Alfredo Mancinelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alfredo Mancinelli
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1986
Carriera
Squadre di club1
194?-1959Monticchio Potenza? (?)
Carriera da allenatore
1955-1956 Monticchio Potenza
1958-1959 Monticchio Potenza
1959-1961 Potenza Giovanili
1961-1966 Potenza Vice
1966-1968 Potenza
1968-1969 Nardò
1969-1972 Potenza
1972-1973 Matera
1973-1974 Potenza
1977-1978 Potenza
1978-1979 Grottaglie
1979-1980 Potenza
1985-1986 Potenza
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Alfredo Mancinelli (Tito, 8 agosto 1924Potenza, 8 maggio 2005) è stato un allenatore di calcio italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una carriera da calciatore, di ruolo terzino, svolta interamente nel Potenza a partire dall'immediato dopoguerra nelle serie minori (Serie C, IV Serie e campionati regionali), tra il 1955 e il 1959 assume il doppio incarico di giocatore e allenatore guidando i lucani che si alternavano tra i campionati di IV Serie e di Promozione.

In seguito diventa allenatore in seconda del Potenza, facendo da vice a Egizio Rubino che guida i rossoblu alla vittoria del campionato di Serie C 1962-1963 e all'esordio in Serie B l'anno successivo, e a Renato Lucchi nella stagione 1965-1966. Nel campionato di Serie B 1966-1967 torna ad essere il primo allenatore del Potenza, che termina la stagione al sesto posto. L'anno seguente viene sostituito da Antonio Pin alla dodicesima giornata, e la stagione termina con la retrocessione in Serie C. Allena il Nardò nella stagione 1968-1969, in Serie C[1].

Torna a più riprese ad allenare il Potenza, prima nel campionato di Serie C 1969-1970 quando sostituisce Umberto Mannocci, e poi nei due anni successivi. Nel campionato di Serie C 1972-1973 guida i cugini del Matera fino a poche giornate dal termine della stagione[2], quando viene sostituito da Fernando Veneranda che in quelle ultime gare funge da giocatore e allenatore.

Torna sulla panchina del Potenza nel campionato di Serie D 1973-1974, e ancora nel 1977-1978, nel 1979-1980 quando viene sostituito da Rubino, e infine nel 1985-1986, arrivando a totalizzare più di 250 presenze sulla panchina dei rossoblu.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Monticchio Potenza: 1956-1957
Monticchio Potenza: 1958-1959

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Serie C: adesso si presentano così, da Corriere dello Sport, 173 (IL), 29 luglio 1968, p. 10
  2. ^ Stagione 1972-73 materacalciostory.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Profilo su 11leoni.com, su 11leoni.com. URL consultato il 29 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).