Umberto Pinardi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Umberto Pinardi
Umberto Pinardi - Lazio.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista, difensore)
Ritirato 1961 - giocatore
1984 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1947-1949 Gallaratese ? (?)
1949-1952 Como 93 (7)
1952-1954 Juventus 12 (1)
1954-1956 Udinese 46 (7)
1956-1959 Lazio 61 (1)
1959-1960 Udinese 27 (2)
1960-1961 Como 21 (1)
Carriera da allenatore
1962-1964 Massese
1964-1966 Pisa
1967-1968 Udinese[1]
1968-1969 Massese
1969-1970 Ternana
1970-1972 Massese
1972-1973 Palermo
1974-1975 Brescia
1976 SPAL
1976-1977 Modena
1981 Taranto
1984 Cavese
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Umberto Pinardi (Parma, 22 maggio 1928) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo mediano o difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito in Serie A a Genova il 16 ottobre 1949 nella partita Genoa-Como (3-1), nella massima serie ha disputato 210 partite e realizzato 16 reti con le maglie di Como, Juventus, Udinese e Lazio. Come allenatore in oltre un ventennio allenò una decina di squadre, con la stagione 1972-1973 allenò il neopromosso Palermo in quella che fu la sua prima esperienza in Serie A, a fine campionato la squadra retrocedette.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Udinese: 1955-1956
Lazio: 1958

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Pisa: 1964-1965

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Assume l'incarico di allenatore in coppia con Giuseppe Bigogno.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Umberto Pinardi con la maglia della Lazio