Unione Sportiva Triestina 1949-1950

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Sportiva Triestina
Stagione 1949-1950
AllenatoreItalia Nereo Rocco
PresidenteItalia Leo Brunner
Serie A8º posto
Maggiori presenzeCampionato: Sessa e Zorzin (36)
Miglior marcatoreCampionato: Boscolo (9)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Triestina nelle competizioni ufficiali della stagione 1949-1950.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Sempre sotto la guida di Nereo Rocco, nella stagione 1949-1950 della Serie A la società inaugura una fase di profondo rinnovamento per quanto riguarda il parco giocatori: se ne vanno giocatori un po' in la con gli anni, Tosolini, il portiere Striuli e Presca e giocatori che non hanno lasciato il segno la stagione precedente, Suozzi in primis. Per quanto riguarda gli arrivi, importanti sono gli innesti di Petagna dal Taranto e di Nuciari dalla SPAL, diverranno delle colonne della Triestina nel decennio successivo. altri arrivi di secondaria importanza sono l'inglese Adcock dal Padova, Petrozzi dal Tricesimo, Cantoni dall'Udinese e Vecchiet di ritorno dal prestito a Treviso.

È quasi una fotocopia della stagione precedente l'Unione 1949/50 ma parte bene, vincendo 2 a 1 in casa del Novara del vecchio bomber Piola, ma già alla seconda, stecca clamorosamente a Lucca, perdendo per ben 7 a 2. Poi buon pareggio con la Fiorentina e bella vittoria in casa con la quotata Inter di Lorenzi, Wilkes e Nyers (4 - 2 il risultato finale). Poi la squadra pareggia per cinque volte consecutive e vince a tavolino a Palermo, dove il pubblico invade il campo sull'1 a 1. Contro la Roma (2 - 2), c'è un quasi sciopero dei giocatori alabardati, in protesta con la società a causa dei loro stipendi troppo bassi. Per il resto altri risultati altalenanti: belle vittorie ma anche sonore batoste (sconfitte rilevanti con le due milanesi). Comunque l'ottavo posto finale non è da buttare via.

La formazione[modifica | modifica wikitesto]

Soccer Field Transparant.svg

Zorzin
Grosso
Begni (Boscolo)
Giannini
Petagna
Ispiro (Adcock)

La squadra era passato dal mezzo sistema al sistema puro con Nuciari o Cantoni in porta, tipica difesa sistemista con Zorzin a destra, Grosso a sinistra e Blason al centro. A centrocampo quadrilatero composto da Giannini e Sessa arretrati, Trevisan e Peagna a fare da mezze ali. Tridente in attacco: ala destra Rossetti, ala sinistra Begni (o la sorpresa Boscolo) e centravanti Ispiro (con Adcock seconda scelta). Altri elementi della rosa utilizzati sono il terzo portiere Vitti, il vecchio capitano Radio (poche presenza per lui alla fine), Pison, Brandolisio, Petrozzi e Vecchiet. Mai scesi in campo Carraro e Claut. Venti giocatori utilizzati in totale, nessun sempre presente.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

La rosa della Triestina per la stagione 1949-50 era così composta:

N. Ruolo Giocatore
Italia P Gino Cantoni
Italia P Antonio Nuciari
Italia P Aldo Vitti
Italia D Ivano Blason
Italia D Pietro Grosso
Italia D Enrico Radio
Italia D Antonio Sessa
Italia D Corrado Zorzin
Italia C Fabio Brandolisio
Italia C Euro Giannini
Italia C Francesco Petagna
N. Ruolo Giocatore
Italia C Cesare Presca
Italia C Guglielmo Trevisan
Inghilterra A Charles Adcock
Italia A Mario Begni
Italia A Enore Boscolo
Italia A Bruno Ispiro
Italia A Plinio Petrozzi
Italia A Sergio Pison
Italia A Licio Rossetti
Italia A Guglielmo Vecchiet

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Gino Cantoni Udinese definitivo
P Antonio Nuciari SPAL definitivo
C Fabio Brandolisio Libertas Trieste definitivo
C Francesco Petagna Taranto definitivo
A Charles Adcock Padova definitivo
A Enore Boscolo Udinese definitivo
A Plinio Petrozzi Tricesimo definitivo
A Guglielmo Vecchiet Treviso fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Bruno Bacchetti SPAL definitivo
P Guerrino Striuli Taranto definitivo
C Cesare Presca Venezia definitivo
C Mario Tosolini Torino definitivo
A Renzo Suozzi Catania definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1949-1950.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Novara
11 settembre 1949
1ª giornata
Novara1 – 2TriestinaStadio Comunale

Lucca
18 settembre 1949
2ª giornata
Lucchese7 – 2TriestinaStadio Porta Elisa

Trieste
25 settembre 1949
3ª giornata
Triestina1 – 1FiorentinaStadio Comunale

Trieste
2 ottobre 1949
4ª giornata
Triestina4 – 2InterStadio Comunale

Torino
9 ottobre 1949
5ª giornata
Juventus3 – 0TriestinaStadio Comunale

Trieste
16 ottobre 1949
6ª giornata
Triestina2 – 2PadovaStadio Comunale

Bologna
20 ottobre 1949
7ª giornata
Bologna1 – 1TriestinaStadio Comunale

Trieste
23 ottobre 1949
8ª giornata
Triestina1 – 1ComoStadio Comunale

Bari
30 ottobre 1949
9ª giornata
Bari1 – 1TriestinaStadio della Vittoria

Trieste
6 novembre 1949
10ª giornata
Triestina2 – 2RomaStadio Comunale

Palermo
13 novembre 1949
11ª giornata
Palermo0 – 2TriestinaStadio La Favorita

Roma
20 novembre 1949
12ª giornata
Lazio2 – 0TriestinaStadio Torino

Trieste
4 dicembre 1949
13ª giornata
Triestina3 – 0TorinoStadio Comunale

Trieste
8 dicembre 1949
14ª giornata
Triestina2 – 0VeneziaStadio Comunale

Genova
11 dicembre 1949
15ª giornata
Sampdoria3 – 1TriestinaStadio Luigi Ferraris

Busto Arsizio
18 dicembre 1949
16ª giornata
Pro Patria0 – 0TriestinaStadio Comunale

Trieste
26 dicembre 1949
17ª giornata
Triestina0 – 1AtalantaStadio Comunale

Trieste
1º gennaio 1950
18ª giornata
Triestina0 – 0MilanStadio Comunale

Genova
8 gennaio 1950
19ª giornata
Genoa6 – 2TriestinaStadio Luigi Ferraris

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Trieste
15 gennaio 1950
20ª giornata
Triestina1 – 0NovaraStadio Comunale

Trieste
22 gennaio 1950
21ª giornata
Triestina2 – 0LuccheseStadio Comunale

Firenze
29 gennaio 1950
22ª giornata
Fiorentina2 – 1TriestinaStadio Comunale

Milano
5 febbraio 1950
23ª giornata
Inter6 – 1TriestinaStadio San Siro

Trieste
12 febbraio 1950
24ª giornata
Triestina2 – 3JuventusStadio Comunale

Padova
19 febbraio 1950
25ª giornata
Padova0 – 1TriestinaStadio Silvio Appiani

Trieste
23 febbraio 1950
26ª giornata
Triestina0 – 0BolognaStadio Comunale

Como
26 febbraio 1950
27ª giornata
Como3 – 1TriestinaStadio Giuseppe Sinigaglia

Trieste
12 marzo 1950
28ª giornata
Triestina1 – 0BariStadio Comunale

Roma
19 marzo 1950
29ª giornata
Roma0 – 0TriestinaStadio Torino

Trieste
26 marzo 1950
30ª giornata
Triestina1 – 0PalermoStadio Comunale

Trieste
9 aprile 1950
31ª giornata
Triestina0 – 0LazioStadio Comunale

Torino
16 aprile 1950
32ª giornata
Torino3 – 1TriestinaStadio Filadelfia

Venezia
23 aprile 1950
33ª giornata
Venezia0 – 1TriestinaStadio Pier Luigi Penzo

Trieste
30 aprile 1950
34ª giornata
Triestina3 – 2SampdoriaStadio Comunale

Trieste
7 maggio 1950
35ª giornata
Triestina2 – 2Pro PatriaStadio Comunale

Bergamo
14 maggio 1950
36ª giornata
Atalanta0 – 1TriestinaStadio Comunale

Milano
21 maggio 1950
37ª giornata
Milan5 – 2TriestinaStadio San Siro

Trieste
28 maggio 1950
38ª giornata
Triestina3 – 0GenoaStadio Comunale

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A[1] 40 19 9 8 2 30 16 19 5 4 10 20 43 38 14 12 12 50 59 -9

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Nel computo dei gol realizzati si aggiungano 3 autoreti a favore.

Giocatore Serie A[2]
Presenze Reti
Cantoni, G. G. Cantoni 14-22
Nuciari, A. A. Nuciari 22-36
Vitti, A. A. Vitti 2-1
Blason, I. I. Blason 345
Grosso, P. P. Grosso 350
Radio, E. E. Radio 70
Sessa, A. A. Sessa 360
Zorzin, C. C. Zorzin 363
Brandolisio, F. F. Brandolisio 70
Giannini, E. E. Giannini 220
Petagna, F. F. Petagna 322
Presca, C. C. Presca 00
Trevisan, G. G. Trevisan 346
Adcock, C. C. Adcock 174
Begni, M. M. Begni 303
Boscolo, E. E. Boscolo 189
Ispiro, B. B. Ispiro 256
Petrozzi, P. P. Petrozzi 43
Pison, S. S. Pison 102
Rossetti, L. L. Rossetti 312
Vecchiet, G. G. Vecchiet 20

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SERIE A 1949-1950 - Triestina - Partite - Riepilogo, su calcio-seriea.net. URL consultato il 29 luglio 2015.
  2. ^ SERIE A 1949-1950 - Triestina - Presenze, su calcio-seriea.net. URL consultato il 29 luglio 2015.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio