Marco Tartari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marco Tartari
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1977
Carriera
Giovanili
1959-1960 SPAL
Squadre di club1
1961-1962 Argentana 33 (?)
1962-1963 Arezzo 28 (1)
1963-1964 Verona 15 (0)
1964-1965 Reggiana 23 (2)
1965-1972 Taranto 169 (7)
1972-1974 SPAL 21 (0)
1974-1977 Giulianova 81 (11)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Marco Tartari (Aguscello, 14 dicembre 1943) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia nelle giovanili della SPAL nel 1959-60 per passare nell'Argentana in Serie D e poi in Serie C all'Arezzo. Conta 126 presenze e 6 gol in Serie B con le maglie di Verona, Reggiana, Taranto e SPAL, e 211 presenze e 15 gol in Serie C con Arezzo, Taranto, SPAL e Giulianova.

Mezzala estrosa e di carattere, incontra diverse volte nella sua carriera Mario Caciagli, che sarà suo allenatore ad Arezzo, Taranto e Ferrara. In particolare ad Arezzo disputa un ottimo campionato che gli vale la convocazione nella Nazionale semi-professionisti, in cui fa coppia con Gigi Riva[1]. Dopo due stagioni in Serie B con Verona e Reggiana, trascorre sette anni a Taranto, dove conquista una promozione in Serie B nel 1968-1969 e diventa ben presto un idolo dei tifosi jonici; una prodezza da ricordare è il suo goal segnato direttamente dal calcio d'angolo contro il Piacenza[1].

Molti anni dopo aver abbandonato il calcio, diventa direttore sportivo della Giacomense, che nel 2006 vince il campionato di Eccellenza romagnola e viene promossa in Serie D[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Taranto: 1968-1969
S.P.A.L.: 1972-1973

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]