Piacenza Sportiva 1949-1950

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Piacenza Calcio 1919.

Piacenza Sportiva
Stagione 1949-1950
AllenatoreItalia Bruno Barbieri
PresidenteItalia Romolo Moizo
Serie C6º posto nel girone B.
Maggiori presenzeCampionato: Bergamasco (40)
Miglior marcatoreCampionato: Bonistalli (16)
StadioBarriera Genova

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Piacenza Sportiva nelle competizioni ufficiali della stagione 1949-1950.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1949-1950 il Piacenza disputa il girone B del campionato di Serie C, un girone a 21 squadre e 42 giornate, vinto dal Treviso con 52 punti che ha ottenuto la promozione in Serie B, secondo il Parma con 51 punti, terza la Marzoli di Palazzolo con 49, quarte Libertas Trieste e Marzotto con 48 punti, seste Vita Nova di Ponte San Pietro e Piacenza con 47 punti.

In casa piacentina il nuovo presidente Romolo Moizo sceglie nella doppia veste di allenatore e calciatore Bruno Barbieri e rinnova la squadra biancorossa con ben nove nuovi giocatori. La nuova formazione, con l'innesto autunnale dell'oriundo Osvaldo Peretti, dopo un avvio di campionato incerto, ingrana una buona marcia, che la tiene in lotta per la promozione fino ad un mese dal termine del torneo, deciso purtroppo dalle sconfitte con la Mestrina ed il Mantova, una discreta stagione chiusa però con cinque sconfitte. Sugli scudi Angiolo Bonistalli miglior realizzatore di stagione con 16 reti e Angelo Rossetti autore di 13 centri.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Vittorio Baracchi
Italia D Bruno Barbieri
Italia C Riccardo Barbieri
Italia A Pierino Bassi
Italia C Francesco Bergamasco
Italia C Orlando Bissi (I)
Italia A Angiolo Bonistalli
Italia C Giovanni Walter Bravi
Italia P Francesco Buraschi
Italia C Walter Carasso
Italia P Giovanni Casale
N. Ruolo Giocatore
Italia A Carlo Cella
Italia D Lino Croci
Italia A Dante Destri
Italia C Francesco Fiorani
Italia A Andreano Ganelli
Italia A Enrico Loranzi
Italia P Learco Menta
Argentina C Osvaldo Peretti
Italia D Dante Ravani
Italia A Angelo Rossetti
Italia D Bruno Scazzoli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C girone B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1949-1950.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Gorizia
11 settembre 1949
1ª giornata
Pro Gorizia5 – 0PiacenzaStadio Baiamonti
Arbitro:  Pizzato (Mestre)

Treviso
18 settembre 1949
2ª giornata
Treviso6 – 3PiacenzaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Martorana (Trieste)

Piacenza
25 settembre 1949
3ª giornata
Piacenza2 – 1Libertas TriesteBarriera Genova
Arbitro:  Anichini (Firenze)

Piacenza
2 ottobre 1949
4ª giornata
Piacenza0 – 1ParmaBarriera Genova
Arbitro:  Campanati (Milano)

Trieste
9 ottobre 1949
5ª giornata
Edera Trieste0 – 2PiacenzaCampo di Montebello
Arbitro:  Ciriotto (Venezia)

Piacenza
16 ottobre 1949
6ª giornata
Piacenza2 – 0Vita NovaBarriera Genova
Arbitro:  Zoli (Pontedera)

Valdagno
23 ottobre 1949
7ª giornata
Marzotto Valdagno7 – 3PiacenzaStadio dei Fiori
Arbitro:  Casati (Varese)

Piacenza
30 ottobre 1949
8ª giornata
Piacenza3 – 0RiminiBarriera Genova
Arbitro:  Daretti (Vicenza)

San Donà di Piave
6 novembre 1949
9ª giornata
San Donà2 – 1PiacenzaStadio Verino Zanutto
Arbitro:  De Gregorio (Legnano)

Piacenza
13 novembre 1949
10ª giornata
Piacenza4 – 0Pro RovigoBarriera Genova
Arbitro:  Tosi (Lodi)

Piacenza
20 novembre 1949
11ª giornata
Piacenza2 – 3Sebinia LovereBarriera Genova
Arbitro:  Stevano (Vercelli)

Bondeno
27 novembre 1949
12ª giornata
Bondenese Bianco e Azzurro.png1 – 1PiacenzaComunale di Bondeno
Arbitro:  Ferrazzi (Milano)

Piacenza
4 dicembre 1949
13ª giornata
Piacenza3 – 0Baracca LugoBarriera Genova
Arbitro:  Franzi (Vercelli)

Bolzano
8 dicembre 1949
14ª giornata
Bolzano1 – 3PiacenzaStadio Druso
Arbitro:  Marchioli (Udine)

Piacenza
11 dicembre 1949
15ª giornata
Piacenza1 – 1LuparenseBarriera Genova
Arbitro:  Mantovani (Asola)

Mestre
18 dicembre 1949
16ª giornata
Mestrina0 – 2PiacenzaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Battistini (Bologna)

26 dicembre 1949
17ª giornata
 – 
Turno di riposo PIACENZA

Piacenza
1º gennaio 1950
18ª giornata
Piacenza1 – 0MantovaBarriera Genova
Arbitro:  Bedetti (Como)

Piacenza
8 gennaio 1950
19ª giornata[1]
Piacenza3 – 1CesenaBarriera Genova
Arbitro:  Pinardi (Milano)

Imola
15 gennaio 1950
20ª giornata
Imolese1 – 0PiacenzaStadio Romeo Galli
Arbitro:  Bernasconi (Firenze)

Piacenza
22 gennaio 1950
21ª giornata
Piacenza0 – 0MarzoliBarriera Genova
Arbitro:  Verzetti (Alessandria)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
29 gennaio 1950
22ª giornata[2]
Piacenza2 – 1Pro GoriziaBarriera Genova
Arbitro:  Ciriotto (Venezia)

Piacenza
5 febbraio 1950
23ª giornata
Piacenza2 – 1TrevisoBarriera Genova
Arbitro:  Bernasconi (Firenze)

Trieste
12 febbraio 1950
24ª giornata
Libertas Trieste2 – 1PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Griggi (Brescia)

Parma
19 febbraio 1950
25ª giornata
Parma1 – 0PiacenzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Righi (Milano)

Piacenza
26 febbraio 1950
26ª giornata
Piacenza2 – 1Edera TriesteBarriera Genova
Arbitro:  Scardopane (Vercelli)

Ponte San Pietro
12 marzo 1950
27ª giornata[3]
Vita Nova0 – 0PiacenzaStadio Matteo Legler
Arbitro:  Rosso (Casale Monferrato)

Piacenza
19 marzo 1950
28ª giornata
Piacenza3 – 0MarzoliBarriera Genova
Arbitro:  Selva (Torino)

Rimini
26 marzo 1950
29ª giornata
Rimini2 – 0PiacenzaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Arietti (Siena)

Piacenza
2 aprile 1950
30ª giornata
Piacenza2 – 0San DonàBarriera Genova
Arbitro:  Melgari (Bergamo)

Reggio Emilia
9 aprile 1950
31ª giornata[4]
Pro Rovigo1 – 5PiacenzaStadio Mirabello
Arbitro:  Marchioli (Udine)

Lovere
16 aprile 1950
32ª giornata
Sebinia Lovere0 – 1PiacenzaCampo di Via Paglia
Arbitro:  De Apollonio (Genova)

Piacenza
23 aprile 1950
33ª giornata
Piacenza0 – 0Bianco e Azzurro.png BondeneseBarriera Genova
Arbitro:  Rosso (Casale Monferrato)

Lugo di Romagna
30 aprile 1950
34ª giornata
Baracca Lugo0 – 2PiacenzaStadio di Via Viola
Arbitro:  Guarda (Mestre)

Piacenza
7 maggio 1950
35ª giornata
Piacenza4 – 2BolzanoBarriera Genova
Arbitro:  Righi (Milano)

San Martino di Lupari
14 maggio 1950
36ª giornata
Luparense1 – 2PiacenzaCampo Gianni Casé
Arbitro:  Savio (Torino)

Piacenza
21 maggio 1950
37ª giornata
Piacenza0 – 2MestrinaBarriera Genova
Arbitro:  Cabiati (Varese)

28 maggio 1950
38ª giornata
 – 
Turno di riposo PIACENZA

Mantova
4 giugno 1950
39ª giornata
Mantova4 – 1PiacenzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Bernasconi (Firenze)

Cesena
11 giugno 1950
40ª giornata
Cesena4 – 0PiacenzaIppodromo del Savio
Arbitro:  Griggi (Brescia)

Piacenza
18 giugno 1950
41ª giornata
Piacenza1 – 2ImoleseBarriera Genova
Arbitro:  Brigo (Torino)

Palazzolo sull'Oglio
25 giugno 1950
42ª giornata
Marzoli5 – 1PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Brassi (Pavia)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita sospesa per nebbia al minuto 13' dall'arbitro Eugenio Barra di Bergamo sul punteggio di (0-0) e recuperata il 19 gennaio 1950.
  2. ^ Partita rinviata per neve e recuperata il 5 marzo 1950.
  3. ^ Partita anticipata l'11 marzo 1950.
  4. ^ Partita disputata sul campo neutro di Reggio Emilia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio