Parma Associazione Sportiva 1949-1950

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Parma Football Club.

Parma Associazione Sportiva
Stagione 1949-1950
AllenatoreItalia Carlo Rigotti
PresidenteBruno Avanzini
Serie C 1949-19502º posto
Maggiori presenzeCampionato: Renato Martini (38)
Miglior marcatoreCampionato: William Bronzoni (17)
StadioStadio Ennio Tardini

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Parma Associazione Sportiva nelle competizioni ufficiali della stagione 1949-1950.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1949-1950 il Parma nel girone B del campionato di Serie C, composto da 21 squadre, con 51 punti in classifica si piazza al secondo posto ad un solo punto dal Treviso promosso con 52 punti in Serie B. Il titolo di questa stagione potrebbe essere: ad un solo punto dal ritorno immediato in Serie B, sarebbe bastato vincere l'ultima partita di campionato a San Martino di Lupari in provincia di Padova e sarebbe stata festa grande per i ducali, ma le motivazioni dei veneti in lotta per ottenere la salvezza hanno avuto la meglio. Le 17 reti messe a segno da William Bronzoni, le 12 di Ugo Maestri, le 11 reti di Giorgio Marconi, l'ottima conduzione tecnica di Carlo Rigotti, non bastano per raggiungere l'obiettivo della promozione.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Ungheria P Géza Boldizsár
Italia P Mario Mori
Italia D Bruno Armanini
Italia D Ivo Cocconi
Italia D Giacomo De Giorgis
Italia D Giovanni Manfrinato
Italia D Luigi Lorini
Italia D Raimondo Taucar
Italia C Francesco Berruti
Italia C Elios Bonzagni
Italia C Aldo Curti
Italia C Guido Gratton
N. Ruolo Giocatore
Italia C Luciano Marchi
Italia C Renato Martini
Italia C Sergio Rampini
Italia C Pasquale Sansolini
Italia C Renzo Sassi
Italia A William Bronzoni
Italia A Antonio Carnevali
Italia A Armando Giacometti
Italia A Ugo Maestri
Italia A Giorgio Marconi
Italia A Arturo Rimoldi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C girone B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1949-1950.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Valdagno
11 settembre 1949
1ª giornata
Marzotto Valdagno3 – 2ParmaStadio dei Fiori
Arbitro:  Griggi (Brescia)

Parma
18 settembre 1949
2ª giornata
Parma4 – 1MarzoliStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Pignataro (Torino)

Parma 1949
3ª giornata
Parma2 – 0MestrinaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Ferrari Aggradi (Firenze)

Piacenza
2 ottobre 1949
4ª giornata
Piacenza0 – 1ParmaBarriera Genova
Arbitro:  Campanati (Milano)

Parma
9 ottobre 1949
5ª giornata
Parma1 – 1Pro RovigoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Cabiati (Casale Monferrato)

Bondeno
16 ottobre 1949
6ª giornata
Bondenese Bianco e Azzurro.png0 – 4ParmaCampo Comunale
Arbitro:  Perego (Milano)

Parma
23 ottobre 1949
7ª giornata
Parma1 – 0San DonàStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Arietti (Siena)

Bergamo
30 ottobre 1949
8ª giornata[1]
Vita Nova3 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Parma
6 novembre 1949
9ª giornata
Parma2 – 0CesenaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Trentin (Torino)

Trieste
13 novembre 1949
10ª giornata
Libertas Trieste1 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Pizzato (Mestre)

Parma
20 novembre 1949
11ª giornata
Parma2 – 2BolzanoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Banti (Pontedera)

Lugo di Romagna
27 novembre 1949
12ª giornata
Baracca Lugo0 – 5ParmaStadio di Via Viola
Arbitro:  Neri (Vicenza)

Treviso
4 dicembre 1949
13ª giornata
Treviso0 – 3ParmaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Buratti (Milano)

Parma
8 dicembre 1949
14ª giornata
Parma5 – 1Pro GoriziaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Tosi (Lodi)

Trieste
11 dicembre 1949
15ª giornata
Edera Trieste0 – 0ParmaCampo di Montebello
Arbitro:  Campanati (Milano)

Parma
18 dicembre 1949
16ª giornata
Parma1 – 0ImoleseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Scardopane (Vercelli)

Mantova
25 dicembre 1949
17ª giornata[2]
Mantova0 – 0ParmaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Parma
1º gennaio 1950
18ª giornata
Parma3 – 0RiminiStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Vannini (Bologna)

Brescia
8 gennaio 1950
19ª giornata[3]
Sebinia Lovere0 – 2ParmaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Sinico (Verona)

15 gennaio 1950
20ª giornata
 – 
Turno di riposo PARMA

Parma
22 gennaio 1950
21ª giornata
Parma6 – 0LuparenseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Perego (Milano)

Girone di Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Parma
29 gennaio 1950
22ª giornata[4]
Parma0 – 0Marzotto ValdagnoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Zoli (Pontedera)

Palazzolo sull'Oglio
5 febbraio 1950
23ª giornata
Marzoli2 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Guarda (Mestre)

Mestre
12 febbraio 1950
24ª giornata
Mestrina0 – 2ParmaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Campanati (Milano)

Parma
19 febbraio 1950
25ª giornata
Parma1 – 0PiacenzaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Righi (Milano)

Rovigo
26 febbraio 1950
26ª giornata
Pro Rovigo1 – 0ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Della Lunga (Firenze)

Parma
12 marzo 1950
27ª giornata
Parma0 – 0Bianco e Azzurro.png BondeneseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Carletti (Gallarate)

San Donà di Piave
19 marzo 1950
28ª giornata
San Donà2 – 0ParmaStadio Verino Zanutto
Arbitro:  Bergomi (Milano)

Parma
26 marzo 1950
29ª giornata
Parma1 – 0Vita NovaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Agroppi (Piombino)

Cesena
2 aprile 1950
30ª giornata
Cesena2 – 1ParmaIppodromo del Savio
Arbitro:  Matucci (Seregno)

Parma
9 aprile 1950
31ª giornata
Parma1 – 1Libertas TriesteStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Pirali (Gallarate)

Bolzano
16 aprile 1950
32ª giornata
Bolzano2 – 0ParmaStadio Druso
Arbitro:  Pizzato (Mestre)

Parma
23 aprile 1950
33ª giornata
Parma1 – 0Baracca LugoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Conone (Asti)

Parma
30 aprile 1950
34ª giornata
Parma0 – 0TrevisoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Canavesio (Torino)

Gorizia
7 maggio 1950
35ª giornata
Pro Gorizia2 – 1ParmaStadio Baiamonti
Arbitro:  Fumagalli (Milano)

Parma
14 maggio 1950
36ª giornata
Parma3 – 0Edera TriesteStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Siddi (Cagliari)

Imola
21 maggio 1950
37ª giornata
Imolese2 – 1ParmaStadio Romeo Galli
Arbitro:  Melgari (Bergamo)

Parma
28 maggio 1950
38ª giornata
Parma1 – 0MantovaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Perego (Milano)

Rimini
4 giugno 1950
39ª giornata
Rimini1 – 2ParmaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Baldo (Alessandria)

Parma
11 giugno 1950
40ª giornata
Parma2 – 0Sebinia LovereStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Jonni (Macerata)

18 giugno 1950
41ª giornata
 – 
Turno di riposo PARMA

San Martino di Lupari
25 giugno 1950
42ª giornata
Luparense1 – 0ParmaCampo Gianni Casé
Arbitro:  Bernardi (Savona)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Campionato
Pres Gol
Portieri Géza Boldizsár 36 2
Mario Mori 4
Terzini Giovanni Manfrinato 19 2
Raimondo Taucar 36 0
Bruno Armanini 33 0
Ivo Cocconi 2 0
Mediani Renato Martini 38 1
Aldo Curti 8 0
Renzo Sassi 27 0
Elios Bonzagni 11 1
Luigi Lorini 29 0
Giacomo De Giorgis 2 0
Mezzali Sergio Rampini 30 8
Luciano Marchi 14 1
Guido Gratton 5 0
Giorgio Marconi 37 11
Francesco Berruti 12 3
Pasquale Sansolini 24 3
Antonio Carnevali 7 0
Ali Centrattacco William Bronzoni 23 17
Armando Giacometti 2 0
Arturo Rimoldi 10 2
Ugo Maestri 31 12

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita disputata sul campo neutro di Bergamo.
  2. ^ Partita sospesa per nebbia al minuto 76' dall'arbitro Brassi di Pavia sul punteggio di (2-2) con reti di Margonari al 12' e 17' per il Mantova e di Bronzoni al 35' e Maestri al 74' per il Parma, poi recuperata il 5 gennaio 1950.
  3. ^ Partita rinviata per nebbia e recuperata il 18 gennaio 1950 sul campo neutro di Brescia.
  4. ^ Partita rinviata per neve e recuperata il 5 marzo 1950.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Franco Bellè - Giorgio Gandolfi: 90 anni del Parma Calcio 1913-2003, Azzali Editore S.n.c. - Parma.
  • Michele Tagliavini e Carlo Fontanelli, Almanacco Parma 100, proprio tutto sui crociati, Empoli, GEO Edizioni, 2013, pp. 152-155.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio