Serie C1 1999-2000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie C1 1999-2000
Competizione Serie C1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 22ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 5 settembre 1999
all'11 giugno 2000
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi all'italiana A/R, play-off e playout
Risultati
Vincitore Siena (1º titolo)
Crotone (1º titolo)
Promozioni Siena
Cittadella
Crotone
Ancona
Retrocessioni Cremonese
Montevarchi
San Donà
Juve Stabia
Gualdo
Marsala
Statistiche
Miglior marcatore Gir. A: Italia Emanuele Cancellato (17)
Gir. B: Italia Andrea Deflorio (28)
Incontri disputati 630
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1998-1999 2000-2001 Right arrow.svg

La Serie C1 1999-2000 è stata la 22ª edizione della serie C1, terzo livello del campionato italiano di calcio, disputata tra il 5 settembre 1999 e l'11 giugno 2000. Si è conclusa con la vittoria del Siena nel girone A e del Crotone nel girone B.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Nel girone A accade di tutto: il Siena ritorna in Serie B dopo 52 lunghissimi anni tra Serie C e D, mentre ai play-off il Cittadella trova una storica promozione tra i cadetti, in una finale molto combattuta contro un'altra probabile candidata all'esordio in B: il Brescello sul neutro di Verona.

La lotta per non retrocedere in Serie C2 vide invischiati il neopromosso San Donà, che retrocede con largo anticipo, mentre dopo i play-out scendono i toscani del Montevarchi e una Cremonese alla sua seconda retrocessione consecutiva: dalla B alla C2.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
AlbinoLeffe dettagli Albino e Leffe (BG) Stadio Carlo Martinelli 2° in C2/A, promosso dopo i play-off
Brescello dettagli Brescello (RE) Stadio Giovanni Morelli 10° in C1/A
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio dei Marmi 9° in C1/A
Cittadella dettagli Cittadella (PD) Stadio Piercesare Tombolato 6° in C1/A
Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 2° in C1/A
Cremonese dettagli Cremona Stadio Giovanni Zini 20° in Serie B, retrocessa
Lecco dettagli Lecco Stadio Rigamonti-Ceppi 17° in C1/A
Livorno dettagli Livorno Stadio Armando Picchi 12° in C1/A
Lucchese dettagli Lucca Stadio Porta Elisa 19° in Serie B, retrocessa
Lumezzane dettagli Lumezzane (BS) Stadio Tullio Saleri 3° in C1/A
Modena dettagli Modena Stadio Alberto Braglia 4° in C1/A
Montevarchi dettagli Montevarchi (AR) Stadio Gastone Brilli Peri 8° in C1/A
Pisa dettagli Pisa Stadio Arena Garibaldi 1° in C2/A, promosso
Reggiana dettagli Reggio Emilia Stadio Giglio 17° in Serie B, retrocessa
San Donà dettagli San Donà di Piave (VE) Stadio Verino Zanutto 4° in C2/B, promosso dopo i play-off
Siena dettagli Siena Stadio Artemio Franchi 15° in C1/A
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 7° in C1/A
Varese dettagli Varese Stadio Franco Ossola 13° in C1/A

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
AlbinoLeffe Italia Oscar Piantoni Lumezzane Italia Alessandro Scanziani (1ª-24ª)
Italia Giuseppe Pillon (25ª-34ª e playout)
Brescello Italia Cesare Vitale (1ª-17ª)
Italia Romeo Azzali & Italia Roberto Mozzini (18ª-34ª e playoff)
Modena Italia Sergio Santarini (1ª-10ª)
Italia Gianni De Biasi (11ª-34ª)
Carrarese Italia Giovanni Pagliari Montevarchi Italia Attilio Sorbi (1ª-8ª)
Italia Piero Cucchi (9ª-34ª e playout)
Cittadella Italia Ezio Glerean Pisa Italia Francesco D'Arrigo
Como Italia Walter De Vecchi (1ª-7ª)
Italia Gianpiero Marini (8ª-24ª)
Italia Loris Dominissini (25ª-34ª)
Reggiana Italia Fabiano Speggiorin & Italia Angelo Gregucci (1ª-7ª)
Italia Giorgio Rumignani (8ª-34ª)
Cremonese Italia Giovanni Trainini (1ª-24ª)
Italia Giuseppe Papadopulo (25ª-34ª e playout)
Sandonà Italia Renzo Rocchi
Lecco Italia Gianpaolo Rossi (1ª-23ª)
Italia Carlo Muraro (24ª-34ª e playout)
Siena Italia Antonio Sala
Livorno Italia Pietro Carmignani (1ª-9ª)
Italia Fabrizio Tazzioli (10ª-34ª)
SPAL Italia Giancarlo D'Astoli
Lucchese Italia Gian Cesare Discepoli (1ª-6ª)
Italia Corrado Orrico (7ª-34ª)
Varese Italia Mario Beretta

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Siena 58 34 16 10 8 39 22 +17
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Pisa 57 34 15 12 7 34 23 +11
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Cittadella 55 34 14 13 7 39 27 +12
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Varese 53 34 13 14 7 42 27 +15
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Brescello 50 34 12 14 8 35 32 +3
6. Lucchese 49 34 11 16 7 35 30 +5
7. Livorno 46 34 10 16 8 39 34 +5
8. SPAL 46 34 11 13 10 34 31 +3
9. AlbinoLeffe 45 34 11 12 11 36 37 -1
10. Como 44 34 9 17 8 32 28 +4
11. Carrarese 41 34 9 14 11 30 35 -5
12. Modena 41 34 9 14 11 24 32 -8
13. Reggiana 40 34 10 10 14 33 36 -3
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Lumezzane 38 34 8 14 12 29 37 -8
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Lecco 36 34 7 15 12 26 38 -12
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Cremonese 35 34 6 17 11 27 36 -9
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Montevarchi 32 34 6 14 14 27 38 -11
1downarrow red.svg 18. San Donà 26 34 3 17 14 24 42 -18

Legenda:

      Promosso in Serie B 2000-2001.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocesso in Serie C2 2000-2001.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
  • Sorteggio.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Alb Bre Car Cit Com Cre Lec Liv Luc Lum Mod Mon Pis Reg Spa San Sie Var
AlbinoLeffe –––– 1-2 1-1 2-0 4-3 0-2 2-1 2-1 1-1 0-1 2-0 1-1 0-1 2-1 2-0 3-0 1-1 1-1
Brescello 1-0 –––– 0-0 2-0 1-1 1-1 2-3 0-0 1-1 2-3 1-1 0-0 1-0 1-0 0-0 3-1 1-0 0-2
Carrarese 2-0 3-1 –––– 1-2 1-1 2-0 2-2 0-0 1-1 3-1 1-0 1-1 0-0 1-1 0-0 0-0 0-3 1-1
Cittadella 3-1 2-1 2-0 –––– 1-0 4-0 0-0 1-1 4-2 2-0 0-1 1-0 0-2 1-1 0-1 0-0 0-0 2-0
Como 1-1 1-1 1-0 0-0 –––– 0-0 1-0 0-0 0-0 0-0 0-3 4-0 0-2 3-1 1-0 1-1 0-0 1-1
Cremonese 0-1 1-2 1-2 1-1 1-1 –––– 1-0 1-1 1-0 0-0 2-1 0-0 1-1 2-1 2-2 2-2 1-1 0-0
Lecco 1-1 2-2 0-0 1-1 0-1 0-0 –––– 2-0 0-2 1-1 0-0 3-1 0-0 0-0 0-2 0-0 2-0 0-5
Livorno 2-2 0-1 1-0 1-1 2-1 2-1 2-0 –––– 3-1 2-0 1-1 1-2 1-1 3-1 1-2 1-1 0-1 0-0
Lucchese 0-0 1-3 1-2 1-0 1-0 2-0 0-0 1-0 –––– 0-0 2-0 2-1 1-1 1-0 2-1 3-1 1-1 1-1
Lumezzane 1-0 0-1 3-1 1-1 1-1 0-2 0-0 1-2 1-1 –––– 1-1 2-1 0-1 1-1 3-1 2-0 0-0 0-1
Modena 0-0 0-1 0-3 1-2 1-1 1-1 0-1 1-1 0-0 1-0 –––– 1-0 0-0 1-1 0-0 2-1 1-0 1-1
Montevarchi 0-0 1-1 2-0 1-2 0-2 1-1 2-2 1-1 2-1 3-0 1-2 –––– 0-0 1-0 1-0 0-1 1-1 0-2
Pisa 1-1 1-0 2-0 1-1 0-2 1-0 2-0 1-2 1-3 1-1 0-2 1-1 –––– 2-0 2-1 3-1 1-0 1-0
Reggiana 0-1 0-0 1-2 1-0 1-1 2-1 1-2 3-2 0-0 1-2 3-0 1-0 1-0 –––– 1-2 0-0 1-0 3-2
SPAL 3-1 0-0 1-0 1-1 2-0 2-0 2-1 1-1 1-1 1-1 0-0 2-1 0-1 0-1 –––– 0-0 0-1 2-1
Sandonà 0-1 2-0 0-0 1-2 0-0 0-0 0-1 2-3 1-1 1-1 0-1 0-0 2-2 0-3 2-2 –––– 2-0 1-1
Siena 3-0 3-1 3-0 0-1 0-2 2-1 3-1 0-0 2-0 1-0 2-0 1-1 1-0 2-1 1-1 2-0 –––– 2-0
Varese 2-1 1-1 2-0 1-1 2-1 0-0 2-0 1-1 0-0 3-1 3-0 1-0 0-1 0-0 2-1 2-1 1-2 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
5 set. 0-0 Como-Cittadella 0-1 9 gen.
1-0 Livorno-Carrarese 0-0
0-1 Lumezzane-Pisa 1-1
1-2 Montevarchi-Modena 0-1
0-1 Reggiana-AlbinoLeffe 1-2
2-0 SPAL-Cremonese 2-2
0-1 Sandonà-Lecco 0-0
2-0 Siena-Lucchese 1-1
1-1 Varese-Brescello 2-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
12 set. 1-1 AlbinoLeffe-Siena 0-3 15 gen.
1-1 Brescello-Como 1-1
0-0 Carrarese-Sandonà 0-0
1-1 Cittadella-Livorno 1-1
0-0 Cremonese-Lumezzane 2-0
0-0 Lecco-Reggiana 2-1
2-1 Lucchese-Montevarchi 1-2
1-1 Modena-Varese 0-3
2-1 Pisa-SPAL 1-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
19 set. 2-2 Carrarese-Lecco 0-0 23 gen.
2-1 Cittadella-Brescello 0-2
0-3 Como-Modena 1-1
2-2 Livorno-AlbinoLeffe 1-2
1-1 Lumezzane-Lucchese 0-0
1-1 Montevarchi-Cremonese 0-0
1-0 Reggiana-Pisa 0-2
0-0 SPAL-Sandonà 2-2
1-2 Varese-Siena 0-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
26 set. 1-1 AlbinoLeffe-Montevarchi 0-0 30 gen.
2-3 Brescello-Lumezzane 1-0
1-2 Cremonese-Carrarese 0-2
0-2 Lecco-SPAL 1-2
1-1 Lucchese-Varese 0-0
1-2 Modena-Cittadella 1-0
1-2 Pisa-Livorno 1-1
0-3 Sandonà-Reggiana 0-0
0-2 Siena-Como 0-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
3 ott. 2-0 Carrarese-AlbinoLeffe 1-1 6 feb.
4-2 Cittadella-Lucchese 0-1
1-1 Como-Sandonà 0-0
0-1 Livorno-Siena 0-0
0-0 Lumezzane-Lecco 1-1
0-1 Modena-Brescello 1-1
0-0 Montevarchi-Pisa 1-1
1-2 Reggiana-SPAL 1-0
0-0 Varese-Cremonese 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
10 ott. 2-0 AlbinoLeffe-Modena 0-0 13 feb.
1-1 Cremonese-Como 0-0
2-0 Lecco-Livorno 0-2
1-3 Lucchese-Brescello 1-1
1-1 Pisa-Cittadella 2-0
1-0 Reggiana-Montevarchi 0-1
1-0 SPAL-Carrarese 0-0
1-1 Sandonà-Varese 1-2
1-0 Siena-Lumezzane 0-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
17 ott. 0-2 AlbinoLeffe-Cremonese 1-0 27 feb.
1-0 Brescello-Reggiana 0-0
1-1 Carrarese-Lucchese 2-1
0-0 Cittadella-Lecco 1-1
1-1 Como-Varese 1-2
1-2 Livorno-SPAL 1-1
2-0 Lumezzane-Sandonà 1-1
0-0 Modena-Pisa 2-0
1-1 Montevarchi-Siena 1-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
24 ott. 2-1 Cremonese-Modena 1-1 5 mar.
1-1 Lecco-AlbinoLeffe 1-2
1-0 Lucchese-Como 0-0
1-0 Pisa-Brescello 0-1
1-2 Reggiana-Carrarese 1-1
1-1 SPAL-Lumezzane 1-3
0-0 Sandonà-Montevarchi 1-0
0-1 Siena-Cittadella 0-0
1-1 Varese-Livorno 0-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
7 nov. 1-1 AlbinoLeffe-Lucchese 0-0 12 mar.
1-1 Brescello-Cremonese 2-1
0-3 Carrarese-Siena 0-3
1-1 Cittadella-Reggiana 0-1
0-2 Como-Pisa 2-0
1-1 Livorno-Sandonà 3-2
0-1 Lumezzane-Varese 1-3
0-0 Modena-SPAL 0-0
2-2 Montevarchi-Lecco 1-3
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
14 nov. 0-1 Lecco-Como 0-1 19 mar.
2-0 Lucchese-Modena 0-0
1-2 Lumezzane-Livorno 0-2
2-0 Pisa-Carrarese 0-0
2-1 Reggiana-Cremonese 1-2
2-1 SPAL-Montevarchi 0-1
0-1 Sandonà-AlbinoLeffe 0-3
3-1 Siena-Brescello 0-1
1-1 Varese-Cittadella 0-2


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
21 nov. 2-0 AlbinoLeffe-SPAL 1-3 2 apr.
0-0 Brescello-Livorno 1-0
1-1 Carrarese-Varese 0-2
1-0 Cittadella-Montevarchi 2-1
0-0 Como-Lumezzane 1-1
1-1 Cremonese-Siena 1-2
3-1 Lucchese-Sandonà 1-1
1-1 Modena-Reggiana 0-3
2-0 Pisa-Lecco 0-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
28 nov. 0-0 Lecco-Cremonese 0-1 9 apr.
3-1 Livorno-Lucchese 0-1
1-1 Lumezzane-Cittadella 0-2
2-0 Montevarchi-Carrarese 1-1
1-1 Reggiana-Como 1-3
0-0 SPAL-Brescello 0-0
2-2 Sandonà-Pisa 1-3
2-0 Siena-Modena 0-1
2-1 Varese-AlbinoLeffe 1-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
5 dic. 0-0 Brescello-Montevarchi 1-1 16 apr.
2-0 Cittadella-Carrarese 2-1
0-0 Como-Livorno 1-2
2-2 Cremonese-Sandonà 0-0
1-0 Lucchese-Reggiana 0-0
1-0 Modena-Lumezzane 1-1
1-1 Pisa-AlbinoLeffe 1-0
3-1 Siena-Lecco 0-2
2-1 Varese-SPAL 1-2
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
12 dic. 2-0 AlbinoLeffe-Cittadella 1-3 22 apr.
3-1 Carrarese-Lumezzane 1-3
1-1 Cremonese-Pisa 0-1
0-2 Lecco-Lucchese 0-0
1-1 Livorno-Modena 1-1
0-2 Montevarchi-Como 0-4
3-2 Reggiana-Varese 0-0
0-1 SPAL-Siena 1-1
2-0 Sandonà-Brescello 1-3


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
19 dic. 1-0 Brescello-AlbinoLeffe 2-1 30 apr.
0-1 Cittadella-SPAL 1-1
1-0 Como-Carrarese 1-1
1-2 Livorno-Montevarchi 1-1
2-0 Lucchese-Cremonese 0-1
1-1 Lumezzane-Reggiana 2-1
2-1 Modena-Sandonà 1-0
1-0 Siena-Pisa 0-1
2-0 Varese-Lecco 5-0
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
23 dic. 0-1 AlbinoLeffe-Lumezzane 0-1 7 mag.
3-1 Carrarese-Brescello 0-0
1-1 Cremonese-Cittadella 0-4
0-0 Lecco-Modena 1-0
0-2 Montevarchi-Varese 0-1
1-3 Pisa-Lucchese 1-1
3-2 Reggiana-Livorno 1-3
2-0 SPAL-Como 0-1
2-0 Sandonà-Siena 0-2


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
6 gen. 2-3 Brescello-Lecco 2-2 14 mag.
0-0 Cittadella-Sandonà 2-1
1-1 Como-AlbinoLeffe 3-4
2-1 Livorno-Cremonese 1-1
2-1 Lucchese-SPAL 1-1
2-1 Lumezzane-Montevarchi 0-3
0-3 Modena-Carrarese 0-1
2-1 Siena-Reggiana 0-1
0-1 Varese-Pisa 0-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]
  Semifinali Finale
                     
  4  Varese 1 0 1  
3  Cittadella 0 2 2  
   Cittadella 1
   Brescello 1
5  Brescello 1 1 2
  2  Pisa 1 0 1  


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Varese 1-0 Cittadella Varese, 28 maggio 2000
Cittadella 2-0 Varese Cittadella, 4 giugno 2000
Brescello 1-1 Pisa Reggio Emilia, 28 maggio 2000
Pisa 0-1 Brescello Pisa, 4 giugno 2000
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Cittadella[1] 1-1 (dts) Brescello Verona, 11 giugno 2000

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Montevarchi 0-0 Lumezzane Montevarchi, 28 maggio 2000
Lumezzane 1-0 Montevarchi Lumezzane, 4 giugno 2000
Cremonese 2-1 Lecco Cremona, 28 maggio 2000
Lecco 2-0 Cremonese Lecco, 4 giugno 2000

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]
  • Maggior numero di vittorie: Siena (16)
  • Minor numero di sconfitte: Cittadella, Lucchese, Pisa e Varese (7)
  • Migliore attacco: Varese (42 gol fatti)
  • Miglior difesa: Siena (22 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Siena (+17)
  • Maggior numero di pareggi: Como, Cremonese e Sandonà (17)
  • Minor numero di pareggi: Reggiana e Siena (10)
  • Maggior numero di sconfitte: Montevarchi, Reggiana e Sandonà (14)
  • Minor numero di vittorie: Sandonà (3)
  • Peggiore attacco: Modena e Sandonà (24 gol fatti)
  • Peggior difesa: Sandonà (42 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Sandonà (-17)

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Il girone B, invece, vede protagonista il Crotone, che ottiene una storica promozione in Serie B vincendo largamente il girone con 69 punti, a 7 di distanza dall'altra promossa, questa volta ai play-off: l'Ancona, che rivede la B dopo solo 2 anni di purgatorio vincendo la finale contro un Ascoli alla ricerca disperata della cadetteria, dopo i tempi supplementari sul neutro di Perugia.

Per la lotta salvezza, niente da fare per Juve Stabia e Gualdo, che perdono gli spareggi play-out, rispettivamente contro Atletico Catania e Fidelis Andria, retrocessi invece già da tempo i siciliani del Marsala che retrocedono in C2, ma non si iscriveranno a tale campionato, ripartendo dalla Seconda Categoria trapanese, dopo aver subito problemi finanziari.

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Ancona dettagli Ancona Stadio Del Conero 16° in C1/B
Arezzo dettagli Arezzo Stadio Comunale 11° in C1/A
Ascoli dettagli Ascoli Piceno Stadio Cino e Lillo Del Duca 8° in C1/B
Atletico Catania dettagli Catania Stadio Cibali 11° in C1/B
Avellino dettagli Avellino Stadio Partenio 9° in C1/B
Benevento dettagli Benevento Stadio Santa Colomba 4° in C2/C, promosso dopo i play-off
Castel di Sangro dettagli Castel di Sangro (AQ) Stadio Teofilo Patini 6° in C1/B
Catania dettagli Catania Stadio Cibali 1° C2/C, promosso
Crotone dettagli Crotone Stadio Ezio Scida 10° in C1/B
Fidelis Andria dettagli Andria (BA) Stadio degli Ulivi 18° in Serie B, retrocessa
Giulianova dettagli Giulianova (TE) Stadio Rubens Fadini 4° in C1/B
Gualdo dettagli Gualdo Tadino (PG) Stadio Carlo Angelo Luzi 13° in C1/B
Juve Stabia dettagli Castellammare di Stabia (NA) Stadio Romeo Menti 3° in C1/B
Lodigiani dettagli Roma (fraz.Borghesiana) Stadio Flaminio 12° in C1/B
Marsala dettagli Marsala (TP) Stadio Municipale 15° in C1/B
Nocerina dettagli Nocera Inferiore (SA) Stadio San Francesco 7° in C1/B
Palermo dettagli Palermo Stadio La Favorita 2° in C1/B
Viterbese dettagli Viterbo Stadio Enrico Rocchi 1° in C2/B, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Ancona Italia Fabio Brini Fidelis Andria Italia Francesco Giorgini (1ª-8ª)
Italia Pasquale Casale (9ª-19ª)
Italia Leonardo Bitetto (20ª-34ª e playout)
Arezzo Italia Serse Cosmi Giulianova Italia Salvo D'Adderio (1ª-26ª)
Italia Giuseppe Tortorici (27ª-34ª)
Ascoli Italia Enzo Ferrari Gualdo Italia Enrico Nicolini (1ª-6ª)
Italia Ignazio Arcoleo (7ª-25ª)
Italia Massimo Cacciatori (26ª-34ª e playout)
Atletico Catania Italia Gregorio Mauro (1ª-3ª)
Italia Salvatore Bianchetti (4ª-31ª)
Italia Rosario Picone (32ª-34ª e playout)
Juve Stabia Italia Salvatore Di Somma (1ª-7ª)
Italia Fausto Silipo (8ª-34ª e playout)
Avellino Italia Vittorio Belotti (1ª-7ª)
Italia Lorenzo Mancano (8ª-10ª)
Italia Mario Russo (11ª-34ª)
Lodigiani Italia Guido Attardi
Benevento Italia Francesco Dellisanti Marsala Italia Luigi Carducci (1ª-5ª)
Italia Domenico Giacomarro (6ª-11ª)
Italia Angelo Orazi (12ª-22ª)
Italia Domenico Giacomarro (23ª-26ª)
Italia Angelo Orazi (27ª-34ª)
Castel di Sangro Italia Fabrizio Castori (1ª-16ª)
Italia Corrado Benedetti (17ª-34ª)
Nocerina Italia Roberto Chiancone (1ª-16ª)
Italia Bruno Giordano (17ª-27ª)
Italia Roberto Chiancone (28ª-34ª)
Catania Italia Giovanni Simonelli Palermo Italia Massimo Morgia (1ª-29ª)
Italia Giuliano Sonzogni (30ª-34ª)
Crotone Italia Antonello Cuccureddu Viterbese Italia Carolina Morace (1ª-2ª)
Italia Giorgio Roselli (3ª-7ª)
Italia Paolo Stringara (8ª-28ª)
Italia Daniele Goletti (29ª)
Italia Maurizio Viscidi (30ª-34ª e playoff)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Crotone 69 34 19 12 3 65 28 +37
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Ancona 62 34 17 11 6 50 28 +22
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Ascoli 56 34 13 17 4 53 30 +23
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Viterbese 53 34 14 11 9 45 39 +6
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Arezzo 52 34 13 13 8 48 36 +12
6. Palermo 52 34 13 13 8 30 23 +7
7. Catania 49 34 12 13 9 39 31 +8
8. Nocerina 45 34 10 15 9 27 26 +1
9. Avellino 44 34 11 11 12 34 33 +1
10. Giulianova 43 34 11 10 13 36 42 -6
11. Castel di Sangro 43 34 10 13 11 30 36 -6
12. Lodigiani 41 34 10 11 13 39 46 -7
13. Benevento 41 34 9 14 11 29 33 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Juve Stabia 41 34 9 14 11 38 40 -2
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Fidelis Andria 34 34 7 13 14 30 43 -13
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Gualdo 32 34 6 14 14 34 47 -13
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Atletico Catania 25 34 5 10 19 25 51 -26
1downarrow red.svg 18. Marsala 25 34 6 7 21 25 65 -40

Legenda:

      Promosso in Serie B 2000-2001.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocesso in Serie C2 2000-2001.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
  • Sorteggio.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Anc Are Asc ACa Ave Ben CdS Cat Cro FAn Giu Gua Juv Lod Mar Noc Pal Vit
Ancona –––– 1-0 1-1 2-1 1-0 1-1 4-1 2-1 1-1 3-1 1-0 2-0 2-2 6-1 2-0 1-0 2-2 1-1
Arezzo 1-1 –––– 1-1 3-1 0-0 3-2 1-1 1-1 1-1 0-0 6-4 3-1 3-1 1-2 5-0 0-0 2-0 1-1
Ascoli 2-2 1-2 –––– 3-1 4-0 3-0 0-0 2-1 1-1 1-1 1-1 1-1 2-1 2-2 5-0 3-1 0-1 1-1
Atletico Catania 1-1 0-1 0-2 –––– 1-2 0-0 2-0 1-1 1-4 0-0 1-4 0-3 0-1 2-1 1-1 3-1 0-1 2-1
Avellino 0-0 1-0 0-1 2-1 –––– 3-0 2-1 1-2 1-1 2-2 2-0 2-1 2-0 2-2 2-0 0-1 0-0 3-0
Benevento 0-2 2-1 1-1 4-0 1-0 –––– 0-0 0-0 1-1 1-0 1-0 1-1 2-2 1-0 3-0 0-0 1-2 1-2
C.di Sangro 1-3 0-1 0-2 1-0 1-1 1-0 –––– 2-1 2-2 2-0 1-2 3-2 0-0 1-1 2-1 1-0 1-2 1-2
Catania 0-2 0-0 2-3 0-0 2-1 0-0 0-1 –––– 2-1 1-0 2-0 3-2 1-1 2-1 5-0 1-1 0-0 2-0
Crotone 4-2 2-1 0-0 1-1 2-0 1-0 3-1 1-1 –––– 3-0 4-0 3-0 2-2 3-0 2-0 3-0 1-0 5-2
Fidelis Andria 0-1 0-2 1-0 0-1 2-1 1-1 0-0 2-0 4-3 –––– 1-1 0-0 1-2 2-1 2-2 1-1 0-0 0-0
Giulianova 1-0 0-0 1-0 1-1 1-0 0-0 0-0 0-1 1-2 0-2 –––– 2-1 2-0 1-1 2-0 2-1 4-0 0-2
Gualdo 1-0 3-1 2-2 2-1 0-0 0-0 0-1 2-1 1-1 1-1 1-1 –––– 1-1 0-0 1-3 0-0 0-0 2-0
Juve Stabia 1-1 1-1 1-1 2-1 1-0 4-0 1-2 1-2 1-1 2-1 0-1 3-0 –––– 0-2 0-1 1-1 2-1 3-1
Lodigiani 1-0 1-3 1-1 0-0 1-1 1-2 2-2 2-1 0-3 2-1 4-0 3-1 1-0 –––– 1-2 1-0 1-0 0-1
Marsala 0-1 0-1 0-2 0-0 0-1 0-2 1-0 0-2 0-1 1-2 3-3 3-2 1-1 2-1 –––– 1-1 0-0 1-2
Nocerina 1-0 1-1 1-1 2-1 0-0 1-0 0-0 0-0 0-1 3-1 1-0 1-0 0-0 0-0 4-0 –––– 1-0 2-1
Palermo 1-0 2-0 0-1 1-0 2-0 1-1 0-0 1-1 0-1 3-0 0-0 3-1 0-0 1-1 3-1 1-0 –––– 1-0
Viterbese 0-1 4-1 2-2 3-0 2-2 1-0 0-0 0-0 1-0 2-1 2-1 1-1 3-0 2-1 3-1 1-1 1-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
5 set. 1-0 Ancona-Nocerina 0-1 9 gen.
2-2 Avellino-Lodigiani 1-1
2-2 C.di Sangro-Crotone 1-3
2-0 Catania-Giulianova 1-0
1-0 Fidelis Andria-Ascoli 1-1
2-1 Gualdo-Atletico Catania 3-0
1-1 Juve Stabia-Arezzo 1-3
1-1 Palermo-Benevento 2-1
3-1 Viterbese-Marsala 2-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
12 set. 3-1 Arezzo-Gualdo 1-3 15 gen.
0-1 Ascoli-Palermo 1-0
0-0 Atletico Catania-Fidelis Andria 1-0
1-0 Benevento-Avellino 0-3
5-2 Crotone-Viterbese 0-1
1-0 Giulianova-Ancona 0-1
2-1 Lodigiani-Catania 1-2
1-1 Marsala-Juve Stabia 1-0
0-0 Nocerina-C.di Sangro 0-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
19 set. 1-0 Ancona-Arezzo 1-1 23 gen.
2-0 Avellino-Marsala 1-0
1-0 C.di Sangro-Atletico Catania 0-2
0-0 Catania-Benevento 0-0
3-0 Crotone-Lodigiani 3-0
2-2 Gualdo-Ascoli 1-1
1-1 Juve Stabia-Nocerina 0-0
0-0 Palermo-Giulianova 0-4
2-1 Viterbese-Fidelis Andria 0-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
26 set. 1-1 Arezzo-C.di Sangro 1-0 30 gen.
4-0 Ascoli-Avellino 1-0
0-1 Atletico Catania-Juve Stabia 1-2
0-2 Benevento-Ancona 1-1
0-0 Fidelis Andria-Gualdo 1-1
1-2 Giulianova-Crotone 0-4
1-0 Lodigiani-Palermo 1-1
0-2 Marsala-Catania 0-5
2-1 Nocerina-Viterbese 1-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
3 ott. 3-1 Ancona-Fidelis Andria 1-0 6 feb.
3-0 Ascoli-Benevento 1-1
1-0 Avellino-Arezzo 0-0
1-1 Catania-Nocerina 0-0
2-0 Crotone-Marsala 1-0
0-2 Giulianova-Viterbese 1-2
1-2 Juve Stabia-C.di Sangro 0-0
0-0 Lodigiani-Atletico Catania 1-2
3-1 Palermo-Gualdo 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
10 ott. 1-1 Arezzo-Catania 0-0 13 feb.
0-1 Atletico Catania-Palermo 0-1
1-1 Avellino-Crotone 0-2
1-0 Benevento-Giulianova 0-0
0-2 C.di Sangro-Ascoli 0-0
1-1 Fidelis Andria-Nocerina 1-3
1-1 Gualdo-Juve Stabia 0-3
2-1 Marsala-Lodigiani 2-1
0-1 Viterbese-Ancona 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
17 ott. 4-1 Ancona-C.di Sangro 3-1 27 feb.
5-0 Ascoli-Marsala 2-0
1-0 Benevento-Fidelis Andria 1-1
2-0 Catania-Viterbese 0-0
1-1 Crotone-Atletico Catania 4-1
1-0 Giulianova-Avellino 0-2
1-3 Lodigiani-Arezzo 2-1
1-0 Nocerina-Gualdo 0-0
0-0 Palermo-Juve Stabia 1-2
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
24 ott. 1-1 Arezzo-Crotone 1-2 5 mar.
3-1 Atletico Catania-Nocerina 1-2
1-2 Avellino-Catania 1-2
1-1 C.di Sangro-Lodigiani 2-2
1-1 Fidelis Andria-Giulianova 2-0
1-0 Gualdo-Ancona 0-2
4-0 Juve Stabia-Benevento 2-2
0-0 Marsala-Palermo 1-3
2-2 Viterbese-Ascoli 1-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
7 nov. 2-2 Ancona-Juve Stabia 1-1 12 mar.
1-1 Ascoli-Crotone 0-0
3-0 Benevento-Marsala 2-0
0-0 Catania-Atletico Catania 1-1
0-0 Fidelis Andria-C.di Sangro 0-2
1-1 Giulianova-Lodigiani 0-4
1-1 Nocerina-Arezzo 0-0
2-0 Palermo-Avellino 0-0
1-1 Viterbese-Gualdo 0-2
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
14 nov. 2-0 Arezzo-Palermo 0-2 19 mar.
1-1 Atletico Catania-Ancona 1-2
0-1 Avellino-Nocerina 0-0
1-2 C.di Sangro-Viterbese 0-0
1-1 Crotone-Catania 1-2
0-0 Gualdo-Benevento 1-1
2-1 Juve Stabia-Fidelis Andria 2-1
1-1 Lodigiani-Ascoli 2-2
3-3 Marsala-Giulianova 0-2


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
21 nov. 1-0 Ancona-Avellino 0-0 2 apr.
1-1 Ascoli-Giulianova 0-1
1-0 Benevento-Lodigiani 2-1
1-1 Catania-Juve Stabia 2-1
0-2 Fidelis Andria-Arezzo 0-0
0-1 Gualdo-C.di Sangro 2-3
4-0 Nocerina-Marsala 1-1
0-1 Palermo-Crotone 0-1
3-0 Viterbese-Atletico Catania 1-2
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
28 nov. 3-1 Arezzo-Atletico Catania 1-0 9 apr.
2-1 Avellino-Gualdo 0-0
1-2 C.di Sangro-Palermo 0-0
2-3 Catania-Ascoli 1-2
1-0 Crotone-Benevento 1-1
2-1 Giulianova-Nocerina 0-1
3-1 Juve Stabia-Viterbese 0-3
2-1 Lodigiani-Fidelis Andria 1-2
0-1 Marsala-Ancona 0-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
5 dic. 1-1 Ancona-Ascoli 2-2 16 apr.
0-0 Atletico Catania-Benevento 0-4
1-2 C.di Sangro-Giulianova 0-0
2-2 Fidelis Andria-Marsala 2-1
0-0 Gualdo-Lodigiani 1-3
1-0 Juve Stabia-Avellino 0-2
0-1 Nocerina-Crotone 0-3
1-1 Palermo-Catania 0-0
4-1 Viterbese-Arezzo 1-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
12 dic. 2-1 Ascoli-Juve Stabia 1-1 22 apr.
2-1 Avellino-C.di Sangro 1-1
0-0 Benevento-Nocerina 0-1
1-0 Catania-Fidelis Andria 0-2
3-0 Crotone-Gualdo 1-1
1-1 Giulianova-Atletico Catania 4-1
0-1 Lodigiani-Viterbese 1-2
0-1 Marsala-Arezzo 0-5
1-0 Palermo-Ancona 2-2


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
19 dic. 6-1 Ancona-Lodigiani 0-1 30 apr.
6-4 Arezzo-Giulianova 0-0
1-1 Atletico Catania-Marsala 0-0
1-0 C.di Sangro-Benevento 0-0
2-1 Fidelis Andria-Avellino 2-2
2-1 Gualdo-Catania 2-3
1-1 Juve Stabia-Crotone 2-2
1-1 Nocerina-Ascoli 1-3
1-1 Viterbese-Palermo 0-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
23 dic. 1-2 Ascoli-Arezzo 1-1 7 mag.
2-1 Avellino-Atletico Catania 2-1
1-2 Benevento-Viterbese 0-1
0-2 Catania-Ancona 1-2
3-0 Crotone-Fidelis Andria 3-4
2-1 Giulianova-Gualdo 1-1
1-0 Lodigiani-Juve Stabia 2-0
1-0 Marsala-C.di Sangro 1-2
1-0 Palermo-Nocerina 0-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
6 gen. 1-1 Ancona-Crotone 2-4 14 mag.
3-2 Arezzo-Benevento 1-2
0-2 Atletico Catania-Ascoli 1-3
2-1 C.di Sangro-Catania 1-0
0-0 Fidelis Andria-Palermo 0-3
1-3 Gualdo-Marsala 2-3
0-1 Juve Stabia-Giulianova 0-2
0-0 Nocerina-Lodigiani 0-1
2-2 Viterbese-Avellino 0-3

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]
  Semifinali Finale
                     
  5  Arezzo 1 1 2  
2  Ancona 1 2 3  
   Ancona 1
   Ascoli 1
4  Viterbese 0 0 0
  3  Ascoli 1 1 2  


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Arezzo 1-1 Ancona Arezzo, 28 maggio 2000
Ancona 2-1 Arezzo Ancona, 4 giugno 2000
Viterbese 0-1 Ascoli Viterbo, 28 maggio 2000
Ascoli 1-0 Viterbese Ascoli, 4 giugno 2000
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Ancona[2] 1-1 (dts) Ascoli Perugia, 11 giugno 2000

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Atletico Catania 3-0 Juve Stabia Catania, 28 maggio 2000
Juve Stabia 1-0 Atletico Catania Castellammare di Stabia, 4 giugno 2000
Gualdo 1-0 Fidelis Andria Gualdo, 28 maggio 2000
Fidelis Andria 3-1 Gualdo Andria, 4 giugno 2000

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]
  • Maggior numero di vittorie: Crotone (19)
  • Minor numero di sconfitte: Crotone (3)
  • Migliore attacco: Crotone (65 gol fatti)
  • Miglior difesa: Palermo (23 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Crotone (+37)
  • Maggior numero di pareggi: Ascoli (17)
  • Minor numero di pareggi: Marsala (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Marsala (21)
  • Minor numero di vittorie: Atletico Catania (5)
  • Peggiore attacco: Atletico Catania e Marsala (25 gol fatti)
  • Peggior difesa: Marsala (65 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Marsala (-40)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Promossa per il miglior piazzamento in campionato.
  2. ^ Promossa per il miglior piazzamento in campionato.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio