Serie C1 1995-1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie C1 1995-1996
Competizione Serie C1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 18ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 27 agosto 1995
al 22 giugno 1996
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi all'italiana A/R, play-off e playout
Risultati
Vincitore Ravenna (2º titolo)
Lecce (1º titolo)
Promozioni Ravenna
Empoli
Lecce
Castel di Sangro
Retrocessioni Pro Sesto
Massese
Leffe
Nola
Turris
Chieti
Statistiche
Miglior marcatore Gir. A:
Italia Luca Cecconi (22)
Gir. B:
Italia Walter Mirabelli (22)
Incontri disputati 630
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1994-1995 1996-1997 Right arrow.svg
Ubicazione delle squadre della Serie C1 1995-1996
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B;

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Il Crevalcore è stato escluso dal nuovo campionato di Serie C1 ed è quindi stato rimpiazzato dal retrocesso Modena, appositamente ripescato.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Riscatto immediato per il Ravenna: i romagnoli riconquistano la B dopo 2 anni, mentre ai play-off arriva la promozione, dopo 7 anni, dell'Empoli, che nella finale giocata a Modena batte un'altra favorita per la promozione, il Como.

La lotta per retrocedere vide immischiati sul fondo della classifica i bergamaschi del Leffe che salutano la C1 dopo 4 anni, mentre ai play-out retrocedono i toscani della Massese e i lombardi Pro Sesto che vengono sconfitti rispettivamente da Brescello e Spezia.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedetne
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 11° in C1/A
Brescello dettagli Brescello (RE) Stadio Giovanni Morelli 1° in C2/A, promosso
Carpi dettagli Carpi (MO) Stadio Sandro Cabassi 12° in C1/A
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio dei Marmi 10° in C1/A
Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 19° in Serie B, retrocesso
Empoli dettagli Empoli (FI) Stadio Carlo Castellani 11° in C1/B
Fiorenzuola dettagli Fiorenzuola d'Arda (PC) Stadio Comunale 3° in C1/A
Leffe dettagli Leffe (BG) Stadio Carlo Martinelli 9° in C1/A
Massese dettagli Massa Stadio Degli Oliveti 15° in C1/A
Modena dettagli Modena Stadio Alberto Braglia 15° in C1/A, retrocesso, successivamente ripescato
Montevarchi dettagli Montevarchi (AR) Stadio Gastone Brilli Peri 1° in C2/B, promosso
Monza dettagli Monza (MI) Stadio Brianteo 4° in C1/A
Prato dettagli Prato Stadio Lungobisenzio 7° in C1/A
Pro Sesto dettagli Sesto San Giovanni (MI) Stadio Breda 14° in C1/A
Ravenna dettagli Ravenna Stadio Bruno Benelli 5° in C1/A
Saronno dettagli Saronno (VA) Stadio Colombo-Gianetti 4° in C2/A, prommossa dopo i play-off
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 6° in C1/A
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 8° in C1/A

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria Italia Gianfranco Motta (1ª-12ª)
Italia Enzo Ferrari (13ª-34ª)
Modena Italia Carlo Regno (1ª-21ª)
Italia Mauro Melotti (22ª-34ª)
Brescello Italia Gianpaolo Chierico (1ª-10ª)
Italia Mauro Viviani (11ª-34ª e playout)
Montevarchi Italia Piero Braglia (1ª-27ª)
Italia Alfredo Magni (28ª-34ª)
Carpi Italia Gianni De Biasi Monza Italia Simone Boldini
Carrarese Italia Silvio Baldini Prato Italia Giorgio Veneri
Como Italia Alessandro Scanziani Pro Sesto Italia Mario Belluzzo (1ª-18ª)
Italia Franco Vannini (19ª-34ª e playout)
Empoli Italia Piero Pelagotti & Italia Luciano Spalletti Ravenna Italia Adriano Buffoni (1ª-12ª)
Italia Giorgio Rumignani (13ª-34ª)
Fiorenzuola Italia Giancarlo D'Astoli (1ª-25ª)
Italia Ugo Tomeazzi (26ª-34ª)
Saronno Italia Giuseppe Savoldi (1ª-13ª)
Italia Eugenio Bersellini (14ª-34ª)
Leffe Italia Patrizio Sala (1ª-10ª)
Italia Pier Giuseppe Mosti (11ª-?ª)
Italia Patrizio Sala (?ª-34ª)
SPAL Italia Vincenzo Guerini (1ª-3ª)
Italia Salvatore Bianchetti (4ª-34ª e playoff)
Massese Italia Aurelio Andreazzoli (1ª-19ª)
Italia Aldo Cerantola (20ª-34ª)
Italia Aurelio Andreazzoli (playout)
Spezia Italia Claudio Onofri (1ª-5ª)
Italia Fabrizio Gorin (6ª-12ª)
Italia Sergio Carpanesi (13ª-34ª e playout)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Ravenna 68 34 20 8 6 53 30 +23
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. SPAL 62 34 17 11 6 41 25 +16
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Empoli 62 34 17 11 6 44 24 +20
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Monza 51 34 12 15 7 51 38 +13
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Como 51 34 13 12 9 41 27 +14
6. Fiorenzuola 51 34 14 9 11 35 31 +4
7. Alessandria 50 34 12 14 8 28 24 +4
8. Prato 48 34 13 9 12 37 35 +2
9. Carpi 47 34 10 17 7 38 36 +2
10. Carrarese 45 34 11 12 11 36 36 0
11. Modena 44 34 11 11 12 32 38 -6
12. Montevarchi 39 34 9 12 13 33 39 -6
13. Saronno 38 34 8 14 12 34 38 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Brescello 37 34 7 16 11 41 43 -2
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Spezia 31 34 7 10 17 23 40 -17
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Pro Sesto 31 34 6 13 15 28 47 -19
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Massese 30 34 5 15 14 21 34 -13
1downarrow red.svg 18. Leffe 22 34 3 13 18 27 58 -31

Legenda:

      Promosso in Serie B 1996-1997.
      Retrocesso in Serie C2 1996-1997.
Noatunloopsong (nuvola).svg Ammesso ai Play-off o ai Play-out.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Fiorenzuola escluso dai play-off per classifica avulsa.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ale Bre Car Car Com Emp Fio Lef Mas Mod Mon Mnz Pra Pse Rav Spa Sar Spe
Alessandria –––– 1-1 2-0 1-2 1-0 0-0 0-0 1-1 1-0 1-1 1-0 1-1 0-2 2-0 0-1 1-0 0-0 1-0
Brescello 1-1 –––– 2-2 2-2 0-1 0-0 0-2 3-0 2-2 2-2 2-1 2-1 1-0 4-2 1-2 0-1 1-1 2-0
Carpi 0-0 1-1 –––– 3-1 1-4 0-0 2-0 1-1 2-1 1-0 1-1 4-0 1-1 2-1 1-2 1-1 1-1 2-0
Carrarese 0-0 2-2 2-0 –––– 2-0 2-0 0-1 3-0 1-1 0-1 0-0 1-1 0-1 2-0 2-1 0-0 0-0 1-0
Como 0-2 2-1 0-0 2-0 –––– 1-2 3-0 3-0 0-0 4-1 2-1 1-2 1-0 3-1 0-0 0-2 3-0 1-1
Empoli 2-0 2-1 0-0 1-0 0-2 –––– 1-0 2-0 2-0 2-0 4-1 3-0 0-0 2-2 3-1 0-1 2-1 2-1
Fiorenzuola 1-0 2-1 2-0 1-0 0-0 2-1 –––– 2-0 0-0 2-1 2-1 2-4 1-1 4-1 0-1 0-0 2-1 1-2
Leffe 2-3 2-2 1-2 1-3 1-1 1-1 0-0 –––– 2-2 1-1 2-2 0-3 2-3 0-0 1-1 1-0 1-3 2-1
Massese 0-1 1-1 0-0 0-1 1-1 0-0 1-0 1-0 –––– 0-0 0-1 0-0 0-2 0-1 2-2 1-1 0-1 2-0
Modena 2-1 0-0 1-0 2-2 1-1 0-2 0-1 2-1 2-1 –––– 1-0 1-0 2-0 2-1 0-0 1-2 3-1 0-0
Montevarchi 1-0 1-1 0-1 1-1 0-0 1-2 2-1 1-1 2-0 1-2 –––– 1-1 1-0 0-0 2-0 0-2 2-1 0-0
Monza 0-0 1-2 4-1 3-0 1-0 1-1 0-0 2-0 1-0 2-2 2-2 –––– 2-2 5-0 2-2 4-2 1-1 1-0
Prato 0-1 2-0 1-1 4-2 1-0 0-2 1-2 1-0 0-1 2-0 3-3 0-0 –––– 0-3 0-1 1-1 2-1 2-0
Pro Sesto 1-1 1-1 1-1 1-1 1-1 1-1 1-1 0-1 1-1 1-0 0-1 0-3 2-0 –––– 1-1 1-0 1-2 1-0
Ravenna 0-1 2-1 2-2 2-0 2-1 3-1 2-1 3-1 0-1 3-0 3-1 3-1 0-0 2-1 –––– 2-0 2-1 2-0
SPAL 2-0 2-1 1-1 3-1 1-1 1-0 1-1 2-0 2-0 1-0 1-0 1-1 3-1 2-0 2-1 –––– 0-2 1-1
Saronno 1-1 0-0 0-1 1-2 0-0 0-0 1-0 3-1 2-2 0-0 2-0 1-1 1-3 0-0 0-3 1-2 –––– 3-0
Spezia 2-2 1-0 2-2 0-0 1-2 1-3 2-1 0-0 2-0 2-1 0-2 2-0 0-1 1-0 0-1 0-0 1-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
27 ago. 0-0 Brescello-Empoli 1-2 7 gen.
1-1 Carpi-Leffe 2-1
0-1 Carrarese-Modena 2-2
0-0 Como-Massese 1-1
1-0 Montevarchi-Alessandria 0-1
0-0 Monza-Fiorenzuola 4-2
3-1 SPAL-Prato 1-1
0-0 Saronno-Pro Sesto 2-1
0-1 Spezia-Ravenna 0-2
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
3 set. 1-1 Alessandria-Brescello 1-1 14 gen.
0-2 Empoli-Como 2-1
2-0 Fiorenzuola-Carpi 0-2
2-1 Leffe-Spezia 0-0
0-1 Massese-Montevarchi 0-2
3-1 Modena-Saronno 0-0
4-2 Prato-Carrarese 1-0
0-3 Pro Sesto-Monza 0-5
2-0 Ravenna-SPAL 1-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
10 set. 1-0 Alessandria-Spezia 2-2 28 gen.
2-2 Brescello-Modena 0-0
4-0 Carpi-Monza 1-4
0-1 Carrarese-Fiorenzuola 0-1
1-1 Leffe-Ravenna 1-3
1-0 Prato-Como 0-1
1-1 Pro Sesto-Empoli 2-2
1-0 SPAL-Montevarchi 2-0
2-2 Saronno-Massese 1-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
17 set. 0-2 Como-SPAL 1-1 4 feb.
1-0 Empoli-Carrarese 0-2
1-0 Fiorenzuola-Alessandria 0-0
1-0 Massese-Leffe 2-2
2-0 Modena-Prato 0-2
2-1 Montevarchi-Saronno 0-2
1-2 Monza-Brescello 1-2
2-1 Ravenna-Pro Sesto 1-1
2-2 Spezia-Carpi 0-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
24 set. 1-1 Alessandria-Modena 1-2 18 feb.
0-1 Brescello-SPAL 1-2
2-1 Carpi-Massese 0-0
2-0 Carrarese-Como 0-2
0-3 Leffe-Monza 0-2
0-2 Prato-Empoli 0-0
0-1 Pro Sesto-Montevarchi 0-0
2-1 Ravenna-Fiorenzuola 1-0
3-0 Saronno-Spezia 1-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
1º ott. 0-0 Como-Carpi 4-1 25 feb.
2-0 Empoli-Alessandria 0-0
2-0 Fiorenzuola-Leffe 0-0
0-1 Massese-Carrarese 1-1
2-1 Modena-Pro Sesto 0-1
1-0 Montevarchi-Prato 3-3
2-2 Monza-Ravenna 1-3
0-2 SPAL-Saronno 2-1
1-0 Spezia-Brescello 0-2


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
8 ott. 1-0 Alessandria-Massese 1-0 3 mar.
0-0 Carrarese-Montevarchi 1-1
3-0 Empoli-Monza 1-1
2-2 Leffe-Brescello 0-3
0-1 Modena-Fiorenzuola 1-2
2-0 Prato-Spezia 1-0
1-0 Pro Sesto-SPAL 0-2
2-2 Ravenna-Carpi 2-1
0-0 Saronno-Como 0-3
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
15 ott. 1-2 Brescello-Ravenna 1-2 10 mar.
3-1 Carpi-Carrarese 0-2
4-1 Como-Modena 1-1
0-1 Massese-Pro Sesto 1-1
1-2 Montevarchi-Empoli 1-4
0-0 Monza-Alessandria 1-1
2-0 SPAL-Leffe 0-1
1-3 Saronno-Prato 1-2
2-1 Spezia-Fiorenzuola 2-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
22 ott. 1-0 Alessandria-Como 2-0 24 mar.
0-0 Carrarese-Saronno 2-1
0-0 Empoli-Carpi 0-0
2-1 Fiorenzuola-Brescello 2-0
2-2 Leffe-Montevarchi 1-1
1-2 Modena-SPAL 0-1
1-0 Monza-Spezia 0-2
0-3 Prato-Pro Sesto 0-2
0-1 Ravenna-Massese 2-2
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
29 ott. 0-1 Alessandria-Ravenna 1-0 31 mar.
2-2 Brescello-Carrarese 2-2
1-1 Carpi-Prato 1-1
1-0 Massese-Fiorenzuola 0-0
1-2 Montevarchi-Modena 0-1
0-1 Pro Sesto-Leffe 0-0
1-0 SPAL-Empoli 1-0
1-1 Saronno-Monza 1-1
1-2 Spezia-Como 1-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
12 nov. 1-1 Carpi-Brescello 2-2 7 apr.
2-0 Carrarese-Pro Sesto 1-1
2-1 Como-Montevarchi 0-0
2-0 Empoli-Modena 2-0
2-1 Fiorenzuola-Saronno 0-1
2-3 Leffe-Alessandria 1-1
1-0 Monza-Massese 0-0
0-0 Ravenna-Prato 1-0
0-0 Spezia-SPAL 1-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
19 nov. 1-2 Alessandria-Carrarese 0-0 14 apr.
0-1 Brescello-Como 1-2
2-0 Massese-Spezia 0-2
2-1 Modena-Leffe 1-1
2-0 Montevarchi-Ravenna 1-3
0-0 Prato-Monza 2-2
1-1 Pro Sesto-Carpi 1-2
1-1 SPAL-Fiorenzuola 0-0
0-0 Saronno-Empoli 1-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
26 nov. 2-2 Brescello-Massese 1-1 21 apr.
0-0 Carpi-Alessandria 0-2
0-0 Carrarese-SPAL 1-3
3-1 Como-Pro Sesto 1-1
1-1 Fiorenzuola-Prato 2-1
1-1 Leffe-Empoli 0-2
2-2 Monza-Modena 0-1
2-1 Ravenna-Saronno 3-0
0-2 Spezia-Montevarchi 0-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
3 dic. 1-1 Carrarese-Monza 0-3 5 mag.
0-0 Como-Ravenna 1-2
1-0 Empoli-Fiorenzuola 1-2
1-0 Modena-Carpi 0-1
1-1 Montevarchi-Brescello 1-2
0-1 Prato-Massese 2-0
1-0 Pro Sesto-Spezia 0-1
2-0 SPAL-Alessandria 0-1
3-1 Saronno-Leffe 3-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
10 dic. 2-0 Alessandria-Pro Sesto 1-1 12 mag.
1-0 Brescello-Prato 0-2
1-1 Carpi-Saronno 1-0
0-0 Fiorenzuola-Como 0-3
1-3 Leffe-Carrarese 0-3
1-1 Massese-SPAL 0-2
2-2 Monza-Montevarchi 1-1
3-1 Ravenna-Empoli 1-3
2-1 Spezia-Modena 0-0
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
17 dic. 1-0 Carrarese-Spezia 0-0 19 mag.
1-2 Como-Monza 0-1
2-0 Empoli-Massese 0-0
0-0 Modena-Ravenna 0-3
2-1 Montevarchi-Fiorenzuola 1-2
1-0 Prato-Leffe 3-2
1-1 Pro Sesto-Brescello 2-4
1-1 SPAL-Carpi 1-1
1-1 Saronno-Alessandria 0-0


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
30 dic. 0-2 Alessandria-Prato 1-0 26 mag.
1-1 Brescello-Saronno 0-0
1-1 Carpi-Montevarchi 1-0
4-1 Fiorenzuola-Pro Sesto 1-1
1-1 Leffe-Como 0-3
0-0 Massese-Modena 1-2
4-2 Monza-SPAL 1-1
2-0 Ravenna-Carrarese 1-2
1-3 Spezia-Empoli 1-2

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Como 0-0 SPAL Como, 8 guigno 1996
SPAL 3-6 Como Ferrara, 15 giugno 1996
Monza 0-1 Empoli Monza, 9 guigno 1996
Empoli 1-0 Monza Bologna, 16 giugno 1996
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Empoli 1-0 Como Modena, 22 giugno 1996

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Massese 2-1 Brescello Massa, 9 giugno 1996
Brescello 2-1 Massese[1] Brescello, 16 giugno 1996
Pro Sesto 2-2 Spezia Sesto San Giovanni, 9 giugno 1996
Spezia 1-1 Pro Sesto[1] La Spezia, 16 giugno 1996

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Il Barletta Calcio Sport è fallito ed è stata fondata ufficialmente, in luogo della società precedente, l'Associazione Calcio Barletta ammessa dalla Federazione al campionato di Eccellenza Puglia 1995-1996.

L'Associazione Sportiva Siracusa è stata radiata dalla Federazione per inadempienze verso la Covisoc; ha raccolto la sua eredità la formazione siracusana di Promozione "U.S. Marcozzi".

Barletta e Siracusa sono quindi stati rimpiazzati da Turris e Chieti, retrocessi nel campionato di C1 precedente.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nel girone B il Lecce riconquista la seconda serie dopo 12 mesi, ma la sorpresa arriva dai Play-off: la finale, giocata a Foggia, vede prevalere il Castel di Sangro, che battendo il ben più noto e blasonato Ascoli ai calci di rigore trova una storica promozione tra i cadetti guidato dall'"allenatore delle promozioni" Osvaldo Jaconi.

La lotta salvezza vede la retrocessione del Chieti, arenato sul fondo da diversi mesi e, ai Play-out, di Turris e Nola, rispettivamente per mano di Trapani e Juventus Stabia. Alla fine la squadra nolana sarà radiata dai campionati professionistici e ripartirà dall'Eccellenza campana.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Acireale dettagli Acireale (CT) Stadio Tupparello 17° in Serie B, retrocesso
Ascoli dettagli Ascoli Piceno Stadio Cino e Lillo Del Duca 18° in Serie B, retrocesso
Atletico Catania dettagli Catania Stadio Cibali 12° in C1/B
Casarano dettagli Casarano (LE) Stadio Giuseppe Capozza 14° in C1/B
Castel di Sangro dettagli Castel di Sangro (AQ) Stadio Comunale 3° in C2/B, promosso
Chieti dettagli Chieti Stadio Guido Angelini 15° in C1/B, retrocesso, successivamente ripescato
Gualdo dettagli Gualdo Tadino (PG) Stadio Carlo Angelo Luzi 3° in C1/B
Juventus Stabia dettagli Castellammare di Stabia (NA) Stadio Romeo Menti 8° in C1/B
Ischia Isolaverde dettagli Ischia (NA) Stadio Enzo Mazzella 16° in C1/B
Lecce dettagli Lecce Stadio Via del Mare 20° in Serie B, retrocessa
Lodigiani dettagli Roma (fraz.Borghesiana) Stadio Flaminio 10° in C1/B
Nocerina dettagli Nocera Inferiore (SA) Stadio San Francesco 1° in C2/C, promossa
Nola dettagli Nola (NA) Stadio Comunale P.zza D'Armi 6° in C1/B
Savoia dettagli Torre Annunziata (NA) Stadio Alfredo Giraud 4° in C2/C, promosso
Siena dettagli Siena Stadio Artemio Franchi 9° in C1/B
Sora dettagli Sora (FR) Stadio Claudio Tomei 7° in C1/B
Trapani dettagli Trapani Stadio Polisportivo Provinciale 4° in C1/B
Turris dettagli Torre del Greco (NA) Stadio Amerigo Liguori 17° in C1/B, retrocesso, successivamente ripescato

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Acireale Italia Rosario Foti Lecce Italia Gian Piero Ventura
Ascoli Italia Enrico Nicolini Lodigiani Italia Maurizio Viscidi
Atletico Catania Italia Francesco D'Arrigo Nocerina Italia Luigi Delneri
Casarano Italia Roberto Antonelli (1ª-23ª)
Italia Francesco Scorsa (24ª-34ª)
Nola Italia Giovanni Simonelli (1ª-8ª)
Italia Carmelo Bagnato (9ª-34ª e playout)
Castel di Sangro Italia Osvaldo Jaconi Savoia Italia Giovanni Improta (1ª-2ª)
Italia Angelo Orazi (3ª-23ª)
Italia Giovanni Improta (24ª-34ª)
Chieti Italia Gianni Balugani (1ª-24ª)
Italia Antonio Giammarinaro (25ª-34ª)
Siena Italia Luigi De Canio
Gualdo Italia Gian Cesare Discepoli (1ª-14ª)
Italia Alberto Cavasin (15ª-34ª e playoff)
Sora Italia Claudio Di Pucchio
Ischia Isolaverde Italia Vincenzo Rispoli & Italia Franco Impagliazzo Trapani Italia Walter Nicoletti
Juventus Stabia Italia Viviano Guida Turris Italia Antonio Merolla (1ª-9ª)
Italia Giancarlo Ansaloni (10ª-19ª)
Italia Salvatore Di Somma (20ª-26ª)
Italia Antonio Merolla (27ª-34ª e playout)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Lecce 61 34 16 13 5 51 29 +22
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Castel di Sangro 58 34 15 13 6 37 24 +13
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Nocerina 56 34 14 14 6 34 20 +14
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Ascoli 55 34 14 13 7 40 28 +12
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Gualdo 52 34 12 16 6 27 21 +6
6. Sora 50 34 13 11 10 34 28 +6
7. Atletico Catania 48 34 11 15 8 28 24 +4
8. Siena 45 34 12 9 13 39 34 +5
9. Ischia Isolaverde 44 34 11 11 12 24 23 +1
10. Casarano 43 34 9 16 9 30 32 -2
11. Lodigiani 43 34 9 16 9 32 37 -5
12. Acireale 42 34 9 15 10 25 26 -1
13. Savoia 42 34 10 12 12 30 33 -3
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Trapani 39 34 8 15 11 25 32 -7
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Juventus Stabia 33 34 5 18 11 31 37 -6
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Nola 29 34 5 14 15 16 36 -20
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Turris 27 34 4 15 15 18 36 -18
1downarrow red.svg 18. Chieti 26 34 4 14 16 21 42 -21

Legenda:

      Promosso in Serie B 1996-1997.
      Retrocesso in Serie C2 1996-1997.
Noatunloopsong (nuvola).svg Ammesso ai Play-off o ai Play-out.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Aci Asc ACa Cas CdS Chi Gua Isc Juv Lec Lod Noc Nol Sav Sie Sor Tra Tur
Acireale –––– 1-1 1-2 1-0 1-2 0-0 1-2 0-0 2-0 1-1 2-0 1-1 1-0 1-1 1-0 2-1 0-0 0-0
Ascoli 2-1 –––– 0-1 3-0 3-1 1-0 1-1 1-0 2-0 2-2 2-0 0-1 1-0 1-0 2-0 2-0 2-0 2-1
Atletico Catania 0-0 1-1 –––– 3-0 1-0 2-0 1-2 2-1 2-2 2-0 1-1 0-2 1-0 0-0 2-3 1-0 1-0 0-0
Casarano 1-0 1-1 1-1 –––– 0-0 1-1 1-1 1-1 2-0 1-1 0-1 1-1 1-0 2-1 1-0 0-0 2-0 3-1
Castel di Sangro 1-0 1-2 0-0 1-0 –––– 1-0 2-1 2-0 0-0 1-0 1-0 2-0 3-1 2-3 1-0 0-0 2-2 6-2
Chieti 0-1 1-0 2-0 0-1 1-2 –––– 0-0 1-1 1-1 1-5 0-1 2-2 0-0 0-2 3-2 1-1 0-0 1-0
Gualdo 1-1 0-0 0-0 2-1 0-0 2-1 –––– 0-1 0-0 0-0 1-1 1-0 0-0 0-0 1-0 0-1 1-0 1-0
Ischia 0-0 1-0 0-1 0-1 0-0 2-0 0-1 –––– 1-0 1-2 3-0 0-0 3-0 1-0 2-0 0-0 0-0 2-1
Juventus Stabia 0-0 1-1 0-0 0-0 1-1 0-0 1-2 0-0 –––– 3-2 1-2 0-1 0-0 1-1 1-2 4-0 0-0 3-1
Lecce 1-1 3-0 2-0 1-1 1-0 3-2 2-1 2-1 2-0 –––– 0-0 3-2 1-0 3-0 3-1 2-0 3-0 2-1
Lodigiani 0-0 1-1 1-1 2-1 1-1 2-2 1-1 2-0 2-1 1-1 –––– 1-1 3-1 1-1 1-0 1-1 1-0 1-1
Nocerina 1-0 1-1 0-0 1-1 2-0 1-0 1-1 1-0 0-1 2-0 3-0 –––– 2-0 0-0 0-0 1-0 1-1 2-0
Nola 1-0 3-2 1-0 1-1 1-2 0-0 0-1 0-1 1-1 0-0 2-1 1-1 –––– 1-0 0-0 1-1 0-0 0-0
Savoia 1-3 1-1 2-1 0-0 0-0 0-0 1-2 0-1 2-2 2-1 1-1 0-1 1-0 –––– 1-0 2-0 0-1 2-0
Siena 2-0 0-0 1-1 1-1 1-1 3-0 2-1 2-0 2-2 0-0 1-0 2-1 4-0 2-1 –––– 2-0 4-0 1-1
Sora 3-0 2-0 1-0 2-0 0-0 3-0 0-0 2-0 2-1 1-1 2-0 0-0 1-1 2-3 2-0 –––– 4-2 1-0
Trapani 1-1 0-0 0-0 2-2 0-1 2-1 1-0 1-1 1-2 1-1 1-1 1-0 3-0 2-0 2-0 0-1 –––– 0-0
Turris 0-1 2-2 0-0 2-1 0-0 0-0 0-0 0-0 1-1 0-0 2-1 0-1 0-0 0-1 1-0 1-0 0-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
27 ago. 2-0 Ascoli-Siena 0-0 7 gen.
1-0 Atletico Catania-Sora 0-1
2-1 Casarano-Savoia 0-0
1-0 Gualdo-Nocerina 1-1
0-0 Ischia-Castel di Sangro 0-2
0-0 Juventus Stabia-Acireale 0-2
1-1 Lodigiani-Turris 1-2
0-0 Nola-Lecce 0-1
2-1 Trapani-Chieti 0-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
3 set. 0-0 Acireale-Ischia 0-0 14 gen.
0-0 Castel di Sangro-Juventus Stabia 1-1
0-1 Chieti-Casarano 1-1
2-0 Lecce-Atletico Catania 0-2
1-1 Nocerina-Ascoli 1-0
0-1 Savoia-Trapani 0-2
1-0 Siena-Lodigiani 0-1
1-1 Sora-Nola 1-1
0-0 Turris-Gualdo 0-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
10 set. 1-0 Ascoli-Ischia 0-1 28 gen.
2-3 Atletico Catania-Siena 1-1
0-0 Casarano-Sora 0-2
1-0 Castel di Sangro-Acireale 2-1
2-1 Gualdo-Chieti 0-0
3-2 Juventus Stabia-Lecce 0-2
3-0 Nocerina-Lodigiani 1-1
1-0 Nola-Savoia 0-1
0-0 Trapani-Turris 1-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
17 set. 1-0 Acireale-Nola 0-1 4 feb.
1-2 Atletico Catania-Gualdo 0-0
1-1 Chieti-Sora 0-3
1-0 Ischia-Juventus Stabia 0-0
3-2 Lecce-Nocerina 0-2
1-0 Lodigiani-Trapani 1-1
0-0 Savoia-Castel di Sangro 3-2
1-1 Siena-Casarano 0-1
2-2 Turris-Ascoli 1-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
24 set. 1-1 Casarano-Atletico Catania 0-3 18 feb.
1-0 Castel di Sangro-Lecce 0-1
1-0 Chieti-Turris 0-0
1-1 Juventus Stabia-Ascoli 0-2
0-0 Nocerina-Siena 1-2
0-1 Nola-Ischia 0-3
1-1 Savoia-Lodigiani 1-1
3-0 Sora-Acireale 1-2
1-0 Trapani-Gualdo 0-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
1º ott. 1-1 Acireale-Savoia 3-1 25 feb.
2-0 Ascoli-Trapani 0-0
1-0 Atletico Catania-Castel di Sangro 0-0
0-0 Gualdo-Juventus Stabia 2-1
2-0 Ischia-Chieti 1-1
2-0 Lecce-Sora 1-1
2-1 Lodigiani-Casarano 1-0
4-0 Siena-Nola 0-0
0-1 Turris-Nocerina 0-2


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
8 ott. 0-0 Acireale-Turris 1-0 3 mar.
1-1 Casarano-Lecce 1-1
1-2 Castel di Sangro-Ascoli 1-3
2-0 Chieti-Atletico Catania 0-2
3-0 Ischia-Lodigiani 0-2
0-1 Juventus Stabia-Nocerina 1-0
0-0 Nola-Trapani 0-3
1-0 Savoia-Siena 1-2
0-0 Sora-Gualdo 1-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
15 ott. 1-0 Ascoli-Nola 2-3 10 mar.
0-0 Atletico Catania-Savoia 1-2
0-0 Gualdo-Castel di Sangro 1-2
2-1 Lecce-Ischia 2-1
2-2 Lodigiani-Chieti 1-0
1-1 Nocerina-Casarano 1-1
2-0 Siena-Sora 0-2
1-1 Trapani-Acireale 0-0
1-1 Turris-Juventus Stabia 1-3


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
22 ott. 1-0 Acireale-Casarano 0-1 24 mar.
2-0 Castel di Sangro-Nocerina 0-2
1-0 Chieti-Ascoli 0-1
0-1 Ischia-Gualdo 1-0
0-0 Juventus Stabia-Trapani 2-1
3-1 Lecce-Siena 0-0
1-0 Nola-Atletico Catania 0-1
2-0 Savoia-Turris 1-0
2-0 Sora-Lodigiani 1-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
29 ott. 2-2 Ascoli-Lecce 0-3 31 mar.
0-0 Atletico Catania-Acireale 2-1
1-1 Casarano-Ischia 1-0
0-0 Gualdo-Nola 1-0
2-1 Lodigiani-Juventus Stabia 2-1
0-0 Nocerina-Savoia 1-0
3-0 Siena-Chieti 2-3
0-1 Trapani-Castel di Sangro 2-2
1-0 Turris-Sora 0-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
12 nov. 1-0 Acireale-Siena 0-2 7 apr.
1-1 Ascoli-Gualdo 0-0
1-0 Castel di Sangro-Casarano 0-0
0-2 Chieti-Savoia 0-0
0-0 Ischia-Nocerina 0-1
0-0 Juventus Stabia-Atletico Catania 2-2
2-1 Lecce-Turris 0-0
2-1 Nola-Lodigiani 1-3
4-2 Sora-Trapani 1-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
19 nov. 1-1 Atletico Catania-Ascoli 1-0 14 apr.
1-0 Casarano-Nola 1-1
0-0 Gualdo-Lecce 1-2
0-0 Lodigiani-Acireale 0-2
1-0 Nocerina-Chieti 2-2
2-0 Savoia-Sora 3-2
2-2 Siena-Juventus Stabia 2-1
1-1 Trapani-Ischia 0-0
0-0 Turris-Castel di Sangro 2-6


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
26 nov. 0-0 Acireale-Chieti 1-0 21 apr.
1-0 Ascoli-Savoia 1-1
3-1 Castel di Sangro-Nola 2-1
1-1 Gualdo-Lodigiani 1-1
0-1 Ischia-Atletico Catania 1-2
0-0 Juventus Stabia-Casarano 0-2
3-0 Lecce-Trapani 1-1
0-0 Sora-Nocerina 0-1
1-0 Turris-Siena 1-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
3 dic. 3-1 Casarano-Turris 1-2 5 mag.
1-5 Chieti-Lecce 2-3
1-1 Lodigiani-Ascoli 0-2
1-0 Nocerina-Acireale 1-1
1-1 Nola-Juventus Stabia 0-0
0-1 Savoia-Ischia 0-1
2-1 Siena-Gualdo 0-1
0-0 Sora-Castel di Sangro 0-0
0-0 Trapani-Atletico Catania 0-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
10 dic. 2-1 Ascoli-Acireale 1-1 12 mag.
1-1 Atletico Catania-Lodigiani 1-1
1-0 Castel di Sangro-Chieti 2-1
2-1 Gualdo-Casarano 1-1
2-1 Ischia-Turris 0-0
4-0 Juventus Stabia-Sora 1-2
3-0 Lecce-Savoia 1-2
1-1 Nola-Nocerina 0-2
2-0 Trapani-Siena 0-4
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
17 dic. 1-1 Acireale-Lecce 1-1 19 mag.
2-0 Casarano-Trapani 2-2
1-1 Chieti-Juventus Stabia 0-0
1-1 Lodigiani-Castel di Sangro 0-1
0-0 Nocerina-Atletico Catania 2-0
1-2 Savoia-Gualdo 0-0
2-0 Siena-Ischia 0-2
2-0 Sora-Ascoli 0-2
0-0 Turris-Nola 0-0


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
30 dic. 3-0 Ascoli-Casarano 1-1 26 mag.
0-0 Atletico Catania-Turris 0-0
1-0 Castel di Sangro-Siena 1-1
1-1 Gualdo-Acireale 2-1
0-0 Ischia-Sora 0-2
1-1 Juventus Stabia-Savoia 2-2
0-0 Lecce-Lodigiani 1-1
0-0 Nola-Chieti 0-0
1-0 Trapani-Nocerina 1-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Ascoli 1-0 Nocerina Ascoli Piceno, 9 guigno 1996
Nocerina 0-0 Ascoli Nocera Inferiore, 16 giugno 1996
Gualdo 1-0 Castel di Sangro Gualdo, 9 guigno 1996
Castel di Sangro[2] 1-0 Gualdo Castel di Sangro, 16 giugno 1996
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Ascoli 0-0 (5-6 dcr) Castel di Sangro Foggia, 22 giugno 1996

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Nola 2-0 Juventus Stabia Avellino, 9 giugno 1996
Juventus Stabia 3-0 Nola Castellammare di Stabia, 16 giugno 1996
Turris 2-0 Trapani Torre del Greco, 9 giugno 1996
Trapani 2-0 Turris[1] Trapani, 16 giugno 1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Peggior posizione in classifica.
  2. ^ Al turno successivo per la miglior classifica.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio