Maino
Arbitro:  Zoli (Pontedera)

Pavia
9 marzo 1952
24ª giornata
Pavia1 – 1VigevanoStadio Comunale
Arbitro:  Savio (Torino)

Crema
16 marzo 1952
25ª giornata
Crema0 – 0PaviaStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Marangio (Roma)

Pavia
23 marzo 1952
26ª giornata
Pavia1 – 1SanremeseStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Alessandria
30 marzo 1952
27ª giornata
Alessandria0 – 0PaviaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Scaramella (Roma)

Pavia
6 aprile 1952
28ª giornata
Pavia1 – 0Pro VercelliStadio Comunale
Arbitro:  Nottolini (Ferrara)

Saronno
13 aprile 1952
29ª giornata
Saronno0 – 0PaviaStadio Emilio Colombo-Gaetano Gianetti
Arbitro:  Buratti (Milano)

Pavia
20 aprile 1952
30ª giornata
Pavia1 – 0FossaneseStadio Comunale
Arbitro:  Perucci (Verona)

Savona
27 aprile 1952
31ª giornata
Savona1 – 1PaviaStadio di Corso Ricci
Arbitro:  Fortina (Novara)

Casale Monferrato
4 maggio 1952
32ª giornata
Casale1 – 0PaviaStadio Natale Palli
Arbitro:  Burini (Ravenna)

Pavia
11 maggio 1952
33ª giornata
Pavia3 – 1AostaStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Pavia
25 maggio 1952
34ª giornata
Pavia3 – 0VareseStadio Comunale
Arbitro:  Michieletto (Mestre)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per nebbia e recuperata il 2 gennaio 1952.
  2. ^ Partita rinviata per neve e recuperata il 24 febbraio 1952.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Bottazzini e Carlo Fontanelli, Il calcio a Pavia 1911-2011 un secolo di emozioni, Empoli, GEO Edizioni, 2011, pp. 141-144.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio