Serie C 1968-1969

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C 1968-1969
Competizione Serie C
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 31ª
Organizzatore Lega Nazionale Semiprofessionisti
Date dal 15 settembre 1968
al 22 giugno 1969
Luogo Italia Italia
Partecipanti 60
Formula 3 gironi all'italiana.
Risultati
Promozioni Piacenza
Arezzo
Taranto
Retrocessioni Cremonese, Asti MaCoBi, Rapallo Ruentes
Jesi, Maceratese, Forlì
Nardò, Marsala, L'Aquila
Statistiche
Incontri disputati 1140
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1967-1968 1969-1970 Right arrow.svg

La Serie C 1968-1969 è stata la 31ª edizione della terza categoria del campionato italiano di calcio, disputato tra il 15 settembre 1968 e il 22 giugno 1969, si è concluso con la promozione del Piacenza, dell'Arezzo e del Taranto.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

La normativa F.I.G.C. fu variata all'inizio della stagione sportiva 1968-1969 per ridurre le gare di spareggio a carico della Lega o del Comitato Regionale competente.

Fu variato l'articolo 23 del Regolamento Organico che al punto d già stabiliva l'effettuazione di una gara di spareggio in campo neutro fra due squadre con eventuale sorteggio da effettuare con l'arbitro sul campo, mentre il punto e stabiliva l'effettuazione di un girone con gare di spareggio tutte in campo neutro nel caso di tre o più squadre con eventuale sorteggio da effettuare nella sede della Lega competente in caso di ulteriore parità di punti conseguiti nella classifica finale.

All'articolo 23 fu dunque aggiunto il comma f che così fu formulato:[1]

«In caso di parità di classifica fra due o più squadre, quando sia necessario stabilire una graduatoria al fine di determinare la retrocessione nella categoria inferiore, non si applicano le norme di cui ai comma d) ed e); in tale caso l'ordine di classifica viene stabilito in base alle risultanze della differenza fra le reti segnate nell'intero campionato e quelle subite. Soltanto se risulterà parità anche nella differenza reti si farà luogo agli spareggi, come previsto dai surrichiamati comma d) ed e).»

Tutti i pari merito in cui non si doveva attribuire un titolo sportivo non erano da regolarsi con la differenza reti generale perché il regolamento organico non la prevedeva in alcun comma, perciò le altre squadre a pari punti andavano considerate classificate a pari merito, così come applicato dal 1942 quando fu tolto il quoziente reti: con la posizione di classifica più alta senza considerare la differenza reti anche se i giornali la prendevano in considerazione e la evidenziavano.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 7º posto in Serie C/A
Asti MaCoBi dettagli Asti Stadio comunale 1º posto in Serie D/A[2], promosso
Biellese dettagli Biella (VC) Campo polisportivo Alessandro Lamarmora 12º posto in Serie C/A
Cremonese dettagli Cremona Stadio Giovanni Zini 1º posto in Serie D/B, promosso
Legnano dettagli Legnano (MI) Stadio di via Pisacane 8º posto in Serie C/A
Marzotto Valdagno dettagli Valdagno (VI) Stadio dei Fiori 12º posto in Serie C/A
Monfalcone dettagli Monfalcone (GO) Stadio Cosulich 9º posto in Serie C/A
Novara dettagli Novara Stadio comunale 20º posto in Serie B, retrocesso
Piacenza dettagli Piacenza Stadio comunale 2º posto in Serie C/A
Pro Patria dettagli Busto Arsizio (VA) Stadio comunale 5º posto in Serie C/A
Rapallo Ruentes dettagli Rapallo (GE) Campo Umberto Macera 16º posto in Serie C/A
Savona dettagli Savona Stadio Valerio Bacigalupo 3º posto in Serie C/A
Solbiatese dettagli Solbiate Arno (VA) Stadio Felice Chinetti 5º posto in Serie C/A
Sottomarina dettagli Chioggia (VE) Stadio Aldo e Dino Ballarin 1º posto in Serie D/C, promosso
Trevigliese dettagli Treviglio (BG) Stadio Mario Zanconti 16º posto in Serie C/A
Treviso dettagli Treviso Stadio Omobono Tenni 12º posto in Serie C/A
Triestina dettagli Trieste Stadio Giuseppe Grezar 15º posto in Serie C/A
Udinese dettagli Udine Stadio Moretti 4º posto in Serie C/A
Venezia dettagli Venezia Stadio Pier Luigi Penzo 18º posto in Serie B, retrocesso
Verbania dettagli Verbania (NO) Stadio dei Pini 5º posto in Serie C/A

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria Italia Mario Pietruzzi Rapallo Ruentes Italia Lanfranco Albertelli
Asti Ma.Co.Bi.[3] Italia Raffaele Cuscela (1ª-30ª)
Italia Ermanno Tarabbia (31ª-38ª)
Savona[4] Italia Giuseppe Baldini (1ª-9ª)
Italia Vincenzo Rigamonti (10ª-38ª)
Biellese Italia Valeriano Ottino Solbiatese Italia Osvaldo Fattori
Cremonese Italia Manlio Bacigalupo (1ª-?ª)
Italia Eugenio Bergonzi (?ª-38ª)
Sottomarina Italia Giorgio Bozzato (1ª-?ª)
Italia Livio Fongaro (?ª-38ª)
Legnano Italia Sergio Realini (1ª-24ª)
Italia Luciano Sassi (25ª-38ª)
Trevigliese Argentina Oscar Massei
Marzotto Valdagno Italia Sergio Manente Treviso Italia Luigi Radice
Monfalcone Italia Ricciotti Giorgi Triestina Italia Enrico Radio
Novara Italia Carlo Facchini Udinese Italia Luigi Comuzzi
Piacenza Italia Alberto Molina Venezia Italia Carlo Alberto Quario
Pro Patria Italia Carlo Regalia Verbania Italia Angelo Turconi

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Piacenza 55 38 22 11 5 53 21 +32
2. Triestina 49 38 17 15 6 47 29 +18
3. Solbiatese 48 38 19 10 9 54 37 +17
4. Treviso 46 38 14 18 6 34 22 +12
5. Savona 44 38 15 14 9 34 25 +9
6. Udinese 43 38 14 15 9 44 23 +21
7. Alessandria 42 38 13 16 9 40 30 +10
8. Novara 40 38 12 16 10 42 33 +9
9. Monfalcone 39 38 12 15 11 41 40 +1
10. Legnano 38 38 11 16 11 31 35 -4
11. Trevigliese 37 38 7 23 8 34 33 +1
11. Venezia 37 38 10 17 11 31 33 -2
13. Pro Patria 35 38 11 13 14 38 44 -6
14. Biellese 34 38 9 16 13 30 36 -6
15. Verbania 33 38 9 15 14 25 35 -10
15. Sottomarina 33 38 9 15 14 34 47 -13
17. Marzotto Valdagno 32 38 9 14 15 35 46 -11
18. Cremonese 32 38 8 16 14 28 39 -11
1downarrow red.svg 19. Asti MaCoBi 23 38 7 9 22 30 63 -33
1downarrow red.svg 20. Rapallo Ruentes 20 38 3 14 21 18 52 -34

Legenda:

      Promosso in Serie B 1969-1970.
      Retrocesso in Serie D 1969-1970.
1downarrow red.svg Retrocessione diretta.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Vigeva il pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo le squadre erano classificate secondo la differenza reti generale. In caso di ulteriore parità era previsto uno spareggio in campo neutro.
Cremonese retrocessa dopo aver perso lo spareggio salvezza contro l'ex aequo Marzotto.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ALE BIE CRE LEG MA. MAR MON NOV PIA PRO RAP SAV SOL SOT TRE TRE TRI UDI VEN VER
Alessandria –––– 1-0 2-1 5-1 1-0 1-1 0-2 2-1 1-0 1-1 0-0 0-2 0-0 3-1 2-2 1-0 0-0 1-4 0-0 1-0
Biellese 0-0 –––– 1-1 1-0 0-0 3-1 3-1 1-2 0-1 1-0 1-0 1-0 1-0 1-1 1-1 1-1 1-1 2-0 1-1 0-1
Cremonese 0-0 1-0 –––– 0-0 4-1 1-0 1-1 0-2 2-0 2-0 2-1 0-2 0-1 1-1 0-0 2-2 1-3 0-0 2-1 0-0
Legnano 2-2 1-0 1-0 –––– 4-0 1-2 1-0 2-0 1-1 0-1 1-0 1-1 1-1 2-1 2-0 1-2 0-0 0-0 0-0 1-0
Ma.Co.Bi.Asti 0-2 1-0 3-2 2-1 –––– 2-1 2-3 1-1 0-2 3-3 1-2 1-1 0-2 0-0 1-1 0-1 1-0 1-1 3-1 2-0
Marzotto Valdagno 2-0 1-1 0-0 2-0 2-1 –––– 1-1 0-2 1-0 1-1 1-1 0-1 2-1 1-2 4-2 1-1 0-1 0-5 0-0 1-1
Monfalcone 0-0 2-0 1-1 1-2 2-0 2-2 –––– 1-1 0-0 3-0 1-0 0-0 4-1 1-0 1-0 1-1 1-2 0-0 1-0 1-0
Novara 1-0 3-1 0-0 1-1 3-1 3-0 2-2 –––– 2-2 0-0 3-1 1-1 1-3 1-0 1-2 0-0 0-1 1-1 1-0 1-2
Piacenza 1-0 2-0 2-0 2-0 3-2 1-0 1-0 1-1 –––– 3-1 3-0 1-0 3-0 4-1 1-0 1-0 0-0 1-1 3-0 2-0
Pro Patria 0-4 0-0 0-0 0-0 3-0 1-0 3-0 1-0 1-0 –––– 1-0 2-1 0-2 6-3 2-2 1-1 3-0 1-2 1-1 2-1
Rapallo Ruentes 0-2 1-1 0-0 0-0 1-0 0-3 1-2 0-2 0-2 0-0 –––– 1-1 0-1 4-1 0-0 1-1 2-4 0-0 0-0 1-1
Savona 1-0 1-1 1-0 0-0 1-0 1-0 4-1 2-1 0-1 1-1 0-0 –––– 1-1 0-0 2-0 1-0 1-0 0-0 0-1 1-0
Solbiatese 0-0 0-0 2-1 3-1 3-0 2-0 2-1 0-2 2-3 1-0 3-0 1-2 –––– 1-1 2-2 1-0 2-3 1-0 3-0 2-1
Sottomarina 2-0 1-1 0-0 1-2 1-0 1-1 1-1 1-1 1-1 1-0 1-0 0-1 1-2 –––– 2-1 0-1 2-2 1-0 0-0 0-0
Trevigliese 0-0 1-1 3-0 0-0 0-0 0-0 1-1 1-1 1-1 2-1 3-0 1-1 1-1 1-0 –––– 0-0 0-0 1-1 0-0 3-0
Treviso 0-0 2-3 1-0 0-0 3-0 2-2 2-0 1-0 1-0 0-0 1-0 1-0 1-0 1-1 2-1 –––– 0-0 0-0 0-0 3-0
Triestina 2-1 3-0 3-1 0-0 1-0 3-1 1-1 0-0 1-1 2-0 4-1 1-0 2-2 2-0 0-0 0-1 –––– 1-0 1-1 2-1
Udinese 1-1 0-0 3-0 3-0 0-0 0-1 3-1 1-0 0-2 3-1 2-0 3-0 0-1 0-1 2-0 0-0 2-1 –––– 2-0 1-1
Venezia 2-2 1-0 1-1 2-0 3-0 1-0 0-0 0-0 1-1 2-0 2-0 2-1 2-4 1-3 0-1 1-1 2-0 2-0 –––– 0-0
Verbania 0-3 2-1 0-1 1-1 4-1 0-0 1-0 0-0 0-0 1-0 0-0 1-1 0-0 3-0 0-0 2-0 0-0 0-3 1-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
15 set. 1-0 Cremonese-Biellese 1-1 2 feb.
4-0 Legnano-Ma.Co.Bi.Asti 1-2
3-0 Novara-Marzotto Valdagno 2-0
0-0 Rapallo Ruentes-Venezia 0-2
1-1 Savona-Pro Patria 1-2
1-1 Sottomarina-Monfalcone 0-1
1-1 Trevigliese-Solbiatese 2-2
0-0 Treviso-Alessandria 0-1
1-0 Triestina-Udinese 1-2
2 ott. 0-0[5] Verbania-Piacenza 0-2
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
22 set. 2-1 Alessandria-Cremonese 0-0 9 feb.
1-0 Biellese-Legnano 0-1
1-2 Ma.Co.Bi.Asti-Rapallo Ruentes 0-1[6]
0-1 Marzotto Valdagno-Triestina 1-3
0-0 Monfalcone-Savona 1-4
1-0 Piacenza-Treviso 0-1
2-1 Pro Patria-Verbania 0-1
1-1 Solbiatese-Sottomarina 2-1
2-0 Udinese-Trevigliese 1-1
0-0 Venezia-Novara 0-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
30 set. 2-0 Cremonese-Piacenza 0-2 16 feb.
2-2 Legnano-Alessandria 1-5
0-0 Marzotto Valdagno-Venezia 0-1
3-1 Novara-Ma.Co.Bi.Asti 1-1
1-1 Rapallo Ruentes-Biellese 0-1[7] 5 mar.
1-1 Savona-Solbiatese 2-1 16 feb.
1-0 Sottomarina-Udinese 1-0
0-0 Treviso-Pro Patria 1-1
0-0 Triestina-Trevigliese 0-0
1-0 Verbania-Monfalcone 0-1
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
6 ott. 0-0 Alessandria-Rapallo Ruentes 3-0[8] 23 feb.
1-2 Biellese-Novara 1-3
2-1 Ma.Co.Bi.Asti-Marzotto Valdagno 1-2
1-1 Monfalcone-Treviso 0-2
2-0 Piacenza-Legnano 1-1 22 feb.
0-0 Pro Patria-Cremonese 0-2[9] 26 mar.
2-1 Solbiatese-Verbania 0-0 23 feb.
1-0 Trevigliese-Sottomarina 1-2
3-0 Udinese-Savona 0-0
2-0 Venezia-Triestina 1-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
13 ott. 1-1 Cremonese-Monfalcone 1-1 2 mar.
0-1 Legnano-Pro Patria 0-0
1-1 Marzotto Valdagno-Biellese 1-3
1-0 Novara-Alessandria 1-2
0-2 Rapallo Ruentes-Piacenza 0-3
2-0 Savona-Trevigliese 1-1
1-0 Treviso-Solbiatese 0-1
2-0 Triestina-Sottomarina 2-2
3-0 Venezia-Ma.Co.Bi.Asti 1-3
0-3 Verbania-Udinese 1-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
20 ott. 1-1 Alessandria-Marzotto Valdagno 0-2 9 mar.
1-1 Biellese-Venezia 0-1
1-0 Ma.Co.Bi.Asti-Triestina 0-1
1-2 Monfalcone-Legnano 0-1
1-1 Piacenza-Novara 2-2
1-0 Pro Patria-Rapallo Ruentes 0-0[10]
2-1 Solbiatese-Cremonese 1-0
0-1 Sottomarina-Savona 0-0
3-0 Trevigliese-Verbania 0-0
0-0 Udinese-Treviso 0-0


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
27 ott. 0-0 Cremonese-Udinese 0-3 16 mar.
1-1 Legnano-Solbiatese 1-3
1-0 Ma.Co.Bi.Asti-Biellese 0-0
1-0 Marzotto Valdagno-Piacenza 0-1
0-0 Novara-Pro Patria 0-1
1-2 Rapallo Ruentes-Monfalcone 0-1
2-1 Treviso-Trevigliese 0-0
1-0 Triestina-Savona 0-1
2-2 Venezia-Alessandria 0-0
3-0 Verbania-Sottomarina 0-0
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
3 nov. 1-0 Alessandria-Ma.Co.Bi.Asti 2-0 23 mar.
18 dic. 1-1[11] Biellese-Triestina 0-3
3 nov. 1-1 Monfalcone-Novara 2-2
3-0 Piacenza-Venezia 1-1
1-0 Pro Patria-Marzotto Valdagno 1-1
1-0 Savona-Verbania 1-1
3-0 Solbiatese-Rapallo Ruentes 1-0[6]
0-1 Sottomarina-Treviso 1-1
3-0 Trevigliese-Cremonese 0-0
3-0 Udinese-Legnano 0-0


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
29 dic. 0-0[12] Biellese-Alessandria 0-1 30 mar.
10 nov. 1-1 Cremonese-Sottomarina 0-0
20 nov. 2-0[13] Legnano-Trevigliese 0-0
10 nov. 0-2 Ma.Co.Bi.Asti-Piacenza 2-3
1-1 Marzotto Valdagno-Monfalcone 2-2
1-3 Novara-Solbiatese 2-0
0-0 Rapallo Ruentes-Udinese 0-2
1-0 Treviso-Savona 0-1
2-1 Triestina-Verbania 0-0
2-0 Venezia-Pro Patria 1-1
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
17 nov. 0-0 Alessandria-Triestina 1-2 13 apr.
1-0 Monfalcone-Venezia 0-0
2-0 Piacenza-Biellese 1-0
3-0 Pro Patria-Ma.Co.Bi.Asti 3-3
1-0 Savona-Cremonese 2-0
2-0 Solbiatese-Marzotto Valdagno 1-2[14]
1-2 Sottomarina-Legnano 1-2
3-0 Trevigliese-Rapallo Ruentes 0-0[15]
1-0 Udinese-Novara 1-1
2-0 Verbania-Treviso 0-3


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
24 nov. 1-0 Alessandria-Piacenza 0-1 20 apr.
1-0 Biellese-Pro Patria 0-0
0-0 Cremonese-Verbania 1-0
1-1 Legnano-Savona 0-0
2-3 Ma.Co.Bi.Asti-Monfalcone 0-2
0-5 Marzotto Valdagno-Udinese 1-0
1-2 Novara-Trevigliese 1-1
4-1 Rapallo Ruentes-Sottomarina 0-1
0-1 Triestina-Treviso 0-0
2-4 Venezia-Solbiatese 0-3
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
1º dic. 2-0 Monfalcone-Biellese 1-3 4 mag.
0-0 Piacenza-Triestina 1-1
0-4 Pro Patria-Alessandria 1-1
0-0 Savona-Rapallo Ruentes 1-1
3-0 Solbiatese-Ma.Co.Bi.Asti 2-0
1-1 Sottomarina-Novara 0-1
0-0 Trevigliese-Marzotto Valdagno 2-4
1-0 Treviso-Cremonese 2-2
2-0 Udinese-Venezia 0-2
1-1 Verbania-Legnano 0-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
8 dic. 0-2 Alessandria-Monfalcone 0-0 11 mag.
1-0 Biellese-Solbiatese 0-0
1-2 Legnano-Treviso 0-0
1-1 Ma.Co.Bi.Asti-Udinese 0-0
1-2 Marzotto Valdagno-Sottomarina 1-1
1-1 Novara-Savona 1-2
3-1 Piacenza-Pro Patria 0-1
1-1 Rapallo Ruentes-Verbania 0-0
3-1 Triestina-Cremonese 3-1
0-1 Venezia-Trevigliese 0-0
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
15 dic. 0-0 Cremonese-Legnano 0-1 18 mag.
0-0 Monfalcone-Piacenza 0-1
3-0 Pro Patria-Triestina 0-2
1-0 Savona-Marzotto Valdagno 1-0
0-0 Solbiatese-Alessandria 0-0
0-0 Sottomarina-Venezia 3-1
0-0 Trevigliese-Ma.Co.Bi.Asti 1-1
1-0 Treviso-Rapallo Ruentes 1-1
0-0 Udinese-Biellese 0-2
0-0 Verbania-Novara 2-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
22 dic. 1-4 Alessandria-Udinese 1-1 25 mag.
1-1 Biellese-Trevigliese 1-1
0-0 Ma.Co.Bi.Asti-Sottomarina 0-1[16]
1-1 Marzotto Valdagno-Verbania 0-0[17]
0-0 Novara-Treviso 0-1
3-0 Piacenza-Solbiatese 3-2
3-0 Pro Patria-Monfalcone 0-3
0-0 Rapallo Ruentes-Cremonese 1-2
0-0 Triestina-Legnano 0-0
2-1 Venezia-Savona 1-0
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
5 gen. 0-2 Cremonese-Novara 0-0 1º giu.
1-0 Legnano-Rapallo Ruentes 0-0
29 dic. 1-2 Monfalcone-Triestina 1-1
5 gen. 1-0 Savona-Ma.Co.Bi.Asti 1-1
1-0 Solbiatese-Pro Patria 2-0
1-1 Sottomarina-Biellese 1-1
0-0 Trevigliese-Alessandria 2-2
2-2 Treviso-Marzotto Valdagno 1-1
0-2 Udinese-Piacenza 1-1
1-0 Verbania-Venezia 0-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
12 gen. 3-1 Alessandria-Sottomarina 0-2 8 giu.
1-0 Biellese-Savona 1-1
2-0 Ma.Co.Bi.Asti-Verbania 1-4
0-0 Marzotto Valdagno-Cremonese 0-1
4-1 Monfalcone-Solbiatese 1-2
1-1 Novara-Legnano 0-2
1-0 Piacenza-Trevigliese 1-1
11 gen. 1-2 Pro Patria-Udinese 1-3
12 gen. 4-1 Triestina-Rapallo Ruentes 4-2
1-1 Venezia-Treviso 0-0
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
19 gen. 2-1 Cremonese-Venezia 1-1 15 giu.
1-2 Legnano-Marzotto Valdagno 0-2
0-2 Rapallo Ruentes-Novara 1-3
1-0 Savona-Alessandria 2-0
2-3 Solbiatese-Triestina 2-2
1-1 Sottomarina-Piacenza 1-4
2-1 Trevigliese-Pro Patria 2-2
3-0 Treviso-Ma.Co.Bi.Asti 1-0
3-1 Udinese-Monfalcone 0-0
2-1 Verbania-Biellese 1-0


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
26 gen. 1-1 Biellese-Treviso 3-2 22 giu.
3-2 Ma.Co.Bi.Asti-Cremonese 1-4
1-1 Marzotto Valdagno-Rapallo Ruentes 3-0
1-0 Monfalcone-Trevigliese 1-1
1-0 Piacenza-Savona 1-0
6-3 Pro Patria-Sottomarina 0-1
1-0 Solbiatese-Udinese 1-0
0-0 Triestina-Novara 1-0
2-0 Venezia-Legnano 0-0
0-3 Verbania-Alessandria 0-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Cremonese 1-2 Marzotto Valdagno Brescia, 29 giugno 1969

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Anconitana dettagli Ancona Stadio Dorico 8º posto in Serie C/B
Arezzo dettagli Arezzo Stadio comunale 4º posto in Serie C/B
Del Duca Ascoli dettagli Ascoli Piceno Stadio Cino e Lillo Del Duca 8º posto in Serie C/B
Empoli dettagli Empoli (FI) Stadio Carlo Castellani 11º posto in Serie C/B
Entella dettagli Chiavari (GE) Stadio comunale 9º posto in Serie C/A
Forlì dettagli Forlì Stadio Tullo Morgagni 1º posto in Serie D/D, promosso
Jesi dettagli Jesi (AN) Stadio comunale 13º posto in Serie C/B
Maceratese dettagli Macerata Stadio Helvia Recina 7º posto in Serie C/B
Massese dettagli Massa Stadio degli Oliveti 13º posto in Serie C/B
Olbia dettagli Olbia (SS) Stadio Bruno Nespoli 1º posto in Serie D/F, promosso
Pistoiese dettagli Pistoia Stadio comunale 17º posto in Serie C/B
Prato dettagli Prato (FI) Stadio Lungobisenzio 2º posto in Serie C/B
Ravenna dettagli Ravenna Stadio comunale 16º posto in Serie C/B
Rimini dettagli Rimini (FO) Stadio Romeo Neri 13º posto in Serie C/B
Sambenedettese dettagli San Benedetto del Tronto (AP) Stadio Fratelli Ballarin 4º posto in Serie C/B
Siena dettagli Siena Stadio del Rastrello 6º posto in Serie C/B
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 2º posto in Serie C/B
Torres dettagli Sassari Stadio Torres 10º posto in Serie C/B
Viareggio dettagli Viareggio (LU) Stadio dei Pini 1º posto in Serie D/E, promosso
Vis Pesaro dettagli Pesaro Stadio Tonino Benelli 11º posto in Serie C/B

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Anconitana Italia Antonio Giammarinaro Pistoiese Italia Ugo Pozzan
Arezzo Italia Omero Tognon Prato[18] Italia Dino Ballacci (1ª-18ª)
Italia Renzo Melani (19ª)
Italia Enzo Bearzot (20ª-38ª)
Del Duca Ascoli Italia Evaristo Malavasi e Italia Carlo Mazzone Ravenna Italia Lamberto Giorgis
Empoli Italia Sergio Cervato Rimini Argentina Hugo Lamanna (1ª-?ª)
Italia Walter Gardelli (?ª-38ª)
Entella Italia Mario Genta Sambenedettese Italia Alberto Eliani (1ª-?ª)
Italia Mauro Mari (?ª-38ª)
Forlì Italia Attilio Santarelli (1ª-11ª)
Italia Aldo Bosi (12ª-33ª)
Italia Rino Montanari (34ª-38ª)
Siena Italia Natale Faccenda
Jesi Italia Leo Zavatti Spezia Italia Adriano Zecca (1ª-15ª)
Italia Libero Salvietti (16ª-38ª)
Maceratese Italia Guido Capello (1ª-?ª)
Italia Tonino Seri (?ª-?ª)
Italia Sergio Morresi (?ª-38ª)
Torres Italia Antonio Colomban
Massese Italia Umberto Pinardi Viareggio Italia Quinto Bertoloni
Olbia Italia Paolo Degortes Vis Pesaro Italia Angelo Becchetti

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Arezzo 55 38 22 11 5 43 19 +24
2. Massese 49 38 15 19 4 32 14 +18
3. Del Duca Ascoli 45 38 15 15 8 30 26 +4
4. Siena 43 38 12 19 7 41 30 +11
5. Anconitana 42 38 13 16 9 32 24 +8
6. Torres 40 38 14 12 12 36 33 +3
7. Viareggio 39 38 14 11 13 40 35 +5
7. Olbia 39 38 10 19 9 26 29 -3
9. Sambenedettese 38 38 12 14 12 31 24 +7
9. Prato 38 38 10 18 10 32 27 +5
9. Pistoiese 38 38 11 16 11 27 31 -4
12. Empoli 37 38 11 15 12 26 28 -2
12. Ravenna 37 38 8 21 9 29 32 -3
12. Vis Pesaro 37 38 9 19 10 24 31 -7
15. Entella 36 38 10 16 12 27 32 -5
16. Spezia 35 38 8 19 11 25 27 -2
16. Rimini 35 38 7 21 10 27 30 -3
1downarrow red.svg 18. Jesi 33 38 8 17 13 33 40 -7
1downarrow red.svg 19. Maceratese 27 38 7 13 18 22 36 -14
1downarrow red.svg 20. Forlì 17 38 1 15 22 16 51 -35

Legenda:

      Promosso in Serie B 1969-1970.
      Retrocesso in Serie D 1969-1970.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Vigeva il pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo le squadre erano classificate secondo la differenza reti generale. In caso di ulteriore parità era previsto uno spareggio in campo neutro.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ANC ARE ASC EMP ENT FOR JES MAC MAS OLB PIS PRA RAV RIM SAM SIE SPE TOR VIA VIS
Anconitana –––– 1-1 1-0 1-0 3-0 2-0 2-0 2-1 0-0 0-0 1-0 2-1 5-0 1-0 2-1 0-1 1-1 1-1 0-0 1-0
Arezzo 1-0 –––– 0-1 4-3 2-1 1-0 2-0 1-0 1-0 2-0 1-1 0-0 2-1 3-0 1-0 1-0 0-0 1-0 1-0 5-1
Ascoli 2-1 1-1 –––– 1-1 1-1 2-0 2-2 2-1 1-1 0-0 1-0 1-0 1-1 1-0 0-0 2-0 2-1 1-0 0-1 0-0
Empoli 3-1 1-1 0-1 –––– 1-0 0-0 2-1 0-0 0-0 1-1 0-0 1-0 0-0 0-0 0-1 2-2 0-0 0-1 1-0 1-0
Entella 0-0 0-0 3-0 1-1 –––– 1-0 0-0 1-0 1-1 1-1 1-0 2-1 2-0 0-0 1-0 1-0 1-0 1-2 0-1 1-1
Forlì 0-1 0-2 1-2 1-2 1-1 –––– 1-0 1-1 1-1 0-0 1-1 0-2 0-0 0-0 0-0 0-1 0-0 0-1 1-2 1-1
Jesi 0-0 1-2 0-1 0-2 2-1 3-1 –––– 2-2 0-0 2-2 0-2 1-0 1-0 2-1 1-0 2-0 0-0 1-1 4-2 1-1
Maceratese 2-1 0-1 0-0 0-1 0-1 2-0 0-0 –––– 0-1 0-0 2-0 0-0 2-0 3-0 1-2 1-5 1-0 1-0 0-0 0-0
Massese 2-0 1-0 3-0 0-0 2-0 2-2 1-1 0-0 –––– 1-0 1-0 0-2 0-0 1-1 1-0 0-0 0-0 4-0 1-0 3-0
Olbia 1-0 0-1 1-1 3-0 0-0 1-0 1-0 2-0 0-0 –––– 1-0 1-0 1-1 1-1 1-0 1-1 2-0 1-2 1-0 1-1
Pistoiese 1-1 1-0 1-0 1-0 2-0 1-0 2-1 0-0 0-0 0-0 –––– 0-0 0-0 0-0 1-0 1-1 2-1 1-0 2-1 0-0
Prato 2-0 0-1 0-0 0-0 1-1 2-0 1-1 2-2 0-0 3-1 3-1 –––– 1-1 0-0 1-0 0-0 0-0 2-2 1-1 2-1
Ravenna 0-0 0-0 0-1 2-0 3-1 0-0 0-0 2-0 1-0 0-0 1-1 0-1 –––– 0-0 1-0 1-1 0-0 2-0 3-2 0-0
Rimini 0-0 1-1 1-0 2-0 1-0 3-0 1-1 1-0 0-0 4-0 2-2 0-0 2-2 –––– 0-0 0-2 2-1 1-1 0-2 0-1
Sambenedettese 0-0 1-1 1-0 1-0 0-0 4-1 2-1 1-0 3-0 3-0 2-0 2-1 1-1 1-1 –––– 1-1 1-1 1-0 1-1 0-1
Siena 2-0 2-0 0-0 0-2 1-1 2-2 0-0 1-0 0-1 1-0 2-2 1-0 2-2 0-0 0-0 –––– 3-0 2-2 3-2 2-0
Spezia 0-0 1-0 0-0 0-0 1-1 1-1 0-0 3-0 0-1 0-0 4-1 0-0 1-3 1-0 1-0 0-0 –––– 1-0 1-1 2-0
Torres 0-0 0-0 2-0 0-1 2-0 2-0 2-1 0-0 0-1 1-1 0-0 2-0 2-0 2-1 1-0 1-1 2-1 –––– 2-0 0-1
Viareggio 1-1 0-1 0-1 1-0 0-0 3-0 2-0 2-0 0-2 2-0 1-0 1-1 1-0 1-1 1-1 1-0 2-1 3-1 –––– 1-2
Vis Pesaro 0-0 0-1 1-1 1-0 1-0 1-0 1-1 1-0 0-0 0-0 2-0 1-2 1-1 0-0 0-0 1-1 0-1 1-1 1-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
15 set. 0-1 Anconitana-Siena 0-2 2 feb.
1-0 Arezzo-Sambenedettese 1-1
1-0 Ascoli-Rimini 0-1
1-0 Empoli-Entella 1-1
1-1 Forlì-Pistoiese 0-1
1-1 Massese-Jesi 0-0
1-1 Olbia-Vis Pesaro 0-0
1-1 Prato-Ravenna 1-0
3-0 Spezia-Maceratese 0-1
3-1 Viareggio-Torres 0-2
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
22 set. 1-0 Ascoli-Prato 0-0 9 feb.
0-0 Entella-Arezzo 1-2
1-1 Forlì-Massese 2-2
0-2 Jesi-Empoli 1-2
2-0 Maceratese-Pistoiese 0-0
1-0 Olbia-Anconitana 0-0
1-1 Ravenna-Siena 2-2
2-1 Rimini-Spezia 0-1
0-1 Torres-Vis Pesaro 1-1
1-1 Viareggio-Sambenedettese 1-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
29 set. 0-0 Empoli-Forlì 2-1 16 feb.
2-1 Jesi-Rimini 1-1
3-0 Massese-Ascoli 1-1
2-0 Pistoiese-Entella 0-1
2-2 Prato-Maceratese 0-0
3-0 Sambenedettese-Olbia 0-1
2-0 Siena-Arezzo 0-1
1-1 Spezia-Viareggio 1-2
0-0 Torres-Anconitana 1-1
28 set. 1-1 Vis Pesaro-Ravenna 0-0
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
6 ott. 2-0 Anconitana-Jesi 0-0 23 feb.
2-0 Arezzo-Olbia 1-0
1-1 Entella-Massese 0-2
1-2 Forlì-Ascoli 0-2
0-1 Maceratese-Empoli 0-0
3-2 Ravenna-Viareggio 0-1
1-0 Sambenedettese-Torres 0-1
0-0 Siena-Rimini 2-0
0-0 Spezia-Prato 0-0
2-0 Vis Pesaro-Pistoiese 0-0


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
13 ott. 1-0 Arezzo-Torres 0-0 2 mar.
2-0 Ascoli-Siena 0-0
1-0 Empoli-Vis Pesaro 0-1
0-1 Forlì-Anconitana 0-2
1-0 Jesi-Sambenedettese 1-2
2-0 Olbia-Maceratese 0-0[19]
0-0 Pistoiese-Prato 1-3
0-0 Ravenna-Spezia 3-1
1-0 Rimini-Entella 0-0
0-2 Viareggio-Massese 0-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
20 ott. 0-0 Ascoli-Sambenedettese 0-1 9 mar.
0-0 Empoli-Ravenna 0-2
1-1 Massese-Rimini 0-0
1-0 Olbia-Jesi 2-2
1-1 Pistoiese-Anconitana 0-1
1-1 Prato-Entella 1-2
2-2 Siena-Forlì 1-0
1-0 Spezia-Arezzo 0-0
0-0 Torres-Maceratese 0-1[20]
1-2 Viareggio-Vis Pesaro 1-1


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
27 ott. 0-0 Anconitana-Massese 0-2 16 mar.
1-0 Arezzo-Viareggio 1-0
3-0 Entella-Ascoli 1-1
0-2 Forlì-Prato 0-2
1-5 Maceratese-Siena 0-1
1-1 Ravenna-Pistoiese 0-0
4-0 Rimini-Olbia 1-1
1-0 Sambenedettese-Empoli 1-0
2-1 Torres-Jesi 1-1
0-1 Vis Pesaro-Spezia 0-2
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
3 nov. 1-1 Anconitana-Arezzo 0-1 23 mar.
1-0 Ascoli-Pistoiese 0-1
0-1 Entella-Viareggio 0-0
1-0 Jesi-Prato 1-1
2-0 Maceratese-Forlì 1-1
0-0 Massese-Ravenna 0-1
1-1 Rimini-Torres 1-2
1-0 Siena-Olbia 1-1
0-0 Spezia-Empoli 0-0[21]
0-0 Vis Pesaro-Sambenedettese 1-0


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
10 dic. 2-1 Arezzo-Ravenna 0-0 30 mar.
3-1 Empoli-Anconitana 0-1
2-1 Jesi-Entella 0-0
0-0 Massese-Spezia 1-0
1-1 Olbia-Ascoli 0-0
0-0 Pistoiese-Rimini 2-2
2-1 Prato-Vis Pesaro 2-1
4-1 Sambenedettese-Forlì 0-0
2-2 Siena-Torres 1-1
2-0 Viareggio-Maceratese 0-0[22]
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
17 nov. 2-1 Anconitana-Prato 0-2 13 apr.
1-0 Empoli-Viareggio 0-1
1-0 Entella-Siena 1-1
1-0 Forlì-Jesi 1-3
0-0 Olbia-Massese 0-1
2-0 Ravenna-Maceratese 0-2[23]
0-0 Rimini-Sambenedettese 1-1
4-1 Spezia-Pistoiese 1-2
2-0 Torres-Ascoli 0-1
0-1 Vis Pesaro-Arezzo 1-5


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
24 nov. 1-0 Arezzo-Forlì 2-0 20 apr.
2-1 Ascoli-Spezia 0-0
1-0 Jesi-Ravenna 0-0
0-1 Maceratese-Entella 0-1
0-0 Pistoiese-Olbia 0-1
0-0 Prato-Empoli 0-1
0-0 Siena-Sambenedettese 1-1
0-1 Torres-Massese 0-4
1-1 Viareggio-Anconitana 0-0
0-0 Vis Pesaro-Rimini 1-0[24]
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
1º dic. 5-0 Anconitana-Ravenna 0-0 4 mag.
0-1 Empoli-Ascoli 1-1
1-1 Entella-Vis Pesaro 0-1
0-0 Forlì-Olbia 0-1
0-0 Maceratese-Jesi 2-2
1-0 Massese-Arezzo 0-1
1-0 Pistoiese-Torres 0-0
0-2 Rimini-Viareggio 1-1
2-1 Sambenedettese-Prato 0-1
0-0 Spezia-Siena 0-3


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
8 dic. 1-0 Arezzo-Maceratese 1-0 11 mag.
0-1 Ascoli-Viareggio 1-0
0-1 Forlì-Torres 0-2
0-2 Jesi-Pistoiese 1-2
2-0 Olbia-Spezia 0-0
3-1 Ravenna-Entella 0-2
0-0 Rimini-Prato 0-0
0-0 Sambenedettese-Anconitana 1-2
a tav.[25] 0-2 Siena-Empoli 2-2
8 dic. 0-0 Vis Pesaro-Massese 0-3
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
15 dic. 2-1 Anconitana-Maceratese 1-2 18 mag.
0-0 Ascoli-Vis Pesaro 1-1
0-0 Empoli-Rimini 0-2
1-0 Entella-Forlì 1-1
0-0 Massese-Siena 1-0
1-0 Pistoiese-Sambenedettese 0-2
0-1 Prato-Arezzo 0-0
0-0 Ravenna-Olbia 1-1
2-1 Torres-Spezia 0-1
2-0 Viareggio-Jesi 2-4


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
22 dic. 1-1 Jesi-Vis Pesaro 1-1 25 mag.
0-0 Maceratese-Ascoli 1-2
0-0 Massese-Empoli 0-0
1-0 Pistoiese-Arezzo 1-1
3-0 Rimini-Forlì 0-0
1-1 Sambenedettese-Ravenna 0-1
1-0[26] Siena-Prato 0-0
0-0 Spezia-Anconitana 1-1
2-0 Torres-Entella 2-1
2-0 Viareggio-Olbia 0-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
5 gen. 1-0 Anconitana-Rimini 0-0 1º giu.
4-3 Arezzo-Empoli 1-1
1-2 Forlì-Viareggio 0-3
29 dic. 1-2 Olbia-Torres 1-1
5 gen. 0-0 Prato-Massese 2-0
0-1 Ravenna-Ascoli 1-1
0-0 Sambenedettese-Entella 0-1
2-2 Siena-Pistoiese 1-1
0-0 Spezia-Jesi 0-0
1-0 Vis Pesaro-Maceratese 0-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
12 gen. 1-0 Anconitana-Vis Pesaro 0-0 8 giu.
1-1 Ascoli-Arezzo 1-0
0-1 Empoli-Torres 1-0
1-0 Entella-Spezia 1-1
2-0 Jesi-Siena 0-0
3-0 Maceratese-Rimini 0-1
1-0 Massese-Sambenedettese 0-3
2-1 Pistoiese-Viareggio 0-1
3-1 Prato-Olbia 0-1
0-0 Ravenna-Forlì 0-0
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
19 gen. 2-0 Arezzo-Jesi 2-1 15 giu.
2-1 Ascoli-Anconitana 0-1
0-0 Empoli-Pistoiese 0-1
1-1 Entella-Olbia 0-0
0-1 Maceratese-Massese 0-0
2-2 Rimini-Ravenna 0-0
1-0 Spezia-Sambenedettese 1-1
2-0 Torres-Prato 2-2
1-0 Viareggio-Siena 2-3
1-0 Vis Pesaro-Forlì 1-1


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
26 gen. 3-0 Anconitana-Entella 0-0 22 giu.
1-1 Empoli-Olbia 0-3
0-0 Forlì-Spezia 1-1
0-1 Jesi-Ascoli 2-2
0-0 Pistoiese-Massese 0-1
1-1 Prato-Viareggio 1-1
2-0 Ravenna-Torres 0-2
1-1 Rimini-Arezzo 0-3
1-0 Sambenedettese-Maceratese 2-1
2-0 Siena-Vis Pesaro 1-1

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Avellino dettagli Avellino Campo di Piazza d'Armi 7º posto in Serie C/C
Barletta dettagli Barletta (BA) Stadio Lello Simeone 13º posto in Serie C/C
Brindisi dettagli Brindisi Stadio comunale 1º posto in Serie D/H, promosso
Casertana dettagli Caserta Stadio Alberto Pinto 2º posto in Serie C/C
Chieti dettagli Chieti Stadio della Civitella 13º posto in Serie C/C
Cosenza dettagli Cosenza Stadio San Vito 8º posto in Serie C/C
Crotone dettagli Crotone (CZ) Stadio Ezio Scida 13º posto in Serie C/C
Internapoli dettagli Napoli Stadio Arturo Collana 9º posto in Serie C/C
L'Aquila dettagli L'Aquila Stadio Tommaso Fattori 9º posto in Serie C/C
Lecce dettagli Lecce Stadio Via del Mare 4º posto in Serie C/C
Marsala dettagli Marsala (TP) Stadio municipale 1º posto in Serie D/I, promosso
Massiminiana dettagli Catania Stadio Cibali 12º posto in Serie C/C
Matera dettagli Matera Stadio XXI Settembre 1º posto in Serie D/G, promosso
Messina dettagli Messina Stadio Giovanni Celeste 19º posto in Serie B, retrocesso
Nardò dettagli Nardò (LE) Stadio Granata 13º posto in Serie C/C
Pescara dettagli Pescara Stadio Adriatico 6º posto in Serie C/C
Potenza dettagli Potenza Stadio Alfredo Viviani 21º posto in Serie B, retroccesso
Salernitana dettagli Salerno Stadio Donato Vestuti 5º posto in Serie C/C
Taranto dettagli Taranto Stadio Salinella 3º posto in Serie C/C
Trapani dettagli Trapani Stadio polisportivo provinciale 11º posto in Serie C/C

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Avellino Italia Renato Piacentini Marsala Italia Vasco Lenzi (1ª-18ª)
Italia Sergio Vergazzola (19ª-38ª)
Barletta Italia Carlo Kaffenigg Massiminiana Italia Piero Andreoli (1ª-15ª)
Italia Aurelio Bongiovanni (16ª-38ª)
Brindisi Italia Pietro Castignani Matera Italia Ruggero Salar
Casertana Italia Domenico Rosati Messina Italia Paolo Todeschini
Chieti Italia Aroldo Collesi Nardò Italia Alfredo Mancinelli (1ª-24ª)
Italia Attilio Adamo (25ª-38ª)
Cosenza Argentina Oscar Montez (1ª-29ª)
Italia Francesco Del Morgine (30ª-38ª)
Pescara Italia Gianni Seghedoni (1ª-22ª)
Italia Mario Tontodonati (23ª-38ª)
Crotone Italia Arnaldo Leonzio (1ª-28ª)
Italia Domenico Pulvirenti (29ª-38ª)
Potenza Italia Antonio Pin (1ª-7ª)
Italia Ettore Trevisan (8ª-19ª)
Italia Luigi Masperi (20ª-38ª)
Internapoli Brasile Luís Vinício Salernitana Italia Rinaldo Settembrino (1ª-3ª)
Italia Pietro Magni (4ª-38ª)
L'Aquila Italia Zeffiro Furiassi (1ª-20ª)
Italia Del Frati e Italia Guido Attardi (21ª-38ª)
Taranto Italia Alvaro Biagini (1ª-10ª)
Italia Mario Caciagli (11ª-38ª)
Lecce Italia Ottorino Dugini (1ª-29ª)
Italia Eugenio Bersellini (30ª-38ª)
Trapani Italia Francesco Lamberti

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Taranto 54 38 21 12 5 44 16 +28
2. Casertana (-6) 50 38 22 12 4 52 18 +34
3. Internapoli 47 38 16 15 7 49 24 +25
4. Brindisi 43 38 14 15 9 37 26 +11
5. Lecce 42 38 14 14 10 34 30 +4
6. Salernitana 40 38 13 14 11 38 31 +7
7. Chieti 38 38 15 8 15 34 33 +1
8. Messina 37 38 10 17 11 31 26 +5
8. Barletta 37 38 13 11 14 32 38 -6
10. Avellino 36 38 12 12 14 36 34 +2
10. Potenza 36 38 11 14 13 35 37 -2
10. Cosenza 36 38 12 12 14 31 35 -4
13. Crotone 35 38 10 15 13 24 28 -4
13. Matera 35 38 10 15 13 33 37 -4
13. Pescara 35 38 8 19 11 24 30 -6
16. Trapani 34 38 8 18 12 21 33 -12
17. Massiminiana 32 38 11 10 17 25 42 -17
1downarrow red.svg 18. Nardò 31 38 10 11 17 18 35 -17
1downarrow red.svg 18. Marsala 31 38 10 11 17 30 54 -24
1downarrow red.svg 20. L'Aquila 25 38 7 11 20 28 49 -21

Legenda:

      Promosso in Serie B 1969-1970.
      Retrocesso in Serie D 1969-1970.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Vigeva il pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo le squadre erano classificate secondo la differenza reti generale. In caso di ulteriore parità era previsto uno spareggio in campo neutro.

Note:

La Casertana ha scontato 6 punti di penalizzazione.[27]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

AVE BAR BRI CAS CHI COS CRO INT L'A LEC MAR MAS MAT MES NAR PES POT SAL TAR TRA
Avellino –––– 2-0 2-2 0-0 0-1 4-0 1-0 1-1 2-0 2-3 3-0 2-0 0-1 1-1 1-0 0-0 0-0 0-1 1-1 1-1
Barletta 1-2 –––– 0-0 1-2 1-0 1-1 2-0 0-2 2-4 0-0 3-1 2-0 2-1 2-2 0-1 1-0 2-1 1-0 0-0 2-1
Brindisi 2-3 2-1 –––– 1-1 1-0 2-1 0-0 0-0 4-1 1-0 1-0 1-0 1-0 1-0 5-0 3-0 2-0 0-0 0-0 0-0
Casertana 2-0 2-1 1-0 –––– 2-0 1-0 3-0 2-0 2-1 1-0 5-0 3-1 4-0 1-0 2-0 3-0 3-1 2-0 0-0 2-2
Chieti 0-0 0-1 1-0 2-0 –––– 2-0 2-1 2-2 1-0 3-0 2-1 1-0 4-1 0-0 1-0 1-0 3-1 2-1 1-0 0-0
Cosenza 1-2 0-0 0-0 0-0 2-1 –––– 2-0 2-0 1-0 2-0 0-2 2-2 2-0 0-0 1-0 2-0 1-0 3-1 1-0 1-1
Crotone 3-0 2-0 0-1 1-0 1-0 0-0 –––– 0-0 0-0 0-0 3-1 2-0 0-0 0-0 1-0 1-0 1-0 1-0 1-1 0-0
Internapoli 2-0 2-0 2-1 2-0 3-0 2-0 2-1 –––– 2-0 1-1 6-0 3-0 1-1 2-1 2-0 3-0 0-0 0-0 0-0 4-0
L'Aquila 0-1 2-1 1-1 0-1 0-0 1-0 0-0 0-1 –––– 3-0 1-0 1-0 2-1 0-0 0-1 0-2 1-2 1-1 1-2 0-0
Lecce 0-0 0-0 1-0 2-2 0-0 1-0 0-0 0-0 2-1 –––– 3-0 2-0 2-1 1-0 2-1 0-1 1-0 2-1 0-2 3-0
Marsala 1-0 0-0 0-0 0-1 1-1 1-1 1-0 2-1 1-1 1-0 –––– 3-0 1-1 2-2 1-0 1-1 1-0 2-0 1-1 0-0
Massiminiana 1-0 0-0 0-1 0-0 2-1 1-2 1-0 2-1 2-0 2-1 4-1 –––– 2-0 0-0 1-1 1-0 0-0 1-0 0-1 0-0
Matera 1-0 0-1 2-0 0-0 3-0 0-0 0-0 1-1 1-0 1-1 5-2 4-0 –––– 0-0 1-0 1-1 1-0 1-3 0-1 2-0
Messina 2-1 0-1 3-1 1-1 1-0 1-0 2-1 0-0 1-1 0-0 1-0 0-1 3-0 –––– 2-0 2-0 0-0 1-1 2-0 0-0
Nardò 2-0 0-1 0-0 1-1 1-0 0-0 1-0 0-0 0-0 0-2 1-0 2-1 0-0 1-0 –––– 0-0 2-0 0-2 1-2 0-0
Pescara 1-1 1-1 1-1 0-0 0-0 2-0 1-1 3-0 2-0 0-0 0-0 0-0 0-0 1-0 0-0 –––– 0-0 1-1 1-0 2-0
Potenza 0-2 4-1 1-1 0-1 2-1 1-0 2-2 1-1 4-4 3-1 1-0 0-0 0-0 2-1 1-1 3-1 –––– 1-0 0-0 2-0
Salernitana 1-1 0-0 2-1 0-0 2-1 1-1 1-1 1-0 3-1 0-0 0-1 2-0 1-1 2-1 4-0 1-1 1-0 –––– 1-0 2-0
Taranto 1-0 2-0 2-0 1-0 1-0 3-1 2-0 2-0 4-0 1-1 3-0 3-0 1-0 1-1 1-0 1-0 1-1 1-0 –––– 2-1
Trapani 1-0 1-0 0-0 0-1 2-0 2-1 2-0 0-0 1-0 0-2 2-1 0-0 1-1 1-0 0-1 1-1 0-1 1-1 0-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
15 set. 2-0 Casertana-Chieti 0-2 2 feb.
2-0 Cosenza-Matera 0-0
1-1 Crotone-Taranto 0-2
2-0 Internapoli-L'Aquila 1-0
0-0 Messina-Lecce 0-1
2-1 Nardò-Massiminiana 1-1
1-1 Pescara-Barletta 0-1
0-2 Potenza-Avellino 0-0
0-1 Salernitana-Marsala 0-2
0-0 Trapani-Brindisi 0-0
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
22 set. 0-1 Avellino-Chieti 0-0 9 feb.
2-1 Barletta-Potenza 1-4
1-0 L'Aquila-Cosenza 0-1
0-0 Matera-Casertana 0-4
3-1 Messina-Brindisi 0-1
1-0 Nardò-Marsala 0-1
1-1 Pescara-Crotone 0-1
2-0 Salernitana-Massiminiana 0-1
2-0 Taranto-Internapoli 0-0
a tav.[28] 0-2 Trapani-Lecce 0-3


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
30 set. 0-0 Brindisi-Internapoli 1-2 16 feb.
2-0 Casertana-Avellino 0-0
1-0 Chieti-Taranto 0-1
1-0 Cosenza-Nardò 0-0
0-0 Crotone-Messina 1-2
2-1 Lecce-Salernitana 0-0
0-0 Marsala-Barletta 1-3
1-0 Massiminiana-Pescara 0-0
1-0 Matera-L'Aquila 1-2[7] 6 apr.
2-0 Potenza-Trapani 1-0 16 feb.
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
6 ott. 0-1 Avellino-Matera 0-1 23 feb.
3-0 Chieti-Lecce 0-0
0-0 Crotone-Trapani 0-2
2-0 Internapoli-Cosenza 0-2
1-2 L'Aquila-Taranto 0-4
1-1 Marsala-Pescara 0-0
0-0 Massiminiana-Barletta 0-2
1-1 Nardò-Casertana 0-2
2-1 Potenza-Messina 0-0
2-1 Salernitana-Brindisi 0-0


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
13 ott. 0-2 Barletta-Internapoli 0-2 2 mar.
1-0 Brindisi-Matera 0-2
3-1 Casertana-Massiminiana 0-0
3-1 Cosenza-Salernitana 1-1
0-0 L'Aquila-Crotone 0-0
2-1 Lecce-Nardò 2-0
2-1 Messina-Avellino 1-1
0-0 Pescara-Chieti 0-1
1-1 Taranto-Potenza 0-0
2-1 Trapani-Marsala 0-0
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
20 ott. 2-2 Avellino-Brindisi 3-2 9 mar.
1-0 Chieti-L'Aquila 0-0
0-0 Crotone-Cosenza 0-2
1-1 Internapoli-Lecce 0-0
4-1 Massiminiana-Marsala 0-3
0-1 Matera-Barletta 1-2
0-0 Nardò-Pescara 0-0
0-1 Potenza-Casertana 1-3
1-0 Salernitana-Taranto 0-1
1-0 Trapani-Messina 0-0


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
27 ott. 2-0 Avellino-L'Aquila 1-0 16 mar.
1-1 Barletta-Cosenza 0-0
1-0 Brindisi-Chieti 0-1
2-0 Casertana-Salernitana 0-0
0-0 Crotone-Internapoli 1-2
2-1 Lecce-Matera 1-1
2-2 Marsala-Messina 0-1
0-0 Massiminiana-Trapani 0-0
0-0 Pescara-Potenza 1-3
1-0 Taranto-Nardò 2-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
3 nov. 1-2 Barletta-Casertana 1-2 23 mar.
1-0 Chieti-Massiminiana 1-2
2-0 Cosenza-Lecce 0-1
0-0 Internapoli-Potenza 1-1
1-0 L'Aquila-Marsala 1-1
0-0 Matera-Crotone 0-0
2-0 Messina-Pescara 0-1
0-0 Nardò-Brindisi 0-5
1-1 Salernitana-Avellino 1-0
0-0 Trapani-Taranto 1-2


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
10 nov. 2-1 Brindisi-Barletta 0-0 30 mar.
1-0 Casertana-Cosenza 0-0
2-1 Chieti-Marsala 1-1
1-0 Crotone-Salernitana 1-1
2-0 Internapoli-Nardò 0-0
1-0 L'Aquila-Massiminiana 0-2
0-0 Lecce-Avellino 3-2[29]
2-0 Messina-Taranto 1-1
0-0 Potenza-Matera 0-1
1-1 Trapani-Pescara 0-2
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
17 nov. 1-0 Avellino-Crotone 0-3 13 apr.
2-4 Barletta-L'Aquila 1-2
0-0 Cosenza-Messina 0-1
1-0 Marsala-Potenza 0-1
0-1 Massiminiana-Brindisi 0-1
1-1 Matera-Internapoli 1-1 12 apr.
1-0 Nardò-Chieti 0-1 13 apr.
0-0 Pescara-Casertana 0-3
2-0 Salernitana-Trapani 1-1
1-1 Taranto-Lecce 2-0 a tav.[30]


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
24 nov. 1-0 Barletta-Chieti 1-0 20 apr.
3-0 Casertana-Crotone 0-1
1-1 Cosenza-Trapani 1-2
2-0 Internapoli-Avellino 1-1[31]
0-1 L'Aquila-Nardò 0-0
0-0 Marsala-Brindisi 0-1
0-0 Massiminiana-Potenza 0-0
0-1 Matera-Taranto 0-1
0-0 Pescara-Lecce 1-0[29]
2-1 Salernitana-Messina 1-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
1º dic. 0-0 Avellino-Pescara 1-1 4 mag.
1-1 Brindisi-Casertana 0-1
2-2 Chieti-Internapoli 0-3 3 mag.
1-0 Crotone-Nardò 0-1 4 mag.
1-1 L'Aquila-Salernitana 1-3
2-0 Lecce-Massiminiana 1-2 3 mag.
3-0 Messina-Matera 0-0 4 mag.
1-0 Potenza-Cosenza 0-1
3-0 Taranto-Marsala 1-1
1-0 Trapani-Barletta 1-2


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
8 dic. 2-1 Casertana-L'Aquila 1-0 11 mag.
0-1 Crotone-Brindisi 0-0
0-0 Internapoli-Salernitana 0-1
3-0 Lecce-Marsala 0-1
0-1 Messina-Barletta 2-2
2-0 Nardò-Avellino 0-1[32]
2-0 Pescara-Cosenza 0-2
2-1 Potenza-Chieti 1-3
3-0 Taranto-Massiminiana 1-0 10 mag.
1-1 Trapani-Matera 0-2 11 mag.
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
15 dic. 1-2 Barletta-Avellino 0-2[33] 18 mag.
1-0 Brindisi-Lecce 0-1[34]
2-2 Casertana-Trapani 1-0
0-0 Chieti-Messina 0-1
1° gen. 1-0[35] Cosenza-Taranto 1-3
15 dic. 2-1 Marsala-Internapoli 0-6 17 mag.
1-0 Massiminiana-Crotone 0-2 18 mag.
1-0 Matera-Nardò 0-0
2-0 Pescara-L'Aquila 2-0
1-0 Salernitana-Potenza 0-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
22 dic. 2-0[36] Avellino-Massiminiana 0-1 25 mag.
1-0 Barletta-Salernitana 0-0
0-0 Chieti-Trapani 0-2
1-1 L'Aquila-Brindisi 1-4
0-0 Lecce-Crotone 0-0
1-1 Marsala-Cosenza 2-0
1-1 Matera-Pescara 0-0
0-0 Messina-Internapoli 1-2
1-1 Potenza-Nardò 0-2
1-0 Taranto-Casertana 0-0
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
5 gen. 2-1 Brindisi-Cosenza 0-0 1º giu.
5-0 Casertana-Marsala 1-0
1-0 Crotone-Chieti 1-2
3-0 Internapoli-Pescara 0-3
29 dic. 1-0 Lecce-Potenza 1-3
5 gen. 0-0 Massiminiana-Messina 1-0
0-1 Nardò-Barletta 1-0
1-1 Salernitana-Matera 3-1
1-0 Taranto-Avellino 1-1
1-0 Trapani-L'Aquila 0-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
12 gen. 1-1 Avellino-Trapani 0-1 8 giu.
0-0 Barletta-Lecce 0-0[37]
0-0 Brindisi-Taranto 0-2
2-1 Cosenza-Chieti 0-2
2-0 Internapoli-Casertana 0-2
1-0 Marsala-Crotone 1-3
4-0 Matera-Massiminiana 0-2
2-0 Messina-Nardò 0-1
1-1 Pescara-Salernitana 1-1
4-4 Potenza-L'Aquila 2-1
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
19 gen. 3-0 Avellino-Marsala 0-1 15 giu.
2-0 Barletta-Crotone 0-2
1-0 Casertana-Lecce 2-2
4-1 Chieti-Matera 0-3
0-0 L'Aquila-Messina 1-1
1-2 Massiminiana-Cosenza 2-2[38]
0-2 Nardò-Salernitana 0-4
1-0 Pescara-Taranto 0-1
1-1 Potenza-Brindisi 0-2
0-0 Trapani-Internapoli 0-4


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
26 gen. 3-0 Brindisi-Pescara 1-1 22 giu.
1-2 Cosenza-Avellino 0-4
1-0 Crotone-Potenza 2-2
3-0 Internapoli-Massiminiana 1-2
2-1 Lecce-L'Aquila 0-3
1-1 Marsala-Matera 2-5
1-1 Messina-Casertana 0-1
0-0 Nardò-Trapani 1-0
2-1 Salernitana-Chieti 1-2
2-0 Taranto-Barletta 0-0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tratto da "Le Carte Federali", edizione aggiornata dalla FIGC per la stagione 1968-1969 a pag. 57 e 58.
  2. ^ Come Ma.Co.Bi. Asti; a fine stagione si fonde con l'A.C. Asti arrivato 16º nello stesso girone e cambia denominazione.
  3. ^ Il Macobiasti è condannato da una forte Solbiatese: 0-2, da "Stampa Sera", 5 maggio 1969, p. 11
  4. ^ Il Savona sospende l'allenatore Baldini, da "La Stampa", 15 novembre 1968, p. 12
  5. ^ Recupero della partita sospesa il 15 settembre e sospesa per impraticabilità del campo sul risultato di 1-0.
  6. ^ a b Partita disputata sul campo neutro di Sestri Ponente.
  7. ^ a b Recupero della partita prevista per il 16 febbraio e rinviata per impraticabilità del campo.
  8. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Sestri Ponente ed interrotta dall'arbitro all'82' per insubordinazione della squadra di casa. Risultato sul campo omologato.
  9. ^ Recupero della partita sospesa il 23 febbraio e rinviata per nebbia.
  10. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Voghera.
  11. ^ Recupero della partita prevista per il 3 novembre e rinviata per impraticabilità del campo.
  12. ^ Recupero della partita prevista per il 10 novembre e rinviata per impraticabilità del campo.
  13. ^ Recupero della partita sospesa per nebbia il 10 novembre per nebbia.
  14. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Vicenza.
  15. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Novi Ligure.
  16. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Venezia.
  17. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Novara.
  18. ^ Notizie in breve, da "La Stampa", 21 gennaio 1969, p. 14
  19. ^ Partita disputatasi in campo neutro.
  20. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Civitanova Marche.
  21. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Rosignano Solvay.
  22. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Porto Sant'Elpidio.
  23. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Ancona.
  24. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Faenza.
  25. ^ Partita disputatasi l'8 dicembre e sospesa per incidenti sul risultato di 0-1.
  26. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Poggibonsi.
  27. ^ Per illecito sportivo. La rivolta del pallone, su quicampania.it.
  28. ^ Partita disputatasi il 22 settembre e sospesa per invasione di campo sul risultato di 1-2.
  29. ^ a b Partita disputatasi sul campo neutro di Andria.
  30. ^ Partita disputatasi il 13 aprile e sospesa per invasione di campo sul risultato di 1-0 per il Taranto.
  31. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Scafati.
  32. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Caserta.
  33. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Benevento.
  34. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Galatina.
  35. ^ Recupero della partita sospesa il 15 dicembre per impraticabilità del campo.
  36. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Salerno.
  37. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Brindisi.
  38. ^ Partita disputatasi sul campo neutro di Acireale.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio