Parma Associazione Sportiva 1951-1952

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parma Associazione Sportiva 1951-1952
Stagione 1951-1952
AllenatoreItalia Paolo Tabanelli
PresidenteItalia Bonifazio Meli Lupi di Soragna
Serie C 1951-1952
Maggiori presenzeCampionato: Bronzoni (34)
Miglior marcatoreCampionato: Fabbri (20)
StadioStadio Ennio Tardini

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Parma Associazione Sportiva nelle competizioni ufficiali della stagione 1951-1952.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1951-52 il Parma disputa il girone B del campionato di Serie C, un torneo a 18 squadre, con 52 punti si è piazzato in seconda posizione, il torneo è stato vinto dal Piacenza con 55 punti. Le prime tre classificate Piacenza, Parma e Mantova mantengono il titolo di categoria.

È una stagione impietosa quella che la FIGC vara per le categorie inferiori. La Serie Serie C è oggetto dell'ennesima riforma, che la vedrà ridurre i gironi da quattro ad uno. La prima va alle finali per salire in Serie B, le seconde, le terze e le migliori quarte manterranno il titolo, tutte le altre sono retrocesse al quarto livello. Al Parma affidato a Paolo Tabanelli non bastano le 20 reti di Mondino Edmondo Fabbri, le 16 di William Bronzoni, le 12 di Giuseppe Molina e di Julius Korostelev per vincere il girone B, che è vinto dal Piacenza, i crociati disputano un eccellente campionato e giungono secondi, qualificandosi così alla nuova Serie C a girone unico.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª maglia

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Giorgio Baldinotti
Italia A Luciano Bolzoni
Italia C Elios Bonzagni
Italia A William Bronzoni
Italia C Giorgio Buratti
Italia P Giovanni Busani
Italia D Ivo Cocconi
Italia A Edmondo Fabbri
Italia A Armando Giacometti
Italia C Giammartino Grisenti
Cecoslovacchia A Július Korostelev
N. Ruolo Giocatore
Italia C Luigi Lorini
Italia D Giovanni Manfrinato
Italia P Gino Menozzi
Italia A Giuseppe Molina
Italia C Gianni Molinari
Italia D Aldo Monardi
Italia C Giancarlo Passera
Italia C Luciano Pintelli
Italia C Renzo Sassi
Italia A Dino Sozzi
Italia D Raimondo Taucar

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Arrivi
R. Nome da Modalità
mezzala Giorgio Baldinotti Piombino
mezzala Giuseppe Molina Legnano
ala Edmondo Fabbri Brescia
ala Július Korostelev Reggina
Partenze
R. Nome a Modalità
terzino Bruno Armanini Falck Vobarno
mediano Renato Martini Palermo
mezzala Francesco Berruti Siracusa
mezzala Giorgio Marconi Molfetta
centravanti Alfredo Rota Falck Vobarno
centravanti Ian Füzér Savona
centravanti Roberto Aliani Perticara
ala Ugo Maestri Prato
ala Paolo Zecca Palmese

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C girone B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1951-1952.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Parabiago
9 settembre 1951
1ª giornata
Parabiago0 – 3ParmaStadio Civico Libero Ferrario
Arbitro:  Franzi (Vercelli)

Parma
16 settembre 1951
2ª giornata
Parma6 – 0Azzurro.png Villasanta "Aldo Sala"Stadio Ennio Tardini
Arbitro:  Puleo (Torino)

Palazzolo sull'Oglio
23 settembre 1951
3ª giornata
Marzoli2 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Bernasconi (Firenze)

Parma
30 settembre 1951
4ª giornata
Parma4 – 0PonzianaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Valentini (Siena)

trieste
7 ottobre 1951
5ª giornata
Edera Trieste0 – 0ParmaCampo di Montebello
Arbitro:  Righi (Milano)

Cremona
14 ottobre 1951
6ª giornata
Cremonese0 – 0ParmaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Ferrari Aggradi (Firenze)

Parma
21 ottobre 1951
7ª giornata
Parma1 – 0PiacenzaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Parma
28 ottobre 1951
8ª giornata
Parma3 – 0Pro LissoneStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Zoli (Pontedera)

Mantova
4 novembre 1951
9ª giornata
Mantova1 – 0ParmaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Perego (Milano)

Parma
18 novembre 1951
10ª giornata
Parma1 – 1ForlìStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Baldo (Alessandria)

San Donà di Piave
2 dicembre 1951
11ª giornata
San Donà1 – 1ParmaStadio Verino Zanutto
Arbitro:  Casagrande (Milano)

Parma
9 dicembre 1951
12ª giornata
Parma3 – 2MestrinaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Baroni (Milano)

Gorizia
16 dicembre 1951
13ª giornata
Pro Gorizia0 – 2ParmaStadio Baiamonti
Arbitro:  Buratti (Milano)

Parma
23 dicembre 1951
14ª giornata[1]
Parma3 – 1TrentoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Perucci (Verona)

Parma
30 dicembre 1951
15ª giornata
Parma4 – 0RoveretoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Ubezio (Novara)

Torviscosa
6 gennaio 1952
16ª giornata
Torviscosa0 – 0ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Fortina (Novara)

Parma
13 gennaio 1952
17ª giornata
Parma4 – 0RavennaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Campanati (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Parma
20 gennaio 1952
18ª giornata
Parma4 – 0ParabiagoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Daretti (Vicenza)

Villasanta
27 gennaio 1952
19ª giornata[2]
Villasanta "Aldo Sala" Azzurro.png2 – 2ParmaCampo Comunale
Arbitro:  Franzi (Vercelli)

Parma
3 febbraio 1952
20ª giornata
Parma1 – 1MarzoliStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Bernasconi (Firenze)

Trieste
10 febbraio 1952
21ª giornata
Ponziana2 – 2ParmaCampo di Sant'Andrea
Arbitro:  Buratti (Milano)

Parma
17 febbraio 1952
22ª giornata
Parma5 – 1Edera TriesteStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Valentini (Siena)

Parma
2 marzo 1952
23ª giornata
Parma2 – 0CremoneseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Vilella (Trieste)

Piacenza
9 marzo 1952
24ª giornata
Piacenza2 – 1ParmaBarriera Genova
Arbitro:  Cicardi (Lecco)

Lissone
16 marzo 1952
25ª giornata
Pro Lissone2 – 2ParmaCampo Sportivo Comunale
Arbitro:  Pizzato (Mestre)

Parma
23 marzo 1952
26ª giornata
Parma2 – 0MantovaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Forlì
30 marzo 1952
27ª giornata
Forlì0 – 1ParmaStadio Tullio Morgagni
Arbitro:  Baldo (Alessandria)

Parma
6 aprile 1952
28ª giornata
Parma3 – 1San DonàStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Morielli (Genova)

Mestre
13 aprile 1952
29ª giornata
Mestrina1 – 1ParmaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Zoli (Pontedera)

Parma
20 aprile 1951
30ª giornata
Parma4 – 2Pro GoriziaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Limone (Milano)

Trento
27 aprile 1952
31ª giornata
Trento0 – 1ParmaStadio Brianteo
Arbitro:  Valsecchi (Milano)

Rovereto
4 maggio 1952
32ª giornata
Rovereto1 – 2ParmaStadio Quercia
Arbitro:  Coppa (Mariano Comense)

Parma
11 maggio 1952
33ª giornata
Parma3 – 0TorviscosaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Guarnaschelli (Pavia)

Ravenna
25 maggio 1952
34ª giornata
Ravenna0 – 2ParmaStadio Bruno Benelli
Arbitro:  Fumagalli (Milano)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Campionato
Pres Gol
Portieri Gino Menozzi 11
Giovanni Busani 23
Terzini Ivo Cocconi 14 0
Aldo Monardi 8 1
Raimondo Taucar 30 1
Giovanni Manfrinato 19 0
Mediani Giammartino Grisenti 11 0
Gianni Molinari 26 4
Elios Bonzagni 16 0
Giorgio Buratti 1 0
Luigi Lorini 31 0
Mezzali Giuseppe Molina 31 12
Giorgio Baldinotti 21 1
Giancarlo Passera 2 2
Bruno Pintelli 2 0
Renzo Sassi 29 2
Ali Centrattacco Július Korostelev 24 11
Edmondo Fabbri 28 20
William Bronzoni 34 17
Luciano Bolzoni 2 0
Armando Giacometti 7 1
Dino Sozzi 4 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita sospesa per nebbia al minuto 78' dall'arbitro Enrico Savi di Bergamo sul punteggio (3-2) con reti di Molina al 6, Marchetti al 12' e 73', di Sozzi al 36' e 38', poi recuperata il 10 gennaio 1952.
  2. ^ Partita rinviata per neve e recuperata il 24 febbraio 1952.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Franco Bellè - Giorgio Gandolfi: 90 anni del Parma Calcio 1913-2003, Azzali Editore S.n.c. - Parma.
  • ISDB - Database completo del Calcio Italiano
  • Michele Tagliavini e Carlo Fontanelli, Parma 100 - 1913-2013 Tutto sui crociati, Empoli, GEO Edizioni, 2013, pp. 159-162.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio