Parma Associazione Sportiva 1966-1967

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parma Associazione Sportiva
Parma Associazione Sportiva 1966-1967.jpg
I ducali con la seconda divisa sbarrata
Stagione 1966-1967
AllenatoreItalia Dante Boni, poi
Italia Sergio Brighenti
PresidenteItalia Gino Camorali
Serie D - Gir. C6º posto
Maggiori presenzeCampionato: Mattei (34)
Miglior marcatoreCampionato: Mattei (8)
StadioStadio Ennio Tardini

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Parma Associazione Sportiva nelle competizioni ufficiali della stagione 1966-1967.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1966-1967 il Parma disputa il girone C della Serie D, con 39 punti si piazza in sesta posizione, il campionato è stato vinto dal Città di Castello con 50 punti, davanti al Carpi secondo con 49 punti. Sono retrocesse nei dilettanti Fortitudo Fabrianese, Imola e Tolentino.

La difficile situazione economica non permette al Parma di allestire una squadra competitiva neppure per affrontare il campionato di Serie D, e ben presto i timori diventano realtà, i due allenatori che si succedono, prima Dante Boni poi Sergio Brighenti fanno del loro meglio, pur non riuscendo a condurre il Parma oltre il sesto posto in classifica con 34 punti, a undici lunghezze dal promosso Città di Castello. Tutti giocano al massimo contro la "nobile decaduta squadra ducale" che non ha la forza né i mezzi, ma solo l'orgoglio ferito, per competere per il successo finale. Solo due stagioni prima le avversarie dei ducali si chiamavano Napoli, Brescia, Palermo e Bari, ora i crociati, con tutto il rispetto, non riescono ad andare oltre il pari esterno con il San Secondo Parmense. Miglior realizzatore stagionale Giuseppe Mattei con otto reti.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Carlo Aimi
Italia A Giordano Bellei
Italia D Giuseppe Bruschi
Italia A Luigi Capelli
Italia D Gianfranco Carra
Italia D Antonio Cervi
Italia A Ernesto Coruzzi
Italia C Lino Fava
Italia A Francesco Ferrarini
Italia D Gianpaolo Fontana
N. Ruolo Giocatore
Italia D Giuseppe Grulla
Italia A Vittorio Ilariuzzi
Italia C Giuseppe Manghi
Italia A Giuseppe Mattei
Italia P Sergio Napodano
Italia A Dimitri Pinti
Italia D Ermes Polli
Italia D Aldo Silvagna
Italia C Giancarlo Tassi
Italia P Gianni Uccelli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie D girone C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie D 1966-1967.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Città di Castello
25 settembre 1966
1ª giornata
Città di Castello1 – 0ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Manrtti (Firenze)

Parma
2 ottobre 1966
2ª giornata
Parma3 – 0Bianco e Nero (Strisce).png San SecondoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Andreoli (Padova)

Foligno
9 ottobre 1966
3ª giornata
Foligno1 – 0ParmaStadio "San Pietro"
Arbitro:  Crista (Livorno)

Parma
16 ottobre 1966
4ª giornata
Parma1 – 0MirandoleseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Mascia (Milano)

San Giovanni Valdarno
23 ottobre 1966
5ª giornata
Sangiovannese2 – 1ParmaStadio Comunale di Piazza Palermo
Arbitro:  Clerico (Chiavari)

Parma
30 ottobre 1966
6ª giornata
Parma4 – 0TolentinoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Leonardi (Trento)

Imola
6 novembre 1966
7ª giornata
Imola0 – 1ParmaStadio Romeo Galli
Arbitro:  Gardonio (Pordenone)

Parma
13 novembre 1966
8ª giornata
Parma1 – 1NarneseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Baioni (Treviglio)

Riccione
20 novembre 1966
9ª giornata
Riccione2 – 0ParmaStadio Italo Nicoletti
Arbitro:  Bertoldini (Venezia)

Parma
27 novembre 1966
10ª giornata
Parma3 – 1ForlìStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Pozzo (Udine)

Parma
4 dicembre 1966
11ª giornata
Parma1 – 1MogliaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Varnero (Alessandria)

Guastalla
11 dicembre 1966
12ª giornata[1]
Guastalla Rosso e Blu.png1 – 2ParmaCampo Pierino Bonfanti
Arbitro:  Oca (Bologna)

Parma
18 dicembre 1966
13ª giornata
Parma1 – 0CerviaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Simoncini (La Spezia)

Fabriano
1º gennaio 1967
14ª giornata
Fabriano1 – 1ParmaStadio Mirco Aghetoni
Arbitro:  Ietto (Salerno)

Parma
8 gennaio 1967
15ª giornata
Parma1 – 0FaenzaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Testuzza (Genova)

Lugo di Romagna
15 gennaio 1967
16ª giornata
Baracca Lugo4 – 1ParmaStadio Comunale Via Viola
Arbitro:  Lupi (Genova)

Parma
22 gennaio 1967
17ª giornata
Parma1 – 2CarpiStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Beretta (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Parma
29 gennaio 1967
18ª giornata
Parma0 – 0Città di CastelloStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Petrò (Milano)

San Secondo Parmense
5 febbraio 1967
19ª giornata[2]
San Secondo Bianco e Nero (Strisce).png1 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Maschietto (Mestre)

Parma
12 febbraio 1967
20ª giornata
Parma1 – 0FolignoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Gardonio (Pordenone)

Mirandola
19 febbraio 1967
21ª giornata
Mirandolese0 – 0ParmaStadio Libero Lolli
Arbitro:  Andreoli (Padova)

Parma
26 febbraio 1967
22ª giornata
Parma2 – 1SangiovanneseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Giardini (Legnano)

Tolentino
5 marzo 1967
23ª giornata
Tolentino1 – 2ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Cespites (Chieti)

Parma
12 marzo 1967
24ª giornata
Parma2 – 0ImolaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Rossignoli (Verona)

Narni
19 marzo 1967
25ª giornata
Narnese2 – 0ParmaStadio San Girolamo
Arbitro:  Fiorenza (Torre Annunziata)

Parma
26 marzo 1967
26ª giornata
Parma0 – 0RiccioneStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Lattanzi (Macerata)

Rimini
2 aprile 1967
27ª giornata[3]
Forlì0 – 0ParmaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Moglia
9 aprile 1967
28ª giornata
Moglia0 – 1ParmaStadio Angelo Pavesi
Arbitro:  Minozzi (Monfalcone)

Parma
16 aprile 1967
29ª giornata
Parma3 – 0Rosso e Blu.png GuastallaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Zacchetti (Milano)

Cervia
30 aprile 1967
30ª giornata
Cervia2 – 1ParmaStadio Germano Todoli
Arbitro:  Pozzo (Udine)

Parma
7 maggio 1967
31ª giornata
Parma3 – 2FabrianoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Di Gioia (Torino)

Faenza
14 maggio 1967
32ª giornata
Faenza0 – 0ParmaStadio Bruno Neri
Arbitro:  Costeniero (Treviso)

Parma
21 maggio 1967
33ª giornata
Parma1 – 1Baracca LugoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Pompili (Lecco)

Carpi
28 maggio 1967
34ª giornata
Carpi1 – 0ParmaStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Pesciarelli (Roma)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Campionato
Pres Gol
Portieri Gianni Uccelli 31
Sergio Napodano 3
Difensori Giuseppe Grulla 12 1
Giuseppe Bruschi 26 0
Antonio Cervi 21 0
Gian Paolo Fontana 28 2
Ermes Polli 30 0
Gian Franco Carra 17 0
Aldo Silvagna 15 1
Centrocampisti Lino Fava 5 0
Giuseppe Manghi 12 0
Gian Carlo Tassi 18 2
Ali Luigi Capelli 33 5
Ernesto Coruzzi 8 4
Giuseppe Mattei 34 8
Attaccanti Vittorio Ilariuzzi 25 1
Carlo Aimi 4 1
Giordano Bellei 22 3
Francesco Ferrarini 21 6
Dimitri Pinti 9 4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 26 dicembre 1966.
  2. ^ Partita sospesa per impraticabilità del campo al minuto 48' dall'arbitro Sig. Monteverde sul punteggio di (0-0) e recuperata l'8 marzo 1967.
  3. ^ Partita disputata sul campo neutro di Rimini.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • TabelliniReale
  • Michele Tagliavini e Carlo Fontanelli, 1913-2013 Parma 100 Tutto sui crociati, GEO Edizioni, 2013, pp. 218-220.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio