Piacenza Football Club 1969-1970

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Piacenza Calcio 1919.

Piacenza Football Club
Stagione 1969-1970
AllenatoreItalia Enrico Radio, poi
Italia Bruno Arcari
PresidenteItalia Vincenzo Romagnoli
Serie B19º posto, retrocesso
Coppa Italiaprimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Zoff (37)
Totale: Favari (39)
Miglior marcatoreCampionato: Tentorio (8)
Totale: Tentorio (8)
StadioGalleana
Media spettatori7.256[1]

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Piacenza Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1969-1970.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 1969-1970 vede il ritorno del Piacenza in Serie B dopo 21 anni di assenza, e presenta una novità: viene inaugurato il nuovo stadio Comunale, in sostituzione dell'obsoleto impianto situato a Barriera Genova[2]. Anche la squadra viene profondamente rinnovata, iniziando dall'allenatore: Enrico Radio sostituisce Tino Molina, che lascia la panchina per impegni lavorativi[3]. Viene inoltre ceduto al Foggia il centravanti Renato Mola.

Dopo due giornate la formazione di Radio è in testa alla classifica, grazie alle vittorie su Perugia e Catanzaro; nel prosieguo del campionato, tuttavia, emergono i limiti strutturali della squadra, priva di attaccanti con doti realizzative[3]. Nonostante diversi innesti di mercato, tra cui Marcello Tentorio, la sostituzione di Radio con Bruno Arcari e l'ingaggio dell'ex varesino Alfredo Casati come general manager, la squadra retrocede all'ultima giornata di campionato, a seguito della sconfitta interna per 0-5 contro il Varese di Nils Liedholm e Roberto Bettega[3].

In Coppa Italia viene inserita nel sesto gruppo di qualificazione, il Piacenza pareggia con Torino e Monza, vince con il L.R. Vicenza, arriva con quattro punti in cima alla classifica con Torino e Monza, ma passa ai Quarti di finale il Torino per migliore differenza reti +2, rispetto al Monza ed al Piacenza con +1.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[4]

Area direttiva

  • Presidente: comm. Vincenzo Romagnoli
  • Vicepresidente: Enrico Campelli
  • Segretario: cav. Renato Raffaldi

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: Augusto Terzi
  • Massaggiatore: Luigi Franchi

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i giocatori che hanno lasciato la società durante la stagione.

N. Ruolo Giocatore
Italia P Luigi Balzarini
Italia P Giuseppe Ferretti
Italia P Guglielmo Fornasari
Italia D Pietro Adorni
Italia D Giovanni Bordignon
Italia D Ottavio Favari (C)
Italia D Mario Grechi
Italia D Sergio Montanari
Italia D Marcello Tentorio
Italia D Giuseppe Unere
Italia C Giorgio Azzimonti
Italia C Silvio Bertani
N. Ruolo Giocatore
Italia C Paolo Pestrin
Italia C Sergio Robbiati
Italia C Tomaso Rossi
Italia C Giorgio Zoff
Italia A Emilio Ferranti
Italia A Sauro Fracassa
Italia A Paolo Franzoni
Italia A Antonio Fratus
Italia A Gabriele Gualazzini
Italia A Enrico Nova
Italia A Tiziano Stevan

Calciomercato[6][modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Luigi Balzarini Lecco
D Giuseppe Unere Torino prestito
C Giorgio Azzimonti Lecco
C Silvio Bertani Cesena
C Mario Dotelli Savona fine prestito
C Tomaso Rossi Solbiatese
A Paolo Franzoni Torino comproprietà
A Antonio Fratus Flag maroon HEX-7B1C20.svg Castellana
A Gabriele Gualazzini Inter prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Guglielmo Ferrari lista di trasferimento
P Franco Gregorutti lista di trasferimento
D Gianfranco Bozzao svincolato
C Mario Dotelli Cremonese prestito
C Adriano Lombardi Lecco fine prestito
A Giovanni Callegari Cremonese
A Renato Mola Foggia

Sessione autunnale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Pietro Adorni Lazio prestito
D Marcello Tentorio Bari
A Enrico Nova Palermo
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Emilio Ferranti Venezia prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1969-1970.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Catanzaro
14 settembre 1969
1ª giornata
Catanzaro0 – 1PiacenzaStadio Militare
Arbitro:  Trono (Torino)

Piacenza
21 settembre 1969
2ª giornata
Piacenza1 – 0PerugiaStadio Galleana
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Bergamo
28 settembre 1969
3ª giornata
Atalanta4 – 0PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Casarin (Milano)

Piacenza
5 ottobre 1969
4ª giornata
Piacenza0 – 1ArezzoStadio Galleana
Arbitro:  Frasso (Capua)

Piacenza
12 ottobre 1969
5ª giornata
Piacenza1 – 2PisaStadio Galleana
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Reggio Emilia
19 ottobre 1969
6ª giornata
Reggiana0 – 0PiacenzaStadio Mirabello
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Piacenza
26 ottobre 1969
7ª giornata
Piacenza0 – 3RegginaStadio Galleana
Arbitro:  Trono (Torino)

Catania
2 novembre 1969
8ª giornata
Catania2 – 1PiacenzaStadio Cibali
Arbitro:  Rodomonte (Teramo)

Piacenza
16 novembre 1969
9ª giornata
Piacenza2 – 0TarantoStadio Galleana
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Cesena
23 novembre 1969
10ª giornata
Cesena1 – 0PiacenzaStadio La Fiorita
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Piacenza
30 novembre 1969
11ª giornata
Piacenza1 – 1GenoaStadio Galleana
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Como
7 dicembre 1969
12ª giornata
Como2 – 1PiacenzaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Piacenza
14 dicembre 1969
13ª giornata
Piacenza0 – 0MantovaStadio Galleana
Arbitro:  Vacchini (Milano)

Foggia
21 dicembre 1969
14ª giornata
Foggia3 – 0PiacenzaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Piacenza
28 dicembre 1969
15ª giornata[7]
Piacenza1 – 1LivornoStadio Galleana
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Terni
4 gennaio 1970
16ª giornata
Ternana0 – 1PiacenzaStadio Libero Liberati
Arbitro:  Trono (Torino)

Monza
11 gennaio 1970
17ª giornata
Monza1 – 1PiacenzaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Piacenza
18 gennaio 1970
18ª giornata
Piacenza0 – 0ModenaStadio Galleana
Arbitro:  Picasso (Chiavari)

Varese
25 gennaio 1970
19ª giornata
Varese2 – 0PiacenzaStadio Franco Ossola
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
1º febbraio 1970
20ª giornata
Piacenza1 – 0CatanzaroStadio Galleana
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Perugia
8 febbraio 1970
21ª giornata
Perugia0 – 0PiacenzaStadio Santa Giuliana
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Piacenza
15 febbraio 1970
22ª giornata
Piacenza0 – 0AtalantaStadio Galleana
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Arezzo
22 febbraio 1970
23ª giornata
Arezzo1 – 1PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Pisa
1º marzo 1970
24ª giornata
Pisa1 – 1PiacenzaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Piacenza
8 marzo 1970
25ª giornata
Piacenza1 – 0ReggianaStadio Galleana
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Reggio Calabria
15 marzo 1970
26ª giornata
Reggina1 – 1PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Acernese (Roma)

Piacenza
22 marzo 1970
27ª giornata
Piacenza1 – 1CataniaStadio Galleana
Arbitro:  Bernardis (Latina)

Taranto
5 aprile 1970
28ª giornata
Taranto2 – 0PiacenzaStadio Salinella
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Piacenza
12 aprile 1970
29ª giornata
Piacenza1 – 1CesenaStadio Galleana
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Genova
19 aprile 1970
30ª giornata
Genoa1 – 1PiacenzaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Piacenza
26 aprile 1970
31ª giornata
Piacenza1 – 1ComoStadio Galleana
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Mantova
3 maggio 1970
32ª giornata
Mantova3 – 2PiacenzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Piacenza
10 maggio 1970
33ª giornata
Piacenza1 – 1FoggiaStadio Galleana
Arbitro:  Gonella (Torino)

Livorno
17 maggio 1970
34ª giornata
Livorno2 – 0PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Bernardis (Latina)

Piacenza
24 maggio 1970
35ª giornata
Piacenza1 – 1TernanaStadio Galleana
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Piacenza
31 maggio 1970
36ª giornata
Piacenza0 – 0MonzaStadio Galleana
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Modena
7 giugno 1970
37ª giornata
Modena1 – 2PiacenzaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Torelli (Milano)

Piacenza
14 giugno 1970
38ª giornata
Piacenza0 – 5VareseStadio Galleana
Arbitro:  Monti (Ancona)

Coppa Italia girone 6[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1969-1970.
Piacenza
31 agosto 1969
1ª giornata
Piacenza1 – 1TorinoStadio Galleana
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Piacenza
3 settembre 1969
2ª giornata
Piacenza1 – 0L.R. VicenzaStadio Galleana
Arbitro:  Vacchini (Milano)

7 settembre 1969
3ª giornata
Monza – PiacenzaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[8][modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 32 38 7 18 13 26 45 -19
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 4 3 1 2 0 2 1 +1
Totale 41 8 20 13 28 46 -18

Statistiche dei giocatori[6][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B Coppa Italia Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Adorni, P. P. Adorni 20--20
Azzimonti, G. G. Azzimonti 15000150
Balzarini, L. L. Balzarini 23-263-126-27
Bertani, S. S. Bertani 302050
Bordignon, G. G. Bordignon 10030130
Favari, O. O. Favari 36130391
Ferranti, E. E. Ferranti 303161
Fornasari, G. G. Fornasari 2-3002-3
Fracassa, S. S. Fracassa 21210222
Franzoni, P. P. Franzoni 36500365
Fratus, A. A. Fratus 800080
Grechi, M. M. Grechi 29020310
Gualazzini, G. G. Gualazzini 603090
Montanari, S. S. Montanari 22010230
Nova, E. E. Nova 40--40
Pestrin, P. P. Pestrin 30030330
Robbiati, S. S. Robbiati 36231393
Rossi, T. T. Rossi 25020270
Stevan, T. T. Stevan 26620286
Tentorio, M. M. Tentorio 298--298
Unere, G. G. Unere 26230292
Zoff (II), G. G. Zoff (II) 37010380

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dati che riguardano il solo campionato. (EN) Attendance Statistics of Serie B - 1962-1973, Stadiapostcards.com. URL consultato il 10 settembre 2013.
  2. ^ Gli stadi del Piacenza, Storiapiacenza1919.it.
  3. ^ a b c Stagione 1969-1970, Storiapiacenza1919.it.
  4. ^ Carcano.
  5. ^ Una prodezza di Santon dà il pareggio al Livorno, Il Corriere dello Sport, 29 dicembre 1969, pag.8
  6. ^ a b Rosa 1969-1970, Storiapiacenza1919.it.
  7. ^ Al termine di questa partita si è dimesso l'allenatore del Piacenza Enrico Radio. Verrà sostituito con Bruno Arcari.
  8. ^ Statistiche del campionato 1969-1970, Storiapiacenza1919.it.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio