Parma Associazione Sportiva 1943-1944

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Parma Football Club.

Associazione Sportiva Parma
Stagione 1943-1944
AllenatoreItalia Alfredo Mattioli
PresidenteItalia Secondo Baratta
Misto Alta Italia
Maggiori presenzeCampionato: Enzo Loni (8)
Miglior marcatoreCampionato: Edos Barbini (2)

L'Associazione Sportiva Parma partecipa al Campionato Misto Alta Italia 1943-44 organizzato dal Direttorio VII Zona (Emilia).

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nel pieno della guerra vengono organizzati campionati misti, il Parma partecipa a quello denominato "Alta Italia", un torneo composto da squadre emiliane, la lombarda Mantova e la ligure 42º Corpo dei Vigili del Fuoco di La Spezia, reincarnazione dello Spezia, in uno dei quattro gironi eliminatori con altre quattro squadre, arriva quarto con 7 punti in classifica, vince il corpo dei Vigili del Fuoco di La Spezia con 13 punti, davanti al Suzzara con 11 punti, entrambe promosse in semifinale, nel seguito del torneo i liguri alla fine si aggiudicheranno il titolo, poi revocato, di Campioni d'Italia, battendo il Torino di Valentino Mazzola e di Loik.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Commissario: Italia Secondo Baratta

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Armando Belletti
1 Italia P Renato Catuzzi
2 Italia D Alfredo Dall'Aglio
2 Italia D Roberto Fusco
3 Italia D Dante Guagnetti
6 Italia C Mario Bocchi
4 Uruguay C Ricardo Frione I
5 Italia C Gino Giuberti
6 Italia C Venuto Lombatti
4 Italia C Gino Lucchini
N. Ruolo Giocatore
5 Italia C Ezio Pedroni
7 Italia A Edos Barbini
9 Italia A Pietro Bertoli
8 Italia A Guido Corbelli
7 Italia A Bruno Gazza
11 Italia A Enzo Loni
7 Italia A Gino Nicoli
7 Italia A Gianni Stratta
10 Italia A Guido Zuliani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato Alta Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Campionato Alta Italia 1944.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Suzzara
6 febbraio 1944
1ª giornata
Gianni Corradini Suzzara Bianco e Nero (Strisce).png2 – 1ParmaCampo Sportivo
Arbitro:  Galli (Modena)

Parma
13 febbraio 1944
2ª giornata
Parma1 – 1Bianco e Nero.svg FidentinaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Battistini (Bologna)

La Spezia
20 febbraio 1944
3ª giornata
VV.FF. Spezia1 – 0ParmaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Zilli (Reggio Emilia)

Parma
27 febbraio 1944
4ª giornata
Parma4 – 1Bianco e Azzurro.svg BussetoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Zamboni (Parma)

5 marzo 1944
5ª giornata
 – 
Turno di riposo PARMA

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Parma
19 marzo 1944
6ª giornata
Parma0 – 0Bianco e Nero (Strisce).png Gianni Corradini SuzzaraStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Bernardi (Bologna)

Fidenza
26 marzo 1944
7ª giornata
Fidentina Bianco e Nero.svg7 – 1ParmaCampo Comunale
Arbitro:  Della Casa (Bologna)

Parma
2 aprile 1944
8ª giornata
Parma0 – 0VV.FF. SpeziaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Busseto
9 aprile 1944
9ª giornata
Busseto Bianco e Azzurro.svg0 – 1ParmaCampo Sportivo
Arbitro:  Ungarelli (Bologna)

16 aprile 1944
10ª giornata
 – 
Turno di riposo PARMA

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Franco Bellè - Giorgio Gandolfi: 90 anni del Parma Calcio 1913-2003, Azzali Editore S.n.c. - Parma.
  • Carlo Fontanelli - Daniele Cacozza: Scudetto a Spezia - Partite e protagonisti del Campionato di Guerra 1943-44, Mariposa Editrice - Fornacette (PI) gennaio 1998.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio