Parma Foot Ball Club 1928-1929

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parma Foot Ball Club
Stagione 1928-1929
AllenatoreItalia Raoul Violi
PresidenteItalia Emilio Grossi
Prima Divisione1° nel girone B, promosso in Serie B.
Maggiori presenzeCampionato: Cresci (28)
Miglior marcatoreCampionato: Pianzola (17)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Parma Foot Ball Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1928-1929.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Parma ha dominato il girone B a 14 squadre del campionato di Prima Divisione, con quattro punti di vantaggio sulla Comense (36 a 32), conquistando il diritto a partecipare al nuovo campionato nazionale di Serie B. Nuovo perché la riforma dei campionati in atto, prevede due raggruppamenti di diciotto formazioni uno di Serie A e l'altro di Serie B a girone unico, in luogo della Divisione Nazionale.

I crociati sono un rullo compressore dall'inizio alla fine del torneo. Il miglior marcatore è Carlo Pianzola con 17 reti, buono anche il bottino di Pietro Gavazzi autore di 11 centri. Con l'attacco migliore del campionato e la seconda miglior difesa dopo quella della Comense, accedono al campionato di Serie B a girone unico, che vivrà la prossima stagione la prima edizione, ed anche alla doppia finale per il titolo di categoria con lo Spezia. I bianconeri liguri passano di misura al Tardini per poi pareggiare al Picco ed alzare la Coppa.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Mario Alfieri
Italia C Davide Barboni
Italia A Barella
Italia D Dante Boni
Italia C Igino Camorali
Italia D Mario Canepari
Italia C Stefano Chiaramello I
Italia C Giovanni Battista Chiaramello II
Italia C Bruno Cresci
Italia D Domenico Filipponi
Italia A Pietro Gavazzi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giuseppe Gobbi
Italia D Alfredo Mattioli
Italia D Giovanni Mazzoni
Italia D Walter Negroni
Italia D Cesare Orsini
Italia P Giovanni Penzi
Italia A Carlo Pianzola
Italia A Antonio Quaglietti
Italia A Giovanni Rasia Dal Polo
Italia C Giulio Rossi
Italia A Luigi Villani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Divisione 1928-1929.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Lecco
30 settembre 1928
1ª giornata
Canottieri Lecco1 – 3ParmaCampo Cantarelli
Arbitro:  Dall'Era (Brescia)

Parma
7 ottobre 1929
2ª giornata
Parma4 – 1ValenzanaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Cugnini (Ancona)

Piacenza
21 ottobre 1928
3ª giornata
Piacenza0 – 1ParmaStadio Barriera Genova
Arbitro:  Lerni (Torino)

Parma
22 ottobre 1928
4ª giornata
Parma5 – 0CodognoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Pagnin (Treviso)

Gallarate
1º novembre 1928
5ª giornata
Gallaratese1 – 1ParmaCampo Mario Brumana
Arbitro:  Mangano (Milano)

Parma
4 novembre 1928
6ª giornata
Parma2 – 2SaronnoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Dalle Mole (Vicenza)

Voghera
18 novembre 1928
7ª giornata[1]
Parma1 – 1FanfullaCampo Comunale
Arbitro:  Garbieri (Genova)

Como
25 novembre 1928
8ª giornata
Comense0 – 0ParmaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Bo (Genova)

Parma
9 dicembre 1928
9ª giornata
Parma0 – 2DerthonaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Mangano (Milano)

Monza
16 dicembre 1928
10ª giornata
Monza2 – 2ParmaCampo di Via Ghilini
Arbitro:  Mattea (Casale Monferrato)

Seregno
23 dicembre 1928
11ª giornata
Seregno3 – 0ParmaCampo di Via C. Correnti
Arbitro:  Bo (Genova)

Parma
6 gennaio 1929
12ª giornata
Parma6 – 1VareseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Girelli (Verona)

Crema
13 gennaio 1929
13ª giornata
Crema2 – 3ParmaStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Parma
3 febbraio 1929
14ª giornata
Parma4 – 2Canottieri LeccoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Pagnin (Treviso)

Valenza Po
10 febbraio 1929
15ª giornata
Valenzana1 – 2ParmaStadio comunale di Valenza
Arbitro:  Bo (Genova)

Parma
17 febbraio 1929
16ª giornata
Parma3 – 0PiacenzaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Parodi (Genova)

Codogno
24 febbraio 1929
17ª giornata
Codogno3 – 2ParmaCampo Sportivo del Littorio
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Parma
17 marzo 1929
18ª giornata
Parma2 – 3GallarateseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Bo (Genova)

Saronno
31 marzo 1929
19ª giornata
Saronno1 – 2ParmaCampo di Via Milano
Arbitro:  Melandri (Genova)

Lodi
14 aprile 1929
20ª giornata
Fanfulla2 – 0ParmaStadio Dossenina
Arbitro:  Bruna (Venezia)

Parma
21 aprile 1929
21ª giornata
Parma1 – 1ComenseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  A. Gama (Milano)

Tortona
5 maggio 1929
22ª giornata
Derthona0 – 1ParmaCampo Comunale
Arbitro:  Guarnieri (Milano)

Parma
12 maggio 1929
23ª giornata
Parma1 – 0MonzaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Lerni (Torino)

Parma
19 maggio 1929
24ª giornata
Parma3 – 0SeregnoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Corradini (Bologna)

Varese
26 maggio 1929
25ª giornata
Varese2 – 3ParmaStadio del Littorio
Arbitro:  Bonello (Venezia)

Parma
2 giugno 1929
26ª giornata
Parma5 – 0CremaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Salvadori (Pisa)

Finali per Titolo 1ª Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Parma
9 giugno 1929
Finale di andata
Parma0 – 1SpeziaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Enrietti (Torino)

La Spezia
16 giugno 1929
Finale di ritorno
Spezia1 – 1ParmaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita disputata sul campo neutro di Voghera.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Franco Bellè - Giorgio Gandolfi: 90 anni del Parma Calcio 1913-2003, Azzali Editore S.n.c. - Parma.
  • Michele Tagliavini e Carlo Fontanelli, Parma 100, Empoli, GEO Edizioni, 2013, pp. 82-84.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio