Coppa Italia 1969-1970

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Italia 1969-1970
Competizione Coppa Italia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 23ª
Organizzatore Lega Nazionale Professionisti
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Nazioni Italia
Risultati
Vincitore Bologna
(1º titolo)
Secondo Torino
Terzo Cagliari
Quarto Varese
Franchi consegna coppa italia 70 a bulgarelli.jpg
Artemio Franchi consegna il trofeo a Giacomo Bulgarelli, capitano dei bolognesi.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1968-1969 1970-1971 Right arrow.svg

La Coppa Italia 1969-1970 è stata la ventitreesima edizione del secondo torneo calcistico italiano.

La formula ricalca quasi completamente quella dell'edizione precedente con un'eccezione: delle 9 squadre vincenti dei gironi preliminari le migliori 7 (in termini di punti e differenza reti) accedono direttamente ai quarti di finale, le rimanenti due si affrontano in uno spareggio per determinare l'ottava ammessa ai quarti

L'edizione in questione è la terza consecutiva e l'ultima finora disputata che non ha visto la disputa della finale.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Fiorentina 5 3 2 1 0 9 0 +9
2. Bari 3 3 1 1 1 2 8 -6
3. Livorno 2 3 0 2 1 1 2 -1
4. Arezzo 2 3 0 2 1 0 2 -2
31 agosto 1969
1ª giornata
Arezzo 0 – 2 Fiorentina

31 agosto 1969
1ª giornata
Bari 2 – 1 Livorno

3 settembre 1969
2ª giornata
Fiorentina 7 – 0 Bari

3 settembre 1969
2ª giornata
Livorno 0 – 0 Arezzo

Viareggio
7 settembre 1969
3ª giornata
Livorno 0 – 0 Fiorentina

7 settembre 1969
3ª giornata
Arezzo 0 – 0 Bari

Gruppo 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Cagliari 5 3 2 1 0 6 2 +4
2. Palermo 3 3 1 1 1 5 5 0
3. Catanzaro 3 3 1 1 1 2 2 0
4. Catania 1 3 0 1 2 3 7 -4
31 agosto 1969
1ª giornata
Catanzaro 0 – 1 Cagliari

31 agosto 1969
1ª giornata
Palermo 4 – 1 Catania

3 settembre 1969
2ª giornata
Cagliari 3 – 0 Palermo

3 settembre 1969
2ª giornata
Catanzaro 1 – 0 Catania

7 settembre 1969
3ª giornata
Cagliari 2 – 2 Catania

7 settembre 1969
3ª giornata
Palermo 1 – 1 Catanzaro

Gruppo 3[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Varese 5 3 2 1 0 5 2 +3
2. Milan 4 3 1 2 0 6 3 +3
3. Verona 3 3 1 1 1 5 5 0
4. Como 0 3 0 0 3 5 11 -6
30 agosto 1969
1ª giornata
Milan 1 – 1 Varese

31 agosto 1969
1ª giornata
Como 3 – 4 Verona

3 settembre 1969
2ª giornata
Varese 2 – 0 Como

3 settembre 1969
2ª giornata
Verona 0 – 0 Milan

6 settembre 1969
3ª giornata
Como 2 – 5 Milan

7 settembre 1969
3ª giornata
Varese 2 – 1 Verona

Gruppo 4[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Inter 5 3 2 1 0 4 0 +4
2. Genoa 3 3 1 1 1 3 5 -2
3. Pisa 2 3 1 0 2 3 4 -1
4. Sampdoria 2 3 0 2 1 2 3 -1
31 agosto 1969
1ª giornata
Genoa 1 – 1 Sampdoria

31 agosto 1969
1ª giornata
Pisa 0 – 1 Inter

3 settembre 1969
2ª giornata
Sampdoria 0 – 0 Inter

10 settembre 1969
2ª giornata
Genoa 2 – 1 Pisa

7 settembre 1969
3ª giornata
Pisa 2 – 1 Sampdoria

7 settembre 1969
3ª giornata
Inter 3 – 0 Genoa

Gruppo 5[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Juventus 4 3 1 2 0 4 2 +2
2. Mantova 4 3 1 2 0 5 4 +1
3. Atalanta 3 3 1 1 1 5 5 0
4. Brescia 1 3 0 1 2 4 7 -3
31 agosto 1969
1ª giornata
Mantova 0 – 0 Juventus

31 agosto 1969
1ª giornata
Brescia 1 – 2 Atalanta

3 settembre 1969
2ª giornata
Atalanta 1 – 1 Juventus

3 settembre 1969
2ª giornata
Mantova 2 – 2 Brescia

6 settembre 1969
3ª giornata
Atalanta 2 – 3 Mantova

6 settembre 1969
3ª giornata
Juventus 3 – 1 Brescia

Gruppo 6[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Torino 4 3 1 2 0 5 3 +2
2. Monza 4 3 1 2 0 3 2 +1
3. Piacenza 4 3 1 2 0 2 1 +1
4. L.R. Vicenza 0 3 0 0 3 2 6 -4
31 agosto 1969
1ª giornata
Piacenza 1 – 1 Torino

31 agosto 1969
1ª giornata
Monza 2 – 1 L.R. Vicenza

3 settembre 1969
2ª giornata
Torino 1 – 1 Monza

3 settembre 1969
2ª giornata
Piacenza 1 – 0 L.R. Vicenza

7 settembre 1969
3ª giornata
L.R. Vicenza 1 – 3 Torino

7 settembre 1969
3ª giornata
Monza 0 – 0 Piacenza

Gruppo 7[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Foggia 4 3 2 0 1 2 3 -1
2. Reggina 3 3 1 1 1 4 2 +2
3. Napoli 3 3 1 1 1 4 3 +1
4. Casertana 2 3 1 0 2 2 4 -2
31 agosto 1969
1ª giornata
Foggia 1 – 0 Casertana

31 agosto 1969
1ª giornata
Reggina 1 – 1 Napoli

3 settembre 1969
2ª giornata
Foggia 1 – 0 Napoli

3 settembre 1969
2ª giornata
Casertana 1 – 0 Reggina

7 settembre 1969
3ª giornata
Napoli 3 – 1 Casertana

7 settembre 1969
3ª giornata
Reggina 3 – 0 Foggia

Gruppo 8[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Roma 5 3 2 1 0 4 1 +3
2. Perugia 3 3 1 1 1 2 2 0
3. Ternana 3 3 0 3 0 0 0 0
4. Lazio 1 3 0 1 2 0 3 -3
31 agosto 1969
1ª giornata
Perugia 1 – 0 Lazio

31 agosto 1969
1ª giornata
Ternana 0 – 0 Roma

3 settembre 1969
2ª giornata
Roma 2 – 1 Perugia

3 settembre 1969
2ª giornata
Ternana 0 – 0 Lazio

7 settembre 1969
3ª giornata
Perugia 0 – 0 Ternana

7 settembre 1969
3ª giornata
Lazio 0 – 2 Roma

Gruppo 9[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Bologna 6 3 3 0 0 8 1 +7
2. Cesena 3 3 1 1 1 2 3 -1
3. Modena 2 3 0 2 1 2 5 -3
4. Reggiana 1 3 0 1 2 2 5 -3
30 agosto 1969
1ª giornata
Cesena 0 – 0 Modena

31 agosto 1969
1ª giornata
Bologna 2 – 0 Reggiana

3 settembre 1969
2ª giornata
Cesena 1 – 3 Bologna

3 settembre 1969
2ª giornata
Reggiana 2 – 2 Modena

7 settembre 1969
3ª giornata
Modena 0 – 3 Bologna

7 settembre 1969
3ª giornata
Reggiana 0 – 1 Cesena

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Le sette miglior vincenti dei nove gruppi accedono direttamente ai quarti di finale, mentre le altre due si sfidano per il posto rimanente. Avendo Foggia, Juventus e Torino vinto i loro rappruppamenti con il minor punteggio tra le qualificate (4 punti),[1] la Lega ha deciso tramite sorteggio quale tra le due squadre torinesi possa accedere direttamente alla fase a eliminazione diretta,[2] e quale debba invece giocarsi l'accesso ai quarti di finale in uno spareggio allo stadio Flaminio di Roma contro la formazione pugliese,[3] quella con la peggior differenza reti del lotto.[1]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
22-10-1969
Juventus 2 - 1 Foggia

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Andata 31-12-1969, ritorno 25-2-1970
Roma 0 - 3 Cagliari 0 - 1 0 - 2
Fiorentina 0 - 0 Varese 0 - 0 0 - 0
Inter 1 - 1 Torino 1 - 0[4] 0 - 1
Juventus 0 - 0 Bologna 0 - 0[5] 0 - 0

Ripetizioni[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
8-4-1970
Torino 3 - 2[6] Inter
Bologna 1 - 0[7] Juventus
Varese 1 - 0[8] Fiorentina

Gruppo finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Bologna 9 6 4 1 1 11 2 +9
2. Torino 8 6 4 0 2 9 7 +2
3. Cagliari 5 6 1 3 2 5 9 -4
4. Varese 2 6 0 2 4 3 10 -7
7 maggio 1970
1ª giornata
Varese 0 – 1 Bologna

7 maggio 1970
1ª giornata
Cagliari 1 – 0 Torino

13 maggio 1970
2ª giornata
Bologna 0 – 0 Cagliari

13 maggio 1970
2ª giornata
Torino 1 – 0 Varese

20 maggio 1970
3ª giornata
Varese 1 – 1 Cagliari

20 maggio 1970
3ª giornata
Torino 1 – 0 Bologna

27 maggio 1970
4ª giornata
Bologna 4 – 1 Varese

27 maggio 1970
4ª giornata
Torino 4 – 3 Cagliari

2 giugno 1970
5ª giornata
Cagliari 0 – 4 Bologna

3 giugno 1970
5ª giornata
Varese 1 – 3 Torino

10 giugno 1970
6ª giornata
Cagliari 0 – 0 Varese

10 giugno 1970
6ª giornata
Bologna 2 – 0 Torino

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Che confusione questo torneo!, in Stampa Sera, 8 settembre 1969, p. 7.
  2. ^ Anche nel sorteggio il derby è granata, in La Stampa, 18 ottobre 1969, p. 20.
  3. ^ Giulio Accatino, Reti di Zigoni e Anastasi, eliminato (2-1) il Foggia, in La Stampa, 24 ottobre 1969, p. 21.
  4. ^ Partita giocata l'11-2-1970
  5. ^ Partita giocata il 14-1-1970
  6. ^ Partita giocata a Piacenza
  7. ^ Partita giocata a Como, cfr. Giulio Accatino, Un gol di Perani a 7' dalla fine risolve Bologna-Juventus: 1 a 0, in La Stampa, 9 aprile 1970, p. 18.
  8. ^ Partita giocata a Verona

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]